SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike



Sono state ufficialmente presentate le maglie Nike della Polonia, paese ospitante degli Europei del 2012 insieme all’Ucraina.

Fa il suo esordio il nuovo logo della federcalcio polacca, che prende il posto della tradizionale aquila argentata su scudo rosso.  Lo stemma è formato da un nastro rosso e dorato che forma la figura di un pallone ed il profilo di un’aquila.

In linea con alcuni dei recenti restyling di stemmi delle nazionali, vedo elementi  in comune con quelli di Eire e Francia.

Veniamo alle divise: maglia bianca con calzoncini rossi come da tradizione la prima, ritorna il rosso per quella da trasferta dopo l’inedito blu navy della precedente versione. Di sicuro entrambe faranno discutere.

La prima maglia della Polonia 2012 

La maglia home è completamente bianca, con un grande rettangolo rosso al centro del petto che rappresenta la metà inferiore della bandiera della Polonia. La realizzazione dell’inserto è analoga a quella della maglia utilizzata dal Brasile in Coppa America, cambia solo la dimensione.  Tutti gli stemmi sono termoapplicati. Sui fianchi ci sono evidenti inserti traforati per migliorare la ventilazione del corpo. All’interno del colletto è presente la scritta razem o zwycięstwo: insieme per la vittoria.

    Stemma Polonia 2012
Altro dettaglio insolito è il posizionamento del numero sul petto, all’interno del rettangolo rosso, ma spostato sulla sinistra. Decisione discutibile che però contribuisce a rendere innovativo lo stile della maglia.

Nella presentazione sono state mostrate anche la nuova maglia da trasferta e quella da portiere. La prima come detto è rossa, con l’inserto rettangolare traslato in alto coerentemente con l’effetto bandiera ricercato. C’era curiosità anche per il template della divisa da poritere, che solitamente Nike estende a quasi tutte le squadre sponsorizzate.

Il design parte da un cerchio di colore grigio attorno allo stemma sul cuore e si sviluppa con fasce circolari concentriche via via più scure. Anche per queste divise il numero è posizionato sulla destra sotto lo swoosh Nike.

 

Che ne pensate delle nuove divise della Polonia per Euro 2012?

AGGIORNAMENTO DEL 22 DICEMBRE 2012

I tifosi polacchi hanno protestato per l’assenza della tradizionale aquila, ottenendo un clamoroso dietro-front della federazione. Nike ha così modificato le casacche aggiungendo in mezzo al petto il ricamo del simbolo tanto amato.

Ecco quindi la versione definitiva della maglia per la Polonia.

La maglia della Polonia 2012 con l'aquila bianca


  • Gionno

    Mi piacciono

  • Torto #13

    Pessime!
    Pensavo che Nike avesse raggiunto l’apice di bruttezza di una maglia da calcio con quella del Brasile, ma questa della Polonia è nettamente peggio. Per non parlare della divisa del portiere: sembra che abbia un vecchio disco in vinile in prossimità dello stemma societario. Nike per me ha cannato alla grande.
    Lo stemma societario non è male ma un po’ troppo azzardato, mi ricorda il logo dell’Adidas per il pallone dei mondiali del 2006, oltre che al logo in utilizzo ora all’Eire. Mi sa più di logo da competizione, da manifestazione che logo da squadra di calcio o federazione calcistica.
    L’unica cosa che mi piace è il numero posizionato a destra nella banda rossa.

    • Joey K.

      Concordo in pieno per quanto riguardo il discorso dello stemma: è genericamente un bel logo, ma rispetto all’eleganza di quello vecchio non c’è paragone per una maglia da calcio (oltre al fatto che anche a me ricorda il pallone dei mondiali di Germania 2006)
      [img]http://digilander.libero.it/lacorsainfinita/guerra2/personaggi/polonia-stemma.png[/img]

      Sono d’accordo anche per quanto riguarda i numeri sul petto, ho visto una maglia senza e l’impatto visivo è molto più debole… e questo è un errore di “progettazione” a mio parere

  • Joey K.

