SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

Il Chelsea e adidas hanno presentato la seconda maglia 2014-2015, ispirata ai numerosi kit gialli utilizzati dal club londinese nel corso della sua storia.

Kit Chelsea away 2014-2015

Qualunque tifoso dei Blues, dal più grande al più piccolo, probabilmente avrà in mente un ricordo legato alla maglia gialla. Dall’esordio negli anni ’60 e ’70 firmati da Peter Osgood agli indimenticabili momenti con Clive Walker negli anni ’80 o quelli legati a Gianfranco Zola da metà anni ’90. Dulcis in fundo la vittoria in FA Cup nel 2009 con John Terry e Frank Lampard ad alzare la coppa.

La nuova maglia away proposta da adidas è semplicemente gialla con un classico colletto a polo blu e l’orlo delle maniche in contrasto.

Seconda maglia Chelsea 2014-15 gialla

Dettagli kit Chelsea away 2014-15

Sempre in blu sono anche gli stemmi sul petto, il main sponsor, la riga arcuata sul retro e la personalizzazione dei giocatori.

I pantaloncini ed i calzettoni si abbinano alla tonalità della casacca, entrambi sono gialli con dettagli e finiture blu.

Pantaloncini calzettoni Chelsea away 2014-15

La tecnologia adizero riservata ai giocatori, utilizzata da adidas per tutti i kit della prossima stagione, modelli delle nazionali dei mondiali compresi, promette una leggerezza mai vista prima.

In attesa di scoprire se sarà protagonista di nuovi trionfi, come giudicate questa nuova maglia del Chelsea per il 2014-2015?

  • hernam

    Bella, mi piace molto. questo particolare giallo si sposa molto bene con il blu.

  • squaccio

    Stupenda.
    Strapromosso il giallo bello carico, la pulizia e linearità della maglia ed anche l’archetto blu posteriore frena la marea gialla.
    Lo stemma giallo, per me, disturba anche poco.

    Se proprio vogliamo trovare un difetto, temo che il colletto sia fastidioso; sembra ci manchi un bottoncino a raccordare i 2 lembi.

    Siamo sul 9 o 10…………

  • WhiteBlue

    Bella ma nulla di eccezionale…

  • Mat27

    Bel lavoro pulito di adidas. Bella maglia

  • pongolein

    Gialloblu abbinamento vincente ad ogni latitudine. Solo un folle lo sacrificherebbe per un bianconero no? eheh frecciatine a parte la maglia gialla DEVE essere sempre la maglia away dei blues. fa parte della loro storia e ha scandito la crescita della squadra fino all’era zola.
    Maglia stupenda, semplice, elegante, anche se il giallo è effettivamente un po’ sparato, ma siamo comunque lontani dalle acrobazie stilistiche che ci propose in passato ad esempio il borussia dortmund con nike se non erro.

  • ciobi1984

    Ricordando il verde fluorescente o l’arancione direi che stiamo facendo progressi…

  • FERT

    Fatemi capire…le uniche maglie brutte sono toccate a Milan e Inter ? Nike e Adidas si sono messe d’accordo ? Che sia davvero tutta colpa dell’Expo ?
    In una stagione dove predomina la classicità…per le milanesi due oscenità…non capisco..

    Ma torniamo al Chelsea…una maglia che a me piace moltissimo. Ricorda molto quella del 2009/2010 (credo), bella anche quella. Difficile fare meglio dell’anno scorso…forse ci sono riusciti.

    Complimenti ad Adidas

    • http://www.soccerstyle24.it sergius

      Esatto, sembra che si siano messi d’accordo solo per rovinare le due squadre milanesi. Anche questa del Chelsea è molto ma molto bella.

    • Franz

      Dici bene, difficile fare meglio dell’anno scorso, secondo me quasi inarrivabile.
      Questa maglia non e’ malvagia anche se molto semplice (la rivedremo per la Juve l’anno prossimo???), ma non e’ praticamente identica a quella dell’arsenal di quest’anno?

  • stefano11

    La maglia dell’Ucrania, con lo stemma del Chelsea.

    • stefano11

      senza pinstripes.

  • http://fmita.m4d.it Simone

    È vero, manca il bottoncino nel colletto, ma ancora una volta devo dire che questi template di Adidas mi sono venuti a noia.

