SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

L’AS Avellino ha annunciato di aver sottoscritto un contratto triennale con Legea, partner tecnico fino al 2015.

Le nuove maglie degli irpini sono state svelate nel corso della conferenza stampa di presentazione dei calciatori Biancolino e Castaldo.

Maglie Avellino 2012-2013 Legea

La divisa casalinga è verde con finiture e inserti bianchi. Colori inversi per quella da trasferta, ma modello differente. Gli sponsor sono Metaedil.com e Soft Tecnology.

L’obiettivo dei ragazzi di mister Rastelli è quello di arrivare almeno ai playoff e sognare la Serie B.

  • giangio87

    si poteva fare di meglio

  • prova

    Nuove?

  • zagorakis

    ancora queste maglie in giro…

  • Antonio Paciello

    Da magazzino di 10 anni fa…

  • Giglio66

    Incredibile…all’avellino la Legea ha rifilato maglie con il logo vecchio di almeno 2 anni (vedi quella bianca)…ma io mi domando come un’azienda possa presentarsi sul mercato in questo modo !!!

    • ale.co

      Legea paga. In serie B e in Lega Pro ci sono troppe società che non hanno letteralmente un euro e quindi vedono in sponsor tecnici “generosi” una manna dal cielo. Mettici poi che in Italia non c’è – nemmeno nei top team in alcuni casi – una cultura della maglia, e il gioco è fatto. Simpatico il logo del main sponsor che rende la maglia meno anonima.

  • Anto

    Sbaglio ma il nuovo logo lo hanno introdotto 2 anni fa? La maglia di casa come template e’ uguale a quella del Palermo di 2 anni fa ma con la scritta vecchia, sono confuso…

    • Matteo23

      E quella del Palermo era uguale a un template dell’anno prima, quindi questo modello ha almeno tre anni.

      • ale.co

        quella del palermo era uguale a quella del Livorno della stagione precedente, se ben ricordo.

        • KingLC

          Se non ricordo male la prima squadra ad indossare questa maglia fu il Trapani, seguita poi dal Livorno e dal Palermo ….

    • Liar89

      :)viva legea…

  • ciguy

    Gli saranno avanzati scatoloni di maglie bianco-verdi e si son messi a cercare delle societàò con

  • ciguy

    Gli saranno avanzati scatoloni di maglie bianco-verdi e si son messi a cercare delle qualsiasi società con quei colori sociali con cui stipulare un contratto.

    Altrimenti non si spiega. E non si giustifica.

  • Andrea Maio

    non ci credo.. ancora ‘ste maglie?!?! spero che hanno fatto un superscontone all’Avellino, altrimenti non si spiega…

  • alberto

    esise ancora chi fa i contratti con ste ditte?

    • Mr.74

      Evidentemente si, tipo l’Udinese prossimo a disputare i preliminari di champions league, e diverse nazionali.

  • Girolamo

    la prima maglia è simile a quella del palermo della stgione 2010/2011

  • alexrn

    Poi dite che non bisogna bloccarsi con il parlar male di certe aziende…ma come si fa? Questa è la maglia dell’Ancona di 4 anni fa,del Livorno di 3 anni fa,del Palermo di 2 anni fa,è la maglia del mio torneo di calcetto! E’ vergognoso che un azienda campana rifili ad una squadra campana (se pur in Legapro) una cosa così oscena..

    • William

      Il fatto è che l’azienda è campana solo fiscalmente… Per il resto è cinese! 😉

  • Blackandblue

    Brutta, anonima, già vista, topponi antiestetici: un bel 2 ad entrambe ci sta tutto…

  • Niccolò Nottingham Forest

    Sono preoccupato per l’Udinese…. profondamente preoccupato….

  • rudiger

    Questa critica del template vecchio ha un po’ stufato. Pochi dicono se la maglia è bella o no. Subito a scrivere quali altre squadre si sono vestite cosí. E allora? Con le maglie di lanetta, che tutti rimpiangiamo, fino agli anni ’80 il concetto di tamplate neanche esisteva. Ormai abbiamo capito che la novità del template non è un valore, ne per chi li crea, ne per i club. Personalmente preferisco una bella maglia col modello di 15 anni fa, che una maglia anonima ma nuova.
    Non ho mai letto nessuno datare i template di adidas o nike. Materiali, consegne, errori, sono un conto; ma il disegno della maglia in questo caso non mi pare criticabile.
    Questa dell’avellino mi sembra buona: un bel verde, inserti piacevoli, sponsor ben integrati, vecchio logo legea che è migliore del nuovo, quel drago disegnato che fa pure simpatia.

