SoccerHouse24 - Scarpe da calcio ACE 16 e Magista Dark Lightning


Dal Galles arriva una storia che sa di vero e proprio incubo da calcio moderno: un club ultracentenario subisce un rebrand, abbandonando il suo simbolo ed i colori che lo caratterizzavano da 104 anni.

John Charles  

La notizia era nell’aria da diverse settimane, ma nessuno ci aveva voluto credere fino in fondo, fino a quando l’assurdo è divenuto realtà: le maglie del Cardiff City da blu diventano rosse, ed il suo simbolo, il bluebird, viene relegato in un angolo dal drago rosso gallese.

Tutto ciò per volontà della nuova multimilionaria proprietà del club, proveniente dalla Malesia. I soci di riferimento Tan Sri Vincent Tan e Dato Chan Tien Ghee hanno grandi progetti per il Cardiff City accompagnati da grandi risorse finanziarie, con l’obiettivo di raggiungere stabilmente la Premier League.

Tan Sri Vincent Tan

Sono però convinti che per diffondere in maniera più efficace l’immagine della squadra, in particolare nel mercato asiatico, al colore blu è preferibile il rosso considerato benaugurante, come sarebbe dimostrato dal maggior seguito di squadre come Liverpool e Manchester United rispetto ad altre dello stesso livello come Chelsea e Manchester City.

Quanto allo scudetto, niente meglio del dragone rosso riesce ad accomunare Galles ed estremo oriente. Aggiunto anche un improbabile motto: Fire & Passion. A queste parole sono seguiti i fatti: ecco le nuove divise corredate dallo stemma rinnovato.

Le maglie Puma del Cardiff City 2012-2013

Per entrambe le maglie modello da catalogo Puma, utilizzato anche per il training kit della nostra nazionale.

La prima è rossa con due strisce orizzontali nere, una dal colletto a V fino alla spalla destra, l’altra sul petto che quasi si unisce alla prima allargandosi in corrispondenza dell’attaccatura della manica. La trama della maglia frontalmente è a righine diagonali, che fanno da sfondo al main sponsor Malaysia, quasi una firma del delittuoso cambiamento. I pantaloncini sono neri con rifiniture rosse. Calzettoni in tinta con la maglia.

La seconda divisa conserva i colori storici del Cardiff City. Maglia blu con inserti gialli, pantaloncini bianchi e calzettoni blu con bordi gialli. Qui stona molto esteticamente e per tradizione lo scudo con il drago rosso sul cuore al posto del bluebird.

Ovviamente i tifosi della squadra gallese stanno facendo sentire la loro opposizione sul web, sono davvero pochi coloro che si distinguono affermando che “si tifa la squadra non il colore di maglia“.

Voi da che parte stareste?