SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

AGGIORNAMENTO

Le nuove maglie del Milan 2014-2015 con le foto ufficiali di adidas

Il ritorno di Clarence Seedorf nelle vesti di allenatore apre un nuovo capitolo per il Milan, ma in attesa di conoscere come giocherà la squadra vi proponiamo le novità di adidas per la stagione 2014-2015.

Iniziamo dalla prima maglia dal concept rivoluzionario. Il classico motivo a strisce verticali è stato rielaborato con un palo centrale nero che scende dal colletto chiuso da due bottoni. A questo si aggiungono altre righe nere e rosse più strette con tonalità differenti che continuano anche sulle maniche.

Maglia Milan 2014-2015 anteprima

Milan home dettagli kit 2014-15

Nella versione mostrata ai rivenditori sul petto c’era il classico stemma societario del Milan, mentre nelle nuove immagini arrivate da Todo Sobre Camisetas compare lo scudo di Milano bianco con la croce rossa. Questo particolare sarà usato anche su diversi articoli del merchandising 2014-15 realizzati da adidas. L’immancabile tricolore compare sul retro e decora la striscia che solca le spalle.

La seconda maglia del Milan, concepita con il tradizionale bianco di base, si caratterizza per una doppia banda rossa e nera sul fondo. La parte restante è arricchita da una serie di righine tono su tono, mentre il girocollo e l’orlo delle maniche sono colorati di rossonero.

Seconda maglia Milan 2014-15

Novità per la terza divisa che dopo l’oro della passata stagione passa ad un giallo tenue con scollo a V, strisce adidas e bordi delle maniche in verde. Colori speculari per i calzoncini, verdi con strisce gialle.

Anteprima terza maglia Milan 2014-15

Dettagli Milan third leak 2014-15

Quali sono le vostre impressioni a caldo sulla collezione del Milan 2014-2015?

  • GianGio87

    La prima è un aborto…

    • emiliano

      La prima maglia è inguardabile, la seconda brutta, forse un pochino passabile se le strisce a fondo maglia fossero state al centro e più strette, la terza pure non mi piace!

    • Eloy F.

      ahahahah confermo

    • Petrus

      Per la prima Diego direbbe: “Maronn che schifezz”

  • Mario

    Quanto è brutta la prima!

  • http://semplicementescienza.wordpress.com/ MMarans

    Non è primo aprile oggi… XD.. dai che è uno scherzo…

  • Tux

    Magari i commenti a freddo saranno più lucidi e razionali, e forse cambieranno completamente il giudizio.
    Così d’istinto mi viene da dire che la prima è suggestiva (in un certo senso ricorda la rielaborazione della home della Germania per i prossimi mondiali), potrebbe persino essere bellissima (quel colletto mi piace moltissimo), ma io (che non sono milanista) sento troppo la mancanza della vera maglia del Milan, quella a strisce rossonere verticali di uguale spessore, che continuano anche sulle maniche senza interruzioni o altri giochini.
    Qiuelle, per intenderci, dei trionfi anni 90, Lotto ma anche Adidas.
    Quelle che è più facile oggi vedere al Foggia (e nemmeno).
    Da anni si sta osando troppo su una maglia sacra (ripeto, non sono affatto milanista). Righe nere più strette, maniche monocolore, fregi dorati (stonatissimi), righe storte…
    Questa maglia si inserisce nel solco della tradizione che snatura la maglia del Milan, e per questo non può piacermi al 100%. Fosse quella del Foggia, per restare all’esempio, partirebbero magari gli osanna di default.

    La seconda è molto bella. Il fascione rossonero alla base la rende alquanto originale.

    La terza non ha un perché. Boh. Anche a volerla giudicare per quello che è (una divisa gialloverde third) il giallo mi pare troppo timido, ma aspettiamo foto di qualità più elevata.

    Applausissimo a Passione che come al solito centra lo scoop!

  • Dukla

    Per quanta riguarda la home, esultanza per l’abolizione degli abusati inserti “tricolori”, ma sdegno per l’abominevole rielaborazione delle strisce verticali (cioè, del leit motiv della maglia stessa!): il disegno delle righe si può fare più stretto o più largo, ma non così! Per quanto riguarda il colletto, i bottoni li vedo solo con un colletto a polo. Meglio la away, ma la particolarità della doppia banda rosso-nera sul fondo non la vedrà nessuno (se, da regolamento, la maglia va infilata nel pantaloncino!). Il giallo tenue della third è deprimente e senza identità… per me, non sarebbero maglie da Milan.

  • Daniele Costantini

    Se questi template fossero confermati, soprattutto per la home… bah… non è che vedo quest’ultima come una maglia ‘brutta’ in senso assoluto, anzi: è solo che la vedo come ‘poco’ da Milan.

    Intendiamoci, in passato ci sono stati vari top club che hanno sperimentato in maniera invasiva anche sulle loro maglie home, proponendo template fuori dai canoni classici (penso ad es. alla Juventus 1997-98, o al Barcelona 2012-13), ma nel caso del Milan 2014-15, ritengo si sia andati un po’ oltre… un po’ tanto. Di prim’acchitto, la soluzione del palo nero centrale mi ricorda vagamente la away della Germania a Euro 2008 ( http://www.soccerstyle24.it/wp-content/uploads/2012/02/2008-away.jpg ); per dare un giudizio definitivo, aspetto di vederla eventualmente indossata, nonché abbinata ai pantaloncini. Per il momento, ciò nonostante, mi sembra una scelta stilistica molto azzardata.

    La away è forse la più interessante: mantiene lo storico bianco, ma si innova con lo spostamento della fascia rossonera verso il bordo inferiore della maglia; avrei forse evitato le pinstripes orizzontali, che danno un effetto forse troppo ‘saturo’ alla casacca. Infine la third, vista così, sinceramente non mi dice nulla.

    • pongolein

      Ottimo commento come al solito daniele, fai capire bene come in questo caso non si vuol “condannare” la concessione stilistica o l’eccesso di originalità, quanto l’essersi discostati eccessivamente dalla tradizione rossonera.

      • Mr. Joe

        Sono in pieno accordo. Divisa che può risultare futuristica e originale, tutto sommato bellina. Però, e non sono tifoso del Milan, mi viene un colpo al cuore a vedere una maglia così distante dalla tradizione. Così come per Juve e Inter in passato, le strisce verticali non si cambiano, né con differenze di dimensione, né con bande alterate. Dulcis in fundo, è poco poco poco da Milan.

    • Banna

      Quoto al 100%! Anche se ero curioso di vedere la away con lo scudo crociato come da indiscrezioni..

      • adb95

        mah, a me sembrano una baggianata assurda tutte e tre, parte alta della away a parte. Non c’è più tradizione

  • ciobi1984

    Oh oh… diciamo che sono maglie in linea col momento attuale attraversato dalla società rossonera… 🙂

  • Axel_10

    Spettacolari! La mia analisi:
    Prima: 8.5-9 Bella l’idea delle strisce di diverse dimensioni e tonalità di rosso. Aggiunto grazie ai bottoni un tocco di tradizione che si sposa perfettamente con l’innovazione di questa maglia. Ottimo lavoro!
    Seconda: 7 Molto bella soprattutto grazie alle righine orizzontali su tono. Non mi piace tanto l’idea delle due righe a fine maglia ma nel complesso bella!
    Terza: 8 Certamente molto poco tradizionale ma i colori sono molto belli. La maglia appare semplice senza troppi inserti. Che sia un omaggio ai tanti brasiliani che hanno reso noto il Milan?!?

    • marziofabinio

      https://imageshack.com/i/gh5pc6j

      Questa é la maglia del Milan

    • Passione Maglie

      @marziofabinio
      I tag sono stati eliminati, per le foto basta inserire il link.

      • Anonimo

        Ok grazie! 🙂

    • Luca

      Caro Axel, scusa, cosa c’entrano i bottoni con la “tradizione”?

      • Axel_10

        Non volevo dire tradizionale… so che non c’entra niente con la tradizione del Milan. Diciamo che volevo dire che è l’unica cosa che dà un che di elegante. Secondo me la maglia non è da buttare nonostante pagherei per avere una maglia come quella delle gioie passate. Non mi piace così tanto, ma il voto è alto pensando ad altri club (Barcellona, PSG) e al fatto che tra tutte le “innovazioni” possibili non è affatto male. Neanche a dirlo sono pareri personali.

  • Pongolein

    La prima reazione che ho avuto è stata viscerale e precisamente organolettica… necessito di vedere altre foto prima di giudicare e in cuor mio auspico una smentita, anche se la storia di questo sito ci insegna che le bufale raramente trovano spazio negli articoli…
    Per ora dico solo che questa maglia non rappresenta la mia fede calcistica, non è da Milan.

    • pongolein

      Provo comunque ad abbozzare una preliminare valutazione:

      HOME: disposizione delle righe che mi procura un fastidio fisico. Difficile da decifrare, non c’è un effetto alone perchè la demarcazione è troppo netta, sembra quasi una stampante ad aghi difettosa. Posso apprezzare l’audacia, ma francamente veniamo da 2 stagione dove l’adidas ha osato e non poco, andando a incidere così pesantemente sulla disposizione e sullo spessore delle righe ha concluso un trittico di proposte che definire originali è un eufemismo. Mai come quest’anno sarebbe servito un ritorno alle origini, un po’ di sana tradizione, elemento che è mancato e manca da troppo.
      Banalissimo girocollo “impreziosito” dal doppio bottone che conferisce quell’aria da pigiama autunnale/primaverile della quale avrei volentieri fatto a meno. 3 stripes bianche, non sono rosse/nere dalla stagione 10/11, che dire, son migliori di quelle dorate ma non mi piacciono ugualmente. Troverebbero una maggior giustificazione qualora accompagnate nel completo home da pantaloncini e calzettoni bianchi, così il richiamo del bianco sulla maglia sarebbe un elemento che potrebbe anche starci….

      Voto 5

      AWAY: non si copre ne di lode ne di infamia, se evitiamo ovviamente di considerare la doppia banda orizzontale nella parte bassa. Elegante la trama orizzontale sul resto della divisa. Nel complesso un lavoro da 6,5.

      THIRD: si parlava di un ritorno al giallo (per volontà di adrianone, che ha rischiato e rischia tutt’ora di non vedere da amministratore delegato il suo amato giallo tornare a vestire i rossoneri) e per esigenze scaramantiche, ma ho letto altrove anche di un omaggio al brasile. Ed ecco giustificati gli elementi verdi. Beh ci sta, la storia del milan è legata a molti interpreti del futbol bailado verdeoro, e san siro in alcune stagioni era più simile a un sambodromo che a uno stadio, visto l’elenco dei giocatori che negli ultimi 10 anni hanno giocato per il diavolo. C’è da dire che anche se la foto è da prendere con le pinze per la tonalità dei colori, più che a un bel giallo, ricorda un color “zabaione” troppo pallido, che sembra quasi scolorito. Anche qui la mia valutazione non va oltre il 6

      • MatG

        La home dovrebbe avere pantaloncini bianchi e lo scudo di San Giorgio sul petto con lo stemma del Milan al suo interno, in basso a sinistra

        • pongolein

          non hai letto l’articolo, a quanto pare quell’anticipazione riportata da diversi siti si è rivelata priva di fondamento. La maglia sarà quella che vedi nella foto, il simbolo che descrivi verrà utilizzato probabilmente nel merchandising e in prodotti del tempo libero.

        • MatG

          L’articolo l’ho letto, si parla di prototipi, le definitive potrebbero benissimo averlo come non averlo, onestamente spero in un ritorno di quel simbolo sulla maglia del Milan

        • Passione Maglie

          A quanto mi è stato detto lo stemma crociato è presente su molti articoli, ma non sulle maglie (vedi foto del resto).
          Non sappiamo però se le maglie mostrate siano la versione finale o dei prototipi.

  • Francesco

    Almeno non ci sarà più tricolore e oro…ma così è troppo!

    • Francesco

      Posso azzardare una cosa…a guardare bene la foto a me la prima sembra un fake…ha lo stesso disegno di quella di quest’anno!

  • F093

    Segnalo un clamoroso errore nell’articolo:
    è stata digitata la parola “Milan” vicino alla prima maglia.

    F093
    old style

    • Dukla

      Ah, ah… grande!

    • pongolein

      se un milanista tornasse adesso da un viaggio di 10 anni da eremita in cambogia e vedesse questa maglia non direbbe mai che trattasi della divisa ufficiale della sua squadra del cuore.

