SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

Il 22 Aprile si celebra la Giornata Mondiale della Terra (Earth Day), una manifestazione nata nel 1970 che coinvolge oltre 175 paesi per sensibilizzare l’opinione pubblica sui temi ambientali.

Macron e due prestigiosi club dello sport italiano, il Bologna FC e la Pallacanestro Varese, ricorderanno l’iniziativa con un’edizione speciale delle loro divise.

Macron Earth Day 2013

Alla vigilia della giornata celebrativa il club felsineo scenderà in campo contro la Sampdoria sostituendo il tradizionale kit rossoblù con il verde, il colore dell’ambiente. La divisa sarà prodotta in 300 esemplari e sarà disponibile nei punti vendita del Bologna e nel Macron Store.

Il completo fa parte del catalogo Macron ed è stato scelto direttamente dalla società tra i due disponibili di colore verde. Visti i tempi ristretti (l’idea è stata sviluppata poche settimane fa insieme a Sky) non è stato possibile realizzare un prodotto esclusivo per l’evento.

Maglia Bologna verde Giornata della Terra

Nella stessa giornata la Pallacanestro Varese indosserà una sopramaglia verde nella sfida che la vedrà opposta alla Vanoli Cremona.

Sosteniamo pienamente questa iniziativaafferma Francesco Vescovi, presidente della Pallacanestro Varesepoiché i valori che stanno alla base della giornata della terra come la tutela dell’ambiente e la salvaguardia del pianeta sono anche i nostri. Tutti i cittadini infatti devono avere a cuore questo tema perché è fondamentale difendere il pianeta per noi stessi ma soprattutto per i nostri figli, garantendo uno sviluppo sostenibile.

Sopramaglia Varese Earth Day 2013

Gianluca Pavanello amministratore delegato di Macron dichiara: “Siamo onorati e orgogliosi di potere sostenere un’iniziativa significativa come l’Earth Day 2013 insieme a Bologna F.C. e Cimberio Varese. Crediamo nella forza dello Sport come veicolo di valori e messaggi positivi a sostegno di cause importanti come la salvaguardia dell’ambiente”.

L’emittente Sky celebrerà la 43esima Giornata Mondiale della Terra con una programmazione speciale sui suoi canali attraverso servizi e contenuti dedicati, recandosi a casa Macron per raccontare la nascita di questa idea.

  • squaccio

    Bella iniziativa…scommettiamo che siccome in italia siamo polemici ci sarà chi dirà che è un colore leghista ?

    • Geeno Lateeno

      … oppure che Bologna si è “avellinizzata” h24 ……
      🙂

  • Fefè

    Interessante bella idea

  • Torto #13

    La trovo un po’ inutile come iniziativa, col calcio e col basket (e lo sport in generale) c’entra ben poco.
    Quanto alla maglia speciale del Bologna mi pare una cosa quasi buttata lì… un vecchio template verde (usato anche dai portieri se non erro) “adattato” a maglia celebrativa per la “Giornata Mondiale della Terra”.
    Io sono del parere, e lo sarò sempre, che le maglie celebrative nel calcio e nello sport in generale vanno realizzate per celebrare momenti legati al club: i decennali/centenari del club, la ricorrenza di una vittoria avvenuta nel passato, o un qualcosa che è legato alla città del club in questione, ecc., non certo per il natale, per la pasqua, l’inverno, il carnevale, la Giornata Mondiale della Terra e cose che con il calcio/altro sport non hanno nulla a che fare.