    • rudiger

      Per non parlare del fatto che qualcuno ancora non sa, o non ha capito, che i club non pagano queste maglie: firmano accordi di fornitura con cui i marchi sportivi li pagano per vestire i giocatori.
      Ovvio che per il milan e la juve si va al rialzo, avellino e carrarese non sono altrettanto ambite. Se fai una maglia nuova del milan ne vendi centinaia di migliaia in tutto il mondo, ad avellino sospetto non ci sia lo stesso mercato potenziale. Ergo: catalogo. Che non è una parolaccia: ce l’hanno anche nike e adidas.

      • hangingjudge

        Secondo me a livello professionistico queste cose comunque non sono positive ed è giusto rilevarlo. Personalmente se commento le maglie cerco di giudicare il progetto, e qui non c’è nessun progetto ma un riuso. Facendo le debite proporzioni, l’uso dello stesso progetto di Puma per i suoi top team è sgradevole quanto l’uso di un progetto di alcuni anni fa per una squadra professionistica, a meno che essa non paghi o sia fornita tramite un intermediario. Cosa c’è da commentare su un prodotto visto, rivisto e commentato svariate volte?? e lo stesso discorso può valere per kappa, a parte il fatto che il suo prodotto è più “iconico”

    • FERT

      Parole sante, pochi dicono se la maglia è bella o no….
      Però purtroppo con una template rivisto, vecchio di 2-3 anni fà…spesso cadiamo in questa trappola, e la prima cosa che ci viene da dire è : ”Già vista, da catalogo”.
      Probabilmente, anzi sicuramente ho commesso anche io questo errore…speriamo di migliorarci, perchè effettivamente questa cosa del ”da catalogo” ha stufato un pò tutti…
      P.S. La maglia verde non mi piace, il template della home non mi è mai piaciuto e non cambio la mia idea con questa divisa.
      La seconda va bene, semplice, lo sponsor forse troppo ingombrante ma per lo meno come hai detto tu è simpatico…

      • AMO EMPOLI

        Basta che non costi 80 euro XD se no sono da fucilare!!

        • AMO EMPOLI

          cioè…a me non frega nulla di comprare una maglia dell’ avellino, intendiamoci, solo che sono davvero capaci di mettere certi prezzi!

        • GiorgioM7

          Ma poi dai si sta parlano dell’Avellino eh.
          mi sembra di ricordare che anche la nike (away werder brema,atletico madrid,PSG ecc) e la puma (borussia dortmund,italia,sporting lisbona, bruge,newcastle e potrei continuare all’infinito) facciano il solito giochetto.

    • mannis

      rudiger con tutto il rispetto.. il discorso è uno.. questo template è dell’era glaciale.. è pur vero che anche i grandi marchi riciclano spesso molti lavori ma la cosa ha un ciclo biennale e MAI e poi MAI troverai in negozio dei kit uguali a quelli da campo dei top team.. tanto meno con quei colori.. qui siamo di fronte una divisa che si porta via a 12€ con maglietta e calzoncino + i calzettoni con supplemento di 1 o 2 euro [a volte nemmeno] a seconda del venditore.. queste società il piu delle volte si appoggiano a negozi esterni per la personalizzazione.. e volendo a qualche spicciolo ti vendono lo stemma, la toppa della lega e lo sponsor.. ecco fatto che puoi tornare a casa con un completo intero a minimo 50/60€ di meno.. ecco.. questo nn deve succedere.. per il resto mi dispiace deluderti.. non siamo tutti sprovveduti qua sopra.. ed in lega pro ti posso garantire che è manna dal cielo trovare contratti di sponsorizzazione ove la società non caccia un euro.. credo che lo spezia fosse un caso unico al mondo con il contratto che la legava a Joma.. perchè x il resto si ragiona su altri aspetti.. dopo la prima squadra c’è chi omaggia anche la primavera in B.. qualcuno la berretti in C.. se no c’è da cacciare moneta.. piu grande è il settore giovanile [che va pagato] e piu ne giova la prima squadra.. in B ci sono società che investono anche 100/200.000 € per avere una fornitura pazzesca x la prima squadra.. forti del fatto che gran parte del settore giovanile verrà coperto con le quote familiari.. le scuole calcio ecc.. posso dirti una cifra esatta di una trattativa.. adidas aveva chiesto allo spezia un investimento di 60.000 x vario materiale in cambio della sponsorizzazione.. chi si è occupato di quella faccenda ha ritenuto che la cifra fosse troppo alta ed evidentemente non colmabile con le vendite..

