SoccerHouse24 - Scarpe da calcio ACE 16 e Magista Dark Lightning

adidas, uno dei brand leader nel panorama calcistico, dichiara di ritenersi assolutamente soddisfatta dei risultati ottenuti nel Mondiale 2014. In primis sul campo dove sponsorizzava entrambe le finaliste, poi anche lato marketing grazie ai prodotti ideati appositamente per la competizione.

Muller sponsor adidas

Sicuramente la campagna “tutto o niente” ha creato un movimento attorno al Brand tedesco che fino ad oggi non si era visto; è forse la prima volta che il brand più “classico” e tradizionale del mondo del calcio, si lascia coinvolgere e, soprattutto, coinvolge direttamente l’utenza attraverso video e contenuti studiati ad hoc per tutti gli appassionati.

Tutta la campagna ha portato la gran parte di persone innamorate dello sport calcio ad avvicinarsi ed a seguire passo passo i post e le pubblicazioni del marchio a tre strisce, emozionandosi per quello che poi gli atleti adidas sono riusciti ad esprimere sul campo.

Il pacchetto adidas studiato per la FIFA World Cup è stato di sicuro il più performante (basta vedere la nostra boot race per averne conferma). Le F50 adizero sono state lo scarpino più prolifico, non a caso i tre capocannonieri del torneo (James Rodriguez, Muller e Leo Messi) indossavano proprio F50 adizero. Non è oltretutto un caso che l’hashtag #F50 è stato il più utilizzato durante la Coppa del Mondo.

Lahm adidas

Ecco, i premi rilasciati proprio dalla FIFA che hanno reso adidas orgogliosa dei propri atleti:

– 2 squadre finaliste targate adidas, con la vincitrice Germania icona del brand tedesco.

– Pallone d’oro del mondiale, Leo Messi.

– Scarpa d’oro del mondiale, James Rodriguez.

– Miglior portiere del mondiale, Manuel Neuer.

– Miglior assist-man del torneo, Juan Cuadrado.

– FIFA Fair Play Award, Colombia.

– FIFA Squadra del torneo – 8 giocatori adidas su 11.

Claus-Peter Mayer, VP Global Sports Marketing di adidas Football ha dichiarato: “Siamo lieti delle prestazioni complessive dei nostri giocatori e federazioni ottenute durante tutto il torneo. Con la squadra vincente, le due finaliste, il miglior giocatore, capocannoniere e il portiere sottolineiamo la nostra posizione da leader nel calcio globale”.