SoccerHouse24 - Scarpe da calcio ACE 16 e Magista Dark Lightning

Il ruolo in assoluto maggiormente legato alle scarpe da calcio è da sempre quello dell’attaccante.

Questo ha aumentato l’attenzione di tutti i grandi brand nella creazione di prodotti sempre e comunque idonei per i ruoli offensivi, con buona pace dei difensori “old style”.

Predator Instinct attaccanti

Scarpini.it mette sotto analisi una categoria ben precisa, quella che secondo noi oggi ha un po’ cambiato il modo di concepire un prodotto per un attaccante ed inoltre ha davvero inciso sulle scelte di chi aspira a diventare un professionista. Esempi come Fernando Torres e Robert Lewandowski, vi fanno ben intendere su quali prodotti focalizzeremo la nostra attenzione: adidas Predator Instinct e Nike Hypervenom Phantom.

Perchè abbiamo preso in esame proprio loro due? Semplice, i più attenti forse avranno già capito, entrambi provengono dallo stesso scarpino nella prima fase della carriera, le Nike Total 90. Questo ha in più di un’occasione attirato la nostra attenzione, perchè fino a non molti mesi fa le scelte dei giocatori in fase offensiva erano concentrate quasi per il 90% sui segmenti legati alla velocità come Nike Mercurial Vapor (Superfly da giugno 2014), adidas F50 adizero e Puma evoSpeed.

Torres e Lewandowski

L’idea di un attaccante possente con una scarpa idonea alle proprie caratteristiche è da sempre un qualcosa di davvero importante per noi di Scarpini.it. Ma perchè questa attenzione a Predator Instinct ed Hypervenom? Bè secondo noi, se esuliamo gli attaccanti molto rapidi e veramente adatti a scarpini “asciutti” ed a pianta stretta come Vapor ed F50, questi prodotti sono perfetti per soddisfare le esigenze di chi deve fare la differenza sotto porta. Ma quali sono le caratteristiche fondamentali che vogliamo sottolineare di questi due scarpini?

adidas Predator Instinct

Da sempre è il prodotto più utilizzato in assoluto tra i professionisti, il più diffuso, quello che tutti noi almeno una volta abbiamo provato ed indossato. Oggi è tanto vicino agli attaccanti, proprio ad attaccanti come Fernando torres che ne rispecchiano perfettamente le qualità. Robustezza, comfort, calzata perfetta e, dalla versione Instinct, una conformazione ancora più vicina alle esigenze dei giocatori offensivi (vedi Ozil, Mata, Oscar). Secondo noi ad oggi è una scelta, di certo per qualsiasi zona di campo, ma davvero azzeccata per gli attaccanti, a partire dalle primissime punte (un po’ scomparse a dire il vero).

Nike Hypervenom Phantom

Che Nike abbia un occhio di riguardo per gli attaccanti, non è un mistero di certo. Le scelte fatte dall’uscita di Hypervenom, nel giugno 2013 con Neymar Jr., lo confermano. Restyling di Tiempo, uscita di Magista, cambiamento di Vapor ed inserimento di Superfly. Tutte mosse che ci fanno pensare ad una cosa sola, Hypervenom uguale attaccanti di nuova generazione. Gli esempi sono infiniti, Lewandowski, Welbeck, Neymar Jr., Klose, Gomez, Mandzukic, Icardi e potremmo continuare all’infinito. Una nuova schiera di punte agili, tecniche, potenti e col fiuto del goal. Anche Zlatan Ibrahimovic, prima di tornare a Mercurial, ha fatto i suoi bei goal…

Scarpini Hypervenom Phantom

La vostra scelta qual è? Siete attaccanti e fate una scelta diversa, magari Magista come Zaza o nitrocharge piuttosto che evoPower? Oppure utilizzate Predator ed Hypervenom giocando in un ruolo completamente diverso?