SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

Come promesso, al termine della settimana che ha portato al derby capitolino, ecco la puntata di Come una seconda pelle dedicata alla SS Lazio.

In studio Riccardo Morgigno e FDV e come ospite il grande collezionista Fabrizio Lucherini, che ha portato una parte della sua bellissima collezione di maglie della Lazio visibile sul sito museomaglielazio.it. E in più anche una chicca che farà piacere ai tifosi biancocelesti.

Nella puntata parleremo delle divise della Lazio dal 1900 ad oggi, soffermandoci in particolare sugli anni ’70 e ’80 e sull’evoluzione dei colori: dal blu, al celeste intenso a quello più chiaro degli ultimi anni, passando per le splendide maglie bandiera. E in più i primi sponsor e fornitori tecnici.

Vi lascio con due domande.

Quale di queste maglie meglio rappresenta cromaticamente la Lazio?

E i numeri? Li preferite bianchi, blu navy o neri?

Buona visione!

Vi è piaciuta la puntata?


  • Filippo

    Anche questa è una puntata strepitosa!
    Rinnovo i complimenti, credo che sia una delle trasmissioni più interessanti per quanto riguarda il legame tra calcio e storia.
    Molto bello il video per i 111 anni della Lazio.
    La maglia che preferisco è quella dell’84 con sponsor Seleco, ma sono altrettanto belle quelle dell’85/86 con sponsor Castor e la maglia bandiera realizzata dalla nr.
    I numeri li preferisco bianchi, sempre che il celeste sia di una tonalità intensa e non pallido, quasi grigio come gli ultimi anni.
    Il colore che rappresenta la lazio per me è quello della maglia con sponsor Castor.

  • lorenzo70

    complimenti Riccardo!
    di bene in meglio.
    quando la Nazionale?

  • Alvise

    ottima puntata!

    • Alvise

      come tonalità, mi piace molto la maglia del 2002/2003, che riprende l’azzurro dello stemma, sebbene il celeste storico sia più tenue.
      credo che la puma abbia fatto degli ottimi lavori per la lazio fino ai primi anni 2000, per poi calare un po’ di livello ma pur sempre sopra la sufficienza.

  • squaccio

    Rispondo prima al sondaggio, questa volta davvero difficile vista la combinazione di colori che la Lazio ha avuto nella sua storia:
    PERSONALMENTE mi piace molto la 2a maglia vista di spalle in alto; dovrebbe essere umbro. Quindi quella tonalità di celeste(un po’ + acceso di quello di oggi) ed i numeri blu navy.
    Seconda maglia gialla con numeri ed inserti blu navy e magari 3a maglia bianca con banda centrale celeste (come quella dell’anno scorso) in onore della tradizione.
    Sempre personlamente non mi piacciono i numeri bianchi che fanno troppo Napoli, anche se credo che la Lazio li abbia usati + volte.

  • giallu9

    gran bella puntata complimenti!!!

  • alberto

    ci sarà anche una puntata dedicata all’Inter???grazie in anticipo.

  • Riccardo Morgigno

    ciao alberto, spero di avere presto contatti con i collezionisti dell’inter, fatevi vivi. vi aspettiamo negli studi di roma

  • AlessandroP

    FDV, ti ho visto un po’ in difficoltà a tenere in mano quelle maglie 😛

    per il colore e il completo io ricordo quelle sponsorizzata NR-CASTOR con calzoncini e calzettoni bianchi.

    • MARCOPANTERONE

      Io ho visto anche un po’ di imbarazzo in Riccardo!
      Incredibile come notare che l’nr sia stata all’avanguardia in quegli anni per poi sparire 10 anni dopo… Comunque secondo me la maglia bandiera andava mantenuta il più possibile, da abbinare con calzoncini celesti e calzettoni bianchi

      • AlessandroP

        nr era veramente avanti anni luce, un vero peccato

      • AlessandroP

        Riccardo sfoggiava una bella cravatta celeste! ahah.
        Ha fulminato l’ospite quando gli ha detto scherzando che aveva sangue biancoceleste 😀

        • MARCOPANTERONE

          e laccoppiata camicia/cravatta giallorossa delle puntate scorse l’avete notata?

