SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike



Divise Philadelphia Union MLS 2011Interessante iniziativa intrapresa dal Philadelphia Union, franchigia della MLS.

Per la presentazione delle nuove maglie 2012 si è deciso di sfruttare le potenzialità del social network Facebook: verrano svelate solo al raggiungimento dei 92.012 likes alla pagina ufficiale del club.


Un’iniziativa al passo coi tempi, che da un lato coinvolge gli appassionati nel cercare di accelerare i tempi della presentazione, dall’altro sfrutta la curiosità per le nuove maglie come strumento per accrescere la fan base dei navy blue and gold.

Il numero 92.012 ovviamente non è casuale. La quota di partenza all’11 Novembre, giorno del lancio dell’iniziativa era di circa 85.000.  Mentre scrivo si è arrivati a 87.403.
Qualora vogliate contribuire anche voi alla scalata, vi basterà cliccare “Mi piace” nella pagina ufficiale della squadra.

E se avete tempo c’è anche la pagina di Passione Maglie su Facebook.

AGGIORNAMENTO

Proprio il giorno successivo al nostro articolo, il Philadelphia Union ha comunicato attraverso la sua pagina Facebook, che la corsa ai 92012 “Mi piace” si ferma mestamente a quota 87547.

Questo il testo del messaggio: “Here they are … new primary and secondary kits for the 2012 season! We didn’t hit our Facebook ‘Like’ goal but want to make sure you have a chance to snag the new kits in time for the holidays.”

Tradotto: è stato bello, ma Natale si avvicina e le nuove maglie vanno lanciate ora!

Entrambe le maglie adottano uno stile Paris Saint-Germain.
La primary jersey è blu navy, con fascia centrale color oro e bordi azzurri. Azzurre sono anche le rifiniture e le tre strisce lungo le maniche. Il retro della maglia è completamente blu navy con personalizzazione bianca.
Divisa home Philadelphia Union 2012 
Novità per la secondary jersey, azzurra con fascia centrale bianca e bordi dorati. Bianche anche le tre strisce e i bordi delle maniche.
Casacca away Philadelphia Union 2012

Vi piacciono le nuove maglie del Philadelphia Union?

Che ne pensate dell’iniziativa adottata per presentarle e dell’epilogo forzato della stessa?

  • elkan

    bella iniziativa! ma se le maglie sono come quelle dell’anno scorso non vorrei certo scoprirle 😉

  • Alvise

    iniziativa curiosa.. comunque il calcio negli states non ha mai veramente sfondato

  • http://www.7football.it Sergio

    Gli americani fanno tutto benissimo: impianti, marketing, siti, social, etc… Non so quando potremo dire che abbia sfondato: è molto praticato a livello giovanile e ha raggiunto il terzo posto fra gli sport per numero di spettatori con una media di 18.000. La media della serie A della scorsa stagione è stata di 24.900, della serie B 5.200 (inquietante)

  • Torto #13

    Buona l’iniziativa… attendiamo quota 92012 fan e quindi le nuove maglie.

  • ccc

    che cavolata! ma ci vuole tanto a presentare due maglie

  • Simone

    La trovata è geniale, per l’America. In Italia/Spagna le foto sarebbero già circolate in anticipo. 😀

  • ciobi1984

    Molto interessante…

  • ccc

    non vale così! dovevano raggiungere quota 92012 😀

  • http://www.7football.it Sergio

    Carine. Quanto vorrei un font unico per la serie a!

  • rudiger

    Il disegno delle due maglie è molto bello: moderno ma non stravagante; ricco di inserti ma equilibrato.
    La prima peró è penalizzata dal troppo oro. Non capiró mai l’utilizzo di questo non-colore che fa sembrare ogni maglia una carta da regalo, l’involucro di un cioccolatino.
    La seconda invece è ben riuscita anche se non contrasta abbastanza con la prima.
    Non mi piacciono i numeri diagonali, ma è un dettaglio accettabile.
    Inaccettabile invece che nella patria delle maglieliberedasponsor solo la MLS si è beccata il virus della patacchite, evidentemente contagiata dalla fame di soldi delle federazioni e degli organismi che comandano il calcio a livello mondiale.
    Per questo il calcio “non sfonda”, come dice qualcuno in questo post: invece di infonderci la visione americana dello sport, i dirigenti usa hanno importato con le regole anche le contraddizioni e le brutture del calcio europeo e sudamericano. È ovvio che le platee statunitensi fatichino ad appassionarsi a squadre che si scrivono “bimbo” sul petto (che tra l’altro in inglese vuol dire ingenuo, tonto).

  • ferro

    bel template e bei colori, adidas ancora una volta ha fatto centro

  • paolomonea

    Cosa non si fa per il denaro! Era una bella iniziativa, ma si sa che in periodo di Natale ci sono i regali da fare… Peccato, mi hanno proprio deluso.
    Le maglie non sono nulla di eccezionale, comunque la cosa che mi da fastidio è che hanno interrotto l’iniziativa per una mera questione di marketing.
    Tra l’altro nemmeno nascondendo la cosa, hanno pubblicamente affermato che le hanno svelate per essere sicuri che i fan possano avere una possibilità di “snag” (che sarebbe intoppo, non so quale significato assume in questa frase, ma sarà qualcosa tipo “ordinare” o “comprare” o roba simile) i nuovi kits in tempo per le vacanze; mi hanno davvero deluso.