SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

A settanta giorni dall’inizio dei Mondiali 2014 Nike ha svelato la nuova divisa away degli Stati Uniti.

Se per la maglia casalinga si è optato per una linea più elegante, Nike adesso ha puntato forte sul patriottismo e sui colori della bandiera americana.

Alexi Lalas maglia USA away Mondiali 2014

La maglia a girocollo si divide in tre sezioni sia sul corpo, sia sulle maniche: blu in alto, bianca in mezzo e rossa in fondo. Una soluzione stilistica che non investe però il pannello posteriore.

All’interno del colletto Nike ha inserito un gagliardetto formato da 13 strisce orizzontali rosse e bianche, le stesse che ritroviamo sulla bandiera a rappresentare le 13 colonie che dichiararono l’indipendenza.

Seconda maglia Stati Uniti Mondiali 2014

Sul petto campeggiano lo swoosh di Nike in bianco e lo stemma della United States Soccer Federation virato nel solo colore blu.

“Gli statunitensi sono profondamente orgogliosi della loro nazione – ha detto il direttore creativo di Nike Martin Lottiabbiamo voluto creare un design che riflettesse questo spirito in maniera audace e potesse spiccare sul terreno da gioco”.

Font nome numeri Usa away 2014

Il retro come già detto è interamente rosso per non creare problemi di visibilità al nome ed al numero dei giocatori, per i quali è stato scelto un font chiaramente ispirato agli sport americani. Ogni numero ospita alla base lo stemma della US Soccer.

L’estro della maglia non continua su calzoncini e calzettoni, realizzati semplicemente in rosso senza orpelli grafici se escludiamo i numeri e il logo di Nike.

Kit away Stati Uniti 2014 Nike

Dettagli divisa Stati Uniti trasferta 2014

Numerosi personaggi americani hanno indossato la nuova casacca per dimostrare il loro sostegno alla squadra che affronterà i mondiali brasiliani: il regista Spike Lee, il produttore discografico Diplo, gli skateboarders Eric Koston e Sean Malto, la campionessa olimpica dei 200 metri Allyson Felix, il gruppo musicale HAIM, i giocatori di football Andrew Luck e Ndamukong Suh, l’ex calciatore Alexi Lalas che ha militato in Italia con la maglia del Padova.

Maglia trasferta Stati Uniti Nike 2014-15

Spike Lee e Diplo maglia USA 2014 away

Le HAIM indossano la maglia degli Stati Uniti

A dispetto dei commenti positivi registrati dagli appassionati italiani, in patria non sono mancate le critiche. C’è chi parla della somiglianza con le bandiere della Francia o dei Paesi Bassi, chi la riconduce al ciclismo e soprattutto chi ha tirato fuori dal congelatore un Bomp Pop, un ghiacciolo tricolore molto noto negli Stati Uniti.

Nel frattempo l’esordio è stato bagnato da un pareggio contro il Messico per 2-2 nell’amichevole disputata all’University of Phoenix Stadium.

Home oppure away, quale delle due casacche degli Stati Uniti mettereste nell’armadio?

  • rudiger

    Questa è davvero ottima. La maglia unica e carismatica che spesso in tanti invochiamo per gli Usa. Peccato per il retro rosso. E peccato che sia una seconda maglia.

  • ciguy

    BELLISSIMA!
    Una delle più belle divise del mondiale, a mio giudizio.

    Devo solo decidere se l’avrei preferita con il retro tripartito come il fronte, o monocromatico.
    E’ ovvio che i designers della nike avranno affrontato a lungo questo ragionamento. Probabilmente la soluzione adottata non è peggiore dell’altra.

    Ad ogni modo, non so voi, ma a me da la sensazione di una maglia da ciclismo…ma ciò non mi disturba.

  • D.

    molto bella
    i colori mi sembrano più chiari rispetto ai canonici della bandiera, inoltre vedendo il kit completo c’è troppo rosso, magari avrei spezzato i calzettoni.
    cmq davvero davvero figa

  • Lorenzo

    Penso che la Nike si sia orientata verso la produzione di maglie che non siano un semplice accessorio per tifosi, ma anche e sopratutto dei capi di abbigliamento per tutti i giorni. Questo porta a divise, a volte, eccessivamente semplici e che non mi entusiasmano più di tanto.

    Questa maglia invece mi piace davvero tanto, anche se avrei preferito i pantaloncini di un altro colore, magari il blu con una stella sulla coscia destra.

