SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

Tutti presenti al centro sportivo Novarello per il via della nuova stagione, un’ottima occasione per presentare le maglie del Novara 2013-2014. Lo sponsor tecnico è ancora Joma tramite il rivenditore La Fabbrica dello Sport.

Presentazione kit Novara 2013-2014

Nella prima maglia azzurra torna il colletto a polo, arricchito da un bordo bianco che forma una V sul petto. Realizzato in sublimatico c’è lo stemma del Novara che fa da sfondo su tutta la parte frontale, purtroppo nascosto dagli sponsor Banca Popolare di Novara e Comoli & Ferrari; vista la posizione era impossibile fare altrimenti.

Maglia Novara 2013-2014

Sopra lo scudetto societario troviamo l’iscrizione dorata ‘105th professional football history’ per celebrare i 105 anni del club. In oro anche la grafica di nomi e numeri, così come la scritta ‘Novara Calcio 1908-2013’ sotto il collo. I calzoncini ed i calzettoni sono neri.

La seconda maglia è bianca con finiture nere, cambia solo il colore del main sponsor. Bianchi anche pantaloncini e calzerotti.

Seconda maglia Novara 2013-2014

Sullo stesso modello delle prime due è stata realizzata pure la terza divisa, qui indossata dal nuovo acquisto Katidis. Il colore è giallo, mentre i dettagli così come i nomi ed i numeri sono neri.

Terza maglia Novara 2013-2014 Joma

Il template scelto è stato utilizzato lo scorso anno per la prima maglia del Valencia. Il tessuto è in poliestere e nei punti più critici per la sudorazione presenta degli inserti in micromesh che favoriscono la traspirazione.

Le divise del Novara 2013-2014 Joma

Per i portieri previste tre colorazioni: antracite, gialla e arancione. Tutte sono caratterizzate da una scollatura a V e da una banda sul petto che reca all’interno tante piccole “J”, l’iniziale del produttore Joma. Come nelle maglie da gioco ritroviamo lo stemma del Novara sullo sfondo e le iscrizioni dorate.

Maglia portiere Novara 2013-2014

Come giudicate le nuove uniformi del Novara per la Serie B 2013-2014?

  • Gabriele

    Molto belle! Mi piacciono soprattutto i nomi e numeri dorati. La più bella è sicuramente la prima,mentre la seconda non mi fa impazzire. Bella anche la terza

    home 8
    away 6
    third 7

    bel lavoro joma!

    • JomaViola

      Non so se odio di più il template riciclato dal Valencia, i numeri dorati o il 10 a Katidis…
      Joma, mi hai deluso…

      • http://www.forzatoro.net AlessandroP

        vorrai dire La Fabbrica dello Sport ti ha deluso

    • adb95

      non si fanno numeri dorati su maglia bianca, e spoi sbagliano per il Novara a non mettere mai neanche un po’ di blu nella seconda maglia

      • adb95

        le altre due e i portieri non male

        • adb95

          anche se un po’catalogo

        • adb95

          fermi tutti ho visto lo scudetto tono su tono ritiro quello che ho detto, la prima è ottima

  • ElisaB

    Tutto sommato un buon lavoro! Mi piace la gialla!

  • delphic

    belline, anche se è un passo indietro per quanto riguarda la personalizzazione. Queste sono da catalogo, ma comunque sn più che accettabili e lo stemma del Novara tono su tono le rende particolari.

  • Gianluca

    ma i numeri oro su fondo bianco non si vedono granché bene

  • Pippo

    Quella grigia è la prima maglia della Marca Futsal, compagine di calcio a 5

  • boom89

    io avrei messo lo sponsor tecnico joma più in basso all’altezza dello stemma o viceversa…non mi fanno impazzire i numeri oro, ma nel complesso buon lavoro. La migliore è la maglia gialla.

