SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

Si è svolta nella mattinata di mercoledì 29 luglio la presentazione ufficiale delle nuove divise del Brescia, firmate da Acerbis che con questa collezione inizia la sua collaborazione con le rondinelle. I calciatori Caracciolo, Morosini e Arcari hanno indossato per i fotografi le tre maglie che compongono la collezione 2015-2016.

Assieme alle nuove maglie è stata presentata alla stampa anche la partnership tra il Brescia e Acerbis, siglata per i prossimi quattro anni, attraverso le parole dell’amministratore delegato delle rondinelle Rinaldo Sagramola: “Siamo molto orgogliosi di presentare questa partnership con Acerbis perché fin dal primo giorno abbiamo trovato in loro il nostro stesso DNA”.

Presentazione maglie Brescia 2015-2016 Acerbis

Franco Acerbis, presidente dello sponsor tecnico bergamasco si è detto molto orgoglioso di includere il Brescia tra le squadre sponsorizzate: “Acerbis è un’azienda che da più di quarant’anni è impegnata nel mondo dello sport. Vantiamo un’importante leadership nel settore moto, dal quale abbiamo iniziato la nostra esperienza sportiva e da diversi anni ormai siamo anche nel mondo del calcio con diverse partnership stipulate in Italia e all’estero. Il Brescia rappresenta per noi un motivo d’orgoglio e rappresenta sicuramente la realtà più importante in questo momento per Acerbis”.

PRIMA MAGLIA BRESCIA 2015-2016

La prima maglia del Brescia, unica nel calcio italiano, è caratterizzata dalla tradizionale V bianca sul petto che acquisisce spessore e abbandona la sottile striscia blu che la divideva nella maglia Joma della stagione scorsa.

Maglia Brescia 2015-2016 home

Altro elemento centrale della casacca è da ricercare nell’elegante colletto a polo bianco arricchito da un bordino blu. Lo scollo è chiuso da un inserto bianco che riprende la V della maglia creando un effetto armonioso e molto piacevole. Meno armonioso il lettering nero di Acerbis cucito sotto al colletto e che attraversa parzialmente la V bianca; una soluzione forse evitabile dal momento che nemmeno il main sponsor, applicato più in basso, va ad inficiare il candore di questo iconico elemento grafico.

Prima maglia Brescia Calcio 2015-2016

Sul petto, all’interno della V, è applicato lo stemma societario mentre sulle spalle sono cuciti in giallo i loghi di Acerbis. Le maniche, rifinite da un sottilissimo orlo bianco, sono sottolineate da una cucitura a vista che ne delimita la forma e che confina la V bianca sul pannello frontale. Le numerazioni bianche sono decorate da una sottile riga blu al loro interno.

Prima divisa Brescia 2015-2016

I pantaloncini sono bianchi con una sottile striscia blu che si sviluppa lungo i fianchi, mentre i loghi Acerbis sono in giallo sul retro. Molto curati i calzettoni blu decorati sulla parte frontale da una V bianca e sul retro dal leone rampante come appare rappresentato nello stemma societario.

SECONDA MAGLIA BRESCIA 2015-2016

La seconda maglia, creata sul modello della prima divisa, ne inverte i colori. La casacca è quindi in prevalenza bianca con il colletto a polo e la V sul petto blu. Stessa posizione per sponsor e stemma societario. Le numerazioni, che presentano lo stesso stile di quelle del kit casalingo, sono anch’esse blu.

Maglie Brescia 2015-2016 Acerbis

TERZA MAGLIA BRESCIA 2015-2016

Nel mese di ottobre il Brescia e Acerbis hanno presentato la terza maglia di colore blu navy con uno stile retrò. Particolare il colletto bianco in maglieria decorato da due sottili righe blu, un tema ripetuto anche sul bordo delle maniche.

Terza maglia Brescia 2015-2016

La tipica ‘V’ è stata ristretta in modo da non essere toccata dal lettering di Acerbis e sulla sinistra ingloba la Leonessa al posto dello stemma societario. Sul retro non mancano di nuovo il ricamo della Leonessa e l’anno di fondazione sul fondo.

I pantaloncini ed i calzettoni sono anch’essi blu navy.

MAGLIE PORTIERE BRESCIA 2015-2016

Stesso template anche per la maglia dei portieri, simile a quelle dei giocatori di movimento ma declinata in una bella tonalità di verde con colletto e V sul petto bianca. Verdi con inserti bianchi anche  i pantaloncini e i calzettoni che, a differenza dei modelli per i giocatori di movimento, non prevedono la V e il leone rampante.

CINQUE MARCHI IN CINQUE ANNI

Il nuovo accordo tra Acerbis e il Brescia dà vita all’ennesima collaborazione tecnica tra un brand sportivo e la squadra bresciana.

Maglie Brescia griffate Mass e Givova

Maglie del Brescia ai tempi di Mass (2011-2012) e Givova (2012-2013)

Poche squadre cambiano così frequentemente il proprio partner tecnico; per il Brescia si tratta addirittura del quinto diverso fornitore nelle ultime cinque stagioni. I predecessori sono stati Mass (2011-2012), Givova (2012-2013) Adidas (2013-2014) e Joma (2014-2015).