    • A

      Stupende tutte e tre. Lavoro eccezionale. Grazie adidas

      • Lorenzo

        A questo punto un po’ di umorismo nero non dispiace…

        • A

          Non era umorismo. Era serismo e limpidismo. Con molto onestismo.

    • Passione Maglie

      Ammetto di essermi spaventato, anche perché ho pubblicato il tutto di fretta in un pomeriggio pieno 😀

    • matts

      Una delle maglie più troll di sempre…mi ricorda le maglie delle squadre fittizie di PES

      • pongolein

        starebbero bene su castolo o ximelez, che per inciso è più forte di montolivo =)

    • rudiger

      🙂 buona questa.

  • ferro

    e´dal 1899 che non si vedeva maglia del milan piu´ brutta, mi sa che il milan stia diventando il “barcellona” dell´adidas…

  • marziofabinio

    La prima maglia è semplicemente un insulto alla storia e alla tradizione di una squadra con oltre cento anni alle spalle (di cui sono tifoso). La maglia del Milan è rosso e nera a strisce verticali di uguali dimensioni, siano esse strette o larghe. Questo è un aborto estetico che non vedo come possa risultare appetibile non solo da un tifoso milanista ma anche da qualunque appassionato di maglie. Sarebbe ora che la società in primis, e i tifosi in seconda battuta si facessero sentire perchè per fare strani esperimenti (per altro anch’essi poco graditi) ci sono la seconda e la terza maglia. Mi sembra inoltre che sempre più società diano voce alle preferenze e ai gusti dei tifosi in merito alla maglia della propria squadra, quindi credo sia giunta l’ora che anche il Milan la smetta di lasciare sbizzarrire i designer impazziti di adidas. Il risultato sarebbe sicuramente migliore sia sotto il profilo estetico sia, di conseguenza, sotto il profilo delle vendite. VERGOGNA!

    • marziofabinio

      https://imageshack.com/i/gh5pc6j

      Questa per me rimane la maglia del Milan. Solo questa o cose molto simili.

      • broscky

        quoto… questa maglia è un abominio…

  • Moa

    Ma scusate, c’è qualcuno che le accetta anche delle maglie così.
    Cioè il sig. Galliani visto che ci tiene tanto alla storia del Milan com fa ad accettare delle zozzerie simili?

  • Simone

    Sarò sintetico e caustico per tutte e tre.

    Home: strisce orrende. Troppo rosso, troppo poco nero. Non da Milan.
    Away: ok la doppia banda orizzontale, ma lì in basso è inutile e anche spregiativa, considerato che molti giocatori infilano la maglia nei pantaloncini. Perché poi interrompere la cerchiatura?
    Third: il giallo tenue la rende inutile, visto che per il set chiaro c’è già il bianco. Un bel giallo carico e vitale sarebbe decisamente meglio.

    Nota a margine: lo scudo crociato sarebbe bello su una maglia home ben realizzata. Se il modello resterà questo, meglio che non ci sia per non associarlo a una bruttura.

    Spero che siano ancora in tempo per cambiare le maglie, perché queste sono inguardabili, e lo dico da granata e non rossonero.

  • http://fb.com/AmazingMilan AmazingMilan

    QUALCUNO FERMI ADIDAS!

  • Hernam

    La prima è da straccio di contratto con adidas…
    Certo che i soldi fanno mandar giu di tutto…

  • Nicolás

    Ma io non riesco a capire perch’è così difficile per Adidas fare una bella maglia rossonera! Credo che al mondo ci siano poche maglie così belle e piene di storia come la rossonera e la bianca e comunque riescono sempre a rovinarle, perchè non fare un lavoro più semplice e pulito rispettando la storia della maglia e cercando di farla il più classico lavoro possibile…

    Pd: Scusate il mio italiano, sto imparando ancora… 🙂

  • Guigi

    Prima orriblaaaa!!

    Sono scioccato

  • Mat27

    Dissacrante.
    Senza parole, uno scempio totale.

  • Giuseppe

    Accidenti!! Ora che la Juve ha stipulato un accordo commerciale con Adidas (dal 2015-16, speriamo quindi che sia solo una parentesi), si sono messi a fare queste cose!!?

  • Vittorio

    Ragioniamo: l’andazzo dell’ufficio stile adidas non mi sta certo facendo impazzire. Le dimensioni diversificate delle strisce della prima maglia potrebbero essere meno evidenti allo stadio e le varie tonalità di rosso tra esse ” potrebbe” anche fare un buon effetto. La scomparsa del tricolore è una buona notizia, il colletto girocollo e polo mi sembra evidenziare una grave mancanza di idee ma potrei cambiare idea. Invece ciò che mi disturba è l’alternanza ossessiva tra bianco e oro nell’utilizzo delle tre bande adidas che non fanno che stancare i tifosi. La maglia bianca è proprio inutile perché la particolarità del rossonero sull’estremo inferiore della maglia andrà a finire nei pantaloncini perciò oltre che di per se brutto è anche sprecato. La maglia oro è povera e se non ricordo male anche un deja vou, trita e ritrita. Speriamo che sulla via di Damasco qualcuno dell’adidas ritrovi ispirazione….

  • sergius

    Premesso che non disdegno le novità ma a tutto c’è un limite. Fermo restando che al sottoscritto non sono mai piaciute le righe verticali irregolari, strozzate o di dimensioni diverse, questa home è inconcepibile per il Milan, anche se a proposito di Milan, Adidas ci ha abituati negli ultimi anni ad uno scempio dopo l’altro. Away e third sono passabili, la home più che una maglia di calcio sembra la tappezzeria di un divano.

  • http://chrilore13.wix.com/torto13 Torto #13

    Perché, mi chiedo, perché tutto questo?
    Dalle indiscrezione mi aspettavo un qualcosa di brutto per la maglia home, ma non a questi punti. Mai visto una casacca così brutta per il Milan. Quella di questa stagione e quella di due anni fa a confronto sono belle.
    La away sarebbe stata passabile se non ci fosse stata quella enorme banda orizzontale rosso-nera sul fondo. Metterla sul petto o appena sotto no?
    Nemmeno la terza maglia mi entusiasma, mi aspettavo un bel giallo carico, invece ne abbiamo uno stile formaggio andato a male.
    Non so il Milan cosa aspetti a farsi sentire in Adidas. E poi mi chiedo chi in società abbia il fegato per approvare questo tipo di magliette. Fossi il Milan romperei il rapporto con Adidas e passerei a Nike; tanto penso che il brand statunitense possa permettersi di compensare l’offerta di quello tedesco (visto che proprio in Italia Nike ha perso la Juventus, passata alle “3 strisce”).

  • Pakkia90

    La prima non mi sembra tanto credibile visto che le tonalità di rosso curiosamente ricalcano le righe della maglia di quest’anno, ma se dovesse essere davvero quella il Milan passerebbe dall’avere una brutta maglia all’avere una maglia nettamente inguardabile (almeno per i miei gusti). Per me è da 3. E non sono neanche milanista!

    Anche la seconda sembra un po’fake perché il fascione rossonero spostato in basso sarebbe la dimostrazione che chi l’ha disegnata non sa che per regolamento la maglia va infilata nei pantaloncini (anche se poi non tutti lo fanno) e quindi il fascione verrebbe così nascosto. Comunque anche ammesso che alla fine sia quella le pinstripes non ci stanno, senza sarebbe da 6 ma con quelle è da 5.

    La terza è da capire bene come sarà, ma a occhio e croce è una third veramente insignificante, quasi una maglia da catalogo. Voto 4.

    In generale, se l’Adidas facesse uscire un lavoro così per il Milan mi perderebbe parecchi punti. Tutto ciò nonostante io non sia un tifoso del Milan!

  • ciguy

    BEH.
    Che dire..quando ho letto le indiscrezioni sulle righe di diverso spessore e il rosso di tonalità differente sono rabbrividito. E non poco.
    Ora finalmente la vedo e, superata la prima reazione da “pugno sullo stomaco a bruciapelo”, e passato il dolore ed il senso di nausea, penso che la cosa più saggia, per la home, sia ASPETTARE.

    Ho commentato duramente, sin troppo duramente, la home attuale appena uscita. E devo dire che col tempo, vedendola addosso ai giocatori, mi sono ricreduto e, tutto sommato, non mi dispiace affatto.
    Allora perché correre questo rischio di essere frettolosamente duro anche questa volta?
    Vorrei vederla indossata, e non per una, ma per due, tre dieci partite, per poi farmi un’idea.
    (Quella dell’Inter, ad esempio, che in passato ne ha avute di molto belle, più la vedo e più mi disgusta…e non certo per una questione di fede calcistica).

    La seconda, invece, sin da subito mi sembra molto bella!
    Sono davvero curioso di vederla indossata…spero che la fascia in basso sia delle giuste dimensioni (né troppo grande, pacchiana, né troppo piccola, insignificante). Molto curiosa.

    La terza.
    Io mi sono stancato di commentare le terze maglie del Milan.
    Tanto, se non in una partita o due per esagerare, non vengono mai indossate.
    Quindi verde, nera, fucsia, trasparente, fa lo stesso.
    E’ come commentare qualcosa che non esiste. Come commentare le tshirt da passeggio del Milan. Non serve.
    Certo, nello specifico questa la ritengo bellissima! Il Milan è uno di quei club che ha dei fortissimi legami con il Brasile, e per me adidas e la società hanno fatto una genialata (come se la facesse l’inter omaggiando, ad esempio, l’argentina).
    Spero di vederla spesso in campo.

    Ora non resta che attendere.

    • pongolein

      anche io ho letteralmente provato le tue stesse sensazioni a primo impatto, un pugno nello stomaco. Mai successo per nessuna delle maglie del milan, anche le più discutibili.

    • Eugenio

      Chissà un Inter con la maglia celeste , oppure la maglia vera e propria dell’ Argentina messa come terza , ma sarebbe troppo …

  • MARCO0890

    Partiamo dal presupposto che sono molto meglio di quelle di quest’anno.

    HOME: non mi piace la riga centrale per il resto la maglia ci può stare.
    AWAY: bella maglia mi piacciono le bande rossonere sul fondo.
    THIRD: non ci siamo la terza maglia del Milan la vedrei meglio con il grigio.
    Lo stemma del Comune di Milano sarebbe una bella trovata invece

  • Gianluca

    Una petizione contro adidas????

  • Enzo

    Colleziono maglie home del Milan dalla stagione 1998-99.
    Mai visto uno scempio del genere sulla prima maglia!!!!
    Spero anzi PREGO che siano FAKE o solo proposte ….!

  • nicola

    Belin noi a Genova (Genoa, ovviamente) se modificano anche solo il colletto è rivolta; a Milano da qualche anno si vedo no delle cagate pazzesche di maglie…c’era una volta la tradizione, il Milan..
    Poveretti!

    • Enzo

      da milanista dico che hai pienamente ragione

    • ciguy

      Il mondo va avanti, ragazzi..

    • Simone

      A Genova avete la fortuna di avere la Fondazione 1893 che, oltre ad essere forte, è anche ascoltata.

  • Pingback: Svelate le maglie del Milan 2014-2015? | Canalemilan()

  • gioprins

    dei bellissimi “pigiami”!!!!!!!!!!

  • Ulisse

    La prima…AIUTO !! Adidas mi faccia il piacere !
    La seconda mi piace 7, anche la terza non sembra male !

  • MatG

    Un ritorno a questa non mi dispiacerebbe affatto, stemma incluso

    http://www.magliarossonera.it/img_mem3/centenario.jpg

  • Gabbo

    Visto il lavoro svolto da adidas nell’ultimo quinquennio, dove ha snaturato la maglia home, quest’esperimento è intollerabile. Sarebbe stato accettabile se negli ultimi anni ci avesse abituato a capolavori, ma sono state più le volte in cui ha deluso le aspettative. Paragonata alle precedenti home, questa mi sembra abbastanza carina, ma non la giustifico. Hanno avuto quest’idea al momento sbagliato. E credo che non sarà un successo neanche a livello di vendite, troppo audace come scelta. La away l’avrei preferita senza il fascione (che comunque finirà fuori dai calzoncini e sarà in bella vista nelle partite di calcetto del potenziale cliente, quindi non sarà sprecata) in stile Bayern away 2012-2013. La third resta sempre meglio di quelle nere, ma aspetto immagini migliori. Domanda: il milan non dovrebbe avere Huawei come sponsor dalla prossima stagione? Avevo letto così tempo fa

    • Enrico

      HUAWEI è uno degli sponsor

    • Passione Maglie

      @Gabbo
      Come dice Enrico, Huawei è già sponsor del Milan. Purtroppo ogni volta che esce una notizia in merito molti credono che si parli sempre della maglia.

