SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

Torniamo a parlare del Bassano Virtus, eccentrica squadra veneta che nella prossima stagione militerà in Seconda Divisione di Lega Pro.

La presentazione della nuova maglia del Bassano Virtus

Il 16 Luglio è avvenuta la presentazione la squadra ed è stata annunciata la partnership con Lotto, nuovo sponsor tecnico per le prossime tre stagioni.

Nel corso della conferenza stampa tenutasi presso Diesel Farm di Marostica, alla presenza del Presidente del Bassano Virtus Stefano Rosso e del Presidente di Lotto Sport Italia Andrea Tomat, è stata presentata la nuova collezione di divise da gioco per il prossimo campionato 2012-2013, realizzata dall’ufficio stile Lotto in stretta collaborazione con l’ufficio stile Diesel e il club stesso.

Dunque un design super personalizzato, come avvenne già due stagioni fa quando il fornitore era Adidas.

Accordo Bassano Virtus e Lotto

A presentare il progetto è il presidente Stefano Rosso: “Lotto è, come noi, un’azienda locale ma conosciuta in tutto il mondo. Ci lega con questa azienda un rapporto di amicizia, nata da lontano ed ora speriamo di condividere insieme risultati e successi. E’ sempre importante ripartire con nuovi amici al fianco, sappiamo che con Lotto il rapporto va oltre l’aspetto meramente professionale ma sposa una filosofia condivisa”.

Il presidente di Lotto Sport Italia, Andrea Tomat, commenta: “Lotto Sport Italia è entusiasta di questo progetto, molto di più di una sponsorizzazione sportiva, ma un vero e proprio laboratorio di idee che ha esaltato la vena creativa delle nostre aziende permettendo così di portare contenuti stilistici innovativi in un mondo tradizionale come quello del calcio. Nutriamo una profonda stima e amicizia per la famiglia Rosso e per le persone che guidano il club, imprenditori capaci di costruire brand straordinari che danno lustro al nostro Paese. L’italianità e la vicinanza al proprio territorio sono valori fondamentali di Lotto che confermano il perfetto connubio tra la nostra società e il Bassano Virtus 55 Soccer Team, a cui auguriamo una stagione ricca di soddisfazioni e vittorie.”

Prima maglia Bassano Virtus 2012-2013

La nuova maglia casalinga presenta elementi decisamente stravaganti e innovativi. Le strisce verticali sono strette e irregolari, con i due colori che si mischiano dividendosi in centinaia di piccoli punti. I fianchi sono completemente gialli, come le maniche, fatta eccezione per gli inserti scuri in stile camouflage nella parte alta.

La stessa fantasia mimetica prende il posto del nero sui pantaloncini, che somigliano più a un costume da bagno che a un accessorio calcistico. Un doppio piping riprende i colori sociali del club.

Maglia portiere Bassano 2012-2013

La divisa da portiere, a girocollo, è interamente realizzata su base camouflage. Su entrambe le maglie lo scudetto societario non compare nella classica colorazione giallorossa, ma in nero con le scritte ed il logo gialli. La tecnicità del tessuto e gli inserti in mesh garantiscono massima traspirabilità e comfort nelle fasi di gioco.

Altri esempi di divise mimetiche nel calcio sono state quella del 2005-2006 del St.Pauli o quella da portiere dell’Everton della scorsa stagione, rispettivamente prodotte da Do You Football e Le Coq Sportif. Cambiando sport, recentemente anche i Raptors di Bargnani nell’Nba sono scesi campo con una divisa in stile militare.
Maglie mimetiche di St.Pauli e Everton

Quali sono i vostri commenti sulle nuove maglie del Bassano Virtus?

  • Sasà

    assolutamente fantastiche xD *-*

  • Wario

    belle… bella la mimetica… lotto l’ho sempre odiata ma mi stà stupendo molto positivamente quest’anno… quella del genoa e una delle più belle della serie A… chissà forse hanno cambiato stilisti…

  • sergius

    Cos’è….il servizio militare è tornato obbligatorio? Ma per favore…..

    • adb95

      sui puntini si può lavorare, ma sul camouflage c’è modo e modo

  • 8gazza

    Per gli i designer lotto sarei favoreli all’Art.18…da licenziare subito!!!

  • rudiger

    Stravagante è l’aggettivo giusto.
    A parte la scelta discutibile di scegliere un motivo mimetico per maglie sportive, l’accostamento giallorosso-verdenero non mi pare riuscito.
    Occasione persa per lotto: potevano approfittare per “camuffare” i logoni, e invece eccoli quadrati e rossi come sempre: indistruttibili. Se lotto facesse divise militari, i soldati avrebbero dei bei “bersagli” rossi sulle giacche 🙂

    • Niccolò Nottingham Forest

      Ahahaha! Grande !!!!!

