SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

Nike ha presentato la nuova maglia away della Corea del Sud per i Mondiali 2014.

Il modello è identico a quello casalingo con il colletto alla coreana, fatta eccezione ovviamente per i colori.

Kit Corea del Sud away Mondiali 2014

Il bianco di base è accompagnato dagli inserti rossi e blu che cingono l’attaccatura delle maniche e rifiniscono anche il bordino del collo. Rosso e blu sono i colori del Tae-Geuk, il simbolo posto al centro della bandiera coreana.

Sul petto trovano poi posto lo swoosh di Nike e lo stemma della Korea Football Association ricamato con un fine bordo in oro. Sul retro nomi e numeri sono stampati in blu.

Seconda maglia Corea del Sud 2014-16

Divisa Corea del sud away 2014

I pantaloncini sono bianchi con lo stemma federale sulla gamba destra e il numero applicato su quella sinistra. Dello stesso colore sono anche i calzettoni.

Tutto il kit è realizzato in poliestere riciclato e incorpora la tecnologia Dri-Fit per una migliore traspirazione della pelle.

Campagna Risk Everything Nike Corea

Nelle immagini di presentazione è raffigurato il calciatore Lee Chung-Yong, uno dei testimonial della campagna “Risk Everything” appena lanciata da Nike.

Cosa ne pensate del look da trasferta per la Corea del Sud ai prossimi mondiali?

  • 7eleven

    molto coreana!

  • FERT

    La maglia è bella c’è poco da dire…mi sa poco di korea pero quello si. Poco adatta ai koreani, l’ avrei vista bene più per una Francia. Perfetto il colletto, non poteva essere diversamente 🙂

  • Fakkio

    Cose belle: So che ricade nel banale ma il colletto è perfetto per questa nazionale,impreziosito ancora di più dai piccoli inserti blu e rosso. Mi piace molto sia la scelta che il posizionamento delle due strisce rosse e blu,bel richiamo alla bandiera nazionale. Bello il taglio della divisa,in questo caso lo stile minimale della nike rende meno l’effetto maglia della salute grazie agli inserti.

    Cose brutte: Sulla maglia nulla da dire. Pantaloncini e calzettoni rimangono invece troppo anonimi. Sui primi inserire almeno i bordi rossi e blu li avrebbe caratterizzati di più. Sui secondi avrei almeno messo i baffi colorati.

  • squaccio

    Forse avrei osato una seconda blu…ma forse stacca poco dalla prima rossa…
    troppo compitino.

  • Vittorio

    Se non avessero scoperto il bianco cosa mai avrebbero fatto alla Nike per questi mondiali. Convinti che il bianco da solo basti per essere raffinati ed eleganti si sono scatenati….una azienda che detesto profondamente, per le politiche aziendali, per la spregiudicatezza con la quale fa fuori concorrenti ben più quotate storicamente e soprattutto per la sua banalizzazione nello stile!

    • RunDMC

      Io al contrario la trovo bella, curata, elegante… a volte i giudizi sono influenzati dall’amore per un marchio e dall’odio per un altro… quindi poco oggettivi, ma da rispettare

      • Vittorio

        Bene infatti é la mia opinione. La Nike non ha storia nel calcio. É entrata alla fine degli anni ottanta con un potere economico tale da far piazza pulita di grandi marchi che hanno fatto la storia del calcio ma dai quali non ha imparato niente. Non mi piace perché ha alzato il tiro dell’offerta facendo si che il grosso del mercato fosse distribuito da loro e adidas. Dal punto di vista dello stile non sta facendo granché ma vestendo il 40% delle nazioni ha la forza di influenzare i gusti della gente. É una politica al massacro senza qualità perché non é quella la loro priorità. Il mercato deve essere libero non monopolizzante. I materiali sono gli stessi che si usavano negli anni ’90 e cioé poliestere 100% quindi dry fit per modo di dire. Non parlo per partito preso ma per conoscenza. Lo stile ipermonotono ( che differenza c’é tra Stati Uniti, Inghilterra e Corea ben poco). Fatti!

  • rudiger

    Poca roba, poca maglia, poco commento.

  • Thunderdome

    Maglia davvero molto bella poi il colletto alla coreana rispecchia molto bene lo stile della nazione. Inoltre, il contrasto del bianco con il blu ed il rosso lo apprezzo molto.
    Promossa.

  • LM

    Molto semplice, ma a mio parere riuscita bene. Sicuramente non c’è storia con quella precedente, decisamente più elaborata e moderna, ma questa non mi dispiace. Bello sopratutto il colletto. Per calzoncini e calzettoni poco da dire, sono semplici, banali e anonimi, come visto recentemente pure per la seconda divisa degli USA. In ogni caso un completo gradevole, semplice ma piacevole.

  • http://chrilore13.wix.com/torto13 Torto #13

    Il template è semplice, come per la home, e non mi dispiace. Non mi convince, oltre al colletto, l’asimmetria cromatica che si crea negli inserti sulle spalle; a mio parere sarebbe stato meglio farli per metà rossi e per metà blu.

  • Eugenio

    Compitino della Nike stavolta.
    Hanno scelto il colletto adatto e hanno aggiunto due strisce, belle. Del resto … Non c’è niente …

    Voto 7

  • FDV

    Non sono un amante dell’asimmetria, per questo forse avrei preferito vedere i due inserti a metà rossoblu piuttosto che un colore per uno.

    Come la home comunque, questa è una maglia piacevole e che ben si abbina alla Corea del Sud.

    Un dettaglio che avrei visto splendidamente sarebbe stato lo swoosh nero anziché blu, per richiamare cromaticamente i trigrammi presenti nella bandiera.

  • walter

    Non mi piace, misembra piuttosto “povera”.

  • pongolein

    Mi accodo a chi dice che l’asimmetria in questa circostanza è una forzatura e sta francamente male. Molto “asiatica” ma abbastanza piatta e banale.

  • Roberto 85

    Se questa è una maglia “povera”, cosa si dovrebbe dire di quelle Puma pensate per Costa d’Avorio ed Algeria? A me sinceramente questa non dispiace, belle le due spalle diversificate in rosso e blu… Voto 6,5

  • sergius

    Bellissima maglia, se poi la non semplicità deve equivalere a far vestire alle squadre maglie bizzarre che manco sono proprie, quello è un altro discorso. Nike per questi Mondiali di un’altra categoria rispetto ad Adidas.

  • Stavrogin

    Interessante. Sia i motivi che i colori rendono meglio qui che nella home.

  • Daniele Costantini

    Mi piace molto più la away che la home (sarà che il rosso/blu è un accostamento poco gradito ai miei occhi): per quanto mi riguarda, questa seconda divisa va dritta tra le maglie “Top” del prossimo mondiale.

    Trovo che il template renda molto di più, se declinato su base chiara com’è per questa away sudcoreana; al primo sguardo, mi ha inoltre riportato alla mente una vecchia casacca del Padova d’inizio anni ’90 ( https://upload.wikimedia.org/wikipedia/it/f/f4/Di_Livio.jpg ).

    Unica pecca, il colore dello swoosh: se fosse stato pittato di rosso, mantenendo la perfetta simmetria cromatica, la cosa avrebbe sublimato il tutto.

  • F093

    I calzettoni sono strepitosi!!!!

    F093
    old style

  • Diana Celmira Mazo

    Combaccia molto bene con il bianco. E poi e figissimo