      Fly Emirates ha un contratto fino al 2015.

      • Gabbo

        Grazie della precisazione 🙂

  • MatG

    La prima maglia comunque non mi dispiace come stile ma dovrebbe avere le righe di due colori rosso e nero e basta!

    • MatG

      Le altre due mi piacciono, son contento che la terza sia tornata gialla, spero che il colore definitivo sia più acceso come comunque

  • Gluko

    No, no, no e poi no! va bene tutto, sperimentiamo le away, stravolgiamo le third…ma porca miseria la prima maglia no!! va bene tutto..righe piccole o medie..ma questo pigiama proprio no! (..e non sono milanista)

  • JoaquìnForzaViola

    Mi viene da piangere! La prima è veramente allucinante, non posso credere che la gente di Adidas abbia potuto anche solo immaginare una divisa del genere!!! La seconda non è male, le strisce rossonere in fondo mi piacciono anche se secondo me sembra quasi che facciano parte dei pantaloncini. La terza forse è troppo chiara come colore però è sicuramente un passo avanti all’oro di quest’anno!!! Beh forse una delle poche note positive è la scomparsa dell’oro e del ritorno del bianco sulle strisce Adidas, ma vabbè in sintesi la prima maglia ci potrebbe stare, ma soltanto come maglia celebrativa, è intollerabile vederla una stagione intera!!

  • Enrico

    Da milanista mi si apre una ferita al cuore…belle maglie ma queste non sono quelle del Milan. Vanno bene per la Lucchese, il Foggia, la Nocerina ma non sul glorioso Milan.

    • Junglefever

      home:Da non milanista ma amante delle tradizioni considero aberrante la prima, e credo che anche un lucchese, un foggiano o un nocerino si sentirebbero feriti se la loro maglia venisse stravolta.

      away: ma la doppia banda sul pacco che senso ha?

      third: giallo e verde…mah, avranno interessi a norwich o a melfi….

      Tornando alla home, credo sia un segno dei tempi. le maglie a fasce si stanno lentamente estinguendo, sarà che è complicato innovarle, sarà che la visibilità dei patacconi..ops..sponsor in taluni casi diminuisce, ma dopo aver perso il retro maglia con la scusa di favorire la visibilità di numeri e nomi, adesso si attacca pure la parte anteriore. ho ritenuto disprezzabile la migrazione da azzurro a blu scuro sulle maglie dell’inter, ma la riduzione ai minimi termini del nero sulle maglie del milan fa gridare all’eresia.

      • Dukla

        Bravo, Junglefever. Non si tratta di essere “lucchese, foggiano o nocerino”. Si tratta di amare la propria tradizione: in serie A, B, C, D fino ad arrivare in III categoria!!

        • squaccio

          Sono foggiano e non mi sono offeso….mi offenderei se la mia squadra però avesse questa maglia…

      • sergius

        ah ah ah ah ah ah ah ah….grande squaccio!

  • FDV

    La prima maglia è senza dubbio troppo lontana dalla concezione tradizionale di maglia a strisce, una “lontananza” da Bundesliga, libere reinterpretazioni che siamo abituati a vedere anche più pesantemente nei vari Bayern, Bayer, Norimberga e via dicendo.

    Sottolineato ciò, non posso però nascondere che la trovo molto bella e nonostante la rottura con il passato ci vedo anche del vintage per via del bel colletto a bottoncini e per quelle strisce a contrasto e tono su tono ai lati del palo centrale, che mi rimandano un po’ alla classicissima maglia a strisce sottili dei primi anni di Milan. Non è un’interpretazione che sto cercando di trovare, ma semplicemente la mia sensazione guardando la maglia.

    Curiosa soluzione per la seconda, anche se non riesco bene ad inquadrarla ed a valutare l’effetto di quella fascia rossonera così in basso. Generalmente questi elementi che “accorciano” all’occhio la maglia non mi piacciono, ma l’insieme mi sembra ben curato.

    Comunque, aldilà delle perplessità esposte, credo che l’effetto instore di entrambe le maglie sarà molto buono, mentre sul campo si farà più fatica ad apprezzarle.

    Per la terza attendo di vedere meglio i colori, ma sono scettico riguardo all’effetto che mi farà. Vista così sembra troppo simile alla bianca e soprattutto più da portiere che da gioco.

    • sergioXVII

      Sottoscrivo parola per parola. 🙂

    • http://www.forzatoro.net AlessandroP

      concordo su quasi tutto, ma no dai, il colletto alla serafino no.

  • Riky-Nova

    Complimenti a Passione maglie per l’ottima anteprima !!! A me la prima maglia piace. Sono sicuro che indossata avrà un effetto ancora migliore. Bene anche la seconda, la terza non mi pare un granchè…meglio il giallo senza verde.

  • Eugenio

    A prima vista il parere è lo stesso dei miei predecessori : una prima maglia contro tradizione , ma non bruttissima, andrebbe vista indossata ; la seconda un po’ più interessante e più carina e una terza che non dispiace..

  • SLM

    Molto belle (come del resto quelle della stagione in corso), io però vorrei anche lo scudo crociato.

  • Marco

    Sono stranito.
    La home in tutta sincerità non mi dispiace, apprezzo molto il colletto impreziosito dai bottoni,ele strisce, nonostante siano fuori da ogni “canone” le trovo affascinanti, non belle, ma affascinanti si. La critica Che muovo è il troppo poco nero, se invece delle pinstripes ci fossero state più strisce nere sottili mantenendo il palo la divisa sarebbe stata più digeribile.

    L’awaynel complesso pare buona, senza pinstripes forse sarebbe meno carica, il fascione al fondo mi piace molto.

    Con la terza non ci siamo, quel giallo “sorbetto al limone” stona un po’, un giallo sole sarebbe stato più opportuno (certamente meno innovativo), ma rosso, giallo, nero e verde tutti insieme sulla stessa divisa mi sembrano un po’ pesanti.

  • squaccio

    Ma mi domando e dico:
    la adidas ha proposto lo scorso anno una bellissima collezione di “jacket” come si chiamano ora con le 3 strisce “mimetizzate” rispetto al colore di base, ottenendo un bel successo.

    Per la legge dei grandi numeri, visto che le maniche sono state adattate come peggio è possibile per far risaltare le 3 strisce cambiando la larghezza stessa delle strisce orizzontali…

    faceva così schifo fare una maglia rossa a strisce nere con le 3 strisce mimetizzate o del tutto assenti ?

    La prima maglia è da 0, + brutta di quella seghettata della Juve. Da quando esiste questo sito e da quando metto i voti, sono le prime maglie peggiori della serie A.

    La seconda è da 3 perchè manca una striscia nera nelle 3 strisce e quel fascione così in basso e monco non ha senso.

    La terza è da 6, sarebbe stata una bella maglia da portiere, così mi sembra troppo smorta. Ho una tshirt adidas uguale.

  • http://myfootballand.blogspot.it Andre

    Non amo stroncare in partenza le maglie ma queste proprio mi sembrano concepite male.

    Nella prima maglia, tremenda a mio avviso la scelta di una grossa riga verticale centrale accompagnata da due righine nere laterali: il colletto è l’unica parte che davvero mi piace e da li, secondo me, si poteva partire per creare una maglia anche classica perchè no, che avrebbe dato un’aria più pulita al complesso.

    La seconda: perchè quelle bande? Per regolamento la maglia andrebbe dentro i calzoncini (che presumo siano bianchi?), intravedere quei colori non è il top! In ogni caso anche se venisse lasciata fuori ho paura che l’effetto sarebbe abbastanza scarso. Senza le bande sarebbe una semplice ma elegante seconda maglia..

    La terza: se hai una seconda maglia bianca e la terza la fai giallina non è che abbia tutto questo senso..ma dato che qui si giudica l’estetica dico che probabilmente è quella che mi piace e incuriosisce maggiormente. Ma con quei bordi verdi non si avrà preso spunto dal Brasile??:)

    Concludendo..mi è capitato più volte di pensare che maglie fossero oscene dalle foto e poi dal vivo risaltassero alla grande o per i colori o per i materiali usati..per ora non mi piacciono:(

  • Cristian I

    la home è spudoratamente indecorosa, roba da sommosse popolari…;), lo dico da interista che ha sempre avuto un debole per le divise dei cugini

  • gas27

    Di solito non amo troppo le mode, ma devo dire che le maglie sfumate (che nel calcio sono di gran moda)mi piacciono molto, tanto che sto pensando di comprarmi la nuova away dell’olanda… Detto questo la prima non è la maglia del milan. La trovo bellina ma al massimo può andare come maglia d’allenamento…
    La seconda è molto bella di base ma quelle bande in basso per adesso non mi vanno giù…
    La terza come detto da altri è una buona maglia… da portiere!!!
    Comunque non credo sia tutta colpa dell’adidas, l’azienda avrà proposto vari modelli e Ladi B. ha scelto ste mezze schifezze…

  • maurino

    Orrende la prima e la terza, appena sufficiente la seconda.

  • andy

    ecco dove avevo già visto la maglia home

    http://livedoor.blogimg.jp/shuhey1973/imgs/9/c/9c9e171c.jpg

    eppure i tifosi del gamba osaka non mi pare si siano lamentati 🙂

  • Pingback: AzzurriItt a Milan 2014/2015-ös idény meze » Azzurri()

  • andy

    scherzi a parte, le sfumature di rosso mi ricordano quelle della nuova maglia della germania.

    Per le maglie palate, purtroppo o per fortuna, è difficile essere originali ogni anno. Quindi ben vengano queste innovazioni. Sicuramente per la stagione successiva torneranno alle righe classiche. Anche la maglia dell’inter con la trama da “serpente” suscitò scalpore ma poi gli anni successivi si tornò sul classico.

    Maglia away: penso che nessuno abbia mai sfoggiato una casacca simile con 2 bande rossonere così basse.

    Non si può dire che non siano originali 🙂

  • Pietro

    Brutte in generale, niente da dire, ora anche basta poi con questi bottoncini. La terza poi, si interessante dare delle motivazioni se poi veramente ci saranno, un po’ alla calcio inglese, ma che fine ha fatto in questa stagione quella oro tanto sbandierata nella primavera scorsa? Tanto il milan usa solo la bianca.
    Ultma considerazione però la vorrei fare. Non dimentichiamo che il Milan è la squadra italiana che guadagna di più dal marketing, è la squadra italiana più venduta nel sud est asiatico, credo che in questa chiave vanno valutate le scelte dell’adidas e della società non solo in una dolosa distruzione delle tradizioni. Non è detto che rischiare un anno, poi alla fine non porti vantaggi magari l’anno successivo se si torna alla tradizione.

  • gre

    Un club come il milan non si merita una maglia così

    lo dico da juventino

  • raido

    E’ da troppi anni che non vedo in campo la maglia del Milan, e a quanto pare non la vedrò nemmeno l’anno prossimo.

    Godiamoci le ultime maglie normali della Juve…

  • CP9

    Non so che dire.. La prima maglia la trovo proprio bella, anche se chiaramente lontana dalla tradizione.. penso sia una di quelle maglie che o si amano o si odiano. Personalmente io poi non sono per la tradizione a tutti i costi, quindi ogni tanto ci può stare qualcosa di fresco e nuovo.
    Così a prima vista mi pare buona anche la seconda maglia, anche se aspetterei di verderla indossata per valutare l’impatto della striscia rossonera così in basso.
    la terza, invece, è una maglia che non vorrei mai vedere per un club come il milan. Si, forse vuole richiamare i colori del brasile, ma qui io vedo solo un template standard adidas con un giallino sbiadito, rifiniture verdi che nulla centrano col milan e allo stesso tempo rifiniture rossonere che nulla centrano con il brasile.

  • elkan

    già la squadra fa schifo di suo, se poi la vestiamo anche così..

    la prima maglia è una maglia rossa con un pò di nero..che sia l’avvento del monocolore anche nelle maglie x i club??!

    la seconda maglia BIANCA è difficile da sbagliare eppure con quest’anno e l’anno prossimo adidas ha fatto AMBO

    la terza spero vivamente sia quella da portiere perchè giocare con il verdino acido tipo third bologna, proprio no!!!