  • jojo

    Nelle prime 2 oltre a cambiare la parte a V del colletto, sarebbe stato più giusto seguire la linea dorata anche nelle striscie (bianche) nella prima e (scure) nella seconda, altrimenti non optare per il dorato nei nomi e numeri.

  • Niccolò Nottingham Forest

    Buon lavoro con tanti pregi e qualche difetto, in generale non mi piacciono le troppe iscrizioni commemorative: una sopra lo stemma e una sul retro; assurda poi la scelta di utilizzare la lingua inglese. Per un anno possono passare le numerazioni in oro che sull’azzurro stanno bene, mentre per la away avrei scelto un blu navy per i font, ciò che invece proprio non riesco a farmi piacere è l’utilizzo dello stampatello minuscolo per i nomi dei calciatori.
    Per la home mi sarebbe piaciuto se il colletto fosse stato bianco con la rifinitura azzurra, insomma a colori invertiti. Bello il dettaglio anni 90 dello stemma tono su tono che si perde però tra gli sponsor.
    Home: 7
    Away 6 (un voto secco in meno per l’illeggibile font oro)
    Third 6,5 (in generale preferisco il rosso per la third dei piemontesi ma il lavoro è egregio(
    Portiere 7 (brava Joma che presta sempre molta attenzione agli estremi difensori, con grigio e verde non si sbaglia mai)

    Non mi piace invece per niente, ne il fatto di mettere sotto contratto certe persone, ne di utilizzare queste persone come modello per le maglie a rappresentanza di tutta la squadra.

    • adb95

      se quello che dice lui quando si difende da quel “fatto” è vero io mi sentirei in grado di perdonarlo.
      Se non lo è allora hai ragione, ma siccome non potremo mai saperlo non mi farei troppo una colpa di far giocare ancoa katidis. E comunque lo hanno già espulso dalla nazionale a vita

    • passionemaglie.it

      Come da regolamento evitiamo discorsi che sono lontani anni luce dal target del sito.

      Grazie 😉

  • http://www.forzatoro.net AlessandroP

    Belle mi piacciono.
    Mi piace soprattutto come Joma riesca a personalizzare un minimo le divise anche se non sponsorizza direttamente la squadra.

  • Renzo

    Non sono male. Io avrei tolto il sottile bordino sulle spalle, ma ciò che le rovina veramente sono la pezza del secondo sponsor, antiestetica al massimo e i numeri e il nome d’oro che personalmente non sopporto.
    Voti: 6, 6, 6.5 (perchè per fortuna non ci sono tracce d’oro)

  • ciguy

    Le maglie le trovo discrete.
    Questo è uno di quei casi evidenti in cui lo stesso template può suscitare effetti molto diversi in relazione all’abbinamento di colori: molto bella la gialla, non male le altre due.

    Anche quella da portiere non mi dispiace affatto.

    Critico, però, (e parecchio) la scelta dei numeri d’oro nella home, away, e portiere, che le avrei preferite rispettivamente con le personalizzazioni bianche, nere e bianche.
    Inoltre, non gradisco i nomi in stampatello minuscolo.

    Due ultime osservazioni sulla presentazione:
    1. quando presenti le divise le devi presentare nella sua purezza, quindi il calciatore della home doveva avere i calzettoni tirati su (avrà poi tutta una stagione per soddisfare i suoi vezzi estetici)
    2. trovo alquanto discutibile (per non dire vergognosa) la scelta di utilizzare katidis come calciatore-immagine della squadra. Ma qui ci si addentrerebbe in altri discorsi, che in questa sede è meglio evitare.

