SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike



Facciamo un salto in Norvegia per parlare di una maglia davvero particolare prodotta dalla Hummel per lo Sportsklubben Brann, il club della città di Bergen.

Maglia Brann SK trasferta 2013

L’originalità è tutta nella scelta del colore: il grigio melange, tonalità tipicamente associata a tute da ginnastica o t-shirt. Le maniche sono nere con le tipiche chevron Hummel bianche. Il colletto e il bordo manica è ornato di rosso. Un po’ invadenti gli sponsor presenti sia nella parte frontale che sul retro, tutti di colore bianco. I pantaloncini sono in tinta con le maniche.

dettaglio-melange-brann

Jason Lee, il designer che l’ha progettata, la definisce orgogliosamente su Twitter come “la prima maglia da calcio melange”. Dichiarazione impegnativa, ma in effetti risulta difficile trovare precedenti di maglie con questa colorazione. Qualcosa di paragonabile la sperimentarono Umbro e Nike negli anni ’90, rispettivamente con le maglie da trasferta di Chelsea e Borussia Dortmund.

Maglie Hummel Brann Bergen 2013

La casacca away si affianca alla tradizionale home rossa con rifiniture bianche già presentata lo scorso Dicembre.

Che ne dite della scelta del colore grigio melange?

  • raido

    Voglio rivedere questa maglia dopo una sana sudata.

  • biuck

    premessa che sono di parte (adoro la hummel e le chevron!), devo dire che anche la maglia è bella! il color tuta mi piace, ed anche il taglio del colletto, che sembra quasi una polo, però gli sponsor…
    home 61/2
    away 7+

  • catoblepa

    Bella. Lo stemma del Brann è fatto con Paint.

  • V

    very very belle!

  • Lillysim

    Veramente particolare e bella!! Non credo sia fatta di cotone come una fruit of the loom quindi non dovrebbe scurirsi con il sudore!
    Ora glielo disegno io un bello stemma al Brann

  • mic

    non mi piacciono. sembra che sia fatta di materiali differenti.

  • F093

    Preferisco giocare con il pigiama invernale di mio nonno anzichè con questa maglia.
    Almeno tiene caldo e non ha 27 sponsor.

    Il melange lasciamolo perdere. Rispettiamo i colori e la tradizione, please.

    Il commento è anche sintetizzato dallo sponsor scritto dietro (“cess”) 🙂

    Peccato, persa un’occasione dalla Hummel per una bella maglia da calcio.

    F093
    old style

    • vigne

      a me piace…o meglio, mi piace l’ idea

  • Junglefever

    Jason Lee datti all’ippica

  • http://Yahoo Eugenio

    Le due maglie non sono male, però sono troppo piene di sponsor fastidiosi e brutti esteticamente , cioè chess,bkk e jm… del rsto però non sono affatto male, quel grigio melange è carino …
    VOTI : 7,5 – 7,5

  • DY

    Di per sé il template non è neanche male (la maglia home rossa sta lì a dimostrarlo)… ma questo grigio melange è veramente l’ultimo colore a cui pensare per una maglia da calcio!

    Una casacca calcistica dovrebbe essere quasi un’armatura… invece questo colore fa subito ‘effetto-pigiama’ 😀

    P.S. – In aggiunta ai vostri commenti, a me questa maglia (in particolare quest’abbinamento grigio-nero) ha riportato alla mente anche la maglia away della Germania del 2002 ( http://www.soccerstyle24.it/wp-content/uploads/2012/02/2002-away.gif ), quella creata appositamente per soppiantare la classica away verde, indossata nell’umiliante 1-5 contro l’Inghilterra consumatosi all’Olympiastadion l’anno prima…

  • Daniele

    Io non capisco una cosa. Su questa pagina, alla quale mi connetto ogni giorno, pur essendo in Finlandia, vedo quasi sempre tutti criticare i grandi marchi: (Adidas, Puma, Nike maggiormente). Ora, tralasciando il fatto che i loro design appaiano scontati, e ci si aspetterebbe di più da grandi industrie come quelle sopracitate, mi ritrovo a vedere critiche continue anche quando alcune maglie sono più che decenti. Quando invece, mi ritrovo a guardare le maglie di piccoli marchi, tutti da elogiarle, nonostante spesso siano brutte. Ecco, anche se io adoro i lavori della hummel, mi va di dire che in questo caso ha toppato clamorosamente: la seconda maglia assomiglia ai pigiami che vendono ai mercartini. E per la prima, mi sembra totalmente anonima. Quindi io darei un 6 alla prima e un 3 alla seconda.

    • passionemaglie.it

      Leggi più critiche verso i grandi marchi perchè si parla quasi sempre di loro, normale visto che sponsorizzano più squadre di tutti.

      Se rileggi i commenti non sei il solo ad averla giudicata in modo negativo, non mi sembra di vedere un plebiscito per Hummel.