Maglie Brescia con Adidas (2013-2014) e Joma (2014-2015)

Maglie Brescia con Adidas (2013-2014) e Joma (2014-2015)

Resta da scoprire se la maglia verde dei portieri sarà utilizzata anche come terza maglia dai giocatori di movimento mentre appare scontato che calzettoni e pantaloncini delle prime due divise saranno combinati a seconda delle esigenze.

Qual è la vostra impressione sul lavoro d’esordio di Acerbis a fianco delle rondinelle? Quale dei cinque sponsor tecnici consecutivi ha interpretato meglio il carattere e l’unicità della maglia del Brescia?

Photocredit parziale: giornaledibrescia.it

  • Vittorio

    Mah!!! Senza infamia e senza lode. Le migliori? Le Gazelle e le Kappa

    • ferro

      anche le Umbro…

  • F093

    Come riportato nell’articolo trovo paradossale che lo sponsor tecnico deturpi il suo stesso template mentre quello commerciale, con il suo posizionamento, quest’anno eviti di essere così invasivo!

    F093
    old style

    • NelloStileLaForza

      D’accordo con te.
      Lo sponsor commerciale rende un buon servizio alla maglia, in questo caso, e Acerbis molto meno: perché la scritta sulla “V” e i loghi gialli?

      • UnderUmbr

        Concordo con coloro che hanno scritto prima: il logo tecnico sulle spalle sono bruttini(anche altri interventi su altri kit degli utenti di passione maglie lo hanno sottolineato)e qui la scritta sempre tecnica nelle home e away sulla V caratteristica del Brescia non si capisce affatto. Per questo la mia preferita è la Terza che ovvia a questi problemi.
        Nel complesso però mi pare un buon lavoro, accurato e se fossi tifoso del Brescia lo gradirei senza problemi.
        HOME 6
        AWAY 7
        Third 8,5

  • Swan

    L’ home kit mi pare niente male.
    Mi piace il fatto che la V abbia acquistato più spessore e si integra bene con l’inserto sulle spalle.
    Carino il colletto, stemma ben posizionato. La nota positiva di questo kit sono le calze con la V, un bel dettaglio per un elemento del kit, le calze appunto, che viene spesso e volentieri trascurato.
    L’away kit non è da buttare ma mi delude il fatto che sia il negativo dell’ home.

    • Swan

      Dimenticavo: la maglia del Brescia non è unica nel calcio italiano, anche il Brindisi indossa maglie blu con V bianca.

      • Niccolò Mailli

        Questa devo dire che mi mancava 🙂

        Mi venivano in mente solo il Varese, il Lugano e il Bordeaux. Ma il Varese ha cambiato più volte template, come il Brescia del resto…

        • Spike

          Quella del Brescia è unica in Italia e la V sul petto è storica, il Brindisi ha i colori invertiti, per quanto riguarda il Varese la V non è tradizione sulla maglia ma è presente nel Logo, anche se vero l’ultima stagione è stata usata pure sulla maglia.

        • Swan

          Il Brindisi ha le stesse identiche maglie del Brescia, blu con V Bianca e bianca con V blu, che ha alternato come home jersey nel corso della sua storia.
          Lo stemma attuale è blu con V bianca, negli anni 70 era bianco con V blu.

        • Roberto 85

          Credo che, a livello mondiale, di squadre con la “V” sulla maglia ci sia anche il Velez Sarsfield in Argentina… Maglia bianca con “V” blu navy, se non erro!

        • el cuervo

          esatto Roberto… anzi secondo me la maglia con la “V” per eccellenza è proprio quella del Velez le cui divise sono molto simili a quelle del Brescia anche se invertite dato che la prima è bianca e la seconda è blu navy.
          Ultimamente è stata proposta anche una V tricolore “italiana” in onore ai fondatori del club.

  • Renzo

    Non male la home. Però quella scritta Acerbis in nero sta veramente male messa lì sul petto!
    La seconda è il negativo della prima quindi idem come sopra.

  • celtic

    la migliore in assoluto quella joma, sia per gli sponsor che non incrociavano la V che per la V stessa, con il righino blu all’interno molto elegante. Pessime tutte le altre, specie quella adidas con il collo a V enorme…

  • MOSCA

    Mi piace davvero tantissimo.

    Notevole l’attenzione al colletto che richiama la “V” , inserita anche nei calzoncini, per quanto lì il logo acerbis è un pugno nello stomaco, l’idea è davvero ottima.

    E, appunto, degli ultimi 5 fornitori, credo che questa sia la migliore collaborazione, lo sponsor fuori dal rettangolo nero aiuta ovviamente in maniera esponenziale la riuscita, ma anche senza questo la maglia ha un che di tempo passato, che me la fa preferire alle cinque precedenti.