    • jack15

      quoto

    • Stefano87

      Condivido per quel che riguarda la realizzazione della maglia.
      Non sono per niente d’accordo nel dire che l’iniziativa non riguarda il mondo dello sport… Vivono su Marte gli sportivi??? Se c’è una cosa che deve legarci tutti indistintamente da colore, sesso, ideologie etc. è l’amore e la cura per il nostro pianeta(rovinato quello non ce ne sono altri). Lo sport, essendo espressione di una società(della sua cultura e dei suoi ritmi/stili di vita), non può scansarsi da queste manifestazioni. E’ un’enorme cassa di risonanza che amplifica il messaggio a tutti i livelli della popolazione perchè(almeno in Italia funziona così) se un premio nobel ci dice di aiutare l’ambiente al massimo ci mettiamo a ridere ma se ce lo dice Totti/Del Piero/Balotelli il giorno dopo siamo in giro per le strade a raccogliere la spazzatura altrui…
      Devi distinguere quando si parla di maglia celebrativa per centenario, scudetto, coppe varie, tornei parrocchiali etc. e maglia celebrativa per scopi(mi auguro) benefici e/o di sensibilizzazione su temi importanti che riguardano l’uomo.
      Io avrei proposto a tutto il mondo dello sport di adottare in questa giornata i colori della Terra.

      Chiedo scusa per la lunghezza dell’intervento. Bella iniziativa comunque.

      • Torto #13

        Se proprio volevano “celebrare” la giornata Mondiale della Terra avrebbero potuto mettere una t-shirt durante il riscaldamento e prima della partita all’ingresso in campo per poi giocare con le maglie in dotazione in questa stagione. Come fanno per tutte le altre iniziative. Questa cosa di fare maglie da calcio celebrative ormai per qualsiasi occasione, in particolar modo slegata del calcio, proprio non mi piace.

        • Fly

          Le maglie prepartita per me sono quasi inutili:
          -la vedono solo quelli che hanno Sky o Mediaset Premium
          -quelli allo stadio non riescono manco a leggere che c’è scritto
          -programmi come 90° Minuto, CieloCheGol, ecc. o tagliano del tutto per la sintesi o danno solo un rapido accenno che si perde tra le altre parole.

          Così almeno la maglia verde te la devi sorbire volente o no per tutta la partita o la sintesi.
          Metti tra 5.000/10.000 tifosi allo stadio, ce ne saranno un centinaio che si chiederanno “Ma perchè giocano in verde?”, e magari vanno a informarsi.

          Piccolo OT: lo scopo sarà diverso, ma anche in America, per San Patrizio (festa molto sentita dai discendenti degli immigrati irlandesi), molte squadre vestono verde per un giorno. Ma da loro è un fatto più culturale che benefico.

        • hangingjudge

          Anche a me è venuto in mente S.Patrizio in NBA come buon esempio di maglia celebrativa non legata allo sport, ma comunque significativa e d’impatto. Secondo me ci può stare, alla fine lo sport non è mai solo sport, ma per una ricorrenza più significativa. (allo stesso tempo bisogna ammettere che probabilmente nessuno di noi sarebbe a conoscenza di questo avvenimento se non per le maglie).
          Sul design, devo dire che di solito quando si tinge una maglia ben presente nell’immaginario collettivo di un altro colore di solito è un successo facile: penso ai Bulls in verde ma anche a quando i Lakers avevano fatto la maglia Bianca o il Real MAdrid la divisa Rossa. Colpisce e piace. Per questo avrebbero dovuto fare una versione “tonal” della maglia classica con due tonalità di verde. Così è più semplice da realizzare, ma giustamente nessuno se ne ricorderà

    • STEFANO

      d’accordo su tutto, fra l’altro con una maglia decisamnete anonima….

  • x91

    una bella iniziativa…niente da dire però la maglia fa pena,avrebbero potuto usare il modello di quest’anno e sarebbe stata una maglia molto più elegante e seria…anche per onorare al meglio l’iniziativa

  • ulisse

    Non mi piace ne’ l’iniziativa (mi sembra un americanata degna di Sabatini), nè la maglia dove mancano il rosso e il blu. Peraltro la maglia verde (magari con risvolti/colletto r.b.) è STORICAMENTE la terza maglia del BFC dato che in una finale scudetto con il Genoa occorreva la “bella” ed entrambe le squadre avevano perso in maglai bianca (all’epoca seconda maglia), quindi l’allora segretario del BFC acquisto maglie verdi con i colori del Rapid Vienna (all’epoca un top-team) e vinse lo scudetto. La terza maglia verde è stata più volte riproposta (1982-83/1988-89/2009-2010 così a memoria). Civolani docet…..