  • F093

    …. scommetto che sul cartellino delle “nuove” maglie dell’Avellino c’è scritto ancora solo il prezzo in Lire!!!!!!

    🙂 🙂 🙂

  • Boogie

    Di brand con cattivo gusto in fatto di stile se ne sono visti e se ne vedranno a bizzeffe e va sostanzialmente a gusti. Ma rifilare maglie di 4 anni prima, nn avere un logo “fisso” ed essere uno dei maggiori fornitori di squadre professionistiche… è surreale. O, più tristemente vero, specchio di come siamo messi in Italia nell’approccio alle cose.

  • marco

    se mettevano due modelle almeno si potevano commentare le bellezze locali….maglie reciclate dagli scarti degli scarti.

  • Sandman

    Incredibile, prima maglia vecchia di almeno 10 anni !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  • Sandman

    E un grande acquistone per l’Avellino , Pitone Biancolino, 35 anni di giocatore, ancora in giro a cercare soldi per giocare, ma va a lavorare va……………………………..

  • Swan

    Maglie da terza categoria.

  • Klanny

    Che tristezza!!!! La home ha un templete uguale ad uno che hanno rifilato al Palermo nel campionato 2010/2011…la away non mi sembra niente di trascendentale…. Ripeto che tristezza!!

  • http://radiostorm10.blogspot.com Radio Storm

    Ma perchè Legea non prende esempio da Givova, queste maglie sono una tristezza monotone e scontate mi stupirei se le facessero pagare prezzo pieno visto che sono 3 anni che gira sto modello

  • Wario

    ma vi stupite ancora??? sveglia, è legea… mediocrità alle stelle… che tristezza

  • squaccio

    Le maglie valgono quanto la serietà dei calciatori presi….
    un saluto al giocatore di pallamano Biancolino.

  • Luca

    Casacche davvero inguardabili: con colori del genere, non si può far venire fuori una maglia da magazzino. Deludenti.

  • vigne

    vabbè fioi, comunque è l’ avellino in lega pro si insomma…d’ accordo con la bassezza di legea, ma è l’ avellino 🙂

    • Cesc Lampo

      Ma si infatti… finchè è una squadra di C1 ci sta anche… il problema è che Legea tratta tutti allo stesso modo dal Palermo e all’Udinese che girano per l’Europa, all’Avellino o il Viareggio che sono in C…

      • vigne

        si si per gli altri casi sono d’acordo che sia scandalosa eh 🙂

  • Lukiz1992

    maglie bruttissime…
    Ma Biancolino è incinto?

  • Cris

    Il peggio del peggio della Legea…povero Avellino

  • eros

    nella maglia c’è disegnato il dinosauro di ” ti voglio bene denver” – ridicole

    • rudiger

      Peró per “denver” che gioca in lega pro hanno avuto l’accortezza di creare un bordino bianco per evitare il toppone. Per altri sponsor, ad esempio noti fuoristrada che andranno in champions’ league invece…

      • corry_32

        premettendo che a me lo sponsor mi piace molto!!! simpatico e integrato benissimo…rudiger non potevi avere risposta migliore!!! mille volte meglio questo che i topponi!!! 😀

      • vigne

        ma si vedono meglio così 😉
        andreone monociglio…dai dai

      • Alessio

        Per non parlare della tanto (inutilmente) blasonata Macron che è riuscita a mettere una toppa rossa su una maglia… rossa.

        • William

          Alessio, mi meraviglio del fatto che proprio tu, che sei un assiduo frequentatore di questo sito, non sappia che la toppa sulla maglia del Napoli l’ha piazzata Lete e non Macron…

  • Faby11

    Ragazzi scusatemi se vi chiedo una cosa che non c’entra nulla ma non saprei proprio a chi rivolgermi e forse qualcuno di voi può aiutarmi. Vorrei acquistare la maglia dei Philadelphia Union su mlsgear.com, ma non avendo mai comprato fuori dall’ Unione Europea vorrei sapere se questo sito è affidabile… e riguardo la dogana? Perchè non vorrei pagare 140 euro di tasse doganali! Se qualcuno può aiutarmi lo ringrazio di cuore!

