SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

Nella settimana che porta al derby capitolino, seconda puntata di Come una seconda pelle dedicata all’ A.S. Roma. Eravamo rimasti al 1998-1999, anno del ritorno della divisa storica, con calzoncini bianchi e calzettoni neri.

E da lì siamo ripartiti. In studio con Riccardo Morgigno, ancora io (FDV) e Mirko Serini, grande collezionista giallorosso che ha messo a disposizione parte della sua collezione (www.asromashirt.it). La puntata è dedicata alle maglie degli ultimi 12 anni, caratterizzati dall’alternanza tra due soli sponsor tecnici: Diadora (1998-2000 e 2003-2007) e Kappa (2000-2003 e 2007-oggi).
Periodo ricchissimo di maglie: home, away, third, Champions league, Coppa Uefa. Ripercorreremo in particolare le “stranezze” che hanno portato l’A.S. Roma a indossare divise lontane dalla tradizione.

A proposito di divise, ne abbiamo parlato in studio e lo chiediamo anche a voi: quale di queste tre opzioni preferite per la Roma?

  1. completo rosso
  2. calzoncini bianchi e calzettoni neri
  3. calzoncini bianchi e calzettoni rossi con risvolto giallo

Buona visione!

Commenti sulla puntata?


  • riccardo morgigno

    spero che la kappa torni a produrre calzoncini corti stile anni 80. se così fosse, allora mi piacerebbe la terza opzione nella foto di santarini anni 70. cmq al primo posto resta sempre la nr di voeller, completo rosso e numeri grandi giallo ocra! sul cuore preferisco il lupetto

  • http://www.asromashirt.it Mirko

    Sarà il mio amore per i ’70 in generale, ma confermo e ribadisco la mia divisa preferita: maglia rossa, calzoncini bianchi e calzettoni rossi con risvolto giallo. E che il rosso e il giallo….non siano un rosso e giallo qualunque!!!

    • marco

      io anche penso che siano le meglio,soprattutto risvoltone giallo mi piace molto

  • zagorakis

    la versione con pantaloncini bianchi e calzettoni neri non mi dispiace, ma forse, dopo tanti anni, si potrebbe tornare al completo tutto rosso con i numeri finalmente gialli. Spero che la roma non riproponga più maglie “particolari” da indossare solo in europa…la tradizione è tradizione…

    • http://www.asromashirt.it Mirko

      Quoto al 100% !! 3 maglie a stagione sono piu che sufficienti, e inoltre, è proprio in Europa che dobbiamo portare i nostri colori ufficiali, e non tentativi di maglie o stranezze!

  • squaccio

    Dopo aver visto questa puntata ho avuto un sussulto nel rivedere le maglie della seconda ondata diadora: verdi, nere su verde, arancio, dettagli neri… orribili !
    Concordo con FDV che forse l’unica maglia decente della diadora fu quella con il font “romano”, semplice e pulita.
    Ribadisco che vorrei vedere la Roma in completo rosso con il giallo nè troppo giallo nè troppo arancio. Maglia da trasferta bianca però con risvolti gialli e rossi…

  • FDV

    E l’ipotesi di differenziare le divise tra campionato ed Europa come la vedreste? Calzoncino bianco in Serie A, e completo rosso in Champions o Europa league, un po’ come fa il Man United con i calzettoni, neri in Premier, bainchi in europa.

    • lorenzo70

      ciao Francesco!
      complimenti per la competenza, per la precisione e per il sito.
      una domanda “indiscreta”:…ma quante maglie hai?

      • FDV

        Grazie. Premetto che le maglie in studio erano tutte di Mirko tranne 3 che ho portato io. Io ho circa 150 maglie, ma solo 5 match worn/issued della Roma, le altre sono tutte da negozio. Chiaramente la mia collezione non è paragonabile a quelle che stiamo vedendo e che vedremo nello studio di Come una seconda pelle, di veri collezionisti, con maglie mozzafiato, indossate da grandi calciatori. Però a me piace vivere le maglie, comprarle della mia taglia, andarci in giro, allo stadio, a giocare a calcetto. Mi piace comprarle quando viaggio e per lo più senza nome e numero. Ho una trentina di maglie della Roma, mentre a livello di sponsor tecnici in numero di maglie prevale la Umbro 😀 , seguita dall’ Adidas, e poi Kappa,Diadora e Nike più o meno sullo stesso livello e via via le altre. Una decina sono da portiere, dato che gioco in porta. 🙂
        E questo sotto è un assaggino
        [img]http://img854.imageshack.us/img854/2778/img0618a.jpg[/img]

        • squaccio

          E’ arrivato il momento che ce le presenti
          TUTTE !!!

        • lorenzo70

          complimenti!

        • MARCOPANTERONE

          ih! complimenti… 2 domande: 1) anche io gioco in porta, le maglie delle squadre le indossi sotto quelle da portiere? 2) chi le stira tutte ‘ste maglie (e così bene)?

