SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

Mercoledì sera lo Sporting Kansas City ha festeggiato il ventennale della prima partita in MLS ricordando le divise con cui la franchigia esordì nella lega.

Per la celebrazione è stata creata una maglia pre gara che riprendeva la fantasia delle stravaganti casacche arcobaleno del 1996.

Maglia pre-match Kansas City

Lo stesso pattern arcobaleno è stato riportato sui numeri delle divise con cui lo Sporting Kansas è sceso in campo nella partita di campionato contro i Colorado Rapids, nella riedizione del primo match in MLS di 20 anni fa. Per la cronaca l’incontro del 1996 terminò 3-0 per i padroni di casa mentre quello di mercoledì è invece finito 1-2.

Arcobaleno maglie Sporting Kansas City

È stato un tipo di celebrazione che mi ha riportato alla mente quanto mi colpirono all’epoca quelle maglie. La neonata Major League Soccer era trasmessa su Tele+, con bizzarre regole per tentare di “americanizzare” il calcio: tempo effettivo, sirena finale e shoot out in caso di pareggio…

A contribuire a rendere quel soccer ancora più esotico c’erano le divise delle squadre. Quelle dei Kansas City Wiz spiccavano particolarmente, grazie ai tanti colori utilizzati e alle linee ondulate.

Maglia Kansas City 1996 adidas

Due erano in particolare gli aspetti che mi avevano colpito. Il primo era il colletto alla coreana che la accomunava a quanto di più lontano ci fosse dalla maglia dei Wiz: quella della Germania campione d’Europa nel 1996.

Il secondo era costituito dal formato unico delle tre strisce: grandi, ondulate sul petto e distinte in rosso in mezzo all’azzurro, il giallo, il verde e il blu. Era inoltre particolare la trama traforata del tessuto, probabilmente un altro dettaglio volto ad avvicinare la maglia per materiale alle canotte NBA degli anni ’90.

Chiudo con questo disegno su un’agenda datata 1996, testimonianza di quanto quelle maglie mi avessero colto nel segno…

Disegno maglia Kansas City

  • http://www.soccerstyle24.it Matteo Perri

    Ammiro Francesco per la sua immensa cultura nel campo, ma da quando ho saputo della sua agenda “segreta” la mia è diventata una vera e propria venerazione.

    Dal momento che la sua rubrica è stata davvero richiesta specifico che proverà/proveremo a darle una cadenza bisettimanale.

    • rudiger

      Questa cosa va chiarita: esiste “una” agenda fdv o una collana di agende annuali?

      • http://www.soccerstyle24.it Matteo Perri

        L’autore dovrebbe risponderti a breve 😀

      • FDV

        Ce ne sarebbe più di una, ma questa è quella più integra e completa. Devo dire però che non avevo ancora acquisito alcuni fondamentali su proporzioni e colletti!

      • rudiger

        Ed ecco lanciata l’idea di una rubrica: L’agenda di FDV

        • http://www.soccerstyle24.it Matteo Perri

          Tu scherzi, io almeno un articolino lo farei!

  • squaccio

    Il disegno di Fdv vale da solo il prezzo del biglietto (cit.)

  • Claudio Clementi

    Mitico FDV!

  • Paolo D

    Interssante come vi sia stato un periodo nel mezzo dei 90 in cui adidas non avesse un vero e proprio logo… Le divise di questo articolo, quelle della nazionale USA al mondiale 94, il Bayern.. E chissà quanti altri esempi. Aspetto da Soccerstyle/Passione maglie un bell’articolone sul “passaggio” da trifoglio alle 3 striscie.

  • Eugenio

    La maglia è stata riproposta nella maniera giusta, o meglio il motivo arcobaleno: ci sta limitare tutto ai numeri e alle maglie pre gara.
    Carina la maglia del 96, un po’ meno il numero in pancia.
    Comunque si, la rubrica di FDV alza molto la qualità del sito (non che sia bassa :)).. Deve esserci.