SoccerHouse24 - Scarpe da calcio ACE 16 e Magista Dark Lightning

Rappresentano l’anello di congiunzione tra le maglie d’allenamento e quelle tradizionali da gioco, e nelle ultime stagioni stanno acquisendo sempre più dignità propria: sono le maglie pre-gara, per intenderci quelle che i giocatori indossano nel riscaldamento prima delle partite. Un’opportunità sia per le società che per gli sponsor tecnici, di aumentare la gamma dei propri prodotti e quindi di stimolare il proprio merchandising.

E a mio avviso Nike, per la stagione 2010-2011 è riuscita a dare una forte personalità a queste maglie. Per tutti i principali club sponsorizzati è stato utilizzato un template molto semplice: maglia con un unico inserto sulla manica sinistra molto simile ad una fascia da capitano. Sul petto a destra lo swoosh, e sul cuore per Barcellona e Manchester United lo stemma societario, per le altre un particolare richiamante lo scudetto o la storia del club di grandi dimensioni.

Ecco le maglie pre-gara fornite a 9 club sponsorizzati Nike

Arsenal

Due versioni per i Gunners: bianca e rossa per le partite in maglia home, burgundy e giallo per quelle con la maglia away.
Sul petto in grande evidenza il cannone. Sul retro la scritta Arsenal, con lo stesso font con cui la ritroviamo in piccolo sotto al colletto delle maglie da gioco.

Aston Villa

Per i Villans maglia celeste con inserto amaranto. Sul petto in grande, il leone rampante in tinta con l’inserto e sulla schiena le iniziali del club: AVFC, scritte con lo stesso font con cui sono presenti nella parte alta dello scudetto.

Barcellona

Template che sembra disegnato apposta per celebrare l’usanza dei capitani blaugrana di indossare la fascia con i colori della bandiera catalana. Due versioni per il Barça: rossa con rifiniture blu la maglia per le partite con la divisa casalinga, blu navy con rifiniture verde acqua (in tinta con la maglia away) quella da trasferta. Sulla schiena FCB, col nuovo caratteristico font Nike. Sul petto c’è il normale stemma societario: protagonista della maglia è l’inserto con i colori della Catalogna sulla manica sinistra.

Celtic

Per gli scozzesi, maglia pre-gara verde prato, con inserto verde chiaro. Colore ripreso per il grande quadrifoglio sul petto. Swoosh e scritta Celtic sulla schiena in giallo. Quest’ultima utilizza il font caratteristico della società biancoverde, ispirato alla scrittura tipica utilizzata in Irlanda in epoca medievale.

Inter

Maglia azzurra per l’Inter. Sul petto a fianco allo scudetto tricolore, campeggia una grande stella dorata a rappresentare i 18 titoli della squadra nerazzurra. Scelta che più che isolare un elemento dello stemma societario,  tende a celebrare la storia dei successi del club. In tinta con la stella, l’inserto sulla manica. Sulla schiena la scritta Inter con font Nike. A mio avviso una delle più accattivanti della linea pre-gara.

Juventus

Bianca con inserto rosso sulla manica sinistra, a completare il tricolore con lo swoosh verde sul petto. Effetto francamente poco riuscito. Piuttosto avrei preferito la fascia tricolore un po’ come quella catalana sulle maglie pre-gara del Barcellona. Al contrario trovo bellissima la J nera sul cuore, un’idea semplice e molto convincente. Immancabile nella parte alta della lettera la bandierina tricolore. Sulla schiena, come per l’Inter, il nome della società con lo stesso font.

Manchester United
Maglietta pregara Manchester United
Senza dubbio la più anonima. Doppione della maglia pre gara della Juventus, se non fosse per lo swoosh nero anzichè verde. Anche se c’è da dire che il rosso appartiene al Manchester e non alla Juve. Sulla mancata riuscita della maglia pesa l’utilizzo del normale scudetto, che la priva di personalità. Magari se fosse stato utilizzato il diavoletto rosso come il leone dell’Aston Villa o il quadrifoglio del Celtic il mio giudizio sarebbe cambiato. Ma proprio a riguardo dell’utilizzo del diavoletto non sono poche le difficoltà per lo United: un esempio il caso della Malesia, in cui due imam avrebbero vietato ai fedeli musulmani di comprare le maglie dei Red Devils perchè “demoniache”.

Paris Saint-Germain

Due versioni anche per il club francese. Valorizzata sul cuore la stilizzazione della Tour Eiffel che campeggia nello stemma societario. Versione home blu navy con inserti rossi. Per quella away, il colore dominante è il bianco, mentre gli inserti sono viola. Scelta inedita per il club che non mi trova molto d’accordo. Sul retro ottima la scelta di scrivere PSG invece del nome completo della squadra.

Shakhtar Donetsk

Per me la più bella sorpresa di questa gamma di maglie. Splendidi martello e piccone arancioni sul cuore e la scritta in cirillico ШAXTAP sulla schiena. Dunque anche per la squadra ucraina si è deciso di valorizzare un dettaglio dello scudetto. Peccato che i più vedendo questa maglia penseranno ai martelli incrociati del West Ham.

Che ne pensate della creazione di maglie specifiche per la fase di riscaldamento pre-gara?

Quale di queste proposte Nike vi piace di più?