  • giglio1966

    solo una parola: wonderful !!!

  • MEFISTO

    ripeto:
    la JUVENTUS dal 2015 avrà delle away bellissime….

    • stefano11

      Seconda maglia Juve 2015, pantaloncino con colore blu e ce l’ahi già davanti.
      BANALITA’.

      • Filippo

        Ok, sarebbe banale forse… ma bella!!

    • Giuseppe

      Sarebbe una cosa del genere… http://oi59.tinypic.com/vsm4nl.jpg

    • FERT

      Perchè questa è brutta ?

  • http://www.soccerstyle24.it sergius

    Delle ultime versioni away del Chelsea questa a mio avviso è di gran lunga la migliore. Vero, il colletto sembra privo di un bottone ma è poco più che un dettaglio. E’ la solita maglia che Adidas mette in circolazione quando non decide di sfornare follie modello prossimi mondiali, ma preferisco sicuramente la normalità di questo genere di maglie.

  • matteo18

    La maglia gialla per il Chelsea è quella che preferisco, poi anche questa è particolarmente riuscita. Se proprio devo trovargli un difetto, la tonalità di giallo è un po’ troppo chiara. Il voto comunque rimane alto.

  • Fede

    Bella malia senza dubbio, ma a mio avviso sarebbe stata migliore con un colleto a girocollo come la home anzichè con il colleto a polo

  • Ulisse

    Bella, nulla da dire voto 7.5 ! Ma glia anni scorsi Nike per le seconde maglie del Chelsea si era superata (2012-23 e 2016-14)

    • Ulisse

      Scusate, ovviamente intendevo 2012-13 e 2013-14. Farò l’alcool test prima di mettermi al PC !!!!!!!

  • LM

    Spettacolare, mi piace molto più di quella usata quest’anno. Bellissima per il colletto, ma anche per la vestibilità e gli inserti. Spettacolari anche i calzettoni. Insomma, davvero una grande divisa, che forma un’ottima doppietta con la prima, anch’essa molto bella. Questo completo dimostra che Adidas non ha perso il suo miglior gusto e che sa fare ancora dei capolavori, sia di semplicità, che di eleganza. Promossa a pieni voti, brava Adidas.

  • http://chrilore13.wix.com/torto13 Torto #13

    Sarò di parte per via della colorazione, sarò maniaco della semplicità, ma che gran divisa. Le uniche cose che potrei criticare sono il giallo troppo acceso (l’avrei preferito un po’ più scuro) e lo stemma societario l’avrei mantenuto con i colori ufficiali.
    Questa divisa dimostra che anche in adidas sanno ancora realizzare magliette belle ed apprezzabili. A ‘sto punto mi chiedo: perché ogni tanto (ultimamente troppo spesso) adidas vuole strafare? I risultati poi sono sotto gli occhi di tutti, si vedano le maglie 2014/15 di Milan, Germania home, Spagna, Russia, Argentina away, Messico, Giappone, Colombia (per via del blu navy e dei pantaloncini bianchi)… e qui mi fermo.

  • salvatore

    l’avrei preferita con i calzoncini blu…

  • Rova

    “Forever blue” e maglia gialla.
    Perchè?

    • rudiger

      È una provocazione. Quell’ “are you?” finale suona un po’ tipo “o no?”

  • Alberto

    Beati i tifosi le cüi squadre sono griffate adidas nike o umbro

  • Swan

    Maglia molto classica, ricorda una umbro fine anni ’70, comunque ben concepita e dalla felice combinazione cromatica.
    Ciò che stona è lo stemma riempito in giallo; lo stemma del Chelsea è stato profanato troppe volte sulle varie away del Chelsea da un po’ di anni a questa parte.

