SoccerHouse24 - Scarpe da calcio ACE 16 e Magista Dark Lightning

Tre presentazioni con un evento per i cileni del Colo-Colo che in un solo colpo hanno annunciato il passaggio al nuovo sponsor tecnico, svelato le nuove maglie e, già che c’erano, presentato anche il nuovo acquisto ex-Parma, Jaime Valdés.

Questioni di calciomercato a parte, la squadra più titolata del Cile ha abbandonato la partnership tecnica di Umbro per affidarsi a quella made in USA di Under Armour, con un contratto che legherà l’azienda americana agli Eterno Campeón per cinque anni e che ha iniziato a dare i primi frutti con le nuove casacche per la stagione 2014.

Presentazione kit Colo-Colo 2014

La maglia casalinga è essenzialmente bianca con inserti neri a riassumere i colori sociali del club. In particolare, il nero viene ripreso sui bordi delle maniche, sul profilo superiore delle spalle e sul colletto con scollatura leggera a V. Il banner dello sponsor commerciale domina la grafica del pannello frontale sul quale scudetto del club e logo dello sponsor tecnico occupano le posizioni canoniche. In abbinamento alla maglia, i giocatori indossano pantaloncini neri e calzettoni bianchi.

Maglia Colo-Colo 2014 Under Armour

Prima maglia Colo-Colo 2014

La maglia da trasferta, invece, è esattamente speculare alla prima casacca: il nero è il colore principale, intermezzato dal bianco del bordo maniche, del colletto e degli inserti sulle spalle. Una piccola differenza sta nello scudetto cucito in petto, in cui la banda orizzontale nera, che sovrasta il volto del grande capo Mapuche, è bordata di bianco per essere messa in evidenza. Stessa specularità per i restanti elementi del kit: pantaloncini bianchi e calzettoni neri.

Colo colo 2014 away Under Armour

Seconda maglia Colo-Colo 2014

In area di rigore, invece, i portieri vestono due maglie leggermente diverse nel disegno, ma decisamente più accese nelle tonalità rispetto a quelle indossate compagni di squadra. Verde e arancio sono i colori scelti per gli estremi difensori dalla testa ai piedi, interrotti solo dal colletto a giro con scollo stretto a V, dagli inserti che segnano il profilo maniche e dai bordi dei calzoncini. Spariscono, dunque, i tratti sulle spalle.

Il lavoro di Under Armour non si discosta molto dall’ultimo di Umbro, mantenendo una linea sobria e poco sofisticata ma garantendo, comunque, uno standard soddisfacente a livello tecnologico. I capi, infatti, pesano solo 107 grammi e sono stati creati con tecnologia HeatGear in modo da consentire ai giocatori di rimanere freschi e leggeri anche in condizioni atmosferiche non proprio agevoli. Il Colo-Colo è uno dei primi club sudamericani ad avvalersi dei prodotti Under Armour e il presidente, Arturo Salah, ha manifestato il suo entusiasmo sostenendo che questo è il punto di partenza giusto per raggiungere gli obiettivi calcistici prefissati.