  • rudiger

    Di un brutto che acceca. Scusate la brutalità ma è veramente una maglia grigia, e non solo per il colore.
    I numeri poi sono di un font imbarazzante e sembra anche piazzavi male: decentrati e con l’uno decisamente più grande del nove. Spero sia solo un’impressione ottica.

    • Stefano87

      E’ un’illusione ottica dovuta al fatto che il modello è gobbo…

  • stefan

    Vivo (Deo gratias!) in Svezia: noto sempre piú prodotti tecnici nelle palestre in materiali simil-melange(Nike dri-fit, 2XU Compressor, Under Armor).
    La cultura italiana del “fighi ad ogni costo” viene interpretata qui al nord come “eccessivo”->no good.
    Quello che gli italiani definiscono “pigiami del nonno” viene considerato al nord come “relaxed”->good.

    • stefan

      Lo stesso é successo qualche mese fa con le divise “tovaglia” del Man U.

    • vigne

      bah…non capisco sta riflessione

      • stefan

        cosa non ti é chiaro?

    • DY

      Sinceramente, che gli svedesi vengano a dare lezioni di stile e moda a noi italiani, la trovo una cosa alquanto singolare… 😀
      Poi, ognuno ha le sue opinioni, e il mondo è bello perché è vario 😉 ma nessuna ‘filosofia svedese’ potrà farmi cambiare opinione circa l’idea che questa maglia è sciatta e senza appeal, e che oggi ci sono maglie d’allenamento ben più affascinanti di questa.

      • Covix

        Amo la svezia anche io e ci sono stato parecchie volte…ho imparato che forse sono più rilassati a livello di moda e apparenza soprattutto sul casual (non si vedono i tamarroni presenti in italia o le ragazze inguardabili che pretendono di essere chic)..tutta questa mentalità si riporta anche sul calcio e sull’abbigliamento sportivo…c’è meno interesse ad essere vistosi…può essere un bene o un male ognuno la veda come preferisce.
        Comunque queste maglie direi la 1 è davvero scarsa, la seconda è semplice ma mi ha conquistato!

        • Covix

          la 1 intendo la grigia

        • Stefan

          DY avrà ripetuto quello che ha sentito dire dal cuggggino di Petrella Tifernina,

      • Stefan

        Gli svedesi dare lezione di stile agli Italiani? Dove l’ha i letto?
        Io ho scritto di approcci alla moda diversi.

  • FDV

    Per me è molto ben riuscita. Gradisco l’effetto del melange e trovo molto bello l’abbinamento alle maniche nere e ai bordi rossi. Belle come sempre le >>>> lungo le maniche.
    Fosse stata una maglia semplicemente grigia l’avrei probabilmente archiviata come una delle tante maglie Hummel di squadre scandinave.

  • Torto #13

    Ma, non mi soddisfano appieno come magliette. Affascinante come sempre la serie di loghi hummel lungo le maniche, ma di per sè non mi dicono molto queste casacche. Sarà che il grigio melange già lo propose il BVB 09 a fine anni ’90 e accostato al giallo fluo e al nero stava davvero bene, all’interno di un template molto semplice. Qui invece, sarà anche per via degli sponsor e dei vari inserti di altri colori non ha lo stesso effetto.

  • Swan

    Riguardo alla maglia away del Brann Bergen non male l’idea ma scarso il risultato, per me il grigio mélange non rende affatto. La cosa meglio riuscita sono le maniche e colletto bordati di rosso. La home è la classica maglia scandinava Made in Hummel che di base è una figata ma che i 25 sponsor tendono ad appesantire troppo. Comunque è bello rivedere la Hummel in azione.

  • renato

    Sono inguardabili, preferisco la classica maglia con un solo sponsor

  • Superfity

    ..dai vabbè…la seconda è veramente brutta…sembra un PIGIAMA, ma stiamo scherzando? Per non parlare dei loghi sul petto…veramente sembrano fatti con Paint…a sto punto meglio GIVOVA o LEGEA

  • classick

    A me piace. Diciamo che andrebbe bene sia come maglia away che da portiere.
    Se fosse stata una maglia completamente grigio melange non mi sarebbe piaciuta, però le maniche nere (con i bordini rossi), e i pantaloncini neri le danno un’eleganza abbinata al grigio melange.
    Qualcuno parla di tradizione; fosse stata tradizionale la maglia sarebbe nera al posto del malange…sicuramente bella; però credo che sulle maglie away un po’ di novità ci può stare ogni tanto, soprattutto in queste squadre (ovviamente senza pagliacciate eclatanti).

  • MiGiPe

    strana!

  • MiGioPe

    passione maglie, io non carico i nuovi articoli!

  • ferro

    una buona idea, differente e di fascino penalizzata dai troppi sponsor: sembra una maglia di volley…

  • Pingback: Maglie Olympique Marsiglia 2014-2015, omaggio alla Samp()