SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

West Ham e Adidas hanno annunciato un accordo di partnership biennale che avrà inizio dal prossimo 1 Giugno.

Adidas sarà lo sponsor tecnico degli Hammers nelle stagioni 2013-2014 e 2014-2015 e realizzerà i nuovi kit da gara, il materiale d’allenamento e di rappresentanza. Dopo tre anni termina la collaborazione con Macron che ha vestito la squadra claret and blue in Premier League e Championship.

Adidas sponsor tecnico West Ham

Per le tre strisce sarà un ritorno sulle maglie degli Hammers, Adidas è stato già fornitore tecnico dal 1980 al 1987, quando in campo c’erano alcune vecchie glorie quali Billy Bonds, Sir Trevor Brooking e Tony Cottee.

Kit West Ham anni 80 adidas

Nelle sette stagioni con Adidas il West Ham vinse il titolo di Second Division arrivando in finale di Football League Cup nel 1980-81, mentre nel 1985-86 conquistò il terzo posto in First Division (l’attuale Premier League).

  • F093

    Mi spiace per Macron, aveva fatto cmq un buon lavoro con gli Hammers.

    Aspettiamo di vedere cosa combinerà l’azienda tedesca…

    F093
    old style

    • MMarans

      Concordo. Attualmente Macron è una delle migliori aziende come design e RISPETTO… cosa che non hanno le major come Nike, Puma e Adidas…

      Bah… speriamo bene!

      • Giangio87

        le top 3 hanno soldi e alle società importa solo il soldo

        • GIGIO

          Bisogna vedere se il contratto è diretto con Adidas o con un intermediario (tipo Sunderland)

  • sm1le

    catalogo in arrivo altro che macron

  • squaccio

    Concordo con i post di sopra in tutto e per tutto.
    Ot: fà impressione vedere la lunghezza dei calzoncini di allora; rispetto ad oggi sembrano boxer…

    • il sociologo

      Vero.
      Ed era meglio prima, esteticamente parlando.

      • Roberto

        Non concordo, a me i pantaloncini anni ’80 modello boxer non sono mai piaciuti… Una delle poche cose che non rimpiango degli anni ’80!

  • FDV

    Complimenti al lavoro svolto da Macron in queste tre stagioni, ma spero e sono impaziente di vedere una bella operazione revival del passato da parte di Adidas, in particolare di questa maglia
    http://img560.imageshack.us/img560/7907/westham83homenolabel.jpg

    I calzettoni dell’immagine di Adidas mi sembrano gli attuali del Chelsea, forse non il massimo per dare il benvenuto agli Hammers 🙂

    • Antonio

      Esteticamente è bellissima, non me la ricordavo, grazie per postarla. Però le innovazioni anti-tradizionali mi lasciano sempre un po’ perplesso: mi riferisco alla fascia orizzontale, che sembra ridondante specie in una maglia che già è “varia” per via delle maniche celesti che emergono dal “gilet” granata. Anche a me dispiace molto per la Macron, che ha fatto un ottimo lavoro, anche con la “mia” Lazio ed era (è?) in crescita. Però la adidas è ancóra vari gradini più in alto, ça va sans dire.

  • Simone

    Basta che sia granata con le maniche azzurre e i martelli incrociati sul petto.
    “What else matters?” 😛

  • Torto #13

    Mi spiace per Macron perché con il West Ham aveva svolto ottimi lavori.
    Allo stesso tempo però sono curioso di vedere cosa proporrà adidas per gli Hammers, prendendo spunto dal passato potrebbero fare kit molto belli vedi foto in alto a sinistra oppure questa abbastanza particolare: http://www.comparestoreprices.co.uk/images/to/toffs-west-ham-united-1976-1980-retro-football-shirt.jpg

  • stefano

    Mi spiace pr Macron, azienda Italiana, che si stà impegnando molto…ma come si diceva poc’anzi la potenza economica di Adidas e Nike è superiore di molto……

  • marziofabinio

    Vedo che come spesso avviene, adidas farà esordire la nuova maglia già nella stagione in corso. Qualcuno sa se anche il Milan quest’anno giocherà le ultime partite con la nuova divisa? Credo di no perché altrimenti doveva già essere stata presentata, ma magari qualcuno ne sa qualcosa in più.