      • Francesco

        Quei topponi sono odiosi…

        • Bobobassano

          Le maglie del bassano sono lotto ma per il design dovete ricordare che la squadra e’ di proprieta’ DIESEL quindi le maglie sono perfettamente in stile , semplicemente originali e trendy anche per una maglia da calcio, Fantastiche

  • robmcmlxxvi

    Nemmeno uno “stilista” come Renzo Rosso, patron della Diesel, è riuscito a far abbandonare il quadratoni rossi alla lotto.

    Peccato l’azienda veneta avrebbe un bel logo, ma i quadratoni hanno stufato il mondo.

    Nello specifico le divise per il Bassano le trovo eccessivamente eccentriche.

  • Swan

    Da ipercritico di Lotto dico che la mimetica col calcio non centra niente, maglia insulsa.
    La home invece non mi dispiace, diciamo che apprezzo il design innovativo, anche se loghi e inserti mimetici rovinano il risultato finale. Senza loghi e con inserti e panta neri sarebbe stato un buon kit.

  • ccc

    quanto sono brutte!
    la home è orribile. per le altre non so se si devono usare per giocare a calcio o per andare in guerra.

  • FDV

    Per me la prima maglia è una figata. Mi piacciono molto le strisce pallinate e tollero gli inserti camouflage sulle spalle. Mi piace meno l’abbinamento con i calzoncini.

    I quadrati lotto quasi a fine manica li preferisco rispetto al posizionamento altezza spalle.

  • marco

    Da il signor Diesel ovviamente mi aspettavo qualcosa del genere. La prima ha sicuramente un suo fascino, la seconda e’ una c. pazzesca.

    Peraltro confermo che le maglie del genoa erano orribilmente photoschoppate…hanno usato stessa saturazione e stesse pighe artificiali per la seconda nera.

    Io mr diesel lo vedrei bene in qualche squadra di A che punta alla champions…tutti i soldi che c’ha..

  • Luigi – TR

    stupende tutte…finalmente qualcosa di originale, sobrio, ricco e delicato allo stesso tempo…complimenti vivissimi alla Lotto, ai concept designers e alla società della Bassano Virtus per la scelta
    P.S. si vede che c’è sotto Stefano Rosso

    • rudiger

      Sobrio? Delicato???

    • nasty

      sì, stefano rosso quello che cantava “che bello, due amici una chitarra e uno spinello”

  • Ste79

    non mi piacevano più i prodotti Lotto gli ultimi anni, invece questa maglia mi piace molto

  • William

    Questa divisa mi lascia sensazioni contrastanti.

    Da un lato mi piace quando la società impone allo sponsor tecnico le maglie che vuole lei (Empoli, Reggiana ecc…) e questa divisa mi piace proprio per questo.

    Dall’altro però l’inserimento forzato della mimetica non mi piace affatto.

    Concordo infine con chi dice che il logone lotto è meglio lì in basso che in alto sulle spalle.

  • v

    inguardabili! io non vapisco: il presidente ha un’azienda che si occupa di vestiario e non si produce le maglie da solo? io lo farei!

    • http://sampdoria.forumcommunity.net Blue-Ringed

      Sai qualche soldino dalla Lotto penso che faccia piacere…

      Mentre la prima non mi garba, quella del portiere la trovo molto bella ed eccentrica 🙂 Anche se non mi convincono le righette giallo e rosse.

  • squaccio

    I logoni sempre là stanno…….
    Si vede che ci sta la mano di uno che sta nel campo della moda:
    ma avete visto quest’anno quanta gente gira con i pantaloncini “militari” ?

  • Alvise

    accattivanti

  • W.J. LEE

    eeeeh! che lusso!

  • Alberto

    Eccellente lavoro di Lotto ed Enzo!!

  • jojo

    Ad essere sincero preferivo 100000000 volte Adidas, il lavoro non è male nel complesso, brutta la maglia modello militare.

  • Simone

    Bisogna ammettere che di fantasia ne hanno.
    Queste maglie sono una tamarrata pazzesca, ma non mi sbilancio né in positivo né in negativo.

  • out of mind

    L’unica cosa che mi piace di queste maglie sono le toppe lotto. Ho detto tutto.

