SoccerHouse24 - Scarpe da calcio ACE 16 e Magista Dark Lightning

Siamo da sempre abituati al calciomercato, compravendite di giocatori e trattative estenuanti per accaparrarsi i migliori giocatori e scovare i migliori talenti per ottenere i migliori risultati sul campo.

Parallelamente a questo mercato ne esiste uno per i brand più importanti del panorama calcistico, pronti a fare vere e proprie follie per far indossare i propri prodotti ai testimonial più importanti che possano riflettere il marchio e le nuove concezioni sui campi di tutto il mondo.

Denis Dekovic l'inventore delle Magista

Nike nel corso del 2014 ha stravolto il concetto di scarpa da calcio grazie soprattutto allo sviluppo di una nuova generazione di prodotti, Nike Magista Obra e Nike Mercurial Superfly. Entrambi i prodotti hanno applicato la tecnologia Flyknit di Nike per il calcio e il designer “principe” di questa rivoluzione è stato Denis Dekovic.

Come per i campioni che calcano i campi da gioco, anche per sviluppatori e designer abbiamo una vera corsa per accaparrarsi i talenti che possano portare ad un livello superiore il “parco prodotti” di un’azienda, inserendo innovazioni e nuovi materiali al servizio degli atleti.

È notizia fresca il passaggio proprio di Denis Dekovic da Nike ad adidas, una sorta di vera operazione “monstre” per il marchio tedesco che ha voluto portare dalla sua lo sviluppatore e designer che ha letteralmente stravolto il mercato 2014. Con lui anche Marc Dolce e Mark Milner passano al brand tedesco, facendo capire quanto possa essere importante e determinante avere nella propria scuderia un team di primo livello nello sviluppo del prodotto.

Designer Dolce, Milner e Dekovic

Qualche mese fa abbiamo avuto la fortuna, in occasione della presentazione italiana di Magista a Milano con Fredy Guarin, di confrontarci proprio con Denis Dekovic sugli sviluppi e le innovazioni apportate da Nike per la Coppa del Mondo 2014.

A questo punto siamo davvero curiosi di capire come verrà sfruttato questo fuoriclasse dell’innovazione e del design da parte di adidas, i primi “rumors” danno una forte concentrazione di adidas sul “Pianeta Bayern” (tanto caro a Dekovic con Gotze), questa volta focalizzato su due campioni: Xabi Alonso e Thomas Muller.

A quanto pare ci sono già in rampa di lancio dei silo specifici basati sulle caratteristiche proprio di questi due giocatori e, sempre stando alle prime indicazioni, sicuramente il nuovo staff si concentrerà su un centrocampista francese della nostra Serie A, zona Torino…