SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

Avevamo lasciato la nazionale di calcio del Costa Rica alle prese con i festeggiamenti per la qualificazione alla fase finale del mondiale brasiliano. Per l’occasione la Selección aveva sfoggiato, nella partita contro l’Australia disputatasi lo scorso novembre, una maglia speciale a strisce bianche e nere.

A distanza di mesi le novità arrivano dal National Stadium di San José dove Lotto, insieme alla Federación Costarricense de Fútbol, ha presentato le nuove divise che il Costa Rica indosserà nella prossima edizione della FIFA World Cup.

Presentazione divise Costa Rica 2014

La prima maglia riprende i colori della bandiera costaricana dando maggiore risalto al rosso, simbolo di passione ed energia, e utilizzando il blu e il bianco per il riempimento dei dettagli. Il pannello frontale è attraversato da una sorta di uncino che abbraccia lo stemma stemma della federcalcio costaricana e richiama il bordo maniche e il colletto.

Maglia Costa Rica Mondiali 2014 Lotto

Quest’ultimo è stato realizzato con un disegno particolare, a metà tra girocollo e collo alla coreana, accentuato dalle rifiniture bianche e dal riempimento blu. Al suo interno è stato impressa la scritta “Ticos Contigo” realizzata in oro che riprende il bordino dello scollo, le decorazioni sulle spalle e fa da controparte al nome del paese ricamato in bianco sul retrocollo: un modo per sottolineare la vicinanza del team alla popolazione e al contempo un vero e proprio invito a supportare al massimo la Sele.

In abbinamento a questa maglia sono stati proposti pantaloncini blu con rifiniture bianche e contrasti sui fianchi realizzati in rosso a riprendere i calzettoni.

Kit Costa Rica home Lotto Mondiali 2014

Per la seconda maglia, invece, è stato privilegiato il bianco con il disegno della maglia e le rifiniture in oro (la scritta interna al collo, il bordino della scollatura e le decorazioni sulle spalle) a fare da costante tra la maglia home e la away. A cambiare sono i riempimenti del collo, rosso con bordo blu, e quello della sagoma, in rosso, del pannello frontale. Completano il kit, pantaloncini e calzettoni bianchi con dettagli a contrasto rossi e blu.

Per garantire più comfort e maggiori prestazioni indossando queste divise, Lotto ha realizzato i capi impiegando un tessuto innovativo con trattamento nano dry tech, un finissaggio che garantisce rapida asciugatura e massima traspirabilità, e applicando degli inserti in mesh che migliorano la termoregolazione del corpo.

Seconda maglia Costa Rica 2014

L’allenatore della nazionale, Jorge Luis Pinto, nel parlare delle nuove divise ha ricordato lo storico traguardo raggiunto dai Ticos nel mondiale di Italia ’90, quando la Seleccion Costarricense ottenne il passaggio agli ottavi di finale. Questo di Brasile 2014, sarà il quarto appuntamento mondiale nella storia del calcio costaricano e sicuramente i Ticos vorranno quantomeno provare ad eguagliare il risultato di 24 anni fa: magari anche loro faranno un’entrata a sorpresa sul palcoscenico mondiale come hanno fatto alcune ballerine brasiliane durante la conferenza stampa di presentazione delle maglie.

Costa Rica kit World Cup 2014

Costa Rica maglie Mondiali 2014

Il girone, tuttavia, non sembra agevolare questo tipo di pronostici dal momento che il Costa Rica dovrà affrontare Inghilterra, Italia e Uruguay.  Non resta che attendere giugno per questo, di meno per vedere l’esordio di questa maglia che scenderà in campo questa sera contro il Paraguay.

  • squaccio

    Non mi piacciono per niente “uncino” tirato fuori da nulla e credo che siano anche modelli vecchi perchè i nuovi lotto hanno il lettering diverso e non hanno il quadratone.
    Siamo sul 3 di stima.

  • LM

    Che vergogna, queste non sono divise da esibire a un Mondiale, sono divise vecchie e riciclate, ma sopratutto sono brutte. Dove è finito il lettering rinnovato, e le losanghe senza patacca rossa ? Lotto ha fatto un grosso passo indietro. Reputo buono solo il colletto e il logo della federazione, per il resto riciclaggio puro. Fra le due preferisco comunque quella rossa, anche se va detto che la scelta è difficile. Finora la divisa peggiore del Mondiale, anche peggio della Germania, e ho detto tutto. Ma dico, non si poteva usare il modello bianconero fatto qualche mese fa ? Almeno era curato e fatto bene.

  • Giovanni

    Molto meglio la bianco-nera

  • CP9

    Non c’è nulla che mi piaccia in queste maglie, sembrano i kit legea che la squadra del mio paese usava in prima categoria diversi anni fa… E loro partecipano al mondiale…

  • Antonio

    Brutte e senza personalita’. Lo swoosh non mi dice niente e il colletto lo trovo troppo elaborato. Sbaglio o la sponsorizzazione Lotto per la nazionale costaricana e’ stata fatta tramite licenzatario?

