SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

Ancora una volta, ad aleggiare sulla presentazione delle divise di una squadra di calcio ci pensano i social, con i suoi famigerati hashtag. Un modo, se vogliamo, per i tifosi di fare ancora più cerchio attorno alla squadra, soprattutto per quelli che non hanno la possibilità di seguirla direttamente allo stadio.

Questa volta è toccato, di nuovo, al Botafogo ricorrere al cancelletto, facendo scegliere ai propri tifosi la frase da inserire sulle nuove maglie per la stagione 2014 realizzate da Puma.

Fui-Escolhido-Botafogo-2014-puma

La campagna social di Puma era stata lanciata l’anno scorso e nel frattempo ha visto la partecipazione di numerosi supporter degli alvinegro che, tra le frasi messe in gara, hanno scelto quella che forse ricalca di più lo spirito di solennità nel supportare il club Glorioso: #FuiEscolhido, ovvero “Sono stato scelto”, come se tifare Botafogo non fosse una scelta personale bensì una vocazione vera e propria, un’investitura che non dipende da se stessi, perché si è gloriosi solo se si è scelti.

Tralasciando le implicazioni calcistico-religiose, il nuovo motto è stato inserito sulle nuove maglie che i bianconeri di Rio de Janeiro indosseranno nella stagione 2014.

Botafogo kit home Puma 2014

Maglia Botafogo 2014 home

La maglia home conferma la tradizione del club con uno stile a strisce bianche e nere corredato da un collo a V. La trama verticale delle strisce riveste tutta la parte frontale, le maniche e solo minimamente il pannello posteriore sul quale viene lasciato un campo nero per l’applicazione di nomi e numeri dei giocatori. Il design bicolore è impreziosito da dettagli in oro che danno un tocco di solennità al manto sagrado e ne incorniciano i colori: ad essere dorati, infatti, sono l’orlo delle maniche, il bordo inferiore della maglia e lo scollo a V che richiamano il logo Puma ma, soprattutto, la frase #FuiEscolhido applicata frontalmente in basso a destra.

Font nome numero Botafogo 2014

I pantaloncini sono neri con una riga bianca sui lati, così come i calzettoni impreziositi da un profilo nero. Nella versione da gara i numerosi sponsor penalizzano fortemente l’aspetto estetico della casacca.

L’oro, che nella prima maglia rifiniva il capo andando a riempire i dettagli, trova maggior sfogo nella maglia da trasferta, messo in maggior risalto anche grazie all’associazione con il nero.

Seconda maglia Botafogo 2014 Puma

Un design totalmente revisionato con il petto ricoperto da un blocco dorato che investe anche la scollatura a V ma che viene interrotto da tre linee orizzontali nere di diverso spessore, in modo da alleggerire l’impatto visivo. Nel pannello dorato sono inseriti il logo Puma e lo stemma societario, mentre più in basso c’è il main sponsor bordato di oro a riprendere il profilo che cinge le maniche e il motto #FuiEscolhido.

Fui Escolhido Botafogo 2014 maglie

Il presidente del Botafogo, Mauricio Assunta, è certo che il popolo alvinegro sarà molto entusiasta di questa nuova maglia e sicuramente i tifosi la accoglieranno al meglio. A fargli da eco Roberto Goldminc, presidente di Puma Brasile, che ha sottolineato l’importanza dei tifosi per il Botafogo e per questo la campagna social ha avuto lo scopo di accentuare ancora di più l’effetto di esclusività del tifo a sostegno dei Fogão.

  • Swan

    Il kit home da gara è devastato dalle scritte: 8 tra maglia e pantaloncini di cui 7 sono ripetute, roba da denuncia. La home con uno sponsor sul davanti ed uno sul retro ha già un’ altro aspetto anche se a me i mega rettangoli a contenere nome e numero non piaceranno mai.
    I bordini su maniche, colletto e fondo della maglia sono pertinenti anche se in oro.
    La away è senz’altro particolare ma poco armoniosa, cromaticamente non è male ma con un template più consono avrebbe reso meglio.

  • Nasty

    il connubio bianco/nero/oro fa molto pompe funebri.

