SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

A Febbraio torna la Champions League con l’inizio degli ottavi di finale che vedranno in campo le italiane Juventus e Milan opposte rispettivamente a Celtic e Barcellona.

In campo ci sarà il Finale Wembley, il nuovo pallone ufficiale svelato da adidas per la seconda fase della Champions League, che accompagnerà le squadre fino alla finale in programma il 25 maggio a Wembley.

Finale Wembley pallone ufficiale Champions League

Quella del 2013 sarà la settima finale ad essere disputata nello stadio londinese che ha ospitato in passato le vittorie di alcune fra le più grandi squadre della storia del calcio: il Milan nel 1963, il Manchester United nel 1968, l’Ajax nel 1971, il Liverpool nel 1978 e il Barcellona nel 1992 e nel 2011.

Dettaglio pallone adidas Finale Wembley

All’interno dell’iconico design a stella compaiono gli anni in cui sono state giocate le precedenti finali oltre a quella del 2013.

Adidas ha una lunga storia legata allo sviluppo di palloni essendo fornitore ufficiale per i massimi eventi UEFA e FIFA dal 1970. Il Finale Wembley sarà il ventesimo pallone ufficiale prodotto per la Champions League.

  • Joey K.

    Un po’ troppo nerazzurro… 😛

    • adb95

      fuori luogo… anche perché molto più azzurro che nero… comunque dalla faccina capisco che stai scherzando XD

  • Mat 27

    molto suggestivo sicuramente per via delle annate delle finali del passato…. tutto questo oro a mio avviso è però eccessivo

  • pongolein

    un pallone degno per la più importante delle competizioni. Pezzo da collezione

  • kiko96

    Veramente eccezionale!!!!!!!!!

  • squaccio

    Mi auguro che le squadre italiane lo butteranno tante volte nella porta avversaria..
    in bocca al lupo a Juve e Milan.

    • vigne

      sinceramente spero di no:)

      • pongolein

        di sicuro non ce lo butterà l’inter =)
        scusate non ho resistito

      • passionemaglie.it

        Fine, grazie 🙂

        • pongolein

          agli ordini!!! =D

  • AlbPal

    Gli starball hanno sempre il loro fascino, ma dal 2006 ad ora, quando la UEFA decise di personalizzare questo pallone-icona con l’aggiunta dell’identità visiva/logo e design della finale per quell’anno, questo è tra i più brutti (dopo Madrid 2010) per eccesso di oro. Si poteva giocare tra blu scuro, celeste e viola, con gli anni in oro.

  • raido

    Mi sembra parecchio figo, ma avrei rinunciato all’oro e al viola.

  • DY

    Oh cacchio… è inguardabile!
    Non si sa cosa sia, è un accrocchio di roba barocca senza senso… sembra un’enorme carta dei tarocchi “sferica” 😀 .
    A memoria, non ricordo dei palloni Adidas + brutti di questo!

  • Marco

    A me piace invece ma il più bello rimane quello con le stelle blu

  • GIGIO

    Inguardabile.
    Non c’è bisogno di aggiungere altro

  • andrews

    ma dove sarebbero queste date dentro la “coroncina”??

    • raido

      Non c’è nessuna data nella coroncina, ma puoi vedere gli anni delle precedenti finali giocate a Wembley nei pannelli a forma di stella (ne puoi vedere due nella prima foto).

  • hangingjudge

    Per innovare sempre lo stanno caricando molto… Secondo me il design è talmente iconico,specie con i pannelli a stella, che sarebbe potuto rimanere sempre blu o nero o comunque tinta unita con delle piccole personalizzazioni. Magari un po’ più di libertà per le inali, per enfatizzare l’unicità dell’evento… come spesso accade il marketing spinge a forzature su un progetto ottimo.

    OT: 2 Finali a Londra in 3 anni??? Meno male che Platini spinge per l’allargamento dei grandi eventi a federazioni “minori”

    • Filippo

      Ci sono due motivazioni: quella ufficiale è che si vogliono festeggiare i 150 anni dalla nascita del calcio odierno, “inventato” come sappiamo tutti proprio in Gran Bretagna.
      La motivazione più plausibile è che tra i vari impianti candidati Wembley è quello con la capienza maggiore perciò più spettatori = più biglietti venduti = più money 🙂
      “Fondata nel 1863, la Federcalcio inglese (FA) è la più vecchia di tutte le federazioni nazionali e nel 2013 festeggerà il suo 150esimo anniversario – ha ricordato -. Data l’eccezionale natura di questo momento storico per il nostro sport, e considerando che festeggeremo anche i 150 anni delle Regole del Gioco, abbiamo pensato che era compito della UEFA aiutare la FA a celebrare l’evento in modo speciale. Per questo motivo abbiamo deciso di tornare a Londra, e a Wembley – la casa della FA – per la finale della UEFA Champions League del 2013”.

      “Credo sia importante rispettare i 150 anni della FA – ha aggiunto il signor Platini dopo l’annuncio della decisione -. Oggi ci siamo riuniti qui solo perchè 150 anni fa, ci sono state delle persone in Inghilterra che hanno deciso le regole del gioco. Credo sia un momento di vero rispetto – se dimentichiamo il passato, non avremo futuro”.

      Il signor Platini ha continuato: “Terremo anche il XXXVII Congresso Ordinario UEFA a Londra nei giorni che precederanno la finale di UEFA Champions League”. uefa.com

  • Quelli dello Scalone -MICHELE

    Da amante e collezionista di palloni adidas( ma non solo..) dico che stanno forzando un po’ la mano…anche se tutto sommato non e’ male.
    Prevedo un ritorno ad un Finale più classico in futuro ( ma non nel 2013, già ci sono immagini in rete..).

  • Rova

    Bello ed elegante. Ben fatto

  • jack15

    bello, molto carico ma bello

  • Pingback: Il pallone ufficiale Adidas di Wembley | Tutto il nostro Calcio()