SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike



Anche quest’anno non poteva mancare l’approfondimento dedicato alle singolari maglie del club francese Evian Thonon Gaillard.

Maglie Evian Thonon Gaillard 2013-2014

La versione 2013-2014 della prima maglia, pur nel contesto di un design articolato, si distingue per una maggiore semplicità rispetto alle stagioni precedenti. Il rosa di base non è sfumato e non sono presenti vistosi sfondi, solo nella parte bassa appare una leggera trama grafica a lisca di pesce che gradualmente tende al bianco, rappresentando secondo le parole del presidente del club Patrick Trotignon le montagne innevate dell’inverno.

Girocollo e bordi manica sono bianchi e ovviamente non mancano le tre cime azzurre dell’acqua Evian sul petto.

Maglia Evian Thonon Gaillard 2013-2014

Più elaborata la seconda maglia, di colore bleu marine con colletto, bordi e montagne rosa.  Sia nella parte frontale che sul retro sono presenti tanti cerchietti concentrici tono su tono che simulano l’impatto delle gocce di pioggia su uno specchio d’acqua. Sempre secondo le parole del presidente Patrick Trotignon il riferimento è voluto, essendo l’acqua “una specialità locale”, pensando sia all’Evian che al lago di Ginevra sul quale sorge il comune di Thonon-les-Bains o a quello di Annecy, città nella quale la squadra gioca le sue partite interne.

Seconda maglia Evian Thonon Gaillard 2013-2014

Per la terza maglia si passa dal fucsia ai colori dell’Alta Savoia: rossa con girocollo, montagne e bordi bianchi. Presente anche qui la leggera trama a lisca di pesce nella parte bassa.

Terza maglia Evian Thonon Gaillard 2013-2014

Chiudiamo con le immagini delle versioni da campo, affollate di sponsor anche nella parte alta del petto. Non sono risparmiati neanche i pantaloncini, che per la prima divisa sono bianchi, mentre per quelle da trasferta sono in tinta con le  maglie.

Divise Kappa 2013-2014 dell'Evian Thonon Gaillard

Che ne pensate della nuova versione delle maglie dell’Evian Thonon Gaillard?

  • Tux

    Credo che qualche squadra con maglie… uhm… pittoresche ci voglia anche, nel mondo del calcio. Per fortuna non è la squadra per cui tifo io.
    Fermo restando che una maglia “pittoresca” per tradizione secolare è una cosa, una maglia “pittoresca” (per non dire ridicola) per motivi di sponsor è tutt’altro e mette addosso un mix di tristezza e rabbia.

    • adb95

      vero. togliamo gli sponsor e possiamo parlarne, perché di fatto le tre non sono male

      • Peri97

        Quoto.. Le maglie senza sponsor sarebbero ben integrate con la marca dell’acqua pur senza esagerare.. ma con tutte quelle etichette diventano indecenti

  • squaccio

    Orribili.

  • Dukla

    Per orrori così propongo -3 punti di penalizzazione (e forse sono pure pochi!). Tuttavia – incredibile a dirsi – sono un passo avanti (soprattutto la rossa) rispetto alle divise abominevoli dell’anno scorso!

  • Moa

    straordinarie.

    • sergius

      Permettimi la battuta, ma se le trovi tanto straordinarie vai all’ipermercato più vicino a casa tua, compra una cassa di acqua Evian e avrai la maglia, ti costerà senz’altro di meno che comprare quella vera….ma è la stessa cosa.

      • http://semplicementescienza.wordpress.com/ MMarans

        Il povero Moa ha espresso solo la sua opinione. 😛

        E io concordo con lui… le trovo bellissime.

        Gli sponsor fanno oramai parte del calcio, e bisogna accettare queste cose.

        Saluti,
        MMarans.

        • sergius

          E ci mancherebbe….infatti la mia voleva essere solo una battuta, poi è chiaro che ognuno ha i gusti che vuole. Permettimi anche te di dissentire, una cosa sono gli sponsor che nel calcio hanno ormai un peso rilevante e per certi aspetti necessario, un’altra è che lo sponsor si appropri del nome di un club e imponga i suoi colori commerciali sostituendoli a quelli sportivi del club stesso.

  • FDV

    Non so dire se preferisco questa versione della maglia rosa o quelle più sfumate dei die anni precedenti. Resta in ogni caso una maglia difficile da digerire.

    Sorprendentemente stupito da quella blu: l’effetto gocce di pioggia è molto originale ed ottimamente riuscito.

    Un po’ piatta la terza, ma approvo in pieno la scelta dei colori della Savoia. In un calcio “normale” questa sarebbe la prima maglia, con la rosa in omaggio al title sponsor da utilizzare sporadicamente.

  • Swan

    La home è migliore di quella dell’anno precedente, sulla away le gocce di pioggia non sarebbero male ma su una maglia da calcio creano confusione, la third mi dice poco. Questo al netto degli sponsor, con gli sponsor beh..

  • LM

    Beh… sicuramente sono state fatte ad hoc per il club francese e sicuramente sono meglio dei modelli degli anni precedenti. La prima, decisamente migliorata, senza sponsor rende decisamente meglio, mentre la seconda, molto arzigogolata, è molto brutta per il disegno che sembra più un illusione ottica. La terza, non male ma rimane brutta per via degli incontabili sponsor e per le tre cime che mi danno molto, ma molto fastidio. Ad ogni modo brutte, non si potrebbe dire altro.