    Devo dire che la resa da indossata non è il massimo, ma almeno c’è una ricerca stilistica dietro il template, non è qualcosa di assolutamente senza senso come le maglie del Brasile a cui assomiglia!
    Sicuramente è un passo avanti rispetto alle insensate novità proposte dalla Nike quest’anno (dalle maglie della Juve in poi.. fatta salva quella della Francia)

  • rigabarba

    non piacciono molto, la seconda mi sembra quella che fino a poco tempo fa usava la turchia

  • mb–

    L’etichetta orizzontale del Brasile è diventata adulta e si è trasferita sulle maglie della Polonia 😀

    Non so perchè, ma mi piacciono 😀

  • Tomm

    Non ci credo, l’ hanno fatto ancora, credevo avessero imparato dal Brasile, fa veramente schifo questo template, bastava solo allungare fino ai fianchi la banda ed era perfetta, anche se l’ avrei preferita in alto, come la seconda pure orrenda per lo stesso motivo, ed ecco un’ altra cosa che non capisco, che senso ha fare due maglie uguali, con la banda in posizioni diverse, c’ e’ un motivo? Insensato

    • passionemaglie.it

      Se leggi più attentamente l’articolo troverai scritto il motivo della posizione diversa per la banda. Non è affatto insensato stavolta 🙂

      • Stavrogin

        Matteo, stai già pensando a un articolo riassuntivo di tutte le maglie di Euro 2012 da aggiornare a mano a mano che vengono presentate, vero? 😉

      • passionemaglie.it

        Non a breve, solo a dover “articolare” tutte le uscite della settimana dovrei smettere di lavorare 😀

  • Stavrogin

    Mi dispiace che la seconda maglia blu con le maniche biancorosse, che possiedo, sia diventata obsoleta, ma devo dire che quest’idea di maglia non mi dispiace affatto. Meglio la prima della seconda, comunque.

  • LOLLO GIANOGLIO

    EMH…come rovinare una maglia con quei numeri messi a sinistra che senso hanno?
    Peccato era una bella idea.

  • Fafo7

    Ma cosa c’è sulla spalla sinistra? sembra una mano in penombra che indica qualcosa..comunque con qualche dettaglio migliore sarebbero state belle!!

    • Stavrogin

      Mi sa che è l’ombra del viso del n.5 🙂

      • fabimpara

        ma sta anche sulla spalla del nr.5

  • iac88

    sicuramente l’utilizzo della banda è più giustificato rispetto alla maglia del brasile ma il risultato è veramente pessimo peggio di quello dei verdeoro…

  • Alvise

    vedo che per nike non c’è limite all’indecenza.

    puma, specie con le ultime creazioni, le è nettamente superiore

  • squaccio

    Bellissima la maglia da portiere. Una delle migliori tra tutte le ultime produzioni.
    Discreta l’idea di maglia bandiera ma pessima la realizzazione: nella prima che si vede meglio, il rettangolo è sospeso.
    L’avrei fatto partire dai fianchi e non così che non si allinea con lo swoosh.
    Pessima l’idea dei numeri frontali laterali sia in questa che in altre maglie. Sembrano troppo da pallavolo.

  • Gluko

    Non so…..a prima vista le maglie mi piacciono, ma poi guardando bene la home il rettangolone non mi “sconfinfera”..in effetti bastava allungarlo fino a metà maglia e sarebbe stata molto bella, infatti apparentemente è più bella la away..dove quell’effetto mozzato si perde.
    Contrariamente al pensiero dominante di molti in quest’articolo..la versione GK mi piace molto, finalmente una variante non eccessivamente eccentrica e dai toni azzeccati…
    Concordo con i più che il nuovo logo societario è pessimo…adoravo i loghi delle ex squadre dell’est europa, ma ultimamente si sono “imborghesite” troppo..peccato

  • delphic_

    Toste!