  • Minollo97

    Se proprio dovevano far giocare il BFC in verde, perché non usare la terza maglia 2009-10 anziché questa maglia da catalogo?
    Aspetto comunque di vederla dal vivo…

    • STEFANO

      eh gia!

  • delphic_

    a questo punto era meglio riutilizzare la terza divisa del 2009/2010, che aveva anche un template più moderno di questo che avrà si e no 10 anni

  • AlbPal89

    Io sono d’accordo con questa iniziativa, soprattutto perchè si tratta della salvaguardia dell’ambiente che è importante. Eppoi una volta ogni tanto penso che fastidio ne potrebbe dare poco. La maglia è un po così, diciamo quasi template da catalogo, ma per una sola partita va bene.

  • Gluko

    Iniziativa lodevole..bravi tutti,
    passando alla maglia del BFC è vero ricorda molto il template delle maglie da portiere usate nel centenario ( quell’anno i portieri usarono maglie nere e arancioni..se non ricordo male) in ogni caso voglio vederla prima di giudicarla, ma per una giornata va bene…

  • LM

    Bella l’idea di celebrare questa giornata, un pò meno la realizzazione. Quella del Varese ci può stare, dopotutto è una sopramaglia, ma quella del Bologna mi sa di qualcosa fatto così, con poca cura e impegno, dato che sembra un modello da allenamento adattato come maglia da calcio. Noto vari dettagli molto particolari: la scritta Macron con la o rossa e bianca, mentre ora si fa con il colore di bas della maglia, creando un effetto gradevole, altro dettaglio importante è l’assenza dei loghi Macron sulle maniche e sui pantaloncini, mentre i calzettoni sembrano quelli presi da Decathlon, senza marca e totalmente verdi.

  • DY

    L’iniziativa a supporto dell’Earth Day è sicuramente lodevole… ma guardando i bozzetti relativi alla maglia del Bologna, la realizzazione non mi entusiasma: alla fin fine, mi sembra una normale divisa verde. Spero di essere smentito dalle prime immagini dal vivo…

    Come avevo già scritto in un altro articolo, questa casacca non mi convince perché non ha nulla di ‘celebrativo’, nulla che richiami esplicitamente la Giornata della Terra (di certo, non può bastare quella semplice frase sulla manica sinistra)… quel semplice colore verde, non mi trasmette nulla.

    Non posso non ricordare come nella stagione 2009 di Formula 1, la Honda propose per le sue monoposto una livrea speciale, per una simile operazione di sensibilizzazione a livello ambientale, denominata ‘Earth Dreams’ ( http://www.f1fanatic.co.uk/wp-content/uploads/2008/01/honda_ra108_launch_2_hr.jpg ); già il fatto di inserire il Pianeta Terra, era una cosa che dava maggior senso alla cosa 🙂

  • FDV

    L’idea mi piace molto, ma trovo pessima la scelta del modello che non mi è mai piaciuto. Il massimo sarebbe stata l’attuale maglia ricolorata di verde, magari con le bande verticali tono su tono, ma capisco che a livello produttivo avrebbe avuto un impatto decisamente piu impegnativo. Comunque avrei preferito altri modelli, ad esempio quello semplice stile kombat.

    Sull’ipotetico riutilizzo della maglia verde del 2009 non sono d’accordo, preferisco qualcosa di unico per l’occasione.

  • morgigno

    il verde del rapid, bravo arpinati e grande ulisse che lo ricorda molto bene. vedremo in campo 11 portieri, sembra proprio la divisa da portiere! mi gioco lo zero a zero.