    • FDV

      No quelle della Lazio non sono state un problema, ero contentissimo di vederle e di poterle toccare, soprattutto le maglie bandiera o quella con l’aquila sulle spalle.
      Quella che mi ha messo molto molto in difficoltà ed alla quale non ero preparato è stata quella del Liverpool della finale di Roma.. maglia splendida.. ma è stato un dolore!

      • AlessandroP

        capisco benissimo, ci sono ferite che sanguinano anche a distanza di tempo.

  • zagorakis

    la maglia bandiera è bellissima, una tra le più belle di quegli anni e non solo…anch’io trovo che la tonalità di celeste adottata negli ultimi anni sia troppo chiara, un pelino più scura e sarebbe perfetta.Sui numeri, io identifico la lazio con i numeri blu-navy, forse perchè sono cresciuto vedendo le maglie umbro anni 90

  • http://sampdoria.forumcommunity.net/ Blue-Ringed

    Ragazzi che notizia che mi avete dato! Credevo che la gloriosa NR fosse ormai morta!

    A proposito, come venne vista la maglia celeste-nera dai tifosi laziali all’epoca?

    ps: a quando una puntata sulla Samp? 😀

    • Mirko

      se ti riferisci al primo completo puma, ti posso dire che la maglia celeste-nera fu accolta benissimo,sopratutto il completo away,completamente nero,con banda celeste,praticamente a specchio.per i miei gusti era stato usato troppo nero, quella banda non mi piaceva per niente. così come non mi piaque la banda celeste sul completo del centenario.il bianco per le celebrazioni,non mi piace.anche se i fondatori avevano stabilito che la maglia sarebbe stata bianca e celeste,con il bianco a prevalere sul secondo.tuttavia la maglia la preferisco con collo a V bianco,il resto celeste chiaro,poco più scuro di quello attuale, calzoncini e calzettoni bianchi.i numeri neri o blu-navy, come nell’era Cragnotti.
      per concludere, complimenti per queste ultime due puntate(Lazio e ASR) veramente ben fatte con dovizia di particolari, un prodotto riuscito benissimo.

  • italia30

    Maglia Umbro anni 90
    Numeri blu navy.

  • http://www.marligure.altervista.org marligure

    Gran bella puntata ! Naturalmente piena ammirazione nei confronti di Lucherini , per me uno di quei Collezionisti da prendere come esempio , e della sua Meravigliosa collezione . Tra le maglie mostrate la NR modello bandiera è sicuramente una delle più sensazionali mai viste nel nostro panorama calcistico .

    • ThePickwickPub

      Quoto anche la punteggiatura…chapeau per la competenza di Lucherini.

  • out o fmind

    Celeste della maglia scudettata o quello umbro anni ’90.
    I numeri blu navy (bianco su celeste non si vede)

  • squaccio

    Puntata che ho visto solo oggi: il livello si conferma altissimo, unica tirata d’orecchie al collezionista laziale che ha portato la maglia del Liverpool.
    Non sono romanista ma mi è sembrato un po’ di cattivo gusto….
    Per il resto vista da così vicino la famosa maglia bandiera che in trasmissione è indossata dal manichino è stupenda….

  • elkan

    il colore LAZIO è quello della maglia 1995-96 e i numeri storici sono bianchi!

  • alberto

    quella stile-argentina è la migliore di tutte

  • paco

    c’e’ una maglia della lazio che e’ praticamente introvabile, usata solo nella prima parte della stagione dopo il -9, acetata a strisce verticali celesti tinta su tinta e colletto blu…in particolare la ricordo in un lazio-juve di coppa italia al flaminio, vinta credo dalla juve ai rigori…
    qualcuno ne ha immagini o (magari) se la vende???

  • joseph claudio

    buona puntata .la miglore e’ quella del 1974 75 i numeri bianchi storici come il laziale riconosce la sua storica divisa e’ maglia celeste bordi bianchi calzoncini bianchi o blu calzettoni bianchi complimenti a tutti.

  • dibba

    Quella con sponsor castor è molto bella. ma la migliore è umbro anni 90 con i numeri blu navy. quelle di ora con i numeri bianchi le trovo bruttine , sembra il napoli

  • davide

    Secondo me la maglietta con lo sponsor CASTOR è la più bella in assoluto, semplice con l’aquila stilizzata dietro la schiena sopra il numero, l’essenza della Lazialità. Spero che in futuro venga riproposta.