  • FERT

    Le divise mi provocano uno sgradevole effetto di “riviste”. Non mi fanno impazzire nè l’una nè l’altra. Troppo pesante l’inserto sul petto che racchiude lo scudetto (molto molto brutto anche questo), incommentabili ormai i patacconi lotto, sia sul petto che sulle maniche.

    Curiosità : nell’ultima foto i due giocatori a destra non sembrano avere il pataccone lotto sul braccio, stai a vedere che per il mondiale ce li hanno risparmiati 🙂

  • FDV

    Maglia sconclusionata, dall’inserto indefinibile sul petto a quelle ondine dorate di raccordo tra petto e spalle.

    La bianca in particolare sembra la maglia Erreà altrettanto sconclusionata del Bari 2009/10.

    Colletto cervellotico, diviso in 5 sezioni e chi più ne ha più ne metta.
    Avrebbe avuto un senso se in quei 5 segmenti di girocollo avessero piazzato
    in ordine i colori della bandiera: blu-bianco-rosso-bianco-blu.

    • Niccolò Nottingham Forest

      Francamente una delle peggiori collezioni “ammirate” in questa lunga rassegna carioca.
      Poco o niente da commentare, mi limito ad evidenziare le parole
      “sconclusionata”
      “indifendibile”
      “cervellotica”
      del commento precedente by FDV che condivido e sottoscrivo in toto.
      Aggiungo solo che è un peccato; vista la recente primavera di Lotto che stava lavorando bene (su tutte Genoa, Spezia e Reggina) proponendo modelli essenziali e curati, riuscendo a migliorare i decennali difetti fatti di template riciclati e loghi troppo invadenti, che l’azienda italiana abbia perso un occasione unica come la vetrina di un Mondiale… peccato.

      • FDV

        Preciso che non ho scritto “indifendibile” ma “indefinibile”, che risulta meno arrogante 😀

        • rudiger

          Allora “indifendibile” lo scrivo io, così mi risparmio di scrivere altro.

  • Niccolò Nottingham Forest

    P.S. il fornitore tecnico ha toppato ma la federazione ci ha messo del suo: stemma federale ALLUCINANTE!

  • sergius

    Concordo con tutti i commenti che ho letto qui sopra, maglia da catalogo, buona per qualche torneo amatoriale, mediocre sotto tutti i punti di vista, sicuramente la peggiore di quelle fin qui viste.

  • lfc

    MmmmmmmmmmmmmmAANCHENODDAVVEROLOTTO!

  • Renzo

    Ma chi ha disegnato la forma dell’inserto blu chissà cosa aveva fumato….?
    Bocciate

  • Fly

    Non riesco a credere che i quadratoni sulle maniche siano la cosa che più mi piace di quelle maglie.

    Bastava evitare la risalita finale a formare il cosiddetto “uncino”, e limitarsi ad un effetto ondulato, dove la parte destra fosse l’inversione di quella sinistra (stile diagramma ad onde, per capirci), per avere un risultato finale, se non con più senso, almeno più armonioso.

  • http://chrilore13.wix.com/torto13 Torto #13

    Oddio… bocciate, subito.
    Non hanno un senso quegli inserti sul petto. Non ha un senso il colletto così costruito. Non hanno un senso le sottili “righette” dorate sulle clavicole.
    E poi la maglia vuole essere un’evoluzione di questo template: http://galleryplus.ebayimg.com/ws/web/390668039344_1_0_1/1000×1000.jpg ?
    Notevole passo indietro di Lotto rispetto agli ultimi lavori. Con particolare riferimento all’ultima maglia a strisce bianconere del Costa Rica, remake di quella utilizzata a Italia ’90.