    • marziofabinio

      Chiedo scusa a tutti credevo di essere sulla pagine delle divise del Lione. Sorry!!

  • Niccolò Nottingham Forest

    Una standing ovation all’azienda bolognese Macron che esce dalla partnership a testa alta, quest’anno ho comprato la divisa blu navy degli Hammers e devo dire che una cura nei dettagli del genere su una maglia da calcio non si vede tutti i giorni (su tutti i martelli incrociati tono su tono sul retro http://www.soccerstyle24.it/wp-content/uploads/2012/06/west-ham-away-2012-13.jpg ). Non mi va di usare termini forti ma mi viene da dire che questo è un giorno di lutto per gli amanti delle maglie, in particolare italiani. Inoltre non mi piace nessuna delle vecchie divise che avete inserito nell’articolo e nei commenti successivi, la tradizione li è stata presa a calci, mi auguro che Adidas mantenga la linea principale della divisa, arricchendola con dettagli e particolari come sta facendo con i top club, ultimo il Lione di cui abbiamo parlato oggi.
    E’ la prova del 9 per Adidas: farà un lavoro personalizzato in stile Lione o proporrà modelli semplici senza fronzoli in stile Varese Cesena (e per certi versi Swansea)? Aspettiamo al varco

  • alessandro

    se adidas facesse uniformi da catalogo per il WE non ci vedrei niente di sbagliato!!!! il WE per ora è una squadra “normale”, quando sarà a livelli per la Champions League vedrai che qualche cosina in più adidas lo farà

    • Simone

      Ecco perché sto ancora sognando il giorno in cui ogni società sarà l’artefice delle proprie maglie…non ci sarebbe nessun vincolo e nessun obbligo, solo fede, passione e tradizione.
      Spero faccia bene con gli Hammers perchè è una maglia a cui tengo esteticamente, trasuda storia.

    • LORENZO70

      a me le maglie “da catalogo”…sono sempre piaciute, specie quelle degli anni ’80.
      vedo difficile fare una mglia da catalogo con un’associazione e una disposizione di colori cosi’ particolari.

  • Swan

    Peccato, Macron/West Ham era una buona partnership. Allo stesso tempo vedo di buon occhio questo nuovo binomio con Adidas la quale ultimamente sta sfoggiando kit notevoli e che, come ampiamente detto, era già stata partner storico degli Hammers. I miei primi ricordi del West Ham da bambino erano legati a maglie claret and blue firmati Adidas, spero nella riproposizione in versione moderna di un kit fine anni 70/primi 80.

  • sm1le

    ho letto sul sito west ham di prodotti climacool e climalite, il pericolo catalogo si avvicina sempre di più

  • LORENZO70

    questa si’ che e’ una buona notizia!!!
    spero che dagli anni ’80 non ci sia solo la suggestione…

    • LORENZO70

      mi correggo:
      preso dall’entusiasmo per “La Divina” ho trascurato l’altra faccia della medaglia, cioe’ che il west ham si perda la macron.
      penso che chi ci perda di piu’ sia proprio la squadra, ovviamente non in termini economici, ma sicuramente a livello di peculiarita’ e di estetica. in termini di qualita’ penso che non ci perda, ma nemmeno che ci guadagni: la sparo grossa, ma conoscendo il prodotto di entrambe le aziende, credo che il made in italy dei piani alti non sia da meno di nessuno. specie in campo tessile, anche se sportivo.

  • mapu1739

    http://i44.tinypic.com/5vnlnq.png
    http://i42.tinypic.com/27y8nzp.png

    mi piacerebbe vedere la home in una di queste due versioni che ho fatto 🙂

    • mapu1739

      ops scusate. pensavo di aver inserito i tag corretti 🙁

    • passionemaglie.it

      Erano corretti, ma abbiamo disabilitato le immagini nei commenti da un po’ 😉

      • mapu1739

        ah ok grazie 🙂

    • Maver

      Non sono male, ma secondo me le linee che proseguono su entrambi i colori (granata e azzurro) danno un’idea di “pasticciato”. Secondo me ci vuole uno stratagemma…del tipo una linea azzurra abbastanza spessa che parta dal colletto e finisca integrandosi all’azzurro della manica, dando continuità al colore azzurro e rendendo meglio contestualizzate le linee.
      Oppure Adidas potrebbe fare uno sforzo e limitare le linee o alla spalla (sul granata) o sulla manica (sull’azzurro).