  • F093

    Mi sembrano GUARAVITON delle maglie GUARAVITA leggermente GUARAVITON devastate GUARAVITA dalla presenza GUARAVITON di alcune scritte GUARAVITA pubblicitarie GUARAVITON che possono GUARAVITA provocare GUARAVITON qualche piccolo GUARAVITA disturbo GUARAVITON agli appassionati GUARAVITA di maglie da calcio GUARAVITON (e non di GUARAVITA cartelloni GUARAVITON pubblicitari)GUARAVITON al punto GUARAVITA da rendere GUARAVITON impossibile GUARAVITA qualsiasi commento GUARAVITON stilistico GUARAVITA in merito GUARAVITON.

    F0 GUARAVITA 93
    old GUARAVITON style

    • flip

      sei molto simpatico

      se nn l’hai capito era ironico

    • armando

      ahahahaha GUARAVITON hai GUARAVITA ragione!!!

      • adb95

        degna di Rudiger questa.

        • F093

          Grazie! il miglior complimento possibile! 🙂
          F093
          old style

        • rudiger

          Ah ah. In realtà non avrei saputo commentare meglio. Una sponsorizzazione letteralmente del c…

    • NicolasB

      ahahaha ma davvero…che bisogno c’è di mettere forse 6 volte lo stesso nome dello sponsor su un kit???

  • flip

    prima maglia più bella della seconda. ma entrambi maglie a parer mio discrete

    prima 7,5
    seconda 7

  • ste2479

    lo sponsor nei pantaloncini (sul davanti) li fa sembrare una gonna…
    inguardabili !!

    • Geeno Lateeno

      Nelle foto non si vede ma pare ci sia anche all’interno
      🙂

  • Eugenio

    Non mi sanno molto di brasiliane ( tralasciando il discorso dei mille sponsor ) queste maglie, soprattutto la seconda .

    HOME : Colletto forse troppo largo, ma in generale non male. Al massimo quel monocolore sul retro, stile che di recente viene spesso usato sulle squadre con le maglie a righe, si poteva evitare.
    AWAY : Questa veramente non mi da di brasiliana. O almeno vista cosi: spero che indossata rendi meglio. Vista così non mi piace molto, troppa contrapposizione di colori.

    VOTI 8- – 7

  • http://chrilore13.wix.com/torto13 Torto #13

    La maglia home non è male… anche se sarebbe potuta essere migliore, ad esempio evitando l’oro nella “V” dello scollo e mantenendo le righe bianco-nero su tutto il retro (magari con numeri oro o gialli.
    La casacca away è pesante per via del blocco dorato nella parte superiore, se i colori fossero stati altri secondo me avrebbe fatto una discreta figura. Immaginatela bianca con inserto blu anziché oro, non sarebbe male; e poi sembra un’evoluzione del template King usato un paio di stagioni fa per il Tottenham, oltre a ricordare vagamente il template Admiral per l’Inghilterra del 1982.

  • Stefano

    Incredibile… La Puma sa ancora scrivere i nomi dei calciatori in maiuscolo…

  • Simone

    Nero e oro insieme stanno bene, troppo oro ammassato in una sola zona sta male.

  • LM

    Davvero bella la prima, semplice e moderna. ottimo l’uso dell’oro, dosato bene. Peccato per gli sponsor eccessivi, che sporcano moltissimo la maglia. Almeno la versione in vendita spero sia simile a quella vista in grande, con due sponsor poco invadenti. Brutta la seconda, nero e oro così non mi convincono per niente, poi non stacca molto dalla prima, si teme il bisogno di un terza divisa. Bello il font, sicuramente meglio di quello attuale che usa Puma, che mi ha davvero sorpreso, in positivo almeno per la prima.

  • ciobi1984

    Sono andato a vedere Flamengo-Botafogo a fine luglio. Praticamente riconoscevi la squadre dagli sponsor, ancor prima che dai colori sociali… peccato l’incasione di marketing e marchi, altrimenti maglie oneste. Specie la prima… anche se concordo con chi dice che ha un retrogusto da pompe funebri… 🙂

  • Maurizio

    Puoi realizzare anche la maglia più bella che vuoi (e non è questo il caso) ma se poi mi scrvi Guaravita all’altezza del pube meriti sempre uno 0 come voto!

  • Mr. Simpatia

    Home la v in oro non l’avrei proprio messa
    Away bella

  • misteresse

    Secondo me, lo stemma societario è troppo invadente e deturpa l’ottimo lavoro di Puma.
    Una nota di merito alla discrezione dello sponsor Guaravita.

  • Pingback: Maglie Italia Mondiali 2014 Puma, azzurro e bianco con il tricolore()