  • A

    Maglie stupende. È incredibile una reazione così negativamente assordante. Grazie adidas. Ottimo lavoro

    • sergius

      Addirittura grazie?????….sicuro di stare bene?

    • http://Unitalianoinsvezia.com Daniele in Svezia

      Interista? 😛

      • A

        Sto bene sto bene. Premesso che non sono interista, il tifo non centra. Una bella maglia è una bella maglia. E l’adidas sta facendo dei lavori interessanti. Tutto qua.

        • sergius

          “A scrive”…gustibus, diciamo che questo pigiama è una bella maglia per te, non credo che tra qualche mese troverai molti tifosi del Milan che faranno a gara per porgere i ringraziamenti ad Adidas. Si presumeva un minimo di ritorno alla tradizionale maglia del Milan dopo tanti anni di esperimenti falliti, e invece sono riusciti a fare peggio.

        • A

          A scrive per sé stesso come Sergius scrive per sé stesso. Tu lo chiami pigiama. Io ringrazio. Mai detto che i tifosi del Milano dovrebbero farlo.
          De gustibus non est disputandum.
          Ciao Sergius

        • sergius

          Figurati A (non ti sei sprecato molto col nickname vedo…)ci mancherebbe, ognuno c’ha i suoi gusti e rispetto il tuo. Solo che questa maglia la compreranno in pochi e sai perchè? Perchè tra uno o due anni, quando verrà sostituita da quelle che verranno dopo, non rappresenterà nulla nemmeno a livello di cimelio, perchè non ha nulla anche fare con la storia e l’immagine del Milan.

  • stipe

    Dopo aver visto la home del milan, ho deciso di rivalutare la away e la third del liverpool!

    • Dukla

      Noooo…. addirittura quelle!!!!

  • kc.channel

    L’idea della prima maglia non é male ma la cosa che a mio modo di vedere la “rovina” é il contrasto della striscia centrale molto larga e le due laterali strette, avessero avuto la stessa dimensione i giudizi sarebbero stati sicuramente positivi.

  • magliomane

    E’ ufficiale: all’adidas si sono fumati il cervello. Non vedo altra spiegazione per giustificare L’ENNESIMO insulto alla tradizione e l’ennesimo aborto.
    Orribili!
    Se fossi milanista – dio me ne scampi – sarei incazzato come un ape!

  • Franz

    Io invece da collezionista non comprendo spesso questo eccessivo attaccamento alla tradizione. Ci vuole anche un tocco di innovazione e modernità. Il Brunelleschi ha fatto capolavori, ma Renzo piano non è una sola sol perchè non fa i capitelli dorici o barocchi. A me la prima maglia piace molto. La trovo originalissima. Anche se preferisco di gran lunga quella di quest’anno con i fregi dorati che mi hanno fatto impazzire.
    Purtroppo la mia Inter è dal famoso biscione che non fa maglie di mio gradimento (la rossa è abominevole, la si che si è passati dall’innovazione al fare le cose a casaccio)

  • Paolo Perzan

    Ve lo dico da interista: voi milanisti dovreste fare una petizione contro queste maglie. I maniaci del Winner Taco hanno appena vinto contro la Unilever, credo che i tifosi di una delle più importanti squadre del mondo possano tranquillamente farcela contro la Adidas! 🙂

  • Stavrogin

    Certamente sorprendente la prima, e devo ammettere che ai miei occhi è una sorpresa non negativa.
    Capisco lo scandalo dei tradizionalisti (cosa che tendenzialmente sono anche io), ma – sarò “formalista” – per me se la maglia del Milan è a strisce rossonere, beh questa lo è. Quindi la ritengo un’innovazione nella tradizione, e in quanto tale la giudico positivamente, anche perché il risultato finale di per sé è gradevole. Bellissimo il palo che parte dal colletto, belle le sfumature di rosso.
    Sì, mi convince, una reinterpretazione delle “solite” strisce, ci sta.

  • Luca

    La prima maglia semplicemente non e’ la maglia del Milan. Usatela come divisa da allenamento, tempo libero o quello che volete, ma non come maglia da gioco.
    A questo punto chiedo a passionemaglie: immagino che Adidas faccia ogni anno un ventaglio di proposte tra cui la società fa le proprie scelte, no? Quindi e’ la società che dobbiamo ringraziare per tutto questo? Le maglie vengono vendute soprattutto all’estero e so che gli inserti tricolore venivano messi per incontrare il gusto del pubblico asiatico, ma questo e’ troppo.

    Un’altra domanda per i disegnatori di queste divise: perché non date un’occhiata allo stemma del Milan? Come sono disposte le strisce rossonere?

    • Stavrogin

      E questa domanda non vale invece per la maglia attuale?

      • Luca

        Assolutamente si’!

  • Marco

    Per me sono tutte e tre molto belle invece! Innovative soprattutto la prima e la terza! Vero che così si perde la “storia” ma bisogna avere anche coraggio di cambiare prima o poi! Ormai il Milan non è più quello degli anni 80! Nel bene e nel male è necessario capire che quel milan non tornerà più! La speranza è che possa prima o poi ricominciare una nuova era senza per forza aggrapparsi sempre al passato

  • mfp78

    ha ragione l’utente che ha detto che il milan sarebbe il barcellona di nike, per via degli sperimenti di disegno e veramente non so quanti guadagni fornirá al brand tedesco in italia se questi modelli si avverano.

    adidas con i disegni del milan é arrivato a un punto di non ritorno con la tifoseria. direi che é il momento di proporre vari disegni classici simil kappa e altri piú innovativi ma per maglie away e third e sentire l’opinione dei tifosi rossoneri con il loro voto su facebbok, twitter, ecc.

  • mfp78

    non mi piace affatto la prima e invece trovo carina la 2da.

  • mosca

    comica la prima ma magari è uno scherzo.

    Certo sarebbe più oltraggiosa di quella dell’Inter a pelle di serpente, che futalmente rivoluzionaria da essere stata massacrata e sepolta, stesso tratttamento potrebbe capitare a questa, nel caso sia vera.

    Le altre sono anonime, ed innoque.

  • pancrazio

    gesùccristo!

  • Lorenzo

    Non ho parole…stanno rovinando il Milan. Su tutti i sensi!

  • Steve

    La prima divisa sarà proposta anche in flanella ultratraspirante

  • http://www.forzatoro.net AlessandroP

    per ora mi limito a constatare che negli ultimi anni il rosso è molto spento e non è un colore paritario al nero.

    L’idea sulla prima è suggestiva e particolare, ma aspetto per giudizi migliori

    • http://www.forzatoro.net AlessandroP

      comincio ad assimilare la cosa e più vedo maglie con i bottoni, più non digerisco questa deriva delle maglie da calcio in versione tennis/golf/tempo libeero, colletto alla serafino incluso

  • http://www.teamcar.biz Stefano11

    Pensare che la mia squadra ( Juventus) dal 2015 avrà maglia Adidas, solo per le tre stripes ( magari di colore diverso dal nero o bianco) sarà brutta già in partenza, se poi si mettono a fare anche queste cagate…penso che sarà difficile comprare una maglia….forse le away…rimpiango già NIKE!!! ( il che è tutto dire, visto che anche loro non hanno scherzato negli anni scorsi, ma almeno non avevamo le tre strisce sulle spalle che rovinano tutte le maglie strisciate)!!!

    • Walter

      Quoto

  • http://www.andreabs.com Andrea Ronchi

    Avendo più di 600 maglie Milan in collezione, queste mi sembrano veramente brutte…

    • Peppe

      Complimenti per la tua collezione… quando non ricordo quale maglia aveva il Milan in una stagione visito sempre il tuo sito 🙂
      Effettivamente questa prima maglia è qualcosa di “diverso”, però è brutta ,secondo me dal punto di vista commerciale Adidas potrebbe trovare molta merce sugli scaffali…

    • rudiger

      Complimenti per la collezione e per il sito.

  • Mendo Shutaro

    …scusate….ma è così difficle fare una maglia a strisce rosso/nere?!?

  • vigne

    da quanto ho capito io invece la prima maglia avrà come logo la croce di milano, la seconda un nuovo logo che è osceno (che probabilmente diventerà il logo ufficiale dalla stagione 15-16) e la terza il logo classico…ma magari mi sbaglio

  • paco

    basterebbe non comprarne nemmeno una per far capire a queste case produttrici che non si puo’ sputare sulla tradizione…

  • Peppe

    Secondo me se qualcuno dei vertici dell’Adidas, visita Passione Maglie (e ci sono…) vedendo i feedback di tutti Milanisti e non, cambieranno idea…
    Può anche essere che hanno diffuso queste immagini per smaltire l’attuale versione 2013-14 della maglia, della serie “Meglio comprarmi quella di quest’anno, che la prossima fa pena!”

  • Roberto 85

    La prima non mi piace, mai andato matto per le strisce di diverso spessore… La seconda se possibile è ancora peggio, con quelle due bande orizzontali che ad altezza inguine vanno a rovinare completamente l’armonia della divisa! La third come idea non sarebbe male, ma avrei preferito un giallo più acceso, modello Brasile o Chievo! Voti:
    Home 5
    Away 4,5
    Third 5,5

  • Fakkio

    Cose belle: Veramente poche sono le cose che trovo apprezzabili in queste divise. Quasi tutte le note positive vanno alla terza maglia. Non male l’uso del colore giallo al posto del pacchiano oro o dell’inflazionato nero. Apprezzabile anche gli inserti verdi. Carino è anche l’uso delle righe tono su tono della away. Della home salverei solo il gioco di colori della parte rossa.

    Cose brutte: La prima maglia è un vero affronto sia alle tradizioni della squadra che al buon gusto stilistico. Il colletto da pigiama andrebbe abolito da qualsiasi catalogo. La scelta di innovazione è completamente sfuggita di mano a quelli di Adidas nel momento in cui hanno trovato bella la scelta di una frenata nera centrale sulla maglia di dimensioni smisurate rispetto alle altre. La away poteva salvarsi senza quella specie di inserto bicolore che è stato applicato sul fondo senza il ben che minimo senso visto che la maglia andrebbe nei pantaloncini,pur rimanendo una maglia senza fantasia. La terza è semplicemente una maglia gialla,sembra strano che la useranno cosi scarna.

    Per concludere: voti bassissimi per queste orrende maglie che spero non siano le definitive. 4 quella casalinga, 4,5 la away (nei pantaloncini) 4,5 la terza.

  • ste2479

    le maglie di inter, milan e juve DEVONO essere a strisce di uguale dimensione !!
    con queste penso che ci sarà una mezza rivoluzione dei tifosi…un po come a cagliari alcuni anni fa…(quando uscì la maglia troppo simile a quella del bologna)

    • Stavrogin

      Lo domando anche a te allora: come mai per la maglia attuale non c’è stato tutto questo scandalo?

      • FDV

        Beh.. quella attuale è particolare per via delle pinstripes, ma non si può negare che sia una maglia a strisce verticali, questa qui, che pure apprezzo esteticamente, è un ibrido: due spessori molto differenti per le strisce nere, due tonalità diverse di rosso con a loro volta differenze di spessore..

    • hangingjudge

      correggetemi se sbaglio, mi sembra che l’inter all’inizio degli anni 2000 aveva spesso le strisce azzurre (blu) più spesse delle nere ma non era un gran problema. non si tratta di dogmi delle strisce uguali ma di “archetipo” della divisa stessa. Questa a mio parere stravolge la maglia del milan più ancora delle recenti maglie nike del barcellona. L’avrei apprezzata come third, dove mi piace vedere una reinterpretazione degli stessi colori della prima, come se non sbaglio avviene con le “alternate” dell’hockey NHL

  • Swan

    L’idea della home del Milan mi piace, avrei fatto le righe nere un po’ più spesse ma per il resto mi sembra una maglia gradevole ed innovativa.
    Della away mi piacciono le pinstripes orizzontali, la fascia rossonera stile maglia da hockey è qualcosa di innovativo ma sia la fascia che le pinstripes sembrano interrompersi sul retro della maglia e ciò non mi sembra una buona idea.
    La third in stile Brasile mi lascia perplesso per la tonalità di giallo, ma sono curioso di vedere il kit intero con i panta verdi. Per me sono tre maglie al passo con i tempi, non ci vedo nessuno scempio, in più non ci sono più taschini, inserti tricolori e colate d’oro.
    In Italia non so,ma nel resto del mondo, se confermate, credo che di queste maglie ne venderanno molte.

