SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

Non sono stati pochi gli apprezzamenti per la prima maglia del Belgio per gli Europei 2016, segno che adidas ha fatto un buon lavoro.

Siamo pronti a scommettere che il tenore dei commenti sarà simile o ancora migliore per la maglia away dei Diavoli Rossi, totalmente ispirata a quella della nazionale di ciclismo indossata, fra gli altri, anche dal “cannibale” Eddy Merckx.

Kit Belgio away Euro 2016

Il tricolore del Belgio, nero, giallo e rosso, si esalta sullo sfondo celeste della casacca e ingloba al centro il numero dei giocatori. Al di sopra sono apposti il logo adidas e lo stemma della KBVB, la federazione calcistica belga.

La bandiera nazionale è stampata su entrambi i lati del colletto a girocollo, inserita in un rettangolo giallo e nero.

Seconda maglia Belgio Europei 2016 adidas

Pantaloncini calzettoni Belgio away 2016

Sulle maniche compare un sottile orlo nero, abbinato alle tre strisce adidas che si distendono lungo i fianchi. I pantaloncini sono neri con i numeri rossi di dimensioni maggiori rispetto a quello che siamo abituati a vedere. Sulle calze torna il celeste, mentre il nero fa da contorno colorando il risvolto e la scritta Belgium.

Divisa Belgio away 2016 di Chadli

Vi piace il tributo di adidas al ciclismo sulla maglia away del Belgio per Euro 2016?

  • sergius

    Questa away versione ciclismo non è affatto male, non c’è dubbio che Adidas si faccia perdonare dai tifosi belgi dopo gli ultimi mediocri lavori. il tricolore orizzontale ci può stare anche se il numero al centro ci sta come un pugno in un occhio. Nel complesso buona away dopo un’ottima home.

  • Moa

    Maglia bellissima rovinata come al solito dal numero davanti.

  • Magliomane

    No vabbe, adidas e’ tornata ad essere il mio marchio preferito.
    S-P-E-T-T-A-C-O-L-O

  • http://www.liberopensiero.eu Simone

    Molto suggestiva, e direi anche bella.
    La pecca, oltre che nel numero sopra il tricolore, sta nel non aver completato il tricolore nel dettaglio del colletto.

  • http://www.studiotaag.com Angus

    Una pecca parziale e un dubbio e una paura.
    La pecca parziale: il tono dell’azzurro, che nel ciclismo è decisamente più brillante, per me giustamente.
    Il dubbio: il font stancil e leggermente graffitato. Ci devo fare l’occhio.
    La paura: entrambi i kit hanno i calzoncini neri, non vorrei mai vedere la versione away con pantaloncini di un qualunque altro colore.

    Detto ciò la prima impressione è positivissima, e credo possa diventare il nuovo standard della versione away del Belgio o, pechè no, anche la Home.

  • Mattia

    Da amante del ciclismo non posso non aprrezzare questa maglia, davvero nolto bella ed azzeccata. Mi piacerebbe diventasse una costante amche per la nazionale di calcio belga.

  • Alberto Malesani

    Strano ma vero, Adidas, fino a questo momento, sta vincendo a mani basse la sfida delle maglie più belle per Euro 2016.

    • jc

      Beh, mancano ancora tutte le Nike (e sono almeno 6), nonché quelle dei marchi meno conosciuti 😉

      Comunque la collezione di adidas è proprio spettacolare, sarà veramente difficile fare di meglio.

  • Daniele Costantini

    Da appassionato di ciclismo, bramavo da tempo una soluzione del genere anche per la nazionale belga di calcio 😉 . Una maglia davvero suggestiva e ‘nazionale’, forse perché è quella che più di tutte ha portato in alto il nome del Belgio nel mondo.

    Tra le poche note stonate, una tonalità di celeste che, come già fatto notare da alcuni, appare forse un po’ troppo ‘spenta’ rispetto a quella delle due ruote, e soprattutto una fasciatura che si ferma al petto senza proseguire sulla schiena; in questo senso c’è inoltre da dire che le stripes lungo i fianchi, la maggiore novità adidas in vista di Euro 2016, innegabilmente va a inficiare in negativo sulla riuscta di questa cerchiatura. E in ultimo, non è che mi faccia impazzire la sfalsatura applicata alla numerazione sul busto, coi numeri relegati alle due fasce inferiori…

    Ciò nonostante, ai miei occhi è maggiore l’ammirazione rispetto alla delusione. Una maglia assolutamente promossa, che probabilmente diventerà fra le più iconiche dei prossimi Europei.