  • boogie

    nell’immagine di presentazione si sono messi d’impegno a rendere le scarpe nei colori del West Ham… ma intanto nn si sono accorti che il pallone in bella vista è Nike?!? 😀 😀 😀

    • boogie

      (l’immagine è realizzata dallo studio grafico dell’Adidas xchè quel font è fatto su commissione apposta x loro da uno studio di design.)

    • passionemaglie.it

      Se ci fosse lo swoosh Nike in evidenza potremmo parlare di un errore, ma così è solo un cercare il pelo nell’uovo 😀

  • cris

    Mi spiace moltissimo per Macron

  • Gennaro

    Premesso che sono tifoso del Napoli e del West Ham, ed un accanito supporter del brand Adidas, la Macron per quanto voi vi ostiniate a decantarla produce tutto l’abbigliamento in Far East come le più grandi multinazionali. Per quanto riguarda il design, sarà anche bello e curato nei dettagli ma quello di Adidas, Nike, Puma o Umbro è da sempre e decisamente più spartano. Gli Omini della Macron sono un qualcosa di orribile. Purtroppo solo una società come il Napoli oggi accetta sponsor tecnici di ***** come Macron ma solo perché il ricavo sulla vendita degli articoli è maggiore rispetto a quello delle grandi multinazionali. Non sono un mentore del marketing ma sicuramente un Napoli targato Adidas o Umbro venderebbe più articoli e quindi la multinazionale potrebbe pagare di più anno per anno. Credo sia stata questa la politica del West Ham.
    P.S. Sabato scorso sono stato ad Upton Park a seguire WHU NewCastle e lo store di Boylen Ground era pieno, ma strapieno di articoli Macron invenduti.

    • passionemaglie.it

      Macron è un’azienda italiana, ma produce all’estero come tutti e nessuno qui pensa il contrario credo.

      A livello di design non ha nulla da invidiare ai top brand e anche i materiali sono di ottimo livello. Paga ovviamente in termini di notorietà del marchio, per quanto sia cresciuta negli ultimi anni è impossibile arrivare a Nike, Adidas o Puma. Impossibile per Macron e qualsiasi altro marchio.

      Definirlo sponsor tecnico di ….. denota una tua personale antipatia e una certa superficialità nel giudizio.

      • Gennaro

        Per quanto riguarda il design sono il primo ad affermare che Macron ha fatto degl’ottimi lavori e che abbia scalato molte posizioni nel panorama di sponsorizzazioni sportive. La “mia antipatia personale” nasce dal fatto che gli omini simbolo caratteristico del brand sono un imposizione che non fa altro che rovinare il lavoro di ricerca dei dettagli, lo stile ed il design delle magliette.
        Vi siete mai chiesti, come sarebbero state (più belle) le magliette realizzate dalla Macron senza quegli orribili omini? Io credo di sì e credo che molti la pensino come me.
        Ovviamente ripeto, parer mio, Umbro e Adidas sono degli sponsor molto più spartani e decisamente meno invasivi.

      • passionemaglie.it

        La sola presenza degli omini dunque la fa scendere a un livello infimo?
        Da quando li hanno spostati sulle spalle per me hanno acquistato molti punti, poi ovviamente possono piacere o meno, ma è il loro logo.

        Adidas non è “invasiva” se non conti le tre strisce sulle spalle e maniche di tutte le casacche, le quali sono un marchio registrato.

  • ste2479

    bah….io non rimpiango la macron…
    rimpiango la umbro di 3/4 anni fa..

  • LM

    Bah… pronti a vedere dei kit senza anima, come succede per il Sunderland, lo Stoke e il WBA .

  • Upgr4de

    peccato peccato peccato ho preso la maglia del west ham blu ed è magnifica, macron lavora bene

  • Pingback: Maglia West Ham 2013-2014 il ritorno di Adidas come sponsor tecnico()