  • Gianluca

    Sto per vomitare !

  • Pingback: Camisa do Milan para 2014 foge da tradição - Coleção de Camisas.com()

  • Alessandro

    Prima maglia agghiacciante.

    Seconda e terza banali e modeste.

    • Gianluca

      agghiaciande

  • Cris91

    Sarò contro corrente,ma da milanista queste maglie a me piacciono,e anche parecchio. la prima è stupenda,leggendo i commenti si grida quasi allo scandalo,ma invece sono del parere che ogni tanto un po di innovazione ci vuole,anche perchè le maglie a strisce spesso sono un po anonime. e poi i colori del milan sono il rosso e il nero,e la maglia è rossonera e non arancio bordeaux. la seconda potrebbe anche starci,ma la banda orizzontale sarebbe stata più opportuna metterla più in evidenza.
    per la terza invece..boh..con un giallo più acceso sarebbe stata stupenda,soprattutto visto che a quanto pare verrà abbinata ai pantaloncini verdi,ma così sembra escrementi di oca..poi vabbè,fare una terza maglia per il milan è come produrre frigoriferi per gli eschimesi,visto che nn vegono mai usate,tipo quella oro di quest anno

  • kiko96

    Il senso della banda nella away? La maglia si fa mettere nei calzoncini, alla fine della giostra la banda in campo non si vedra, e si avrà il classico effetto pigiamino…

  • http://www.sportbloggers.it FZ

    Premetto subito che ho una predisposizione piuttosto rigida in fattore di maglie.

    Per me la prima è sacra, la seconda deve comunque avere un riferimento preciso. Mi sta bene che con la terza si sperimenti.

    Ma anche volendo aprire un po’ i miei orizzonti, sta prima maglia del Milan è inguardabile!

    Niente da dire sulla seconda, che comunque mantiene un rapporto diretto con la tradizione, ossia maglia bianca con banda rossonera.

    Sulla terza è brutta quella tonalità di giallo, non l’idea in sé. Dato che, per dire, è nota la simpatia verso quel colore da parte di Galliani…

    Bene l’eliminazione di tutti quei tricolori, spero vivamente di non vedere più nemmeno l’erronea scritta “Il Club più titolato al Mondo”.

    A parte che tutte ste scritte a me nemmeno piacciono (compresa, da juventino, quella del “30 sul campo”), ma almeno se dobbiamo scrivere le cose scriviamole bene: il Milan è (col Boca Juniors) “il Club con più titoli internazionali al Mondo”. Non è una polemica “da bar sport”, è una questione di lingua italiana.

  • Tahva

    È la prima maglia più brutta che ricordi nella storia recente del Milan. Un’offesa alla nostra tradizione. Sembra semplicemente raffazzonata e realizzata a casaccio.

  • Antonikx

    La 1 ORRENDA!!!
    La 2 non male….ma non capisco quelle 2 strisce a fine maglia!!!
    La 3 non si capisce…da rivedere!!!!

  • Nicholas

    SCANDALO! A me interessa solo la prima e già quella usata ora è vomitevole. Ci vuole tanto a fare una maglia del MILAN decente???

  • Lupi

    Ne venderanno a milioni!!! 🙂
    no veramente inguardabili specialmente la prima che non e per niente milan…-10 alla adidas (spero che non facciano lo stesso alla mia juve 🙁 )

  • Renato

    La prima maglia è da bocciare la maglia degli orrori. La maglia di questa stagione attuale è molto più bella

    _ la seconda maglia se non fosse quella insensata striscia rosso nera era bella
    -la terza a mio parere é bellissima

    GIUDIZIO la prima 3.5
    La seconda 4.8
    La terza. 7.7

  • Renato

    Comunque le sto rivedendo, la seconda quella bianca ,se non ci fossero quelle strisce nel fondo maglia era bella.pur troppo quelle strisce nel fondo maglia fanno la differenza in negativo. Se dovessi cambiare le tre maglie boccerei quella bianca. Almeno la prima è strana. Ma secondo me C’È un motivo quel motivo è l’innovazione. E un template che non vuol essere la solita fotocopia. Secondo me vuole fare una strategia di mercato. Una sfida alla Nike (vedi Barcellona campionato scorso 2012.2013 il Paris saint german divisa attuale)!

  • cisky

    Sulla seconda e la terza: non mi entusiasmano, ma posso anche accettarle. La prima mi sembra disordinata: una maglia tradizionale a strisce verticali come quella del Milan, così è troppo stravolta: se volevano fare le strisce più sottili, si poteva pure accettare, ma almeno che lo spessore sia uguale per tutte. Altrimenti a questo punto passiamo pure alle strisce orizzontali tipo Celtic 🙂

  • vigne

    comunque se vi sembra antitradizionalista la prima maglia aspettate a vedere quella dell’Inter…

    • mik

      ??? sai qualcosa ???

      • http://www.google.it Michele

        Io lo so! Secondo me la prima maglia dell’Inter sará col colletto a polo con la righina azzurra e anche con dieci strisce nerazzurre. Infatti saranno cinque righe azzurre e nere. Quindi spariranno i bordi neri sulle maniche e il lato azzurro ridiventerá ancora piú chiaro.

        • Paolo73

          Beh, lo dico da tifoso nerazzurro, se fosse vero io sarei contento di quello che stai dicendo tu, Michele! Il blu-di-prussia usato nell’ultima stagione è stato davvero disgustoso! Le maniche tutte nere e le fasce così larghe dell’annata ’12-’13, anch’esse inguardabili! Spero quindi di rivedere semplicemente una maglia a strisce nerazzurre, come dovrebbe essere…
          Per quel che concerne le anteprima del Milan (ovviamente c’è da aspettare di vedere le maglie dal vero), dico che Adidas questa volta ha toppato in pieno, e lo dice uno che ha sempre ammirato l’azienda tedesca!

        • Passione Maglie

          @Paolo73
          Le maglie del Milan sono ufficiali, trovi tutto qui: http://www.soccerstyle24.it/2014/05/maglie-milan-ufficiali-adidas-2014-2015/

  • Fabio

    Forse è il caso che la società faccia un sondaggio tra i tifosi che sono la vera anima del club e ne custodiscono la tradizione. Una maglia come questa probabilmente è uno scherzo… A parte il logo del club non ha nulla che la riconduca al Milan se non lo sponsor (il che è ovviamente grave sotto il profilo della riconoscibilità), la composizione è molto sgrammaticata: palo? strisce? sfumatura cromatica? Non si capisce…
    Per quanto mi riguarda il Milan ha la maglia a strisce rossonere tutte uguali e possibilmente non 2 come quella di tre stagioni fa. Il resto non è Milan!
    Speriamo che il club tenga in considerazione il pensiero dei tifosi, che poi dovrebbero comprarla in teoria! Si prospetta un calo di ricavi dal merchandising visto che il pigiama del Milan già esisteva…
    La bianca può andare certo che spostare le bande rossonere “proprio li” mi pare un po’, passatemi il termine, “dissacrante”! La terza è indefinita, priva di personalità, immagino che al pari di quella della stagione in corso non verrà mai utilizzata per senso del pudore.
    In conclusione adidas gravemente insufficiente!! C’è tempo per ripensarci o almeno per dirci che si tratta di uno scherzo!
    Vi ricordo che in altri tempi adidas aveva prodotto per il Milan la maglia più bella di sempre stag 1978-79

  • rudiger

    Mi schiero tra i moderati: voglio vederla indossata, e sospetto che (come quella di quest’anno) risulterà più carismatica riempita di muscoli che così, buttata su un tavolo. Lo stravolgimento della tradizione è un altro discorso: capisco i milanisti che non lo accettano, ma in fondo la maglia rimane a strisce verticali rosse e nere, quindi siamo nel campo dell’interpretazione e non del cambiamento.
    Il mio giudizio sulla seconda dipende in toto dai pantaloncini che abbineranno: se saranno semplicemente bianchi, la fascia sembrerà una panciera; se anche sotto ci sarà un inserto simile potremmo essere di fronte a una bell’insieme.
    La terza è una maglia basilare, “da catalogo” come ama definirle PM 🙂 Visto che questo che vediamo non è il vero colore (effettivamente è un po’ acido) è difficile giudicarla. Comunque è una terza maglia: importante come l’arbitro di porta.

  • Passione Maglie

    Nella fretta di scrivere l’articolo è andata persa una frase sulla questione dello stemma.

    Quelli in foto sono i prototipi mostrati ai rivenditori e, come si vede, mantengono lo stemma tradizionale. Lo scudetto crociato potrebbe però ricomparire nella versione finale delle divise, il cui disegno è confermato.

    • Geeno Lateeno

      Ohi ohi (non per lo scudetto crociato…. per la conferma del disegno delle maglie)

  • jc

    Al primo sguardo le ho bocciate tutte e tre. Categoricamente.

    Però mi son detto di aspettare qualche giorno per dare un giudizio più ragionato. Ed effettivamente è cambiato di parecchio (e cambierà ancora se il logo sarà la croce di Milano e soprattutto vedendo le foto ufficiali e l’abbonamento con pantaloncini e calzettoni).

    Home: all’inizio mi veniva da piangere (e un pochino ancora per la mia anima tradizionalista), ma non posso negare che l’effetto visivo di per sé è eccezionale. Mi sta piacendo sempre di più, in attesa di vedere foto ufficiali e (lo spero vivamente) lo stemma con la croce di Milano. Aldilà delle righe “schizofreniche” mi piacciono parecchie cose in contrasto con gli ultimi anni: zero riferimenti al tricolore, poco bianco (a parte le righe che ci possono stare), tanto nero, bellissima/e tonalità di rosso, colletto molto particolare e a prima vista molto bello.

    Away: questa avrebbe potuto essere una grandissima maglia: disegno semplice, dettagli rossoneri piazzati in modo giusto, pinstripes interessanti (curioso di vedere se sono rossonere o solo rosse). Ma quella pancera è inspiegabile. Aspetto di vedere se c’entra qualcosa con i pantaloncini altrimenti purtroppo devo bocciare in pieno la maglia, che per il resto mi piaceva parecchio.

    Terza: non si vede bene la tonalità di giallo, ma così mi sembra brutta e inutile. A quando una gialla dai toni accesi e soprattutto con i particolari rossoneri, come quella dei tempi di Weah?

  • raido

    http://www.fantaparty.it/media/catalog/product/cache/1/image/1200×1200/9df78eab33525d08d6e5fb8d27136e95/2/5/25987.jpg

    Immaginate la camicia come se fosse rossa a righe verticali tono su tono… Ormai sono certo che sia questa l’ispirazione che ha avuto Adidas, infondo una maglia da calcio ispirata a una camicia con bretelle e cravatta è abbastanza tamarra per essere indossata da El Shaarawy e compagni 🙂

  • _giek_

    Io ho aspettato oggi per commentare… e posso dire che la repulsione iniziale per la prima maglia si è trasformata in curiosità e… magari adesso comincia a piacermi pure. Secondo me è talmente innovativa che forse andrebbe vista più volte, e magari indossata. Per quanto riguarda la seconda, credo sia abbinata a pantaloncini neri, e la terza sia più “gialla” di quanto rappresentato in foto.
    PS: la prima maglia del Milan della stagione in corso mi fa cagare anche dopo un anno

  • teo’s

    Da interista e sottolineo interista, sono dispiaciuto di come sia stata trattata questa maglia, una delle più iconografiche del calcio italiano e mondiale, negli ultimi anni.

    La home imho non è male, è innovativa e secondo me anche tutto sommato ben strutturata. Il problema è che potrebbe tutt’al più essere una terza maglia, non di certo una prima. La home dovrebbe tornare ad essere a righe verticali, strette, di egual larghezza e continue sulle maniche. Nulla di più, se non qualche motivo sobrio e ricercato con cura per bordocollo e maniche (tipo come nella maglia dell’Inter del triplete che secondo me erano ottimi).

    La away è riuscita a metà: senza quell’inconcepibile banda a fondomaglia sarebbe stata accettabile. Certo non si sarebbe gridato al capolavoro, ma sarebbe stata una maglia da 7-7,5, comunque buona. Quella banda bicolore invece rovina tutto e non si capisce il suo posizionamento lì. Posizionata al centro come nel modello di due anni fa (che per me era da 8,5-9) aveva senso, a fondomaglia no.