  • VIto76

    Mah! Una maglia che non mi dice gran che se pur tutto sommato non e’ cosi’ brutta ma si poteva fare decisamente meglio considerando il fatto che ha farla e’ stata la Lotto che fino a qualche anno fa ha sempre sfornato bei kit sia per le nazionali che per i club.La casacca presenta ovviamente il rosso come colore predominante e con il blu’ che come e’ stato inserito sembra una V in corsivo partendo dall’ascella sinistra e per finire all’altezza della clavicola ed il colletto a giro con quei bordini leggermente elevati blu’ con bordi bianchi ed al centro del colletto c’e’ il bianco che termina a punta.Tutto sommato la striscia tipo V corsivo non e’ male dando alla casacca un senso quando altrimenti sarebbe stata una maglia banale ma sinceramente quel colletto con i bordini blu e bianchi e’ orribile anche perche’ come vestibilita’ non rende affatto dando un senso di poca linearita’ e imprecisione nelle sue forme considerando anche il fatto che l’apertura del colletto e’ anche molto ampia con giocatori eventuali sottomaglie che si noteranno parecchio in caso alcuni giocatori indosserando maglie elastiche sotto quella ufficiale da gara.Parlando del kit in genere io non gli do piu’ di 5 con i calzoncini che somigliano molto a quelli usati da squadre di Lega-Pro non sembrando nemmeno kit griffati Lotto che ha sempre puntato al designe ma in questo caso sembra abbia quasi copiato dalla Legea perche’ se non fosse per il logo Lotto si puo’ benissimo affermare che sono maglie in stile Legea o a limite Errea.I calznocini presentano queste strisce squallide rosse ai lati che s’ingrandiscono nella parte inferiore accompagnate da altre strisce bianche piu’ sottili che seguono le curve di quelle rosse rendendo ancora piu’ obbrobriosi i calzoncini.L’unico elemento che si salva nel kit sono i calzettoni che sono gli unici a non avere altri colori in abbinamento ma si presentano completamente rossi e con il logo Lotto in bianco.Nel complesso pero’ il kit a me non piace dando un 5 alla maglia,4 ai calzoncini e 6,5 ai calzettoni avendo un 5,16 come media ma arrotondando per difetto esce un 5 come voto per il kit nel suo insieme.

  • VIto76

    Scusate la mia ignoranza:Ma il Costa Rica alcuni mesi fa non aveva sfornato una divisa da trasferta bianconera a strisce per ricordare la casacca away indossata ad Italia 90? Non doveva essere quella la maglia away per il Costarica ai mondiali? Perche’ ora c’e’ questa orribile maglia bianca? Qualcuno mi illumini.

  • Swan

    Maglie da Terza Categoria.

  • squaccio

    Diamo un premio a chi riesce a leggere per intero i pezzi di Vito senza spazi e punteggiature ? 🙂

    • Passione Maglie

      Gli avevo suggerito tempo fa di scrivere in modo più chiaro, anch’io faccio fatica e mi spavento davanti quel muro di testo. Ahimè non ci ascolta 🙂

      • VIto76

        Passione maglie,scusa se non ti chiamo per nome ma non ricordo come ti chiami veramente,a me questo tuo atteggiamento nei miei confronti non piace per niente e te lo dico con rispetto parlando.Un periodo mi riprendevi perche’ trovavo inutili certi articoli o ero offensivo su qualcuno non rispettando lo spirito cordiale che c’e’ in questo sito,ed io ti ho chiesto scusa e mi sembra che da allora mi sono sempre comportato in modo esemplare non mettendo mai becco sui tuoi articoli o su quelli degli altri gestori del sito e mi pare di aver sempre rispettato lo spirito di questo sito che non accetta volgarita’,tifo becero e che si parlasse solo di maglie da gioco.Ora non ti va bene nemmeno se scrivo commenti lunghi dicendo che sono poco chiaro.E’ ma allora bello mio dimmi tu cosa devo fare.Quando critico e’ perche’ critico quando scrivo molto e’ perche’ scrivo molto,c’e’ allora io non scrivo piu’ commenti cosi’ risolviamo la situazione.Cosi’ veramente mi offendi perche’ non credo di meritare questo trattamento e mettermi cosi’ alla berlina al cospetto degli altri non lo accetto.Io sono appassionato di maglie quanto voi e vorrei poter esprimere liberamente le mie opinioni e pareri sulle divise da gioco essendo libero di scrivere anche monologhi lunghi 1 km e mezzo senza essere criticato come sguaccio ha fatto con me fomentando anche te.Davvero mi sento ferito nell’orgoglio cosi’ ma piu’ che me offendete la mia passione che porca miseria io spesso condivido anche con voi rispondendo spesso ai vostri commenti ed essere trattato da fesso in questo modo credo di non meritarlo.E’ vero sono prolisso e forse e’ anche per questo che quasi mai nessuno risponde ai miei commenti e come hai sottolineato tu in un’altro articolo spesso no rispetto la punteggiatura ma sono fatto cosi.Altresi’ tu hai detto che non sono chiaro nei miei commenti,cosa vuol dire? A me sembra invece di esprimere i miei concetti in maniera esplicita se pur faccio commenti lunghi,ma fare commenti lunghi non significa non essere chiari anche perche’ poi non mi pare di ripetere le stesse cose nei miei commenti ma di aggiungere cose nuove.Qui non dobbiamo scrivere una lettera di assunzione oppure non stiamo facendo uno stage per giornalisti della carta stampata dove e’ richiesto correttezza nella scrittura ed essere coincisi nell’esprimere concetti ma si tratta semplicemente di commentare i kit delle squadre.Forse la mia presenza non e’ piu’ gradita e vi da fastidio che scrivo molto non lo so dimmi tu,c’e’ io non capisco proprio cosa ti da fastidio nei miei commenti.Dai su coalizzatevi tutti contro di me forza!!! Sono senza parole.