    • passionemaglie.it

      Scrivere lo stesso messaggio, tra l’altro OT, in 3-4 articoli, significa abusare del sito.

      Non conosco la situazione attuale della dogana, ma acquistando fuori dall’UE c’è sempre il rischio di pagarla. Ti conviene andare sul loro sito e chiedere/telefonare. Il sito che citi è ok.

  • aldo

    Tutti a scrivere che questo template è stato usato Dal Palermo, ma è stato usato anche da Ancona, Trapani, Arezzo, Livorno e chissà quante altre e allora? Lo sappiamo tutti è un template vecchio ma non è male e poi l’Avellino non l’aveva mai avuto quindi per i Biancoverdi è una maglia nuova. I fornitori sfruttano i modelli diverse volte, non è una novità, e non è nemmeno un reato, preferisco avere una squadra che usa un template vecchio piuttosto che avere lo stesso modello anche 4/5 anni sempre uguale vedi (sassuolo). L’Avellino ha avuto anche maglie peggiori, e poi ricordiamoci che le squadre ricevono la fornitura di maglie gratuitamente anzi in alcune occasioni gli sponsor tecnici offrono anche soldi

  • matteo

    ricordatevi che chi sceglie legea deve dimenticarsi il merchandaising….poi è una magliaccia da catalogo

  • Alessio

    Incredibile,hanno usato un template del 1975!!! È la stessa maglia dell’ Ischia Isolaverde dell’ 82.
    Che vergogna, Legea è il male del calcio.

    • tedesk

      Eh già Alessio, io la posseggo, mi è stata regalata dal capitano in persona: è di ottima fattura, comoda e quant’altro 😉

    • Marcomanno

      no, è di 2-3 anni fa, se fossero andati a ripescare un modello del 1975 lo potevano rivendere come “maglia celebrativa”. così invece sono solo …squallidi.

  • delfo

    home : 5,5
    away : 5,5

    non le trovo abominevoli come molti sostengono. il template della home mi riporta a quello del palermo 2010/11 alla fine semplice e lineare. i logoni mi indispongono al solito. qualcosa mi dice che se questi kits con annessi templates ripetitivi li avessero realizzati altri sponsor tecnici made in italy (non faccio nomi per non dar luogo a nuove polemiche)non sarebbero mancati elogi al limite del leccaculismo:D

  • benich

    Siamo sicuri che quei due “modelli” siano dei calciatori? No perchè dal fisico e soprattutto dall’età che dimostrano non si direbbe.
    Comunque quelle maglie della Legea sono del 2007.

  • viper87grg

    anche il Benevento è passato a Legea..
    ero un pò timoroso, ma le maglie sono meglio del previsto xD anche se preferivo i lavori di mass 🙂
    http://www.lostregone.net/upload/images/1342354399.jpeg

    • squaccio

      Concordo con te.
      La prima è identica o quasi ma la seconda del campionato appena finito era bellissima, lo dico per chi non la ricorda:
      fasciona obliqua giallorossa ma molto + spessa rispetto alle altre.
      Bellissima !

      In questa seconda hanno dimenticato il giallo……..

      Come si puo’ vedere a 2 anni dalla scissione e dal restyling la legea continua a presentare ANCORA (almeno) 2 loghi diversi:

      il logo sulla maglia del Benevento è quello nuovo (il calciatore che esegue una rovesciata);
      quello sulla maglia dell’Avellino è vecchio.

      Poco da aggiungere.

    • Ninho alza la coppa Italia

      che bella la prima del Benevento (il colletto però non mi piace..)…e che tristezza che non sarà più provinvia, mi spiace davvero, amici sanniti…

  • sergius

    Solite maglie legea assolutamente insignificanti.

  • Giovanni Salamone

    Ma come è possibile che Legea paghi bene?? da dove prendono i soldi…sarò mal pensante ma ho una mia teoria…
    E non pensate che lo dica per criticare i Napoletani perchè io sono di Palermo.

    • Ninho alza la coppa Italia

      mi sa che purtroppo abbiamo la stessa teoria (ed io sono di Napoli…)
      oppure semplicemente i soldi vengono dai kit da calcetto acquistabili a 12 € e poi riciclati per le squadre professionistiche…

    • passionemaglie.it

      Qualunque sia la vostra teoria è meglio non parlarne, nè fare strane insinuazioni su queste pagine 😉

      Il core business di molti sponsor tecnici “minori” è proprio il teamwear, le sponsorizzazioni servono a far conoscere il marchio.