  • Geeno Lateeno

    Bellissimo il pataccone dello sponsor sui calzoncini, io lo avrei fatto grande almeno il doppio
    🙂

  • frenz

    Grazie mille PM!!!!

  • Lord Balod

    Kit da trasferta spettacolare!Home e third sono incredibilmente spartane,considerata la storia recente della società.Concludo con un dubbio che spero mi venga risolto dagli utenti:ma perché Kappa per club esteri compie lavori originali ed apprezzabili (spettacolari le divise del Borussia Moenchengladbach),mentre per le squadre nostrane presenta sempre divise scialbe,banali e anonime?Siamo davvero così tradizionalisti qui in Italia?

  • Maurizio

    Quest’anno sono molto belle! Nettamente migliorate. Complimenti all’Evian. Voto 8.

  • pongolein

    Un passo avanti rispetto alle divise della passata stagione, c’è un tentativo di svoltare verso una maggiore sobrietà, diciamo un tentativo un po’ maldestro, ma i risultati si vedono. gli sponsor sono sempre protagonisti ma c’è una nuova armonia tra gli elementi. Le trame grafiche sono a mio avviso particolari e originali, conferiscono un valore aggiunto a tutto l’insieme. La componente più brutta è l’anonimo ed eccessivo colletto a girocollo “alto” realizzato da kappa, che non solo appare brutto, ma immagino sia anche fastidioso per gli atleti.
    Ovviamente sono maglie che esulano un po’ dai contesti canonici, essendo “riproduzioni” della bottiglietta d’acqua!!! Bella e semplice la terza.

  • rudiger

    Ma l’Evian pensa di farsi una buona pubblicità con questa roba?
    Parlare di questa squadra tra appassionati di maglie da calcio è come parlare di bibite gassate a una degustazione di vini d’annata.

  • http://www.unoxuno.it paKi3946

    come fa la Ligue1 essere un campionato di richiamo, ostentato nelle reclame delle pay tv, con delle squadre così nettamente scarse, anche dal punto di vista delle casacche, piene di toppe sponsor???

  • http://chrilore13.wix.com/torto13 Torto #13

    Imbarazzanti, come sempre da quando si chiamano Evian Thonon Gaillard. Non aggiungo altro.

  • sergius

    La questione non è se sono belle o brutte, la questione è semplicemente che queste non sono maglie di calcio, ma una via di mezzo tra maglie di ciclismo e l’etichetta della bottiglia di acqua minerale che dà il nome a questa squadra. L’aver sostituito il nome e mortificato l’identità di un club anteponendogli sia nelle maglie che soprattutto nella denominazione il nome dello sponsor, mi fanno detestare queste maglie e non provare alcuna simpatia per questa squadra. Poi l’Evian avrà i soldi e assicurerà la sopravvivenza di questo club ma questo è un altro discorso. Ripeto, maglie ridicole perchè non adatte a questo sport ma ad altri.

    • Dukla

      Infatti, concordo pienamente!

    • magliomane

      Amen

  • http://semplicementescienza.wordpress.com/ MMarans

    Ho sempre avuto una passione per l’Evian.
    Non mi piace la seconda per via delle “gocce di pioggia”, mentre trovo azzeccatissima la terza maglia, che spero useranno anche i portieri.
    Bella la prima, anche se la caratteristica sfumata verso il bianco la rendeva veramente bella da vedere.

    Devo essere sincero… nella Master Online di PES usavo la maglia dell’Evian.
    😉

    Home: 7,5
    Away: 6,5
    Third: 8

    Saluti,
    MMarans

  • Pep87

    ma hanno il coraggio di giocarci con queste……..mamma mia, imbarazzanti è un complimento….voto 2

  • Eugenio

    La maglia dell’ Evian è sempre stata una delle maglie più caratteristiche d’ Europa, e quest’ anno sono ancora più particolari.
    La prima è la migliore degli ultimi tre anni fra le varie home, che è molto più semplice delle altre.
    Quest’ anno spicca in particolare l’ away, con le gocce d’ acqua, molto bella e particolare, ma sul campo non si notano molto.
    Bella anche la terza, con il colore dell Alta Savoia ( chissà come sarebbe stata la maglia dell’ Italia se avessero scelto il rosso fra i colori dello stemma della Savoia )

    Voti 8 – 8,5 – 8

  • Roberto

    Trovo bona solo quella rossa, ovviamente nella versione senza lo sponsor “Pilot”… Male la rosa e malissimo la blu, con le gocce d’acqua (?) che cadono sul tessuto! Voti:

    Home 5
    Away 4
    Third (la rossa, per intendersi) 7

  • Fakkio

    Ma mettiamolo pure uno sponsor in faccia ai giocatori no?? Troppi veramente,sembrano maglie di altri sport tipo il ciclismo. Anzi la seconda con le gocce d’acqua la vorrei davvero per andare in bici.

  • http://sampdoria.forumcommunity.net/ Blue-Ringed

    Passi da gigante, almeno adesso sembrano ”normali” maglie del campionato francese.

  • Pingback: Maglie Evian TG 2014-2015, spariscono le montagne()