SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

adidas è orgogliosa di svelare l’evoluzione della scarpa da calcio ormai divenuta un’icona a livello mondiale: Predator® Lethal Zones.

Dotata di cinque zone micidiali per avere un totale controllo in tutte le fasi della partita, Predator® Lethal Zones fornisce ai giocatori la possibilità di scegliere quella più adatta per le diverse situazioni di gioco. Una zona per il dribbling ad alta velocità, un’altra per uno stop perfetto, un’area per dare maggiore potenza nel tiro a rete, un’altra per cambiare il gioco con passaggi a lunga distanza e una quinta zona per passaggi di precisione.

Scarpe Predator LZ adidas

Cinque zone letali, un risultato micidiale: il controllo perfetto sulla palla.

La Predator LZ ha esordito in serie A ai piedi di Daniele De Rossi nella sfida fra Roma e Catania. Per il centrocampista della Roma e della nazionale italiana un’arma in più in vista dei prossimi campionati Europei: la scarpa perfetta per controllare il gioco ed affrontare al meglio le difficili sfide del più importante evento calcistico del 2012.

Scarpini Predator LZ adidas

Le cinque zone letali di Predator® sono in gomma superleggera (SL) e schiuma “memory foam” con stampa 3-D, posizionate separatamente per fornire vantaggi unici.

Dribbling Predator DribblingLa gomma superleggera agevola il controllo di palla nel dribbling. Le nervature della gomma posizionate sull’interno della scarpa sono state concepite per fornire una superficie di contatto ridotta con la palla, per tocchi rapidi.
Controllo adidas Predator ControlloL’ampia superficie di contatto sull’avampiede permette un controllo di palla immediato e preciso.
Tiro Predator TiroLa superficie più ampia sul lato mediale della scarpa genera maggiore rotazione e potenza quando si colpisce la palla. La base presenta nervature tridimensionali per aumentare il tempo di contatto sulla palla.
Zona Lancio adidas Predator LancioGli inserti in rilievo assorbono e restituiscono la forza applicata sul pallone per garantire ulteriore propulsione ai lanci lunghi.
Passaggio PassaggioLa schiuma “memory foam” aumenta il tempo di contatto della palla sul lato mediale della scarpa garantendo maggiore precisione dei passaggi.

È la nuova tecnologia della tomaia Hybridtouch a supportare le zone, coniugando i vantaggi della pelle e del materiale sintetico: comfort, stabilità, minor assorbimento di acqua e massima sensibilità in qualsiasi condizione meteo.

Predator® Lethal Zones è inoltre la prima scarpa Predator® compatibile con miCoach, che consente ai giocatori di monitorare le statistiche delle loro performance, come distanza, sprint effettuati e velocità massima, trasferendo i dati al cellulare o al PC in modalità wireless.

La scarpa integra anche la rivoluzionaria struttura Sprint Frame che caratterizza adizero f50, fornendo l’equilibrio perfetto tra leggerezza (225g) e stabilità, e la configurazione dei tacchetti Traxion 2.0 che garantisce grip e accelerazione massima.

De Rossi scarpe Predator Lethal Zones

Per la prima volta, coloro che indossano Predator hanno una capacità di controllo completa. Lavoriamo da diversi anni con giocatori d’élite e non professionisti e abbiamo portato le Predator a un nuovo livello grazie alle Lethal Zonesspiega Aubrey Dolan, product manager di Predator® Lethal Zones.

Oltre a Daniele De Rossi, altri giocatori di fama mondiale, come Van Persie (Arsenal FC), Xavi (FC Barcellona), Nasri (Manchester City FC), Nani (Manchester United FC) e Di Maria (FC Real Madrid) hanno testato e contribuito con preziosi suggerimenti allo sviluppo di Predator® Lethal Zones.

La nuova scarpa da calcio sarà disponibile da giugno 2012 nei colori Bright Blue / Infrared / Collegiate Navy / White.

  • kiko96

    Tutto quel rosso non mi piace!!

  • Wasshasshu

    Le peggiori Predator di sempre.

    • Wasshasshu

      Esteticamente, si intende.

  • legolas33

    esteticamente non bellissime ma devo provarle subito e credo le comprerò

  • MVMX

    ma non sembrano neanche predator,e poi mi ricordano un modello credo del 2008,sempre adidas

  • W.J.LEE

    colori sbagliati nel desing, preferisco le adipure

  • Alessandro

    Quant’amavo le Predator… quand’era PREDATOR e non le F50 del 2009/2010 ma molto più innovative…

  • Matteo23

    Oscene, ma lAdidas non riesce a creare un design pulito per gli scarpini?
    Ovviamente il mio commento è al fattore estetico e non a quello qualitativo di indubbio valore.

  • squaccio

    Per me esteticamente la nike per quanto riguarda gli scarpini è di un altro pianeta.
    Non ricordo un modello brutto tra total 90 I II e III, mercurial eccetera.
    La adidas si è buttata a fare gli scarpini colorati ma fà abbinamenti tremendi tipo giallo evidenziatore/viola, arancio shock/nero……

    • geeno_collezionista_34

      Parlando di mera estetica, sono con te tutta la vita, Nike è avanti anni luce rispetto a qualsiasi altro concorrente. Tra le Tiempo, le Total e le Mercurial, che tra l’altro sono quelle che mi piacciono meno, e un’altro scarpino di un altro brand non c’è paragone.

  • Bastian

    Questi scarpini sembrano più delle F50 che delle Predator, spero che in futuro venga ripristinato lo stile più classico delle Predator.

    • dario_papa

      Non riesco a capire neppure io: avevano due linee una più tecnica/leggerezza/velocità
      e le predator che erano più robustezza/sicurezza/resistenza ed il tutto era visibile già a partire dal design…cosi cannibalizano un settore e ne lasciano vuoto un’altro. Dal design ,scelta dei colori e tutto vanno a fare concorrenza con le stesse f50

  • marika

    Si trova già nei negozi?

  • luigi

    bellissime!le migliori scarpe adidas mai viste,il blu e il rosso insieme è uno spettacolo.voto 10

  • lallo

    Ah povere Mercurial Vapor IV Pine Green quanto mi mancate!

  • Fù__

    secondo me sono fantastiche…. fa nulla se non recuperano lo stile predator classico. Sono dinamiche, i colori sono contrastanti… sono Fantasctiche!

  • KuboartsTheOriginal

    Carine…anche se non bellissima la zona del tacco che sembra della f30.Per il resto molto belle e da come ne parlano anche molto tecniche e abbastanza confortevoli.

  • Francesco

    Sono stupende *___* <3

  • Pingback: Le scarpe Adidas Nitrocharge per il calciatore motore della squadra()