  • Angelo

    la V è forse un po’ troppo larga, ma ci può stare.
    il colletto a polo non mi piace molto, un po’ troppo retro’.
    mi piace molto il colore, un blu più scuro rispetto a quello dello scorso anno.
    mi piacciono molto anche i calzettoni con la V davanti e la leonessa sul retro.
    INGUARDABILE lo sponsor tecnico in nero che va a sporcare la V sul petto.
    non male i numeri, speriamo di poter vedere anche i nomi…
    la seconda è per tradizione il negativo della prima.
    la terza maglia non sarà sicuramente quella verde del portiere… Acerbis dice che sarà un omaggio al passato. l’anno scorso, come altre volte, c’era un blu molto scuro. con Adidas avevamo visto la rossa, anch’essa già utilizzata.
    personalmente spero nell’arancione, colore storico.
    per me rimane sempre la maglia più bella del mondo e anche quest’anno la prenderò.

    • NelloStileLaForza

      Per la terza maglia, spero nella storica arancio-blu degli inizi.

  • squaccio

    Dopo una visione veloce dei 5 lavori promuovo questa, aiutata dal fatto che non ci sta un secondo sponsor che inevitabilmente avrebbe “sporcato” la V.
    Lettering acerbis in nero forse un po’ inapprapropriato ma preferisco questo a lottoni, kapponi e simili.

    Maglie belle e classiche compreso in font dei numeri.

  • Bog

    Come dice giustamente Angelo verrà presentata più avanti una terza maglia ”stile retró”..spero anche io sia arancioblu come la storia vorrebbe…x quelle presentate non malissimo..la V così non mi dispiace…ma lo sponsor tecnico in nero che la deturpa è inguardabile..

  • Eugenio

    Bellissime maglie, Acerbis ha fatto meglio degli altri sponsor che l’hanno preceduta. Peccato per quella A enorme gialla, rovina un po’tutto. Il lettering nero non è tanto un problema. Molto bene Acerbis.

  • Gianluca

    Belle maglie, la V così ampia mi piace. Delle passate non posso fare a meno di detestare la versione Adidas…

  • CS

    bruttissima la scritta Acerbis nera…bruttissimo il colletto…poca roba il resto

  • Matteo

    Promosse tutte quante…carino anche il font dei numeri…brava Acerbis!!

  • Giuseppe

    Carine, non proprio male… però certamente peggio a quelle delle acorse stagioni e dello scorso anno.

  • adb95

    Non è un filino troppo spessa la V?

  • Mr.74

    Intanto, pur ignorandone i motivi, trovo allucinante che un club cambi con questa frenetica frequenza gli sponsor tecnici. Riescono a darsi pace almeno per tre anni di fila? Per quanto riguarda le maglie, ho spesso criticato Acerbis, ma in questo caso le promuovo senza esitazioni. 7,5 a tutti e due i kit. Mi piace la semplicità di base, mi piace la tonalità di blu, mi piace la storica V, finalmente chiara, pulita, senza fronzoli e dettagli inutili. Mi piace altresì l’idea di riprenderla sui calzettoni, con il leone rampante dietro. Mi piacciono molto anche i pantaloncini. Se proprio devo trovare un difetto, direi che avrei evitato la striscia sul colletto(blu sulla home, bianca sull’away), mi sembra un dettaglio inutile, la resa del colletto(semplice ed originale) senza quella striscia inutile sarebbe stata molto migliore.

  • Antonio

    Acerbis mi sorprende positivamente e diventa l’ennesima marca che non fa rimpiangere Joma. 7,5.

  • http://chrilore13.wix.com/torto13 Torto #13

    Buon lavoro di Acerbis, le migliori divise del Brescia degli ultimi cinque anni secondo me sono queste. Solo due differenze le avrebbero secondo me migliorate: i loghi Acerbis sulle maniche di color bianco e non giallo; il lettering l’avrei messo sul pettorale destro e non al centro sotto il colletto. Bellissimi i calzettoni, al netto del logo giallo Acerbis.

  • stefano T

    ma io mi domando come si fa a mettere il nome dell’azienda produttrice sopra il disegno delle maglie. sembra che si fossero dimenticati lo spazio del nome e ce l’hanno appiccicato sopra. non sopporto tra l’altro quel righino bianco che arriva sotto le ascelle. andava forse negli anni 90.
    tralascio il lo stemma sul braccio per non infierire. se non hai un buon logo che ti rappresenti non lo mettere… quella patacca gialla è inguardabile. le migliori degli ultimi 5 anni sono forse quelle adidas seguite da joma

  • alessandro

    Per la maglia away avrei azzardato riportare il colore della V sulle manche…sicuramente un effetto cromatico d’effetto che alzando le braccia amplificherebbe l’effetto rondinella.

  • http://chrilore13.wix.com/torto13 Torto #13

    La maglia blu navy la trovo fantastica.

  • mati

    la terza è una meraviglia <3 la leonessa al posto dello stemma è bellisima <3

  • crazyce

    perchè guardandole mi è venuto in mente Marek Kozminski?