    • squaccio

      Pubblicità: in bene o in male l’importante è che se ne parli.
      Secondo te perchè l’hanno preso ?
      Parlo di Katidis…

    • Niccolò Nottingham Forest

      Queste cose le faceva il Perugia a inizio anni 2000, quando i Grifoni acquistavano calciatori “chiacchierati” per fare pubblicità alla squadra e che in campo proprio non si vedevano. Oltre a Gheddafi e al calciatore cinese di cui mi sfugge il nome ricordo quando Gaucci voleva mettere sotto contratto la calciatrice brasiliana. La differenza è che li ci si faceva una risata… qui non c’è proprio niente da ridere, e se fossi un tifoso del Novara mi sentirei profanato nel vedere indossare la MIA maglia e i MIEI colori da gentaglia simile, ma come hai già detto tu non è questa la sede per discuterne. Condivido comunque ogni parola del tuo commento.

      • adb95

        Ma Mingyu

      • DY

        Più che altro, la politica dei Gaucci era così riassumibile: “prendiamo una ventina di illustri sconosciuti a stagione… in mezzo a loro, un paio coi piedi buoni statisticamente ci dovranno essere!” 😀 😀 😀

        L’unico vero acquisti “chiacchierato” fu quello di Gheddafi Jr., gli altri erano solo delle semplici – passatemi il ‘tecnicismo tecnico’ – pippe! 🙂 . Oltre al già citato cinese che fece appena un tempo in Coppa Italia, rimane nella mia mente il finlandese Lehkosuo, ma solo per quel numero 40 che portava sulle spalle… ( http://www.freewebs.com/erzo22/lehkosuo-perugia.jpg ) 😀
        ____

        Riguardo a Katidis, dico solo questo: è un ragazzo di vent’anni che ha fatto una gran c******, credo che abbia sinceramente capito la gravità del suo gesto e passerà il resto dei suoi giorni a scusarsi, nonostante ciò non gli impedirà di essere ‘bollato’ a vita con quel gesto; mi pare un peso sufficiente da portarsi dietro.

        Credo inoltre che noi non siamo nelle condizioni di dare lezioni di moralità: per anni il calcio italiano ha tranquillamente tollerato (e perfino difeso, anche a livello politico) un altro giocatore che aveva il vizio – molto più frequentemente di Katidis – di alzare le braccia…

        Giudichiamo Katidis per quel che è, ovvero un calciatore. Sta a lui, col suo comportamento futuro, far ricredere i suoi attuali detrattori. Capitolo chiuso 🙂

        • Niccolò Nottingham Forest

          E ti ricordi Bothroid?? E Ahn?? Il coreano che ci buttò fuori dal mondiale nel 2002 e fu perciò licenziato?? Poi altri assurdi… Gatti col 44, il gigantesco Kalac (ma anche campioni come Miccoli, Materazzi, Liverani). Ha recentemente confessato Cosmi che quando Gaucci lo chiamava alle presentazioni dei nuovi giocatori non sapeva mai cosa sarebbe saltato fuori da quelle macchine con cui li portavano al centro sportivo!!
          Però ricordo con molto affetto il Perugia: primo perché è stata la mia prima squadra vista allo stadio (in Milan-Perugia 3-0 nel 1996), poi per le maglie.. erano sempre estrose e fantastiche!!! E poi Gaucci.. si può discutere ciò che ha fatto ma erano i presidenti vulcanici e a tutto tondo dal sapore antico che resero il nostro il calcio più bello del mondo..

        • http://goalislife.blogspot.com FZ

          Quella maglia del Perugia era davvero molto bella!

      • William

        Niccolò, pensa che l’anno scorso a Pescara per diverse giornate abbiamo avuto un capitano che definire “chiacchierato” è un eufemismo… e non aggiungo altro.

        Ti posso solo dire che mi sono sentito offeso del fatto che lui rappresentasse la mia città. CHE SCHIFO!

        (Scusa PM per questo sfogo).

    • passionemaglie.it

      Come da regolamento evitiamo discorsi che sono lontani anni luce dal target del sito.

