SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

Come da otto anni a questa parte il Grosseto ha svelato le nuove maglie firmate Erreà, partner tecnico anche per il 2012-2013. Scenario inedito della presentazione è stato l’hotel Torre La Piccola con il Monte Argentario a fare da sfondo.

Grosseto maglie 2012-2013 Erreà

Il disegno originale è stato studiato da Luciano Luzzetti e Alessandro Scalone, i quali hanno innovato la banda trasversale con un motivo zebrato. La scritta “USG 1912” compare nella parte bassa della banda, questa interrotta nel mezzo per fare spazio al main sponsor Ilco. Il co-sponsor è Banca della Maremma, posizionato sotto il logo Erreà.

Maglie ufficiali Grosseto 2012-2013 Erreà

Le modelle che indossavano le divise portavano tutte il nome del presidente Camilli e il numero 13. La scelta è stata spiegata dal dg Scalone: “Non è un aspetto casuale, per il presidente questo è il tredicesimo anno alla guida del Grosseto, volevano impedirgli di raggiungere questo traguardo, ma così non è stato“.

Grosseto nome numero divise 2012-2013

Nel corso dell’evento è comparsa anche la maglia del centenario, finora utilizzata solo nel match contro l’Empoli dello scorso campionato. Il Grosseto potrebbe utilizzarla nuovamente nel corso della stagione.

Avete gradito il motivo zebrato e le nuove divise dei maremmani?

Photocredit: biancorossi.it

  • passionemaglie.it

    Un ringraziamento particolare ad Andrea Luzzetti e alla redazione di Biancorossi.it per la collaborazione.

  • Daniel

    Per certi versi simpatiche, per altri quasi imbarazzanti. Giacché questa è una maglia molto delicata che viaggia sempre fra i due poli opposti dell’apprezzamento… la sigla in grande sulla banda, ad esempio, la avrei evitata.

    • TITO

      esatto.

  • m.

    bella la nera, secondo me, perchè mantiene il rosso nella striscia zebrata

  • Mario

    s’è capito che ILCO è lo sponsor ufficiale, c’era bisogno di scriverlo in modo così evidente deturpando la maglia?
    Non mi fa impazzire la maglia ma ne ho viste di più brutte…non capisco il senso della zebratura e il perché dell sigla enorme sulla banda…

  • ferro

    son riusciti a fare una maglia da calcio sudamericano….veramente brutte : tante cose e manco belle in poco spazio, cervellotica poi la scelta di banca della maremma di “sporcare” la maglia ( o le maglie…) con una strisciolina azzurra tra l’altro illeggibile…

  • ccc

    nono mi piacciono, non trovo il senso della zebratura

  • Jimi

    Nel complesso la divisa mi piace, compresa la sigla nella banda, ma le note stonate vanno sottolineate:
    1) la scritta “sponsor ufficiale” è indecente,
    2) il co-sponsor sporca la maglia senza essere leggibile,
    3) la banda zebrata è una piacevole variazione ma se non ha nessuna attinenza con la società mi sembra un evitabile vezzo,
    4) sulla seconda divisa la banda trasversale si interrompe per lo sponsor ma non per il logo societario, che è quasi invisibile.
    Voto mio: 6,5.

  • Farinati

    OMMIODDIO!!! CHE E’ STA ROBA???

    Non mi piace per niente, la striscia zebrata, è troppo pasticciata, e l’inserimento della scritta USG1912 al suo interno peggiora il tutto. Orrendo anche per il colletto

    • DY

      Invece il colletto è personalmente l’unica cosa che salvo in questa maglia. Mi piace un sacco 🙂

  • DY

    Mi piace la foggia del colletto.
    Il resto, personalmente, lo considero un esperimento mal riuscito (decisamente mal riuscito!).

    Forse è una mia ignoranza, ma cosa c’entra quel motivo ‘zebrato’ col Grosseto? (una cosa del genere, invece, sono tanti anni che la sogno per una ipotetica maglia away della Juventus…). Detto questo, l’idea poteva anche essere carina, ma quel ‘USG 1912’ rovina tutta la banda verticale; ancora peggio sulla maglia nera, dove non è neanche dello stesso colore!
    Se si voleva lavorare sulla banda verticale, in questo senso è nettamente più riuscito quanto fatto quest’anno dal Rayo Vallecano:
    http://www.soccerstyle24.it/2012/08/il-rayo-vallecano-presenta-le-divise-2012-2013-errea/

    In tutto questo però, il dettaglio ‘peggiore’ è un altro: in cosa mi consiste quel ‘SPONSOR UFFICIALE’ a caratteri cubitali? Avevano paura che non lo capissimo? 😀

    P.S. – Nota a margine, è cmq apprezzabile il fatto che per una presentazione con le modelle abbiano scelto delle maglie della taglia giusta, evitando così l’effetto ‘camicia da notte’ 😉

    • Francesco

      Si ma potevano scegliere modelle migliori eh 🙂

  • Mao

    La zebratura avrebbe avuto un senso senza la scritta USG1912, perché così mi sembra tutto molto confusionario e la stessa scritta mi pare poco leggibile. Non tanto per le dimensioni, ma perché tende a confondersi con la zebratura stessa.
    Con uno sponsor di dimensioni UMANE e senza la toppetta blu, sarebbe stato davvero un bel kit.