  • marcellinho

    quella mimetica è uguale spiccicata a quella di rolando a mai dire gol

    • marcellinho

      anzi no non c entra niente ho rivisto ora l immaggine, però l ispirazione l avranno presa da li

    • out of mind
    • DY

      Io voglio quella divisa da portiere! NON CI POSSO CREDERE!!! 😀

  • pongolein

    ma siate seri per cortesia…che buffonate

  • Matteo

    Quest’anno a mio parere la Lotto sta lavorando benone, non lo dico perche’ sono genoano e difendo la nostra maglia a prescindere, queste divise del Bassano sono davvero carinissime e, come ha detto qualcuno, accattivanti!! A questo punto sono curioso di vedere le divise dello Spezia!! Brava Lotto.

  • Torto #13

    Sono un amante della regolarità, le righe sfumate che si fondono tra di loro non mi esaltano; tanto meno mi esaltano i particolari mimetici. Poteva essere una buona maglia con righe sottili regolari giallo-rosse e inserti neri lungo le maniche, con pantaloncini neri. Certo così com’è è particolare, è unica, ma di maglia da calcio ha davvero poco.
    La maglia da portiere mimetica invece ci può stare alla grande.
    Riguardo la nuova colorazione del logo preso singolarmente lo preferivo prima, diviso a metà di giallo e rosso con omino nero; certo con sfondo nero risalta molto meglio sulle divise.

  • antofa

    Visto che a fine articolo si fa riferimento alle mimetiche negli altri sport, aggiungerei anche i San Diego Padres che, per onorare le forze armate statunitensi, dal 2000 vestono occasionalmente una casacca camouflage.

  • FERT

    I designers Lotto lo ammetto…sono dei geni…….non si fa in tempo a offendere una sua divisa (o bruttezza come preferite) che dopo poco se ne escano fuori con una maglia ancora più orrenda…..
    Giù il cappello!

  • http://fulgor2009.blogspot.it/ Diego

    io sono basito nel vedere così tanti apprezzamenti a queste divise…io le commento così: IMBARAZZANTI. Già il 55 nel nome è pessimo, poi queste maglie sono un calcio nel sedere alla tradizione, presa e buttata nel water. Tifassi Bassano sarei infuriato, è una pagliacciata epica, assolvo Lotto che ha prodotto quello che gli è stato chiesto. Se lo Spezia presentasse la divisa con pantaloncini mimetici scoppierebbe la rivoluzione…

  • delfo

    home : 4
    away: 4,5
    CARNEVALESCHE.

  • Maver

    Voglio la HOME!!!
    Se la si critica è solo perchè si è contro la lotto.
    I calzoncini sono fantastici!

  • willimone

    nel 2007/08 lotto ha realizzato la terza maglia de ogc nizza mimetica; maglia che posseggo
    la maglia è visibile in questo video al min 3.32

    http://www.youtube.com/watch?v=BaXQ_HGZ_1Q

  • Checco

    Peccato che il Bassano giochi in Lega Pro, ha delle divise così eccentriche che sarebbe bello poterle ammirare su campi da gioco più importanti, con tutto il rispetto per le squadre dell’ex Serie C. Sarebbe un bel lavoro se non fosse per i soliti quadratoni rossi della Lotto sulle maniche!

    • FERT

      Certo presentiamoci in champions con queste divise……secondo me non ci fanno nemmeno entrare….

  • Roberto

    Veramente molto belle ed originali!!! Giallo-rosso-nero poi è un accostamento di colori che mi piace davvero tanto… Cmq del Bassano erano già bellissime le Adidas delle stagioni scorse!!!

  • Peri97

    Belle molto particolari a Bassano sanno come vestirsi 😀

  • davide

    La maglia dei giocatori è particolare ma passabile, quella del portiere completamente militare è bruuutta!

  • Nyk

    Mah… A me pare che se uno osa in creatività (e in Diesel è un valore fondante) è criticato perché eccentrico. Se uno si mantiene sulla tradizionalità spesso viene accusato di rifilare maglie da catalogo.
    Io sinceramente preferisco chi osa e sperimenta, alle volte anche innova.

    Bellissima la prima maglia. La seconda è molto particolare, in puro stile Diesel, e come ha detto qualcuno assolutamente tamarra.

  • nino98

    L’anno scorso erano Adidas ed erano nettamente migliori

  • Pingback: Anonimo()

  • Giobassanovirtus

    Io da tifoso è abbonato del bassano le trovo davvero.bellissime, in quanto dallo stadio i pantaloncini e le altre parti camuflage sembrano neri e la divisa da portiere, tanto criticata, non viene mai usata, sostituita da una maglietta arancione fluo o fucsia fluo.
    In città si dice già che lo sponsor tecnico per la prossima stagione sarà CMP: un azienda locale che produce abbigliamento sportivo da trekking e da sci.(gruppo F.lli Campagnolo)