    La third è invece il solito aborto che Adidas propone per il Milan da oramai diverse stagioni di cui si potrebbe fare benissimo a meno. Solita maglia anonima, soliti colori sgargianti e inutili, insomma solita divisa di cui i veri tifosi milanisti sono convinto vadano tutt’altro che fieri..

    A me Adidas non dispiace come brand, ma come molti sono del parere che dia il meglio di sé con squadre monocrome o quantomeno senza strisce verticali. Il Milan purtroppo ha deciso di legarsi a lungo termine al brand tedesco poiché come dice il proverbio “pecunia non olet”, quindi credo che ci sarà ancora molto da penare. Il consiglio che mi sento di dare ai cugini è: fatevi sentire, fate molto rumore, se potete boicottate le divise e forse Adidas tornerà sui suoi passi cercando di proporre qualcosa di più classico tra due anni.

  • Gianluca

    Bella la prima maglia, ma non c’entra col Milan. Ho sempre più paura di vedere cosa farà Adidas con la Juve…
    La seconda passabile, la terza niente di che, credo che la compreranno in 4.

  • Riccardo

    ho letto di calzettoni bianchi come kit home. vi risulta?

  • zagorakis

    Della prima maglia non condanno l’idea di rinnovarla un pò, forse però si è esagerato. Le due tonalità di rosso ci possono stare, quello che mi da più fastidio e la diversa dimensione delle strisce nere, o meglio, ciò che mi disturba è il palo centrale. La seconda non è male e non mi dispiace l’idea della banda in fondo alla maglia, è sicuramente una soluzione insolita che ci sta visto che di giocatori che infilano la maglia nei pantaloncini ce ne sono davvero pochi http://img1.iol.it/c/sport/i/squadre/milan_squadra.jpg della terza approvo la scelta di una maglia “brasiliana”, ma mi aspettavo colori più vivaci.

  • claudio

    Mi sembra che Adidas sia davvero in netto declino per quanto riguarda diverse maglie e queste ne sono l’esempio più lampante: spero da milanista che si ravvedano perché sono letteralmente vomitevoli. Non c’è altro da aggiungere, un obrobrio. Quelle del Milan ormai da qualche anno peraltro sono sempre in peggioramento continuo.

  • LM

    Con queste divise il Milan ha toccato il fondo. Manco negli anni’90, famosi per lo stile e le fantasie eccentriche, si erano viste delle divise di una squadra italiana rivoluzionate così tanto. Pessima la prima, tornano le tanto odiate strisce bianche dopo appena un anno, le strisce così sono indefinibile, tanto strane quanto brutte. l’unica cosa che salvo è il colletto e l’assenza di dettagli tricolori. La seconda mi piace per la sua semplicità, anche se quella banda rossonera sotto è pacchiana e le strisce non sono rossonere ma solo rosse (pecca gravissima). Infine la terza, che sinceramente non mi sa di nulla, ma si capisce che lo stile del modello è preso da alcune maglie Adidas del Mondiale 2014. Almeno il colore, è apprezzabile rispetto all’ultimo oro e al nero usato moltissimo negli scorsi anni. Ormai è quasi sicuro che saranno queste, comunque devo dire che Adidas qua ha davvero esagerato, peraltro con una delle maglie più iconiche del calcio europeo e mondiale, stravolgendola quasi del tutto.

  • Emanaka

    Sarò in controtendenza ma dico che questo lavoro di Adidas per il Milan lo reputo complessivamente buono.
    La home non sarà certo la più aderente alla tradizione, ma non credo che proporre multipli toni di rosso e strisce di spessore differente sia uno sputo all’identità del Milan. Sono di parte per il colletto, in quanto apprezzo molto lo stile girocollo abbottonato, meno le stripes bianche sulle spalle (che ormai Adidas fa di tutto perché risaltino a tutti i costi).
    Anche la away mi convince, peccato per il colletto riciclato dalla away di quest’anno. Promuovo le pinstripes, il set logo/sponsor/strisce adidas in rosso e la dissolvenza del motivo sul retro.
    La third credo sia davvero notevole. Aspettando i pantaloncini e i colori “dal vivo”, credo che sia una maglia sensata e con personalità, riproponendo i colori della Selecao conditi con dettagli rossoneri. Molto meglio che scialbe maglie da arbitro o obbrobri dorati da ritrovo di tamarri.

  • Filippo

    La prima maglia è orribile, se venisse proposto un restyling del genere anche per la prima divisa della Juventus dal 2015 credo proprio che non la acquisterei. è veramente fuori dalla tradizione, le striscie dovrebbero essere della stessa dimensione. Quei bottoni poi…

  • Leo

    Almeno hanno avuto il buon gusto di non mettere la patch della champions…
    quest’anno non ce la fanno neanche con 2 rigori a partita!

    • JoaquìnForzaViola

      Ahahahah è la prima cosa che ho pensato ahaha. Sei un grande!!!

  • rudiger

    Mi chiedo a quante e quali squadre strisciate marchiate Adidas toccherà, prima o poi, questo modello.

  • Lord Balod

    Adidas fa bene ad osare,basta con questa “tradizione” da rispettare a tutti i costi…però se il risultato è questo,meglio riprendere un modello passato,come il 2011-2012 che è davvero super

    • Lord Balod

      Una peggio dell’altra…se proprio deve utilizzare queste,il Milan farebbe bene a giocare le partite casalinghe con la maglia gialloverde che è la meno peggio

  • dvd88

    xsssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssss
    Scusate scrivo questo post dopo essermi ripreso da uno svenimento davanti al computer ed aver sognato un ‘ipotetica prima maglia del Milan per il prossimo anno…
    Scusate di nuovo leggendo l’articolo qui sopra mi accorgo di non aver sognato ma è tutto vero uhyjjyhyuyyytrrtf5gty76y76y767y
    Non vi preoccupate non sono svenuto di nuovo sto solamente prendendo a testate la tastiera!uyjhtfrrrrfgr

  • miz

    La prima maglia è orribile, non capisco come faccia a piacere una maglia del genere, sembra una di quelle magliette che vendono per 2 € al mercato.
    Va bene fare una maglia diversa dalla tradizione, ma questo è proprio un aborto!
    Voto 0-

    La seconda sarebbe carina se non ci fossero quelle due strisce in fondo, voto 5.

    La terza invece è banalissima e il colore non è il massimo, voto 5,5

    Mi viene da piangere se penso che la juve sarà sponsorizzata da adidas..

  • Ivan

    Si puo’ cercare di innovare anche mettendo da parte la “tradizione” ma in questo caso la maglia è davvero brutta in senso assoluto.
    Mi auguro e auguro ai rossoneri che non sia questa la maglia del Milan del prossimo anno.

  • lorenzo baroni

    tifo juve, ma dispiace vedere 3 maglie cosi’ brutte.. la prima oscena, la seconda non sarebbe male senza le strisce e la terza sembra una maglia da portiere..

  • Ciro De Luca

    Quel design sulle maglie graficamente parlando non è male… ma dovrebbe rimanere in ambito pubblicitario al massimo non su una maglietta.

  • mfp78

    la prima non mi dispiacerebbe come seconda o terza maglia della mia squadra del cuore, il river plate

    • mfp78

      con questi colori: bianco, rosso, nero

  • cris

    La prima è un po’ “troppo rivoluzionaria”, non credo che sarà la divisa ufficiale del Milan nella prossima stagione, mi sembra più un esperimento. Le altre due maglie le trovo molto belle.

  • antonio

    Ennesimo scempio,estrema gratitudine ad Adidas che sgancia tanti soldi (che Galliani butta via), ma se sperano di venderle la vedo dura. Negli ultimi anni stiamo assistendo allo scempio de LA MAGLIA, già e strisce ed il colletto bianchi erano orrendi, ora cambiano proprio l’impostazione! Kiplin si sta rivoltando nella tomba. Sulla 3a maglia inutile aggiungere altro

  • paolo

    fanno letteralmente cag…. tutte e tre!basta infierire sulle nostre maglie!oramai dura da troppo tempo la ricerca a tutti i costi dell’originalità…..personalmente,quando le maglie non sono di mio gradimento ,noto che la squadra non ottiene buoni risultati . comunque da milanista spero tanto di sbagliarmi .

  • Gianni

    per favore dite ad Adidas di cambiarla…E’ VERAMENTE ORRENDA E INGURDABILE, NON SAREBBE PIU’ IL MILAN!!!!!!!

  • NoFear

    Ciao a tutti, è la prima volta che commento ma la miliardesima che vi leggo! ;D
    Ovviamente intervengo perché il rosso ed il nero mi hanno fatto brillare gli occhi da quand’ero piccolissimo (diciamo che i primi ricordi sono Van Basten, Gullit, Baresi e Maldini… tipo Matri, Robinho, Mexes e Constant).
    La prima maglia appena vista mi ha fatto sobbalzare… è la maglia del..??
    NO! Poi guardandola con attenzione e per un po’, sarà perché l’occhio si è abituato, non la trovo malaccio. Le stripes bianche sono meglio delle attuali dorate (l’oro ci porta una sfiga indescrivibile, che sia la terza maglia o i particolari della prima)… lascia perplessi l’abuso delle tonalità di rosso a discapito del nero che, per norma dovrebbe essere presente al pari del rosso (magari uno solo)… “i nostri colori… rosso come il fuoco, nero come la paura degli avversari”.
    Cmq, come detto, non ci andrei troppo sul pesante per la prima… non a vedo malissimo.
    La seconda è originale, mi piace la nuova idea delle bande in fondo, ma giustamente come ricordato da qualcuno, se infilata dentro i pantaloncini, la maglia sarà solo bianca con strisce, sponsor, font e numero rossi… anche qui il nero dov’è?
    La terza gialla e verde è come quella blu di una stagione degli anni ’90, non c’entra una cippa lippa: siamo il Nantes? il Norwich? Ma un bel giallo con calzoncini neri vi fa schifo? o magari fatene una terza che sia l’esperimento della prima da usare magari in coppa italia o europa league l’anno prossimo (se ci arriviamo) e magari lasciare la prima maglia ROSSA E NERA (al 50%)?

  • Giamp

    Bella maglia la prima…. per il Bayer Leverkusen.

  • albertojuve

    Premesso che attendiamo conferma…W l’innovazione. Adidas grande coraggio, GRANDE ADIDAS!! Voto 9 alla home, anche se non mi piacciono i bottoncini. Voto 8,5 alla 2^, 7,5 alla 3^.

  • Anonimomanfredo

    Col merchandising ogni anno si cambia; però questi modelli, sono oggettivamente alquanto bruttini: basti vedere i radi commenti positivi.

    Io vorrei proporre come prima maglia una tipo la seconda del Manchester City di qualche anno fa, quella di quando ci giocava Balotelli x intenderci, in Champions usata in Napoli-Manchester City; con lo sponsor color giallo oro come lì era ETHIAD.

    Per la seconda ho trovato su internet questa (un fake, ma perchè non renderla effettiva), bianca con l’effige del diavolo su un fianco che non è affatto male (per me); potrebbe essere un’ottima idea per proporre una maglia che rimanga nei ricordi dei tifosi, se non come vittorie sul campo, come bellezza/originalità dal punto di vista estetico.

    http://sport.nanopress.it/articolo/maglia-milan-le-casacche-da-trasferta-sono-un-fake/115457/

  • cisky

    Comunque, mi è venuto in mente che la prima maglia con palo centrale più largo e altre righe più strette, mi ricorda un po’ quelle dell’Udinese Hummel del 1997-98

  • Matteo B.

    Personalmente non sono a priori contro i tentativi di innovare o di proporre qualcosa di insolito, ma se non erro il distacco dalla tradizione ha già avuto luogo in casa Milan (con inserti bianchi, oro e di mille colori nel corso degli anni recenti) quindi non capisco il perché di questa ulteriore tentazione “innovativa”.

  • Checco

    Sia su vari siti/giornali che da Milan Channel avevo letto e sentito una descrizione della nuova maglia a strisce più strette di quelle attuali e lo stemma “crociato” di Milano sul cuore. Se invece verrà confermata quella “cosa” che vedo in foto, anche con lo stemma di Milano, non avrebbe nulla a che vedere con il Milan e la sua storia! Gli esperimenti, già ampiamente sviluppati a mio giudizio (con i vari inserti bianchi e tricolore) in questi anni, lasciamoli ad altri club o alla terza maglia al massimo. Secondo il mio parere di tifoso rossonero questa maglia sarebbe la peggiore mai prodotta da Adidas e la più brutta della storia rossonera. Parere assolutamente negativo anche per quanto riguarda l’anteprima della seconda bianca, mentre della terza non mi piace affatto l’idea del giallo-verde ma tanto, come quella oro di quest’anno, non si vedrà molto in campo.