  • ccc

    esteticamente brutta comunque bella l’idea di ispirarsi alla bandiera che è il simbolo di una nazione e le si dovrebbe dare molta importanza

  • kiko96

    Boccio la maglia, ma promuovo con lode il nuovo logo 😉

  • Valerio

    Quella home con i numeri messi in posizione centrale non sarebbe male, quella away sembra la maglia della Turchia. Meglio tutta rossa, secondo me

  • Marcello

    una delle robe più brutte che abbia mai visto

  • Moa

    La sto guardando da più di mezz’ora e credo che la mia conclusione sia che no, non mi piace.
    Non mi piace il nuovo stemma e non mi piace il pataccone rosso.
    Per ora quelle Puma sono superiori.

  • jack15

    il prodotto finale è quello che… però l’idea delle maglie in base alla bandiera invertendo posizione e colore della banda orizzontale era bellissima!
    brutto invece il nuovo logo

  • zagorakis

    non mi piace il rettangolo sospeso, di certo l’impatto visivo è migliore rispetto
    al rettangolo stile nastro adesivo del brasile. Il logo è graficamente bello, ma noto che tutte le nazionali cambiano molto spesso il logo della federazione e non capisco il perchè (l’italia negli ultimi 20 anni credo ne abbia cambiati 3 o 4). Altra cosa che ho notato sono le dimensioni dei numeri sul fronte della maglia: sbaglio o diventano sempre più grandi? nel complesso maglia da 5 e mezzo

  • saverio

    orrenda,e lo stemma classico?ma cosa vuole inventare la nike!!!!Mi ripeto all’infinito,facciano altro,no n le divise da caLCIO

  • Antonio

    Molto innovative, credo che al contrario di quelle del Brasile qui c’è una ricerca più accurata, interessante l’ idea dei numeri sulla destra, molto bello anche il nuovo stemma ! Molto interessanti anche quelle dei portieri !

  • arkansas

    Probabilmente,nella seconda hanno voluto spostare la banda in alto per mantenere inalterato il Logo della federazione…scelta particolare a me non piace e non dice niente…la maglia della Polonia secondo era una delle più belle,quando era molto semplice (quella dell’Adidas) Bianca con inserti Rossi,Sul nuovo Logo poi avrei da ridire,non c’è paragone con il vecchio e Nobile Simbolo che la polonia ha sempre portato sulla Divisa

  • mosca

    Non mi piace quella del Brazile e questa non è da meno.

    Come là, anche qui un pretesto per inserire una banda anonima che sembra soltanto una di quelle accultazione di sponsor che si vedeno in champions

  • rudiger

    La maglia non è male e l’ampliamento della fascia, riapetto al brasile, secondo me, quasi giustifica il fatto che non arrivi alle cuciture laterale. Il problema è che i pantaloncini rossi formano un quadrato più largo di quello sulla maglie, dando l’effetto di giocatori col fisico “a pera”. Nella seconda maglia questo non succede, perciò mi sembra migliore.
    Lo stemma, da vicino, mi piace perché rispetta quello precedente; ma da lontano è troppo astratto eni dettagli gialli scompaiono: a prima vista mi è sembrato una chiave inglese, oppure un cagnolino che si alza sulle zampe posteriori. Forse bastava modernizzare leggermente il disegno del vecchio stemma postato sopra.

    • William

      La penso come te sul nuovo logo… Anche a me ha dato la medesima impressione!

  • salvatore

    ma che è sta roba? ci manca solo la stella e la mezza luna e sembra la maglia della turchia….

  • elkan

    può avere tutte le motivazioni di questo mondo, ma è una maglia che non si può guardare se non chiudendo tutti e due gli occhi..e a voler essere pignoli se si voleva riprendere la bandiera nazionale la maglia doveva essere metà bianca e metà rossa

  • il conte sboroni

    a me non dispiace, se non altro per l’idea di bandiera sulla maglia. è molto semplice, e la fascia è sempre meglio dello scotch brasileiro. indecente, invece, che dei simboli anonimi, per quanto gradevoli, soppiantino l’araldica tradizionale delle federazioni. la Polonia e la Repubblica Ceca avevano gli scudi calcistici più belli, a mio parere. ci manca solo che, dopo averla trasformata in Svizzera bis con divisa rossa, all’Austria tolgano la fantastica aquila nera sul petto. concordo con chi ha detto che i tradizionali stemmi delle nazionali dell’est e della mitteleuropa (come anche quelli di Slovacchia, Ungheria se non erro, Serbia) ecc. sono i migliori. almeno nel vederci rimpiazzato lo scudetto con un logo da scaffali dell’ipermercato non siamo i soli.

