SoccerHouse24 - Scarpe da calcio ACE 16 e Magista Dark Lightning

Probabilmente vi aspettavate di leggere di un altro giovane promettente, di un altro astro nascente che tanto bene ha fatto nella sua ultima stagione e che vede questo Mondiale come il perfetto trampolino di lancio.

Invece no. Perchè vi stiamo per parlare di un portiere che, dopo diverse stagioni all’ombra dei riflettori, è arrivato alla ribalta del torneo brasiliano con la sua Nazionale, il Messico, ma da svincolato, e adesso è il motivo in più per guardare una partita del “Tricolor”. Ma entriamo nel concreto: stiamo parlando di Guillermo Ochoa, detto “Memo”, classe ’85, l’ultima stagione in Ligue 1 all’Ajaccio, finito, poi, ultimo in classifica e retrocesso.

Guillermo Ochoa

Alto 183cm, tecnica sopraffina e stile assolutamente acrobatico, Ochoa ha sfoderato ottime prestazioni durante il girone eliminatorio, e pare non voglia fermarsi qui, anche perchè il suo contratto scade il 30 di Giugno, dopo di che sarà svincolato e libero di accasarsi dove preferirà. Molti saranno i club interessati, d’altronde un giocatore del genere a parametro 0 sarebbe molto più che un affare. Su tutti il Milan pare si sia fatto decisamente avanti.

Attualmente “Memo” ha un valore di mercato di 5Mln di Euro, ma se le sue prestazioni continueranno ad avere questa risonanza mondiale, il suo cartellino è destinato a gonfiarsi inesorabilmente. A tutti coloro che non hanno ancora capito di chi abbiamo parlato, e a chi crede che Ochoa sia, per lo più, un “personaggio”, vi lasciamo con alcuni dei gesti tecnici che lo hanno fatto diventare quello che è adesso. Buona visione!