    Poi sono sempre del parere che la nazionale Statunitense sia l’unica a potersi permettere divise piene di fronzoli e stemmi. Io avrei fatto una maglia a whoops biancorossi e la manica destra blu stellata, ma probabilmente sono malato…

  • Moa

    Non mi piace

  • Simone

    Perfetta per la Serbia!

  • Antonio

    Bellissima, una maglia iconica con tutti colori della bandiera americana pienamente rappresentati (anche se il blu sarebbe dovuto essere piu’ scuro). Mi chiedo come sarebbe stata la maglia dell’ Inghilterra con questo template ma a colori invertiti (blu scuro, rosso e bianco invece di azzurro, bianco e rosso) e con i pantaloncini bianchi.
    Comunque e’ inutile argomentare, in questo mondiale e’ la Nike a fare la maglie piu’ belle.

  • FDV

    La trovo fantastica.

    Stile coraggioso ed “esotico” da squadra della Nasl anni ’80.

    Bellissima il completo con pantaloncini e calzettoni all red. Bene anche lo stemma bianco-blu sul petto e biancorosso sui pantaloncini, così almeno su questa divisa i colori non sono invertiti tra stelle e strisce rispetto alla bandiera.

    Forse c’è un po’ troppa differenza di stile tra home ed away, ma gli Usa per me sono seri candidati per il titolo di miglior set di divise del Mondiale.

    • rudiger

      Come lo vedresti questo modello per la seconda della Roma? Giocato con i colori rosso, giallo e bianco, o arancione.

      • Filippo

        L’ho pensato anche io, per una rivisitazione della maglia ghiacciolo della pouchain.

      • FDV

        Senza dubbio interessante, ed in 10 anni di Nike spero di vedere anche questo. Penso però che per una squadra di club sarebbe sufficiente fermarsi nel campo dell’inserto blu, in quanto la posizione della fascia bianca è troppo bassa pensando anche alla presenza di un main sponsor.

        • rudiger

          Ma visto che ancora, per fortuna, non abbiamo un main sponsor… (a parte l’insulso RomaCares)

    • Passione Maglie
  • sergius

    Mi piace a tal punto che la vorrei vedere come home. La trovo innovativa ma al contempo sobria ed elegante. Non mi fa impazzire solo il font dei numeri e il retro totalmente rosso, ma sono dettagli.

  • Junglefever

    Bellissima. Se il retro non fosse stato all-red avrebbe rasentato la perfezione.

  • FERT

    Veramente ben fatta. Moderna ma non esagerata…bello il ritorno al rossoblu. Nike sta davvero surclassando tutta la concorrenza per Brasile 2014,lavori sobri ed eccellenti, veramente maglie perfette per un’occasione come il Mondiale. Ecco unico appunto : scambierei il font dell’Inghilterra con questo degli Stati Uniti.
    Grande Nike !

  • Cesc Lampo

    bella!!! però io avrei cambiato i colori, nel senso prima sezione bianca (in modo da applicare lo stemma colorato), seconda sezione rossa e il resto blu scuro come quello della bandiera… e poi l’avrei utilizzata come home 😉

  • rudiger

    Il bello di questa divisa è che basterebbe cambiare l’ordine dei colori per ottenere una prima, una seconda e una terza maglia diverse ma altrettanto originali.
    La risposta al quesito di PM a fine articolo è scontata 🙂

  • Swan

    Ecco una maglia come si deve per gli Stati Uniti, sia cromaticamente che stilisticamente.
    Pur non piacendomi il retro monocolore a prescindere, in questo caso capisco la scelta di voler rendere ben visibile nome e numero secondo i dettami imposti dalla FIFA.
    Purtroppo la maglia è in parte rovinata dallo stemma modificato, cosa che non concepirò mai, ma devo dire che il template scelto è davvero bello e comunque, tra questa e la maglia home non c’è paragone.

  • Eugenio

    Finalmente qualcosa di più accattivante !
    Se per la prima maglia, si è preferito uno stile più elegante, questa è molto più eccentrica e rappresenta benissimo gli USA.
    Come ha detto FDV, forse ci sarà troppa differenza di stile, ma nulla toglie che sia un kit splendido.
    Spero che con queste maglie gli USA si diano un’identità precisa in chiave maglie, dato che si è sperimentato di tutto e di più.