  • ferro

    non ci siamo proprio: la scelta stilistica partira’ si da un presupposto, ma l’effetto, che poi e’ quello che conta, per me non va.

  • lorenzo70

    credevo fosse la Turchia…
    bello lo stemma, e’ polivalente: se cambiamo il rosso con il verde, abbiamo Slovenia ed Eire. bello, peccato che sia una stilizzazione molto fantasiosa dello scudo che rappresenta la Nazione Polacca e la Nazionale dei tempi d’oro.
    l’idea di una maglia con il bandierone va bene per le bancarelle dei gadgets per i tifosi. LA DIVISA DI UNA NAZIONALE e’ un’altra cosa (purtroppo non mi riferisco solo a Nike) e la bandiera polacca e’ gia’ rappresentata da maglia bianca e pantaloncini rossi.
    quasi quasi rimpiango quelle lotto degli anni ’90 con i patacconi sulle spalle.

    • MEFISTO

      sono d’accordo.

  • William

    Mi piace parecchio l’idea del rettangolo ed ancora di più il numero dentro il rettangolo. Soluzione che trovo molto innovativa! La prima mi piace proprio!
    La seconda mi sembra anonima!
    Solo una considerazione. Fanno le maglie super traspiranti ed appliicano gli stemmi a caldo per evitare l’appesantimento della maglia e poi creano una un bordo di PLASTICA intorno al rettangolo rosso??? Mmmmhhh….

    • William

      P.S.: il nuovo logo societario fa pena!

  • Cris

    Un pochino meglio di quelle del Brasile (a mio parere la più brutta maglia degli ultimi 10 anni). Nike se ci sei batti un colpo….

  • salvatore

    ma poi cos’è questo nuovo logo della federazione sul petto?? era così bella quell’aquila storica su fondo rosso…. mah…

  • andreaNA

    Ben riuscite ma non sono eccezzionali, il nuovo logo della federazione mi piace tantissimo, però di quel rettangolone non sono tanto convinto, è come quello del Brasile ma abbastanza più grande.
    Male non sono però come per l’Italia si poteva fare di più. voto: 6

  • ThePickwickPub

    Il nuovo stemma sembra seguire il “canovaccio” dei recenti loghi di Eire, Israele e Francia, come giustamente fatto notare. Nonostante sia un amante del vintage, in questo caso apprezzo l’evoluzione della grafica: mi pare tutto sommato riuscita…

    Mi piacciono molto entrambi i kit (qualche riserva su quello del portiere, dove la scalatura dei toni di grigio poteva essere meno marcata), inclusa la numerazione (sia come font che come posizione). Più che elemento di trasposizione della bandiera nazionale, la funzione e l’utilità del vituperato (da alcuni :)) rettangolo mi pare sia più quella del semplice inserto a contrasto. Ad ogni modo, kit piacevoli.

  • Pingback: SE CON LA POLONIA NON GIOCA PIU’ L’AQUILA BIANCA « Andrea Riscassi()

  • Andreindava

    Non male ma…….nessuno ha notato nelle foto gli inserti sulle spalle?sembrano delle fascette traslucide elastiche per capirci tipo techfit nei modelli adidas!confermo guardando ora l amichevole che sono usate da qualche giocatore, portiere incluso!!sapete qualcosa in più?

  • Classick

    Questa maglia non mi piace!
    Appena ho visto l’immagine ho detto: la nuova away della Turchia! Invece era la Polonia.
    E’ proprio il rettangolo rosso sulla maglia che stona proprio con la Polonia, per questo non mi piace.

    Per lo stemma preferivo la storica aquila a questo che sembra copiato da quello dell’Irlanda.

    La maglia del portiere invece mi piace.