  • vittorio

    In questo momento storico la sobrietà la fa da padrona e anche nelle maglie da calcio rispecchia i tempi. Però con la sobrietà si può rischiare di banalizzare un prodotto. La scelta del giallo che è nella tradizione del Chelsea è appropriata ma la scelta di adidas di creare prodotti estremamente seriali anche nel caso di sponsorizzazioni prestigiose come questa ad esempio mi lascia molto perplesso. Il colletto a polo, il bottoncino non rendono particolare questa maglia rispetto alle altre. Il prodotto da un punto di vista qualitativo è sempre alto ma in fatto di stile temo che adidas stia perdendo smalto…6 e mezzo

  • Dukla

    Io credo, invece, che proprio in un momento come questo la sobrietà (fermo restando che si parla di maglie da calcio:)) possa essere un valore aggiunto. Se poi si considera la geometria lineare, la razionalità e l’indovinato insieme cromatico di questa maglia, credo si possa ben parlare di un ottimo lavoro. Oltretutto mi piace molto il colletto, che avvicina la divisa a quella dei primi anni ’60 (cfr. http://www.chelseafc.com/classic-kits). Mi sembra anche meglio dell’ultimo lavoro Adidas in giallo del 2008/09. Lo stemma del Chelsea, poi, è veramente iconico e darebbe un senso di appartenenza anche a maglie verde/arancioni!

  • F093

    Mi sembra un compitino ben fatto.
    Ma sempre di un mero compitino stiamo parlando.
    Nulla a che vedere con il giallo/blu di umbria memoria…

    F093
    old style

  • mr74

    Più che altro mi piace molto la semplicità, linearità e pulizia della maglia. Il giallo fluò può piacere o meno, di sicuro ha un grande pregio, qualunque fosse la divisa degli avversari….è praticamente impossibile confondersi in campo, questo ovviamente va a vantaggio pure degli spettatori.

  • LORENZO 70

    ancora piu’ belle di quelle del 2008-2009.
    giallo piu’ blu dell’adidas mi fa impazzire dai tempi dell'”acciaieria di Bagnoli” away dell’84…

  • antonio

    ma quindi, se una squadra decide di fare una maglia giallo blu, subito viene accusata di essere l’ucraina o la svezia!
    Se la fa rossa e bianca è la Polonia o la Danimarca, se la fa blu e bianca allora ecco a voi la Grecia. Non sarebbe meglio evitare certi commenti e concentrarsi sui dettagli tecnici che, teoricamente dovrebbero rendere una maglia unica e preziosa?
    Si rischia di cadere nel banale, di ripetere sempre le stesse critiche e non cogliere i veri motivi che portano le società a scegliere determinati colori. Oltretutto i colori non sono infiniti e le stra-ovvie esigenze di marketing spingono a sperimentare per ottenere l’effetto di vendere più maglie, ma non si possono inventare i colori, diamine!

  • Alessio

    Mi piace.
    Tuttavia, preferisco una seconda maglia bianca.

  • Roberto 85

    Bella, bella bella e ancora bella! Ma una Away dell’ Hellas così no, eh? Voto 7,5

  • rudiger

    Sulla divisa non ho gran ché da dire, ma una nota di merito per i calzettoni: non sono un fan dei fregi sulle tibie, però meglio il leone dello stemma rispetto alle solite scritte (vedi Barça).

  • http://www.forzatoro.net AlessandroP

    ormai è chiaro che la moda dell’anno è il colletto a polo abbottonato modello tempo libero-golf-tennis.

    Bello, elegante ma a mio avviso poco indicato per una maglia da calcio, poi se applicato dalle due maggiori case produttrici al 90% della loro produzione lo fa diventare veramente indigesto

  • Filiberto

    Buongiorno! Maglia stupenda! Apprezzo sempre il giallo nelle away, e questa maglia rispecchia storia, sobrietà (e/o classicità, come preferite) e innovazione in un’ unica maglia. Il colletto é stupendo, non capisco però perché sia slacciato… Bellissimo il colore giallo bello acceso, vivace. Calzettoni che potevano essere blu per essere più storici (http://www.chelseafc.com/classic-kits, vedi anni 62-63 e altre) ma penso non vadano bene per le “normative” UEFA, che devono avere calzettoni diversi dalle altre maglie del kit, o sbaglio?
    HOME : 7,5 ,
    AWAY : 8.

    • Filiberto

      Scusate, da vedere quella del 63-64, non 62-63

  • Renzo

    Bah, per fortuna è semplice, e questo un pregio. Mi sembra che la tonalità di giallo sia un po’ troppo chiara e poi non capisco perché Adidas debba per forza inserire sul retro la righina orizzontale. Superflua.
    Voto 6.5

  • Lord Balod

    La third 2008-2009 col collo a polo al posto del girocollo…a ben vedere,era meglio prima

  • riccardo

    Molto bella, il colletto a polo è quello che preferisco..