  • Eugenio

    Ok, sarò la voce fuori dal coro, ma questa maglia non mi entusiasma più di tanto. Apprezzo l’originalità dei numeri, il colore ricercato.. Ma per me il risultato non è entusiasmante.
    I numeri, originali si, ma secondo me sbagliatissimi. Quello stile dei numeri dietro è proprio inadatto al calcio, quelli sui pantaloni sono enormi.
    Avrei preferito una tonalità più accesa, come in genere preferisco, anzi io l’avrei fatta gialla, ma apprezzo la scelta e la reputo comunque azzeccata.
    Rimandata.

  • Swan

    Come Daniele e Mattia anch’io sono appassionato di ciclismo e trovo questa maglia stupenda.
    Anzi, rispetto a quella azzurra indossata dai ciclisti belgi preferisco questa versione in celeste.
    Avrei aggiunto il tricolore della bandiera a cerchiare in modo sottile i bordomanica e/o il girocollo.
    Unica pecca i numeri enormi, fastidiosi, per me dovrebbero avere dimensioni limitate.
    Ad ogni modo direi che il Belgio ha i due migliori kit del prossimo Europeo, so far.

  • vittorio

    Una maglia alla Merx diciamo. No, non mi piace affatto. Avrei ripercorso il modello anni ’80 magari reinventando un pò la grafica ma quello era un capolavoro. c’ho sperato invano.

    • Swan

      Merckx..

  • squaccio

    Bella maglia…bella idea…ma perchè non mettere il numero fuori la banda orizzontale ?

  • Cgol27

    Bella bella ma avrei preferito anche i pantaloncini in celeste visto che sono neri anche quelli della home… Voto 7

  • ciobi1984

    Bella… iconica… ottima scelta di Adidas

  • Ronbo

    Bellissima. Stupenda. Meravigliosa. Tanta perfezione non andava messa a rischio con i numeroni sui pantaloncini. Magari mi abituo… Certo che se faccio acquisti, prendo solo la maglia, quindi…

  • stefano

    OTTIMA DIVISA, Adidas con queste nuove collezioni e sopratutto con le tre strisce sui fianchi mi piace molto, una svolta decisamente acccativante e fresca.

  • ferro

    per me si candida fortemente a miglior divisa della stagione…

  • adb95

    Molto ma molto meglio della prima

    Ultimamente mi stanno piacendo solo seconde maglie… Devo cominciare a preoccuparmi.

  • FDV

    Non sono un amante del celeste ma è il colore ideale per questo modello. Sempre piaciuta la maglia della nazionale belga di ciclismo, vederla mutata in maglia da calcio è bellissimo. Gran maglia, probabilmente già la migliore di Euro 2016.

  • Mariano

    Troppo bella,se riesco la compro!!!!!

  • Renzo

    Molto bella, peccato che il tricolore non continui anche sul retro

  • Stavrogin

    Applausi scroscianti!
    Maglia da 9-, che non diventa 9 solo perché il tricolore non prosegue dietro, e non 9.5 per il tono delle celeste un po’ più sbiadito rispetto all'”originale”.
    Davvero un gran maglia.

  • Gianluca

    Bellissima. E azzeccatissima.

  • Mr.74

    Nulla a che vedere con la home(troppo pasticciata!), questa è davvero bella e rappresentativa. Tutto sommato anche l’idea di far sparire le strisce dai pantaloncini, mi sembra esteticamente azzeccata, un’ottima sperimentazione.

  • Peppe (Saronno)

    Kit bello, a mio parere con due difetti: le strisce avrebbero dovuto continuare anche dietro, e poi quei numeroni sui pantaloncini non si possono vedere. Per il resto però la promuovo con un bel 7.

  • http://chrilore13.wix.com/torto13 Torto #13

    Maglietta a dir poco spettacolare, con uno stile tipicamente anni ’70. Peccato per la font a mo’ di bomboletta spray / stencil; sarebbe stato meglio un carattere più classico, o comunque lineare.
    Ad ogni modo, secondo il mio gusto personale, questa è la più bella maglietta che vedremo all’Europeo 2016. Da avere.

  • rudiger

    Maglia di carattere. Con la cerchiatura completa sarebbe eccezionale.

  • NelloStileLaForza

    Molto molto bella.
    Appena l’ho vista me ne sono innamorato.
    I difetti, come già sottolineato da parecchi frequentatori del sito, non mancano (cerchiatura interrotta, numero anteriore decentrato, font stencil insensati rispetto al feeling complessivo del progetto, tonalità un po’ troppo spenta del celeste, tricolore monco sul retro del colletto), tuttavia resta una casacca con un senso, un carattere e un impatto molto forte.

  • Marco

    Splendida

  • Gigihellas

    Bella, ma non mi convincono il font dei numeri e la dimensione esagerata di quelli sui calzoncini.
    Inoltre nei calzoncini manca il giallo: perché non hanno contornato il numero rosso con un bordino giallo?
    Anche il numero sul torace è contornato in giallo e, inoltre, il numero sarebbe più leggibile.