      Grazie 😉

  • Swan

    Non saranno dei kit memorabili ma neanche da buttare. Mi piace la home, bella la tonalità di azzurro ed il bordo a contrasto di colletto e scollo a V ripreso sulle spalle. Buono anche il font, sarebbe stato perfetto in bianco, mentre non apprezzo granché le scrittine ed ancora meno lo stemma del Novara tono su tono sulla pancia. Il kit away bianco lo avrei relegato come third ed utilizzato un kit all yellow (con bordi neri) come away. Nel complesso dei kit semplici ma curati, molto meglio di quelli insipidi della Fiorentina.

  • morgigno

    katidis in giallonero sembra sempre aek atene, rubino è il sosia di forlàn

  • mosca

    Bei modelli, quello portieri mi piace particolarmente.

    Non commento l’oro, soprattutto se inserito nel bianco e nemmeno i mega sponsor.
    Bello, perchè mi rimanda a parecchie maglie della mia collezione anni 90, l’inserto subliminale dello stemma.

    Ennesima pecca, l’elemento meno visibile qui, e ormai un pò troppo spesso, è lo stemma.

  • Lorenzo

    che palle sempre questo oro!!!! Ma chi occupa dei colori l`ha mai vista una partita dal vivo o in televisione? Ma non si e` reso conto nessuno che l`oro e` il colore piu ` terrible per i numeri e le lettere?

  • Tux

    Leggo commenti positivi, vado controcorrente.
    Premesso che comprendo benissimo ed anzi condivido il fatto che se una squadra ha la maglia azzurra il fornitore tecnico gli deve fornire una maglia azzurra, punto, mica può inventarsi strisce bianche o quadrati rossi (ed anzi qualcuno purtroppo lo fa…)… premesso tutto questo, dicevo, non ho mai amato le divise del Novara. Ho sempre cercato di spiegarmi razionalmente perché. Di solito non amo le maglie troppo “pulite”, a tinta unita, ma qualle dei novaresi si abbinano col pantaloncino nero che “spezza”, quindi avrebbero dovuto piacermi da sempre… eppure…
    Poi mi rendo conto di quale sia il problema, ed è quello solito. Lo sponsor principale. Uno stupro, voglio usare un termine forte. Scritta bianca enorme disposta su tre righe, per giunta abbinata ad altri sponsor… tutta la parte frontale ne viene invasa. L’azzurro del Novara diventa quasi uno sfondo, un colore che potrebbe essere quello oppure un altro, la “cosa davvero importante” di queste maglie sembra lo sponsor.
    Pessima poi l’idea del sublimatico, che di solito apprezzo. Però: 1) non metti un disegno in sublimatico se poi ci devi piazzare di sopra lo sponsor, che lo fa quasi sparire, soprattutto se 2) il disegno è inutile perché riproduce non, che so?, un monumento novarese o simili (vedi la Ghirlandina sulle maglie del Modena, bella soluzione), ma lo stemma del club, che già campeggia sul petto, rappresentando quindi una pesante ripetizione immotivata (lo so che in tanti fanno così, ma a me non piace proprio)

    PS alla faccia delle polemiche, Katidis si presenta con il ciuffo alla Hitler 😀

  • rudiger

    Non mi piace quasi nulla di queste tre maglie. Salvo il font di nomi e numeri, ma non il colore dorato e i nomi in minuscolo.
    Non sono un linguista ma conosco l’inglese: non riesco a tradurre l’inutile scritta. Ho il vago sospetto che sia anche sbagliata. Se “history” è il soggetto che c’entra “105th” che è un numero ordinale? La 105a storia?

    • Swan

      Suonava male anche a me però alla mia ragazza che è australiana suona meglio. Pare che il soggetto sottinteso sia year, quindi così la frase avrebbe senso.

      • rudiger

        Sottinteso anche “of” quindi… vabbè.

        • Niccolò Nottingham Forest

          Per tagliare la testa al toro avrei scritto “105 anni di storia”…
          o al massimo in dialetto novarese, che non conosco.