        • VIto76

          P.S.:Attendo delle scuse come minimo.

      • Passione Maglie

        Ciao Vito, te la sei presa per una semplice battuta e mi dispiace. Nessuno qui voleva offenderti, prenderti per i fondelli o addirittura mancarti di rispetto.

        Il problema non è la lunghezza dei tuoi commenti, anche se essere concisi aiuta, ma la mancanza di spazi. Sul web pochi leggono i testi e soprattutto nessuno lo fa riga per riga.

        Lasciare degli spazi tra le frasi dona respiro e agevola la lettura. Scrivere un muro di testo come fai tu agevola invece lo scroll del mouse. Nessuno ti risponde perchè nessuno ti legge.

        Non serve essere giornalisti per fare ciò (anche noi non lo siamo), si tratta solo di comunicare in modo differente per dialogare meglio con gli altri. Se poi salta una virgola o commetti qualche errore grammaticale, nessuno ti riprenderà come vuole la netiquette, non preoccuparti.

        Spero di aver chiarito la questione e di rileggerti presto sul sito.

        • Niccolò Nottingham Forest

          Anche io spero di rileggere presto i tuoi commeniti, e a dire il vero l’ho sempre fatto con molto interesse.

          Peccato per il malinteso…

    • VIto76

      Sguaccio il commento che ho fatto in risposta a Passione Maglie vale anche per te.Anzi averi dovuto farlo solo per te perche’ sei stato tu a cominciare tutto e non dovevi permetterti perche’ io sono libero di scrivere quanto voglio senza che nessuno mi rompa le scatole e la tua ironia sui miei commenti non mi e’ andata giu’ andando a fomentare anche Passione Maglie.Io sono un appassionato di maglie come voi e non mi sono mai permesso di criticare i vostri commenti o fare dell’ironia su errori grammaticali,a limite mi sono permesso di rispondere a inesattezze su qualcuno che ha scritto cose non vere sulla storia delle maglie da gioco ma mai e poi mai mi sono azzardato a crticare sui commenti in se dicendo se sono troppo lunghi o troppo corti,mentre voi cosi’ mi avete mancato di rispetto.

      • squaccio

        Hai ragione.

  • Lord Balod

    A occhio,sembra sia stato ripreso e rielaborato il template sfornato da Lotto un lustro fa,me lo ricordo nella maglia del centenario del Treviso,comunque sia il risultato non mi dispiace

  • Dade3

    Nemmeno a calcetto con gli amici giochiamo con delle maglie così.

  • ferro

    signori e signore: l´uncino volante, il nuovo leit motive della collezione lotto 2014/2015…

  • Maurizio

    Ma la maglia bianconera????? Nooooooo!!! Una maglia, unica che differenzia questa nazione dalle altre e non viene riproposta, proprio dalla Lotto che la sdogano agli occhi del mondo ad Italia 90????
    Io mi aspettavo di rivederla… peccato, grande occasione persa!

  • Stavrogin

    Orribili.
    Colgo l’occasione però per segnalare la maglia del Paraguay visto che si sono affrontati in un’amichevole. Molto bella.
    http://www.fifa.com/mm/photo/world-match-centre/nationalteams/02/29/35/62/2293562_big-lnd.jpg

  • led

    Orribili: 4 ad entrambi le maglie

  • vittorio

    colletto pesante grafica senza senso…mah? che utilità c’è nel produrre qualcosa di così inutile e degradante per un marchio prestigioso come LOTTO
    solo per essere ad un mondiale? molto triste

  • Roberto

    Mah, sarà per la mia quasi ventennale simpatia per il Costa Rica ma io queste maglie non le trovo poi così terribili… Per dire, trovo peggiori quelle dell’Honduras! Poi certo, si poteva fare meglio, ma tutto sommato un bel 6 pieno se lo meritano, sia la Home che la Away. E forza Ticos! ;-D

  • Filhendil

    Mumble mumble…

    Una delle maglie “mundial” che finora mi sono piaciute di meno: quel baffo (o uncino che dir si voglia) sul petto mi sa di trito e ritrito, assolutamente inadeguato per una maglia da nazionale, dove si preferisce sempre un disegno più tradizionale, magari ricco nelle personalizzazioni e nei dettagli.

    Francamente mi sembra la maglia di qualche club di Lega Pro.

    Voto mediocre.

  • Pingback: Le maglie dei Mondiali 2014 in Brasile()

  • Nino

    Per vostra info ho acquistato la maglia in un punto vendita di Rimini.
    BELLISSIMA, CURATISSIMA NEI DETTAGLI E MATERIALE FANTASTICO. Da collezionista di maglie da sempre devo fare i complimenti a Lotto