  • leon

    Bella iniziativa ma kit decisamente da rivedere…

  • F093

    Anticipo uno scoop sulle prossime iniziative:

    – per la giornata del cielo => tutti vestiti celesti
    – per la giornata del sole => tutti vestiti gialli
    – per la giornata dell’amore => tutti vestiti rossi
    – per la giornata della notte => tutti vestiti blu (a pois piccoli bianchi)
    – per la giornata della donne => tutti vestiti rosa
    – per la giornata della purezza => tutti vestiti di bianco
    – per la giornata…..AIUTOOOOOO FERMATEMIIIIIIIIIIIII 🙂 🙂

    F093
    old style

    • Torto #13

      Mi piace (y)

  • passionemaglie.it

    L’ho appena aggiunto all’articolo, ma li riposto qui:

    “Il completo fa parte del catalogo Macron ed è stato scelto direttamente dalla società tra i due disponibili di colore verde. Visti i tempi ristretti (l’idea è stata sviluppata poche settimane fa insieme a Sky) non è stato possibile realizzare un prodotto esclusivo per l’evento.”

  • Tux

    Mah, sono d’accordo ma le cose vanno fatte bene se si vogliono fare… non puoi creare un evento, annunciare una maglia celebrativa e poi scegliere da catalogo per giunta tra due soli modelli disponibili in verde. O “prendi la rincorsa” da mesi e progetti e realizzi una vera maglia-evento o lasci perdere… o meglio ancora, come hanno ricordato molti, utilizzi la maglia verde di qualche stagione fa, tradizionale terza maglia del Bologna.
    Questa divisa da catalogo è insignificante.

  • MiGioPe

    che minchiata ‘sta giornata mondiale della terra

  • TITO

    bè, per la “giornata mondiale della terra” potevano fare una maglia come una honda di qualche anno fa di formula uno. così avrebbe colto nel segno e non un vecchio template banale e unicamente verde. la terra è composta più della metà dall’acqua, quindi doveva dominare il blu sul verde.
    avete presente?

    • squaccio

      Sì, ma nell’immaginario collettivo la “terra” è verde ed il blu simboleggia il mare.
      Anzi la terra è marrone…e l’acqua di mare è trasparente e riflette il cielo….ma scendiamo proprio nel cavilloso… .:D

      • TITO

        la Terra (pianeta) vista dallo spazio, questa era la mia idea.

      • passionemaglie.it

        La giornata della Terra è una manifestazione ambientale, il cui colore ufficiale è il verde.

        Poi ovviamente si possono ideare tanti design differenti includendo anche il blu del globo terrestre.

        • TITO

          bè, diversamente da altri, questa idea mi è piaciuta. peccato i tempi stretti. potevano svegliarsi prima e non fare una cosa mediocre.

  • Mirko

    Il verde del 1925, preso dal Rapid Wien, era verde più scuro, con colletto nero, pantaloncini neri e risvolti nei calzettoni neri. Tutta un’altra cosa.

    Questa mi sembra la maglia dell’Avellino, più che altro.

  • Niccolò Nottingham Forest

    Capisco i tempi ristretti ma caspita…. utilizzavo una maglia identica quattro anni fa quando giocavo al Povegliano (prima categoria) e la aveva anche il Custoza (terza categoria).

    Voto iniziativa 4
    Voto realizzazione 2

  • Giacomo

    Questa iniziativa la potrebbe fare anche la Roma, visto che le maglie da portiere sono verdi e che tra le altre cose sono del tutto uguali alle seconde e terze maglie della formazione capitolina……. Basta che non giochi in attacco Goicoechea……… 😛

  • Cesc Lampo

    Ma Pavanello è sempre “onorato e orgoglioso”??? 😛

  • Becks

    Cavolo, da tifoso speravo in qualcosa di speciale, non in una banale maglia da catalogo con lo scudetto del BFC…*amarezza*…