  • Riccardo

    Bella…però da evitare lo stemma giallo …brutto
    Comunque l’adidas fa sempre un buon lavoro come al solito

    Away; 7,5

  • Junglefever

    Bella, pulita ma non memorabile.

  • gas27

    Ma porco boia, ci vuole tanto a fare un kit così come third del Milan??? All yellow con colletto a polo e stripes rosso-neri… è chiedere troppo??? Mannaggia a Lady B e alla moda brasileira fatta pure male!!!
    Questa del Chelsea è precisa, pulita e caratteristica e insieme alla home, un pochino più moderna, forma un’accoppiata strepitosa per la nuova stagione!!!

  • FDV

    Divisa carina, sostanzialmente scontata, ma mi piacciono colletto e tonalità dei colori.

    Quella del 2008/09, pur molto simile, non mi piaceva affatto.
    http://soccerreviews.com/wp-content/uploads/post/soccer-reviews-kit-flashback-0809/chelsea-third-strip-ashley-cole.jpeg

    Inevitabile pensare alla futura Juventus Adidas.
    Se per le maglie home con le tre strisce sono molto pessimista, credo che per quelle da trasferta basterà davvero poco per farne di soddisfacenti. Questa del Chelsea con pantaloncini azzurri sarebbe ottima.

  • il cuchu interista

    Bellissima maglia
    Voto 8,5
    Mi chiedo come mai in italia in molti casi gli sponsor non vengono adattati ai colori della maglia, anche per una questione di mercato, non é possibile rovinare delle maglie per uno sponsor, maglie costose poi,80-100 euro
    Guarda lo sponsor del chelsea samsung, nella prima é bianco e qui é blu, perfetto! Ma non solo il chelsea ma tutta la premier league, il campionato più affascinante da tutti i punti di vista’

  • rudiger

    Io mi chiedo anche perché all’estero multinazionali onnipotenti come Samsung si “pieghino” a colorare di blu e snaturare il loro logo per stare sulla maglia, e in Italia, un’acqua Lete qualunque non possa rinunciare al suo elegantissimo pataccone rosso per stare sulla maglia del Napoli.
    In realtà lo so, ma c’è sempre qualche mago del marketing che mi da dell’utopista.

  • Cris

    Molto bella ed elegante

  • DavidDiDonatello

    STUPENDA.
    Voto 10-
    Ok, giallo+blu è una sicurezza come accostamento, però al di là di quello c’è da sottolineare il fatto che sia un lavoro molto semplice ed elegante. Unica pecca il bordo bianco nelle personalizzazioni, che stona con la grande pulizia della maglia.

    Certo che se Adidas facesse dei bei lavori così anche in Italia avrebbe sicuramente diversi club in più tra serie A e serie B, ma a giudicare da quello che hanno fatto negli ultimi anni al Milan sembra che a loro freghi ben poco del mercato italiano.

  • pongolein

    ieri ho preso visione di una maglia adidas della stagione 14/15 (era quella del milan ma è indifferente) e ho focalizzato la mia attenzione sul retro, per provare a capire qualcosa su quella banda orizzontale.
    Forse ho letto con disattenzione i precedenti articoli dove veniva spiegato e me lo son perso, ma ho finalmente realizzato che la parte di tessuto che va dalla banda in su è tutta in traforato! Quindi la banda segna un elemento di discontinuità che in effetti, senza niente, sarebbe parso bruttino. Considerando la larghezza delle spalle dei giocatori la banda appare molto più in alto di quanto non sembri. Escamotage simile a quello usato da nike nel 2002/03 (maglie mondiali incluse) che nel retro, poco al di sotto del numero, continuavano in una specie di canotta traspirata non bellissima da vedere ma accattivante nell’idea.

  • fede

    bella ma si puo fare molto di piu

  • amedeo

    Personalmente non ricordo una seconda divisa adidas decente. Non capisco perché il Chelsea non scelga dei colori di riferimento per le sue divise come: blu per la home, bianco per la away, nera per la third
    Voto 6 (sufficiente perché tifo Chelsea)

  • Giorgiol02

    Il giallo sulla maglia del Chelsea ci sta sempre bene,adidas fa un buon lavoro solo con questi…

  • Pingback: Terza maglia Chelsea 2014-2015, grafica ciano sul petto()