    Voto 8,5

  • Classick

    Scelta coraggiosa da parte di Nike, in questo va elogiata.
    Purtroppo a me proprio non piace, sembra la maglia per la pubblicità della Pepsi.

  • Marco

    Davvero bella, vorrei capire cosa avrebbero preferito gli statunitensi; il retro rosso non mi disturba troppo, avrei forse ripetuto la ripartizione dei colori nei calzettoni, con risvolto blu, linea bianca e stinco rosso

  • squaccio

    A me sembra troppo da ciclista o da giocatore di hockey…non mi piace…

  • kesu

    Molto strana, senza dubbio originale. Ma bella!

  • F093

    Con questa maglia il capitano della squadra USA sembrerà davvero CAPITAN AMERICA!!! 🙂

    E’ molto particolare, però mi piace! Voto 8

    F093
    old style

    • Andrea Claudio

      quoto!! 😀 anche a me ricorda troppo Capitan America, è troppo bella!!

  • Gooner

    Concordo con FO93:la prima volta che l’ho vista ho pensato subito a Captain America!
    Davvero una maglia bellissima,promossa a pieni voti la nike con gli USA!
    Anche s avrei fatto i calzoncini blu con una banda bianca,in modo da spezzare un pò tutto questo rosso che forse è l’unico difetto!

  • Daniele Costantini

    Andrò controcorrente, ma la trovo una maglia a dir poco pessima per gli Stati Uniti.

    Non che la trovo brutta in senso assoluto, anzi appare una casacca ben fatta e di sicuro impatto, che se presa dal solo lato estetico vedo tra le migliori del prossimo mondiale… ma questo schema, questi colori, quel blu così acceso… mi fanno pensare a tutt’altro, alla loro storica nemesi, alla Russia – che in parte ha già sfruttato uno schema simile nel rugby ( http://images.prodirectsport.com/v3_products/V3_1_Main/58537.jpg ).

    Quello stemma sul petto, per come percepisco io questa divisa, è un ossimoro che non c’entra nulla col resto. Poi, certo, se gli statunitensi si identificano in essa, sono felice per loro… ma da osservatore esterno, faccio molta fatica a percepire quest’uniforme come “americana”.

    до свидания

  • Rova

    Quanto è brutto il font?
    Carina la maglia però dai

  • AlbPal89

    Questa maglia è stupenda in tutta la sua semplicità. Peccato sia da trasferta. Ottimo lavoro Nike!

  • Maurizio

    Bellissima!!!!! Finalmente una maglia da USA!

  • miz

    ma perchè han scelto le haim? @_@

    la maglia non mi piace molto.. voto 6

  • andy

    molto bella questa maglia-bandiera!

  • AndreaSS

    All’inizio pensavo fosse Steven Rogers, meglio conosciuto come Captain America 😀 A parte gli scherzi, mi piace molto, sopratutto lo stemma monocolore, gli da un tocco di eleganza in più secondo me

  • Vittorio

    Una maglia da ciclisti ma finché la Nike si fa le maglie per se non mi da alcuna noia….il problema c’é quando intacca la tradizione di nazionali o club che una storia al contrario dell’America, ce l’ha e importante!

  • StefanoSamp46

    Peccato,molto bella ma … MANCA IL NERO!

  • ale 85

    a me piace molto e onestamente anche i calzettoni rossi stan bene. un’americanata fatta bene, da soccer. se non avessero prezzi inaccessibile per un mezzo disoccupato me la prenderei subito

  • nevskji

    bella, potrebbe tranquillamente essere una prima maglia!
    a vederla, sembra quasi una maglia da ciclismo…ma ripeto, è molto bella nel suo essere pacchiana e quindi “americana” al 100% 🙂

    • Renzo

      …anch’io ho pensato a una maglia da ciclismo. Sarà deformazione in quanto sono sampdoriano….

  • crazyce

    bella maglia… personalmente avrei messo i pantaloncini bianchi in modo da dare l’effetto delle strisce sulla bandiera visto il blu in alto.
    sarebbe anche un’ottima seconda per i club.
    ad esempio un inter dall’alto in basso nero-blu-bianca o blu-nero-bianca o una roma giallo-rossa-bianca… fatta bene la nike la potrebbe giustificare come una riproposizione della maglia ghiacciolo anni 80

  • cisky

    bella e anche originale senza essere disordinata

  • pongolein

    raro mix di banalità e dozzinalità. Buona per un eroe dei fumetti. Piatta, poco armonica, poco dinamica. Poco tutto. Fatico a pensare che ci siano fior di designer dietro a questi progetti.