  • DY

    Purtroppo, anche guardando la realizzazione definitiva, il mio giudizio resta negativo… non che la fattura generale della divisa sia così pessima, ma a mio avviso rimane il problema di base: guardando questa maglia, che cosa dovrebbe farmi pensare alla ‘Terra’?!? Potrebbe essere spacciata per una qualsiasi maglia third del Bologna (e vista la storia del club, come ha ricordato qualcuno, paradossalmente avrebbe più senso in quelle veste…)

  • Stavrogin

    Non so se sia già stato detto ma anche l’Olimpia Milano userà una maglia verde per l’Earth Day.
    http://i.res.24o.it/images2010/SoleOnLine5/Servizio/Feeds/Datasport/_Immagini/magliaaj324.jpg

  • Sumàr

    Divisa Emir Macron, 38.60 €
    http://www.macron.com/shop/eu/it/emir-set.html

    Divisa speciale Earth Day, 85.00 €
    http://bolognapoint.officialline.it/it/macron/bfc-divisa-gara-21-aprile-2013.html

    Differenze tra le due: nessuna tranne le toppe scudetto Bologna FC, il ricamo sulla manica, le stampe degli sponsor.

    85.00 – 38.60 = 46.40 € di differenza per due divise praticamente identiche.

    Bene ma non benissimo (cit.)

    • udb87

      mi hai fregato sul tempo, volevo segnalare la stessa cosa………………

    • DY

      Messa così, sembra proprio una caduta di stile per Macron…

      Avrei ‘giustificato’ il sovrapprezzo se avessero apportato qualche personalizzazione in più (anche mantenendo quel colore verde – che a me non piace – avrei ad esempio visto bene l’inserimento della Terra, a mo’ di serigrafia, nella parte bassa della maglia).

      Capisco che si tratta di una maglia realizzata in tempi stretti, ma 46 euro di differenza rispetto al… ehm… ‘modello base’, a fronte di solo un paio di toppe, mi sembrano davvero spropositati (esattamente quanto i 40 euro della Kappa per la maglia romanista con la patch della Hall of Fame).

      • Niccolò Nottingham Forest

        Si e inoltre te la mandano senza personalizzazione e senza la toppa della Lega Calcio, quindi alla fine per avere un modello conforme a quello da gara ci vogliono 110 – 120 €. Pazzesco… a questo punto facevano più bella figura a mettere all’asta solo quelle preparate per la partita di ieri e devolvere parte dell’incasso a qualche associazione che si occupa di ambiente.

  • Vito76

    Sara’ anche una bella iniziativa ma e’ stato inquietante vedere il Bologna con questo completo verde,sembrava l’Avellino.A mio avviso sarebbe bastato inserire un patch sulla divisa da gioco e forse l’iniziativa sarebbe balzata all’occhio piu’ rapidamente anziche fare queste divise completamente verdi che con i colori rosso-blu’ del Bologna davvero risultano inadeguati.Io scopro solo adesso dopo aver letto l’articolo che la societa’ emilana cosi’ come la squadra di basket varesina hanno indossato divise verdi per quest’iniziativa altrimenti non l’averi mai capito e questo rafforza la mia tesi che era meglio cucire sulle maglie del Bologna un marchio con tanto di scritta anziche le divise verdi.Queste iniziative sull’ambiente,la solidarieta’ e su qualsiasi tematica sociale sono molto lodevoli da parte del mondo dello sport pero’ davvero rivinano l’estetica delle maglie con colori che spesso risultano troppo pacchiani per club che indossano ben altre cromature.

    • passionemaglie.it

      Se avessero messo una semplice patch il 90% delle persone non l’avrebbe neanche notata. Una squadra che gioca in verde al posto del tradizionale rossoblù fa molto più parlare di sè.

      A conferma di ciò in molti mi hanno scritto per chiedere il motivo di questa scelta.

      • Vito76

        Resta il fatto che non si puo’ vedere.