SoccerHouse24 - Scarpe da calcio ACE 16 e Magista Dark Lightning



Ecco le divise realizzate da Macron per la stagione sportiva 2011-2012 del Monaco.

Sul lato prettamente sportivo il club del principato attraversa attualmente uno dei momenti più bui della sua storia: dopo 34 anni consecutivi in Ligue 1 infatti, i monegaschi sono tornati nella seconda divisione del campionato francese.

formazione-monaco-2011

Ma torniamo nel settore di nostra competenza per descrivere una delle maglie più importanti per quel che riguarda l’aspetto stilistico.

Parliamo di “stile” non a caso: forse non tutti sanno che l’attuale disegno della maglia casalinga del Monaco è stato realizzato da Grace Kelly. La famosissima attrice americana che sposò il Principe Ranieri di Monaco fu una delle più grandi icone di stile ed eleganza dello scorso secolo.

La Principessa Grace disegnò questa storica divisa per la stagione 1960-61: proprio l’anno in cui l’AS Monaco vinse il suo primo titolo di Campione di Francia!

Calciatori del Monaco salutano i tifosi festeggiamenti dopo un gol del monaco logo societario monaco 2011

Inutile dire che da allora quel disegno non ha subito variazioni significative: i colori della bandiera del principato,il bianco e il rosso, sono riportati sulla maglia, divisi da una diagonale che parte dalla spalla destra e scende verso il fianco sinistro.

Macron rimane fedele alla tradizione e allo stile che caratterizza il club monegasco anche per la stagione 2011-12.
Lo sponsor è Fedcom e rispetto allo scorso anno il lettering Macron si sposta sulla destra, mentre lo stemma societario è posizionato sul cuore.

Il logo dello sponsor tecnico è in evidenza sulle due maniche: in bianco sulla manica rossa e in rosso su quella bianca. Mentre sul fianco destro della maglia troviamo una stilizzazione dello stemma della società, disegnato con sottili linee rosse.

Prima maglia Monaco 2011-2012 Seconda maglia Monaco 2011-2012 Terza maglia Monaco 2011-2012

I colori della seconda maglia ricordano quelli della nazionale francese. Realizzata con un tessuto molto lucido è quasi completamente blu, con dei richiami ai colori sociali sul colletto, nella parte interna delle maniche e sui fianchi.

La terza è identica alla maglia away, sempre con lo stesso tessuto lucido. A cambiare è solamente il colore principale che questa volta è grigio scuro.

 Cosa ne pensate di queste nuove maglie?