  • Eloy F.

    lo schifo..lo schifo vero! e queste sarebbero maglie del milan?

  • Giacomo

    Per me la vera maglia del milan e’ questa della stagione in corso (tranne che per l’oro) ..quella è la dimensione delle strisce corretta per la maglia del milan .. Forse questa del prossimo anno , vedendola indossata , renderà meglio , ma il palo centrale e altre strisce nere più strette proprio nn riesco a farmela piacere

  • Difa

    Ragazzi, sono milanista e voglio andare un po’ controcorrente:

    HOME: sono contento che si torni ai colori classici del milan (le strisce adidas in bianco le accetto volentieri).Il colletto sembra molto bello, e anche l’idea della striscia grossa in mezzo non mi dispiace. Rimango perplesso per le striscie sfumate sulle parti rosse. Secondo me con qualche modifica può essere una bella maglia.

    AWAY: la più bella delle tre. molto belle le righe orizzontali, e ci sta anche la banda rossonera in basso.

    THIRD: voglio capire bene la tonalità del giallo.. in ogni caso sembra carina (per essere una terza maglia)

  • max

    maglie che a me piaciono solo per un discorso di vendita.
    la prima altrimenti assurda.
    seconda e terza ancora accettabili.
    pensate bene tutti per lavorare e vendere bisogna saper realizzare cose diverse dagli altri!!!
    no al calcio moderno

  • gelaVR

    domanda un po’ fuori discorso…ma se avesse le braghette e i calzettoni rossi?pensate a un derby,milan maglia classica calze e pantaloncini rossi,inter maglia classica panta e calze azzurre..saro’ allergico al bianco e nero?

    • cisky

      Ipotesi curiosa, magari anche coraggiosa: ma per me è no 🙂

      • gelaVR

        io a volte provo anche su pes alla play…mi piace avere divise molto differenti.la prima debe rispettare i colori ufficiali,ma la seconda dev’essere identitaria ma contrapposta

  • Tonio

    Sono curioso di vedere i font di nomi e numeri, anche quelli fanno la loro parte (almeno secondo me…

  • dario p.

    E’ chiaro che un’azienda come Adidas disegni le maglie in base a logiche di mercato o commerciali, e non ad altro.
    Ma mi chiedo quale sia la logica commerciale celata dietro la scelta di una maglia così brutta come la terza. Mi chiedo perché scegliere un colore così OGGETTIVAMENTE brutto (maiuscolo d’obbligo: non è una questione di gusti, è brutto e basta), con quel colletto a V talmente poco curato da farla sembrare una maglia d’allenamento, e nemmeno tra le più riuscite.
    Per quando riguarda la discussa prima maglia, vorrei un attimo andare contro corrente: per me non è così orrenda come la descrivono gli altri utenti (Adidas ci ha abituati a cose ben peggiori: vedi le maglie 2002-03 e 2004-05). E’ un esperimento, un futuro pezzo da collezione. Ovviamente questo è accettabile se si tratta di una singola stagione e se questa maglia non rappresenterà una specie di cavallo di Troia, la prima di una lunga serie di maglie un po’ campate in aria e lontane dalla tradizione (qualcuno giustamente teme un “effetto Barcellona”). inoltre il girocollo coi bottoni lo trovo molto ben riuscito.
    La seconda maglia è carina, ma da indossare coi jeans allo stadio: nella divisa ufficiale la banda rossonera scomparirà dentro i calzoncini, e quello che rimarrà sarà una semplice maglia bianca con delle strane pinstripes orizzontali. Inoltre non ho capito il perché delle tre strisce Adidas tutte rosse (almeno dalla foto così sembrano), senza la nera centrale: risultano un po’ pesanti.
    Al di là di tutto, sento tremendamente la mancanza di una maglia rossonera senza maniche monocolore e senza quelle tre ormai abusatissime strisce (possibilmente con le meravigliose tradizionali strisce sottili anni ’60-’70). Potrebbe salvarci solo Nike, ma a quanto ne so io il rapporto tra Milan e Adidas è più che saldo, dunque possiamo stare freschi per molto tempo.

  • Semper Chi

    La prima è un pigiama.. e già dormono abbastanza direi.
    La seconda bella trama ma alla fine sembra che si siano “imbrattati” o sporcati a tavola.
    La terza è uno scherzo, è evidente.
    Salvo solo l’idea dei bottoni per la prima, mai più il collettone a bavagliolo dello scorso anno.

    Nel complesso, il tutto è uno scempio apocalittico

  • Semper Chi

    La prima è un pigiama.. e già dormono abbastanza direi.
    La seconda bella trama ma alla fine sembra che si siano “imbrattati” o sporcati a tavola.
    La terza è uno scherzo, è evidente.
    Salvo solo l’idea dei bottoni per la prima, mai più il collettone a bavagliolo dello scorso anno.

    Nel complesso, il tutto è uno scempio apocalittico

  • xtm87

    La prima maglia è orribile. La seconda maglie è bella, mi piace. La terza non è semplice ma non mi piace il colore.

  • Lionel_AL

    Società, giocatori inguardabili e ora anche la maglia? Fate qualcosa per favore, ci stanno distruggendo il milan!

  • Pingback: I nuovi Rossoneri - Screwdrivers 2.0()

  • DGD

    Non sono milanista, e quindi non abituato a comprare maglie rossonere, ma ne ho sempre ammirato l’eleganza… questa fa CAGARE ! Senza offesa a nessuno

  • Edoardo

    Incredibile.
    Il milan ha delle maglie ORRIBILI ormai da diversi anni

    Tra l’altro ho sempre avuto grande stima per l’adidas. Fa sempre maglie belle, tranne che al Milan….

  • stefano11

    ho visto i giocatori del Milan con una tuta pre gara o post gara nera con righe verdi !! brutta come non mai ….oltra alle maglie anche il resto è inguardabile, ma che centra il verde con il MIlan ? e alla Juve il prossimo anno cosa avremo la tua bianca con le tre strisce arancioni ??? il gusto e lo stile dell’Adidas è da tedeschi !!!

    • Niccolò Nottingham Forest

      Hai ragione, quelle tute fanno (facevano visto il poker di ieri sera) pena. E’ la mania di Adidas di utilizzare i colori fluo per le collezioni Champions. La tuta se ci fai caso non ha nemmeno lo stemma del Milan che è sostituito dallo stemma della Campions League… (ma che porcata è?? sono calciatori del Milan mica agenti Uefa).
      L’arancione di cui parli l’hanno già appioppato al Chelsea un paio d’anni fa… uno schifo.

  • Eleonora

    Mamma del carmelo! che cessità! O_O

  • Fabrizio

    non scherziamo, passi per le strisce adidas bianche, migliori delle dorate di quest’anno..ma sarebbero meglio nere, le strisce verticali DEVONO essere della stessa larghezza tutte. altrimenti non è il milan. strisce strette
    seconda indifferente, terza ridicola. torniamo al nero

  • clarence

    Una domanda: i calzoncini saranno bianchi e i calzettoni neri, VERO?
    Tutto bianco non è il Milan!

  • Pingback: Leaked: AC Milan 2014-15 adidas Home, Away & Third Kits - Football Shirts News()

  • gaetano

    la prima maglia del Milan 2014-2015 è orrenda per non diredi più, se sarà quella io niente abbonamento visto che gli acquisti le vedremo nel binocolo almeno una maglia decente.
    la prima maglia è sacra non devono violentarla tutti gli anni vero Sig Galliani A. o Sig.ra Barbara Berlusconi.

    • luca 78

      lunedì sera ho visto il posticipo della premier,city contro wba,il quale indossava la maglia da trasferta rossonera.Dopo alcuni primi piani dei giocatori del wba mi sono fatto una domanda,ma perchè il milan non può avere una prima maglia così bella, semplice e tradizionale? perchè tutti gli anni adidas la deve violentare con righe oro, inserti tricolori,per non parlare delle strisce verticali di diverse dimensioni!!! rivogliamo la nostra maglia rivogliamo la nostra tradizione la nostra storia la nostra eleganza rivogliamo….il nostro MILAN !!!!!

  • gaetano

    maglie inguardabili la sig.ra Berlusconi Barbara E MEGLIO CHI SI DIA ALLA CALZA COME MIA NONA 50ANNI FA.

  • Michele

    Ma la prima non sarebbe nemmeno brutta se fosse per il Bayer Leverkusen, solo che è per il Milan. Non c’entra davvero nulla con la storia di questo club..l’ultima davvero azzeccata è quella del 2003/2004, che era bellissima nella sua semplicità.

    • cisky

      Concordo, la maglia adidas del 2003-04 è stata probabilmente la migliore del Milan degli ultimi 10 anni. Peraltro ho letto che il Milan doveva giocare il prossimo derby con la maglia gialla dell’anno prossimo, ma la cosa è saltata per proteste di tifosi.

  • dimarge

    ”Quanto so brutte!?”
    Comunque l’idea dello scudo di Milano è bella, ma su una seconda, se non terza maglia

  • Brado

    Io sono molto tradizionalista soprattutto sulle maglie storiche come quella del Milan,e sono Juventino,quindi questi esperimenti non li gradisco.
    Mi piacerebbe vedere una maglia del Milan come quella dell’epoca dei tre olandesi con sponsor Mediolanum ma credo sia quasi impossibile anche a causa del bianco usato per pantaloncini e calzettoni che la renderebbe troppo simile alla seconda.

  • rigabarba

    probabilmente andrò controcorrente, ma a me questa maglia piace tantissimo, credo che sia la migliore realizzata dopo quella (ottima a mio avviso) dell’ultimo scudetto. innovativa vero ma comunque richiama la tradizione con le linee sottili.

    bella anche l’idea di mettere lo scudo di milano con incassato lo scudetto del milan….

  • Giovanni

    Io mi chiedo come faccia un’azienda d’abbigliamento sportivo a credere che a un tifoso possa piacere la maglia della sua squadra ridotta così…

  • http://chrilore13.wix.com/torto13 Torto #13

    Viste le nuove immagine della maglia home salvo solo colletto in stile Henley e scudo di Milano sul petto al posto dello stemma tradizionale. Prevedibilissimo l’arco tricolore sulla schiena, ma anche questo non mi dispiace.
    L’orrore sono le righe di diversa dimensione e con due tonalità di rosso. A ‘sto punto, perché non fare anche il grosso palo centrale come le altre righe nere? E cioè sottile affiancato da altre due righe sottili rosso scuro? Avrebbe avuto più senso e coerenza con il resto della maglietta.
    Sono certo di una cosa: da vicino la differenza tra nero e rosso scuro si nota parecchio, ma da lontano, dagli spalti e dalla TV, sembrerà di vedere una “normale” maglia a righe rossonere. Peccato che poi quando un tifoso la acquisterà e la indosserà la vedrà da vicino…
    Detto questo non capisco perché adidas e la società Milan insistano con questi modelli di maglia, con questi design, che con la tradizione del Milan non hanno nulla a che fare.
    Questa maglia con righe tradizionali (larghe o strette, l’importante è che fossero state di uguale dimensione) sarebbe stata bellissima.
    Potenzialmente una maglia da 9, ma alla quale do un 3… come gli elementi che ho salvato (colletto Henley, stemma di Milano e arco sulla schiena).

    • http://chrilore13.wix.com/torto13 Torto #13

      Riguardo la maglia gialloverde secondo me la useranno pochissimo i giocatori di movimento e molto i portieri.
      A mio avviso, per assurdo tra le tre maglie, anche se non è per nulla da Milan, è la più riuscita per via della semplicità. Certo poi, come ho già detto più volte, sarebbe meglio smetterla con questi tributi al Brasile da parte dei vari brand che “accollano” maglie senza senso ai club e alla loro storia/tradizione.

  • LM

    Va bene la prima, un pò di rivoluzione ci sta, ma lo stemma e le righe rossonere VERTICALI E UGUALI le voglio vedere la prossima stagione in modo semplice e classico, basta con queste scempiate.