        • FDV

          1)In porta in inverno gioco con le maglie da portiere, a maniche lunghe e più pesanti. Diciamo che da quando si può ricominciare a giocare con i calzoncini corti, comincio a mettermi le maglie da gioco anche a maniche corte.
          2) Ma le maglie da calcio necessitano di essere stirate? se sì, chi le stira è mia madre. Nella scatola a sinistra le ha piegate la mia ragazza, in quella a destra io, con evidente differenza di risultati.

        • passionemaglie.it

          Aahahah, la mano delle donne si nota sempre!

        • squaccio

          Quelle umbro non gliele hai fatte toccare…:)

  • Filippo

    Prima di tutto faccio i complimenti per la puntata, una delle migliori!
    Ormai il livello è sempre più alto!
    Per quanto riguarda la questione completo penso che la migliore combinazione sia il completo rosso.
    Diadora ne ha combinate di tutti i colori (è proprio il caso di dirlo 🙂 ) però dopo la protesta dei tifosi nel 2006/07 hanno proposto una maglia più che decente.
    Spero che Kappa riproponga un modello con il colletto stile anni 80, magari una riproduzione fedele di quella dell’84.

  • Marco

    Piccola critica: in tutte le puntate che ho visto finite sempre di corsa, lasciando pochissimo tempo per le ultime maglie. Non sarebbe meglio risparmiare un po’ di tempo prima?
    Per il resto continuate così!

    • FDV

      Eh sì..hai ragione. L’ideale sarebbe riuscire a trovare il tempo giusto per tutte,3 dalle più vecchie alla più recenti. Però penso anche che sià meglio rischiare di perderne un po’ sulle maglie più rare degli anni ’70-’80 piuttosto che su quelle recenti da merchandising che bene o male tutti ricordiamo. 😉

  • miguel

    decisamente il completo rosso, quella di Giannini adidas è stupenda

    • marco

      grANDE io pure penso così, che brividi quella divisa

  • AlessandroP

    divisa tutta rossa, ma il giallo ocra che sia giallo ocra, non arancione fluo.
    Sembra che il giallo si sia adattato all’arancione della wind.
    La diadora ha fattto lavori pessimi, salvo la maglia a quarti giallorossa, molto medioevale, ricordo anche la Samp contro la lazio con una maglia analoga (ma biancoblu)

    Concordo con Riccardo sui pantaloncini e sulla maglia della Cremonese (come avevamo già concordato precedentemente)

  • lachinamber

    Assolutamente maglia rossa, pantaloncini bianchi e calzettoni neri. Poi questi potrebbero anche cambiare di anno in anno per essere rossi con risvolti gialli, ma un completo rosso non mi piace proprio.

    • marco

      tutta rossa è la divisa magica dello scudetto 83

  • MARCOPANTERONE

    La proposta di una divisa con pantaloncini bianchi e calzettoni rossi e risvolti gialli m’intriga… chissà se la nuova proprietà e i nuovi fornitori (che torneranno ad essere stranieri dopo diadora/kappa) daranno un tocco di novità anche da questo punto di vista

  • gabriele

    completo rosso

  • thepickwickpub

    grande mirko, lavoro enciclopedico!
    complimenti 😉

    • http://www.asromashirt.it Mirko

      Grazie Max, e complimenti anche a te per il pezzo! Fa sempre piacere scoprire “belle persone” in questo campo…

      • the_pickwick_pub

        stima ampiamente ricambiata 😉

  • http://www.marligure.altervista.org marligure

    Mi sono visto con piacere le 2 puntate e sono rimasto piacevolmente colpito ; che Mirko fosse un Ottimo collezionista già lo sapevo ma , durante le 2 puntate , ha dimostrato anche una grande competenza ! Complimenti sinceri 😉

    • http://www.asromashirt.it Mirko

      Grazie infinite Massimo! Farei la terza adesso di puntata, basta che si parla di maglie :)))

  • Giacomo

    Ciao mi chiamo Giacomo e sono di Forte dei Marmi in provincia di Lucca, posseggo 60 maglie tutte della Roma, la mia collezione parte dall’anno calcistico 1990/91 a oggi, 4 sono usate dai calciatori, mentre le altre acquistate nei negozi… Volevo chiedere se c’è un preciso metodo per conservarle bene senza che il tempo le rovini…. Ciao a tutti e sempre forza maggica Roma

  • stefano maiorana

    Collezione sontuosa, in passato ho anche personalmente preso da Mirko una maglia,lo ricordo come una persona gentile e disponibile, e con la quale fu facile trovare un accordo…solo un piccolo appunto: la maglia di Candela di champions league 2001-02 ha nome e numeri non ufficiali, ma sicuramente fatti “custom”, non però originali Kappa. Si vede soprattutto dal “2”, oltre che da tutto il nome. Avrei anche qualche dubbio sulla maglia Conti 1982-83 ( puntata precedente, il logo Patrick probabilmente fu rifatto per fini celebrativi) ma quella maglia è comunque meravigliosa, anche io provai a prenderla ( il venditore era di Cava dei Selci)…comunque, collezione fantastica e preziosa

  • Chierchia Matteo

    speriamo che si passi ad adidas o nike per il 12/13