  • Torto #13

    Niente di che, anzi trattamento pessimo. Modelli di maglia già visti e rivisti in tutte le salse.

  • Ste79

    ce l’ho pure io il kit da calcetto nel colore rosso, voglio dire che la maglia è diversa dalla “solita” vestibilità quindi è comodissima, particolari curati e materiali ottimi, il “vecchio” logo lo preferisco a quello nuovo che raffigurerebbe un calciatore che compie una rovesciata

  • SuperFity

    Io mi chiedo dove e come trovi tutti questi fondi la LEGEA per sponsorizzare così tante squadre…sta praticamente monopolizzando tutte le serie inferiori…mah…

  • William

    Visto che la maglia è riciclata dopo diversi anni, spero vivamente per i tifosi dell’avellino che il prezzo non sia più alto di 40€ per la divisa completa.

    Considerate che per il mio torneo di calcetto, in cui volevo andare al maxi risparmio, ero indeciso tra questa ed un’altra divisa. Questa me la misero a 15€ circa comprese personalizzazioni e calzettoni.
    Poi presi il kit base base base ad 8€ a divisa totali (che poi il kit base l’ho visto anche in asquadre di B negli anni passati… 😉 )

    Parlando della maglia nello specifico, dico che alla fine ci può stare. Il verde pare essere buono e lo sponsor quasi dà un tocco migliore a questa maglia.
    Quella bianca mi piace di più.

    P.S.: Biancolino con quella panza si vede che ormai è un Ex giocatore…

  • http://www.lucamoscariello.it mosca

    Il punto qui non è discutere di un template già visto, altrimenti il discorso sarebbe medesimo per kappa, umbro, puma…

    Il punto è che hanno rifilato ( perchè non mi viene da definirlo in termini più simpatici) qualcosa che non esiste più. Perchè il brand ha cambiato logo e questo in genere significa spirito nuovo.

    Non voglio accodarmi troppo alle critiche perchè già l’anno scorso nei commenti sulla forniture per l’Udinese “venne fuori” una piccola discussione ma bisogna continuare ad essere sinceri, questi atteggiamenti non sono degni nemmeno di essere trattati da brand professionistico.

    Legea si comporta in maniera assolutamente amatoriale in troppe circostanze questo non può essere accettato, poi ognuno compra ed apprezza se vuole ma qui siamo difronte a qualcosa di diverso rispetto ad un template già conosciuto. Le dinamiche della legapro saranno complicate magari, tuttavia in un sito come questo dove si “dibatte” di passione per le maglie non si può non discutere e restare molto perplessi da questo fornitore.

    Fondi di magazzino.

  • jojo

    A mio parere oramai le maglie Legea sono scontate, dispiace dirlo ma a mio avviso potevano fare di meglio.

  • Neminem116

    È una vergogna questa azienda qualità scadente, modelli di anni passati e una composizione societaria assurda alcune maglie con il vecchio logo altre con quello nuovo orrendo poi…. Cioè questa è la loro serietà, per me l’azienda più scadente di tutto il panorama sicuramente italiano. Ps maglie da catalogo voto 4

  • Alessio

    Al di là di tutto quella bianca è una bella maglia.

    • terzamaglia

      concordo (al netto degli sponsor che la incasinano troppo), ha una buona aderenza, è semplice ma ha una sua personalità data dal motivo curvo che congiunge colletto e manica sinistra (carino il fatto che sia solo da una parte) e dai bordi delle maniche verdi…col colletto tutto verde e non spezzato sarebbe stata migliore.

      la prima è veramente brutta.

  • TEAMMATE

    erano in un paio di scatoloni rimasti in magazzino da qualke anno?!mamma mia

  • SWORD

    SE SFOGLIATE IL CATALOGO LEGEA DI 4 ANNI FA TROVERETE QUESTE MAGLIE…
    DI SICURO SONO VINTAGE..
    GRANDE LEGEA CONTINUA A STUPIRCI

  • leghorn utd

    ..questa è roba da pazzi e non dico altro, anzi aggiungo povero me

  • davide

    Ma alla fine se la immaginate senza l’ennesimo pessimo sponsor sono maglie semplici, che sono sempre le meglio. Senza troppi ghirigori e righe e quadri e linee.