  • El Diablo

    però le maglie della polonia senza l’aquila nn sembrano + loro!!
    secondo me dovrebbero mettere sia lo stamma societari che l’aquila
    file:///C:/Users/antonio/Desktop/Immagine.png

    • El Diablo

      una domanda, ma come si fa a inserire un immagine??

  • mitch00

    MI SA CHE QUEL RETTANGOLO SI è SMARRITO…

  • Gianluca

    Non male sia la prima sia la seconda. Anche lo stemma è ben fatto, per quanto lo stemma araldico nazionale è ben più elegante, ma direi che il lavoro è molto positivo.

  • rudiger

    Incredibile, nel bene e nel male, quello che è successo con lo stemma della polonia.
    PM, scriverai qualcosa o commentiamo qui?

    • passionemaglie.it

      Abbiamo aggiornato questo articolo, non ne faremo altri.

    • rudiger

      Allora commento qui.
      Mi sembra una notizia di quelle che vanno sottolineate: dimostra che se c’è una buona ragione si possono controbattere le operazioni commerciali.
      A prescindere dalla bellezza o meno del logo (a me non dispiaceva come scrivevo tempo fa più sopra) i polacchi non hanno voluto accantonare un simbolo storico.
      Ricordo che nelle discussioni fatte per l’evoluzione dello stemma italiano qualcuno argomentava che la federazione volesse registrare cosí un marchio per i prodotti ufficiali. Pur essendo un argomento legittimo allora come oggi dico che mi riprenderei il caro vecchio scudetto (tanto chi tarocca falsifica pure lo stemma figc).
      Molti, anche a proposito degli sponsor sulle maglie dicono, spesso con rassegnazione: non si puó fermare il progresso, l’economia, il mercato ecc. E sono tutte utopie.
      Ecco il caso polacco (e anche il caso as roma, quando i tifosi rivollero il vecchio stemma al posto del lupetto) dimostra che non sono utopie (per definizione irrealizzabili) ma è solo questione di volontà e di impegno.
      Tra l’altro, per me, lo stile della maglia polacca si integra più col vecchio stemma che col nuovo.

    • FDV

      Sì è bello vedere come per una volta la voce dei tifosi sia riuscita a modificare la maglia appena presentata. Trovo anche ragionevole l’aver mantenuto entrambe gli stemmi, nonostante non sia un fan delle maglie doppioscudettate come molte delle africane.

      Il posizionamento dell’aquila al centro avvicina moltissimo la maglia alla bandiera di Stato e a me questi dettagli piacciono molto.
      [img]http://img194.imageshack.us/img194/2261/polkai.jpg[/img]

      • William

        ma quell’aquila messa lì in mezzo è solo una “toppa” applicata! Avrebbero dovuto spostare quell’orrendo logo magari sul braccio e lasciare l’aquila sul cuore in tutta la sua maestosità!

      • passionemaglie.it

        Non potevano mica buttare pacchi di maglie già realizzate, l’unica soluzione era quella di aggiungere l’aquila senza toccare il resto.

        • William

          Ovvio che non potevano buttarle… Ma potevano già cominciare a produrre delle maglie come quelle proposte da me e su quelle vecchie applicare l’aquila fino allo smaltimento…

  • m1

    la nike dovrebbe sempre far così:ascoltare i tifosi!!!!!!!!

  • http://facebook le maglie di benny

    io ho quella indossata in amichevole contro l’Italia, diventa un pezzo raro?

    • passionemaglie.it

      Direi proprio di sì.

  • seby

    molto affascinante

  • Giuseppe

    Mi dici gentilmente come è dietro la maglietta e il colore del nome??
    grazie

    • Le maglie di benny

      Bianca la maglia e rosso il colore del numero

      • Giuseppe

        Grazie 1000

  • Giuseppe

    Penso che sia una buona idea basarsi sulla bandiera per il look, ma credo che quella “riga” rossa spessa sul petto (che dovrebbe rappresentare la bandiera) non mi piace molto

  • Pingback: Maglie Polonia 2014-2016, Nike sceglie il palo centrale()