  • FDV

    E’ ardita, senza dubbio eccessivamente ardita.
    Ma quanto è bella, ancora di più con lo scudo di Milano.

    Ciò che non mi piace proprio è l’arcata delle spalle rossa. Avrei preferito che continuasse la striscia nera a congiungere le due maniche.

    • FDV

      Viste le nuove immagini della maglia gialla, dico che anche questa esteticamente mi convince, bello l’accostamento del giallino chiaro al verde scuro e bella l’integrazione con i dettagli rossoneri.
      Di troppo il tricolore nel fregio dietro le spalle.

      Aldilà del giudizio estetico positivo, anche in questo caso ho delle riserve sul concept della maglia.
      Trovo ormai stucchevole l’omaggio al Brasile, anche perchè si concretizzerà successivamente al Mondiale, ma soprattutto non vedo l’utilità di una maglia di una tonalità così simile al bianco di quella da trasferta, che ne fa cromaticamente una maglia “inutile”.

  • Nicolás

    Scusi, c’è informazione sui pantaloncini ed i calzetonni?

  • Daniele Costantini

    Dopo le nuove immagini della home, confermo il mio precedente giudizio. Presa dal solo lato stilistico, è una divisa audace ma che non mi dispiace; tuttavia, considerando che deve andare indosso a una squadra, l’avrei vista benissimo per l’Eintracht Francoforte, o come away del Manchester City, o per qualsiasi altro club sudamericano… ma, decisamente, non per il Milan.

    Trattandosi di calcio italiano, credo si sia andati decisamente oltre l’esperimento o l’innovazione. Guardando questa casacca, a tutto penso tranne che ai Diavoli rossoneri.

    Ulteriori note stonate, quei brutti inserti rossi all’altezza dei gomiti, quasi delle finte toppe, e l’ormai canonico uso del tricolore da parte di adidas – per come la vedo io, in Italia, questo deve essere appannaggio esclusivo del club scudettato. Ultima nota (dolente), l’uso dello scudo crociato di Milano, storico stemma degli albori del club: d’accordo, fa parte della storia del Milan… ma sopra una maglia così moderna, lo trovo completamente fuori contesto.

    Diciamo che, in generale, vedo questa uniforme come la trasposizione dell’odierna situazione societaria dei Rossoneri: molto confusionaria 😀 . Già il Milan non è più la squadra di qualche anno fa, se poi lo privano anche della sua maglia…

    • Swan

      Hai fatto una riflessione interessante su ciò che è la mentalità italiana riguardo certi tipi di maglia.
      Ovvero ritenere questa maglia, e comunque le maglie in generale che spezzano con la tradizione più rigida adatte a club stranieri e non a quelli italiani. Ovunque le maglie si evolvono, in Italia di è fermi a templates di 80 anni fa dove la presenza di un bordo manica diverso dal solito è visto come un sacrilegio e ciò per me è un limite.
      Mai stato per la modernizzazione a tutti i costi, però preferisco una maglia audace tipo questa piuttosto che una banale e vuota come l’ ultima del Torino.

  • Since1899

    114 anni di storia buttati nella spazzatura con l’aborto della prima maglia. La terza è da tamarri.

  • walter

    Nella prima apprezzo lo stemma in quanto è retrò. Le maglie a righe sono difficili da fare bene e facili da “scagazzare”… questa prova a rivisitare il concetto e non la stronco ma è ampiamente rivedibile. La seconda è una soluzione piacevole. La terza pare da portiere.

  • vigne

    la seconda maglia avrà questo logo, che probabilmente diventerà il logo ufficiale dalla stagione 15-16

    http://milanistiblog.com/wp-content/uploads/2014/04/casa-milan-nuovo-logo-milan.jpg

  • vigne

    secondo me, comunque, la prima maglia è fantastica…e non sono proprio di parte, anzi

  • Luka97

    La home è molto particolare va fuori dai classici canoni. Forse è troppo esagerata per un ambiente come il Milan, che negli ultimi anni si è ritrovata maglie che non rispettino la tradizione. Ma da milanista a me piace perchè’ va oltre e la vedo anche aggressiva. Ovviamente l’anno prossimo mi aspetto la home possibilmente più classica.

  • squaccio

    Se il palo centrale fosse stata una normale striscia nera forse al 5 ci arrivava…

  • Difa

    Sono milanista e dalle prime foto ero molto curioso di saperne di più su questa prima maglia. Guardandola bene non è affatto male, ma forse esce un po’ troppo dagli schemi della maglia del Milan. Quelle righine più chiare creano troppa confusione.. avrei preferito il palo centrale con delle strisce nere più sottili (ma non così tanto) senza quelle strisce più chiare. Bello il colletto e stranamente mi piace anche l’inserto tricolore dietro, finalmente messo in modo da non diventare ingombrante. In conclusione questa maglia va bene per una stagione (specialmente la prossima, che sarà senza coppe) ma non di più.. apprezzo l’intento d’innovazione da parte di Adidas, ma qui si è esagerato un po’..

  • Riccardo

    La prima è carina ma non da far impazzire,mi piace solamente la croce rossa come stemma.
    Si salva solo la seconda che è più bella rispetto a quelle degli anni scorsi ,come stile.
    La terza è bruttina,la tonalità di giallo è brutta e sciapa..

    Home; 6
    Away; 7
    Third; 5

  • vittorio

    avevamo avuto già tempo fa un’anticipazione. Se fosse stata bianconera la prima avrei fatto più fatica ad accettarla invece così non è affatto male….Rivoluzionaria? beh, questo non credo ma è una maglia che ha del fascino. Il colletto non è nulla di nuovo e lo trovo piuttosto noioso e scomodo, avrei optato per qualcosa di più semplice visto il varo con le strisce….io credo che mettere troppi particolari renda una maglia pesante…vogliamo fare le strisce? Ok allora lleggeriamo il colletto…per esempio. anche il tricolore in orizzontale non vuol dire niente…è solo superfluo.

  • Antonio

    Una maglia violentata. Tristezza infinita.

  • Code

    Adidas… Ma ormai le maglie non contano più niente ?
    Io non mi spiego come abbia fatto il signor Galliani a rinnovare il contratto di sponsorizzazione con questa “azienda”, e allo stesso tempo non mi so spiegare come questa possa disegnare una maglia del genere.
    Spero vivamente che queste immagini siano solo dei fake, perché come l’Orlando Furioso mi sto facendo dei viaggi mentali per non crederci.
    Scusate ragazzi ora vado un po’ a piangere aspettando la verità…
    #forzaMilan

    • vigne

      io vorrei spiegare una cosa, a chi forse non l’ha ancora capito…ha rinnovato il contratto a questa “azienda”, come la definisci tu, perché dà al club rossonero 18, dico, 18, milioni all’anno…motivo poco valido?

      il mondo và avanti con soldi e sponsorizzazioni, con la passione e la storia non si guadagna…

      a tutti i puristi che criticano ogni lavoro che un’ azienda fa se esce dalle righe chiedo: ogni quanti anni comprate la maglia della vostra squadra? saranno ben pochi quelli che rispondono ogni anno…eh ma, se è sempre brutta! giusta obiezione…ma se fosse sempre sempre e sempre identica, nel rispetto della tradizione senza mai cambiare una virgola, la comprereste? si…quante volte? una, perchè poi è sempre uguale (vedi samp per esempio).

      dunque le “aziende”, come le definite voi, puntano a vendere il proprio prodotto e per farlo devono andare incontro alle esigenze di mercato e di innovazione, se no se non venderebbero non ricaverebbero soldi, senza soldi non si mangia.

      chi manda avanti il mercato non sono i tradizionalisti e antiquati, ma chi compra le maglie

      • squaccio

        Si però una maglia rossa con le strisce nere ed i numeri bianchi non si vede dai tempi della lotto..
        purtroppo il tempo vola e saranno quasi 20 anni.
        Ti sembra normale ?

        Ok…ci stanno le strisce adidas…ed in mezzo a tante schifezze, un anno per sbaglio, non possono semplicemente sovrapporle alla maglia rossa con strisce nere ?

  • Marco

    Vista così, è davvero accattivante; tifassi Milan la odierei le prime 3 giornate, finendo poi per comprarla.
    Lo scudo milanese mi sembra una ruffianeria per addolcire la pillola del design innovativo delle strisce, ma diamine se ci sta bene, mille volte più affascinante dello scudo tradizionale.
    Vorrei vedere il completo per capire se anche i calzettoni abbiano entrambe le sfumature di rosso (come auspico).
    Niente di nuovo, ma il colletto Henley mi fa impazzire, sempre.

  • Luca

    Mi chiedo che effect to farà a vederla in campo e da lontano.

  • MatG

    Questa sarebbe l’ideale per il Milan

    http://www.footy-boots.com/manchester-city-away-shirt/

    Da milanista sono contento per il ritorno della croce di San Giorgio

  • ThePickwickPub

    In attesa che il Milan ufficializzi le tre mute e ne spieghi i criteri di scelta…

    HOME: conferma l’idea che il Milan sia per Adidas quel che il Barcellona è per la Nike. Dietro la continua mutazione della prima maglia vedo solo ragioni commerciali: quello che “tira” ancora un minimo è il mercato estero, dove di “puristi” non ce ne sono molti e soprattutto dove comprano qualsiasi sia rossonera senza spaccare il capello in quattro come fanno, giustamente a mio avviso, i milanisti nostrani. Io non la vedo come maglia del Milan, quindi faccio anche fatica a giudicarla.

    AWAY: basterebbe togliere la banda rossonera ad altezza inguine, a meno che i pantaloncini non siano strutturati come il kit della Scozia a Messico ’86. In quest’ultimo caso si aprirebbe uno scenario quantomeno curioso o comunque interessante. Mi auguro che non vi compaia quella sorta di palla tagliata a fette che pare debba diventare il nuovo stemma sociale.

    THIRD: lo prendo come un tentativo di riproporre il look “Brasile” analogamente a quanto fatto dal Bayern Monaco nei primi anni ’80 (se ricordo bene), ma faccio fatica a comprenderne le ragioni. Fra l’altro il colore è un giallo spento che non si stacca granchè dal bianco della away, lasciando più di un dubbio sulla sua effettiva utilità pratica.

  • Valerio

    La prima, bella o brutta (per me brutta) che sia, ha un problema: non è la maglia del Milan (sono juventino), al massimo andrebbe bene per il Bayer Leverkusen

  • Pep87

    inguardabili sia la prima che la seconda……salvo solo la terza
    HOME 3
    AWAY 4
    THIRD 7
    Speo x il milane i suoi tifosi che nn siano queste x davvero

  • Michele

    Vista indossata resta a mio gusto più brutta di quello che sembrasse, con tutte queste righe di colori e dimensioni diverse mi provoca fastidio fisico. Vigne poco sopra non faceva un ragionamento sbagliato, ma secondo me le maglie per sbizzarrirsi e cercare di vendere dovrebbero essere la seconda e la terza (per il Milan, data l’importanza storica della divisa bianca, solo la terza). Ora dovrebbe stare anche al Milan decidere di giocare più spesso con la terza maglia, quella oro quest’anno non si è quasi mai vista, salvando così la prima da questi abomini.

  • Passione Maglie

    Presentate ufficialmente la prima e la terza maglia del Milan. Qui per foto e commenti: http://www.soccerstyle24.it/2014/05/maglie-milan-ufficiali-adidas-2014-2015/

  • Vittorio

    A me piace moltissimo: sarà la più originale delle maglie di serie A, mi piacciono le strisce di larghezza diversa che è l’idea principale,ma apprezzo molto anche il colletto coi bottoncini e lo stemma vecchio stile.
    Mi piace davvero tanto

  • Paolo73

    Se sono davvero queste, da interista mi consolo! Dopo le cose abominevoli che ho visto fare sulle maglie nerazzurre in questi ultimi anni (ehm, ex nerazzurre), mi sa tanto che questi “capolavori” dell’Adidas per le nuove maglie del Milan superano ogni limite di indecenza! Tifosi rossoneri, avete ragione a lamentarvi! Fino alla passata stagione invidiavo le creazioni dell’Adidas, ma questa volta devo proprio ricredermi. Non stanno più rispettando né i colori né la storia dei nostri club, è una vergogna!

    • vigne

      Aspetta a vedere la nostra prima maglia allora 🙂

  • co

    sono tutte belle

  • Pingback: TM Football Club Act (.V.) - Pagina 2445()