        • Swan

          Si, soggetto year a cui aggiungere of…alla fine frase corretta ma evitabile, odio le celebrazioni forzate.

  • toto’

    belle ma con un colletto davvero brutto.la piu’ bella è quella del portiere
    home-7.5
    away-6
    third-7.5
    portiere-8

  • CP

    Belle e curate, non sembra un lavoro fatto da un intermediario. Avrei preferito numeri bianchi sulla home e blu scuro sulla away.

  • Walter

    Basta con l’oro! Anche nei numeri adesso… 🙁

  • Marcos

    La maglia è bella però è rovinata dai numeri che sono sia brutti che di colore oro (sulla seconda non si sono proprio regolati!). La più bella quindi è la terza.
    Forse queste maglie sono la dimostrazione che “da catalogo” non sempre vuol dire maglie brutte, soprattutto per marchi in rampa di lancio come Joma o Macron.

  • Fely

    belle se non fosse per i numeri d’oro

  • fendo

    bellissime la 1° e la 3°!!ma la seconda bianca coi numeri dorati non mi riesce proprio a piacere…voti:
    1°-7
    2°-5
    3°-7.5
    p.s.non avrei ftt presentare la 3°maglia a quel nazi-fascista greco però si vede che la dirigenza punta molto su di lui…

    • Eugenio

      É un giocatore come tanti, fino a quando non esultò così capace che era amato da tutti , poi esulta col saluto nazista e non vale una lira… Se l’ avesse fatto Messi non saprei quanti appoggi avrebbe avuto solo perché si chiama Messi e non Katidis…

      • kenji

        ha ragione Eugenio

    • passionemaglie.it

      Come da regolamento evitiamo discorsi che sono lontani anni luce dal target del sito.

      Grazie 😉

      • fendo

        ok…lasciamo stare;)

        • fendo

          cmq ritornando alle maglie aggiungo mezzovoto ciascuna per lo stemma tono su tono che più lo vedo e più mi piace 🙂

      • Eugenio

        Ok ..

  • squaccio

    Paradossalmente la + bella è quella del portiere !
    Le altre per me sono molto belle come template e rifiniture, purtroppo sono rovinate dall’ormai immancabile sponsor – toppetta e dai numeri dorati in corsivo minuscolo.
    Sufficienza superata, forse la maglia rossa era + “storica” rispetto a questa gialla..

  • max

    Molto carine, speriamo che joma faccia anche meglio per il padova ispirandosi a queste. Moderne senza strafare.

  • oblomov

    sbaglio o quest’anno una maglia gialla non si nega proprio a nessuno?

  • Eugenio

    Belle, molto celebrative, ma trovo qualche bel problemino : la divisa nel fronte l’ avrei preferita strutturalmente come in quella del portiere e avrei preferito i calzettoni blu e gialli nella home e nella third. Comunque buone, anche se piuttosto uguali e con li stessi problemi.

    Voti 7 – 7,5 – 7 – 8

  • AG

    La giallonera mi piace moltissimo. L’oro, nelle altre divise, mi sembra ben dosato. Promosse.

  • Peppe

    Quando toglieranno l’oro dalle maglie da calcio sarà sempre troppo tardi. Peccato, perché home e away con un qualsiasi altro colore del numero sarebbero state accettabili, quasi belle, secondo me.
    Voto home: 5 (due voti in meno a causa dell’oro)
    Voto away: 5 (idem come sopra)
    Voto third: 4,5 (perché giallo?)

  • FDV

    Buone prima e terza. La bianca è più debole, ma con numeri azzurri sarebbe stata al livello delle altre.

    Finalmente bianche le rifiniture della prima maglia, dopo due anni di blu navy che cozzava terribilmente con il nero dei pantaloncini.

    I numeri dorati si accostano bene con la tonalità di azzurro. Come detto non se ne sentiva il bisogno sulla bianca, così come trovo discutibile la scelta dell’iscrizione celebrativa in inglese.