  • Pingback: Camisas do Grosseto para 2012 (ou “como inovar em uma camisa com faixa diagonal”) | Minhas Camisas()

  • Biagio

    Molto originali, ottimo lavoro per erreà 🙂

  • KingLC

    Una figata pazzesca 😀

  • geeno_collezionista_34

    A me nn dispiacciono, anzi, con un template e caratteristiche abbastanza note sono riusciti a rendere le maglie particolari. Certo, la scritts USG1912 non sarà un esempio di eleganza, la zebratura non avrà attinenza con la squadra, ma il risultato finale è più che riuscito secondo me. Meglio di tutte la third nera.
    Da codice penale, come già notato da altri (anche la passata stagione), lo sponsor ufficiale con tanto di scritta SPONSOR UFFICIALE.

  • vbe

    già che cerano potevano mettere anche il capitale sociale,il codice fiscale e il numero di dipendenti della ilco, comunque l’idea della maglia non è male

  • FDV

    Sulla carta la banda zebrata e la sigla integrata sarebbero un po’ pacchiane, ma il risultato è sorprendentemente piacevole. Le preferisco a quelle che le hanno precedute negli ultimi anni.

  • Ceccomike93

    avrei evitato l’usg1912 sulla striscia… secondo me sarebbe risultata un po’ più bella..

  • Torto #13

    Se mi danno una motivazione e/o una spiegazione attinente col club Grosseto allora potrei anche approvare la banda diagonale zebrata, ma così proprio no. Non ha senso la zebratura col Grosseto. La sigla “USG1912” invece non mi dispiace.
    Imbarazzante, come da qualche stagione a questa parte, la scritta “Sponsor Ufficiale” sopra ILCO. Inguardabile!

  • squaccio

    Io le promuovo.
    E’ un’idea originale e mi piace anche che la diagonale continui dietro.

    Boccio alla grande invece la scritta usg1912. Questa sì che è pacchiana.

  • http://sampdoria.forumcommunity.net/ Blue-Ringed

    Io le trovo bellissime 😀 Sono riusciti a rendere una maglia comune, in una divisa unica e particolarissima! Riguardo allo sponsor, lo preferisco di gran lunga ai patacconi della Juve, certo non capisco la scritta ”Sponsor Ufficiale” …

    HOME, AWAY, THIRD: VOTO 8

  • Tux

    grande l’idea dello sponsor di scrivere chi sono! Meno male che l’hanno scritto, altrimenti avremmo creduto tutti che su quelle maglie fossero abusivi.

  • ste2479

    il secondo sponsor è microscopico…
    riusciranno a vederlo solo i giocatori avversari…:-)

  • rudiger

    Sarebbe una maglia riuscita, originale e curata, se non ci fosse quella bestialità dello “sponsor ufficiale”. In questi casi immagino sempre che da qualche parte ci sia un designer di maglie, molto frustrato, che continua a dare capocciate al muro.

  • http://Yahoo Eugenio

    Maglie strane,originale la riga ma la scritta era da evitare.
    La Home un gradino piú in alto rispetto alle altre due.
    VOTI: 7 6 6

  • William

    Premetto che la modella che indossa la maglia rossa ha vinto in partenza.

    Detto questo, dico che a me piacciono, in quanto lo sponsor (a parte la sua eccessiva grandezza) non deturpa la maglia. La banda trasversale si interrompe perfettamente e segue il logo.

    Anche l’idea di scrivere le iniziali sulla banda è da apprezzare.

    A quanto sembra poi lo sponsor non pare termoapplicato ma stampato proprio sulla maglia, il che non appesantirebbe affatto.

    Lavoro ben fatto.
    La divisa nera la mia preferita!

    P.S.: unici nei, il font bruttissimo e la mancata personalizzazione dei calzettoni.

  • jojo

    non male l’idea della striscia zebrata.

  • Stavrogin

    Beh, alla fine la striscia zebrata (anche se, mi pare di capire, priva di collegamenti con la tradizione del Grosseto) è una simpatica pensata, ma i motivi zebrati non credo potranno mai coincidere con la mia idea di bellezza.

    Mi piace l’idea della sigla inserita nella banda, ma se l’avessero fatta con dei colori più a contrasto (per esempio con le lettere bordate) avrebbe reso, a mio avviso, molto di più.

  • sergius

    Una confusione pazzesca da traffico nelle ore di punta. Per me sono inguardabili anche se ammetto che in giro c’è di peggio.