  • Renzo

    Non mi dispiace, anzi! Io avrei fatto il retro come il davanti, cioè col blu e la striscia bianca sulla parte alta della schiena.
    Cmq buona e originale senza essere “tamarra”

  • rudiger

    Vorrei tanto vedere la versione a maniche lunghe.

  • LM

    Maglia molto bella e vivace, ottimo il modello, peccato per il retro monocolore ma sopratutto per calzoncini e calzettoni tutti rossi, senza un minimo di bianco e blu, che renderebbero migliore il completo. Bello il font, ma c’è troppo rosso, e ciò rovina il completo in generale. Mentre è molto bella la maglia, una delle migliori al Mondiale.

  • http://chrilore13.wix.com/torto13 Torto #13

    A me non dispiace, mi sa quasi anche di t-shirt da poter indossare nel tempo libero. È molto “estiva” per via della colorazione, e sempre per via di questo ultimo aspetto penso che possa essere quasi una maglietta da tennis o ciclismo. Nonostante tutto la trovo azzeccata, anche perché fa da contraltare alla classicissima divisa home. Faccio fatica a vedere gli USA con tutto questo rosso addosso però, mi pare quasi di vedere la Russia. Forse è poco americano come kit.
    Non sono, poi, un amante degli stemmi stravolti della loro colorazione ufficiale… in questo caso però ci può stare visto che sulla maglia lo stemma della US Soccer è blu in campo blu e nei pantaloncini è rosso in campo rosso. Diciamo che si compensano e come scelta stilistica ci sta.

  • ste2479

    bella questa maglia….da ciclismo

  • Lord Balod

    Bellissima divisa!!!!!

  • simplemay

    Vale quanto dissi a proposito della prima: di per sé sarà pure una bella maglia, ma non mi richiama alla mente la tradizione e l’immagine degli Stati Uniti. Anche i colori, che in teoria dovrebbero essere quelli nazionali, in realtà sono davvero troppo chiari e sgargianti. Sembra quasi una campagna promozionale della Pepsi piuttosto che una divisa da calcio della squadra statunitense.

  • Gianluca

    Maglia molto bella, davvero di bell’impatto. Due pecche seconde me le ha. I: lo stemma monocolore; II: la schiena monocolore.
    Resta il fatto che è una bellissima divisa, che spezza con l’incomprensibile scelta di fare una prima maglia scipita e senza sapore. Tra l’altro il bianco non mi sembra particolarmente identificativo per gli USA, che solitamente vestono il blu negli altri sport.

  • Stavrogin

    Entrambi i kit statunitensi sono proprio belli MA ai miei occhi la differenza di “atmosfera” tra home ed away è una grave pecca. Anzi, più che differenti, direi che sono proprio opposte: elegante, sobria, classica la home; colorata ed energica, quasi fumettistica, la away. Preferisco (ma è un gusto del tutto personale) coerenza all’interno dello stesso set.

    A quanto ho letto su forum americani, questa away non è stata molto apprezzata in generale. La maggior parte dei commentatori poi boccia il royal blue.

    Comunque l’amichevole col Messico sembrava una disputa tra supereroi.
    http://binaryapi.ap.org/4ee8ffee1e0542c0bf5331feb58650fe/940x.jpg

    Il che non è detto sia una cosa negativa, considerate le nazioni.

  • Adriano

    Più che una maglia da calcio mi sembra adatta per un ciclista. Non mi convince.

  • teo’s

    Sarebbe da 10, ma un voto in meno lo prende per il retro monocromo ed un altro voto in meno per il font, imho rivedibile (io avrei visto bene qualcosa del tipo Inter 2009-10). Per il resto maglia in cui si realizza alla perfezione il connubio semplicità-stile. Che al giorno d’oggi non è di certo roba da niente..

  • NelloStileLaForza

    Molto bella, è nella natura degli States avere maglie “poco canoniche” rispetto alla tradizione calcistica europea.
    Si potrà dire, e si è detto, che semmai ricorda la tradizione ciclistica, ma rispetto alle “tamarrate” con le stelle e le strisce degne di un Hulk Hogan, ha un grande stile.
    Poi a me, personalmente, non piace la nuova tendenza degli stemmi “virati alla monocromia”, ma tutto sommato è un peccato veniale (purché non tentino di farlo i designer delle divise della mia squadra di club…).