SoccerHouse24 - Scarpe da calcio ACE 16 e Magista Dark Lightning

Nella giornata di ieri, è stato rafforzato uno dei più longevi accordi commerciali nella storia dello sport. Stiamo parlando del binomio che tanto ha fatto discutere negli ultimi tempi: FIFA e adidas.

Certi che le polemiche che stanno impazzando sul web non si placheranno dinanzi a tale notizia, i due colossi hanno ufficializzato con grossa soddisfazione il prolungamento del loro accordo di lunga data. Il sodalizio, infatti, va avanti dal 1970 e garantirà ad adidas di essere partner ufficiale, fornitore e licenziatario dei diritti per la Coppa del Mondo e per tutti gli altri eventi FIFA fino al 2030.

Accordo di partnership FIFA-adidas 2030

L’annuncio è stato fatto a margine di una cerimonia in Russia, guarda caso sede dell’edizione dei mondiali che seguirà la kermesse brasiliana della prossima estate, e più precisamente a Mosca da Thierry Weil, direttore marketing della FIFA, e da Herbert Hainer, amministratore delegato del gruppo adidas.

Questa partnership strategica offre ad adidas la possibilità di assicurare la sua capillare presenza all’evento sportivo più seguito al mondo. Una bella vetrina, non c’è che dire, anche perché, secondo i termini del contratto, il tanto chiacchierato produttore tedesco avrà ampia libertà di concessione di licenze e diritti per gli eventi che si svilupperanno intorno alle varie edizioni della Coppa del Mondo. Ovviamente, adidas si occuperà ancora della realizzazione del pallone ufficiale che sarà utilizzato nei match delle fasi finali dei mondiali, nonché fornirà anche l’abbigliamento per le migliaia di volontari che ad ogni rassegna prestano la loro opera, e infine sarà messa in vendita in tutto il mondo anche una serie di prodotti ufficiali legati alla competizione. Inoltre, adidas ha ottenuto l’esclusiva a diritti simili legati ad altre competizioni, tipo il mondiale under-20 o quello di calcio femminile, che si terranno da qui al 2030.

Un’altra componente chiave dell’accordo prevede una stretta collaborazione su una vasta gamma di interessanti iniziative, come ad esempio  il FIFA Goal o il FIFA Football for Hope adidas Exchange Programme: entrambi i partner continueranno a portare avanti il primo programma, ma allo stesso tempo nel secondo adidas continuerà a sostenere la FIFA organizzando workshop e seminari, specificatamente mirati alle esigenze delle organizzazioni selezionate. Entrambi i progetti sono fondamentali per la strategia di responsabilità sociale portata avanti da Blatter e soci, che mirano a promuovere l’uso del calcio come strumento di sviluppo sociale.

Palloni adidas Mondiali di Calcio FIFA

“Negli ultimi quarant’anni, adidas e la FIFA hanno lavorato insieme per migliorare il calcio in tutto il mondo. Pertanto, prolungare una delle più riuscite collaborazioni nella storia dello sport è stato un passaggio del tutto naturale”, ha dichiarato Heiner. “Siamo felici ed orgogliosi che la nostra relazione con la FIFA possa continuare. Questa partnership unica, in aggiunta alla nostra massiccia presenza alla Coppa del Mondo, ci aiuterà a consolidare la posizione di adidas come marchio leader di calcio a livello mondiale”.

“Senza il supporto di partner di lunga data come adidas, non sarebbe stato possibile per la FIFA tenere spettacoli come la Coppa del Mondo e in contemporanea continuare il nostro lavoro per sviluppare il calcio a livello globale”, ha affermato Weil. “adidas è una parte fondamentale della storia della Coppa del Mondo, distinguendosi letteralmente per essere al centro dell’azione di ogni edizione sin dal 1970. Siamo lieti che questa partnership strategica a lungo termine continuerà almeno fino al 2030 e non vediamo l’ora di scrivere insieme nuovi capitoli della storia del calcio”.