    Lo stemma di sfondo è un buon dettaglio, ma non capisco la scelta di mozzarlo così di netto in alto. Avrebbero potuto posizionarlo meglio ed evitare ciò.

    Katidis mi sembra il modello ideale a cui fare indossare la divisa con i colori dell’AEK.

    • Niccolò Nottingham Forest

      Condivido in pieno l’analisi.. tranne ovviamente l’ultima frase.
      Per i numeri della away penso che azzurri sarebbero comunque troppo chiari, magari meglio un blu navy o azzurro bordato nero o blu navy.

  • Torto #13

    Sono belle come maglie, quindi bene Joma.
    Male invece le personalizzazioni: ok i 105 anni, ma addirittura farne un’iscrizione celebrativa… fossero stati 110 ancora ancora, ma 105 no. I numeri in oro e la font scelta (FB Agency) lasciano molto a desiderare. Penso che le personalizzazioni siano opera de “La Fabbrica dello Sport”, se così fosse il lavoro svolto da questo rivenditore sarebbe molto rivedibile.

    • passionemaglie.it

      Sponsor, numeri e iscrizioni celebrative sono tutte opera del rivenditore, esatto.

  • DY

    Template per niente disprezzabile, ma il suo utilizzo per tutte e tre le maglie non mi affascina per niente. Del trio, trovo più ‘riuscita’ la seconda bianca, dove comunque boccio i numeri in oro.

    Purtroppo, in generale sono i dettagli che fanno la differenza, e qui la Fabbrica dello Sport ha proprio preso un granchio… va da sè per la toppa bianca del secondo sponsor, ma la scritta celebrativa poteva (doveva!) essere inserita in maniera più armoniosa.

    • Niccolò Nottingham Forest

      Rudiger il granchio!!!!

  • Alex

    Maglie da catalogo….modello TEK

    • Tremort

      e’ arrivato il professore alex a istruirci con il banalissimo commento “sono da catalogo”…. grazie proff!

  • Antonio

    Veramente a me non sembra la prima volta che la Joma se la cava col minimo sindacale. Voto 6. Peccato, il Novara merita ben di più. E poi basta con l’oro…

    • http://www.forzatoro.net AlessandroP

      Hai letto bene l’articolo?

  • salmone kalou

    Sponsor e scritte inutili rovinano la maglia

  • magliomane

    belle le maglie, peccato per lo stramaledettissimo oro (dovrebbe essere reato penale usarlo sulle maglie di calcio!) 😀

  • yokopoko

    a me non piacciono… in primis il colletto….poi le due linee sulle spalle che arrivano fino alle maniche….la joma non mi è mai piaciuta .

    la maglia del portiere secondo me è completamente da rivedere …

    voto 5,5

  • Marioults

    Maglie valencia due anni fa

  • aldo

    Joma ancora una volte produce buone maglie, la home risulta essere una maglia senza particolari difetti bello il colletto a polo, molto carine le righine sulle spalle. Quella bianca pur essendo la stessa maglia viene penalizzata per la mancanza di azzurro della Home, stesso discorso per la Third peccato. Maglia adeguata per la categoria

    voto

    Home 7
    Away 5 (manca l’azzurro come già detto)
    third 5 (idem come sopra)

  • Alessio

    Non sono di mio gradimento a causa del font e dell’eccesso di color oro.
    Il template non è inedito, ma in sè non è affatto pessimo.

  • sergius

    Le trovo tutte belle e ben fatte, niente di indimenticabile sia chiaro ma dignitosissime. Rilevo alcuni particolari che non mi entusiasmano e che prima di me qualche altro utente ha già fatto notare, cioè numeri in oro che avrei evitato men che meno sulla maglia bianca, l’inutile ricorso ad inglesismi vari, lo stemma di Novara in sottofondo mortificato dalla scritta dello sponsor, i nomi dei giocatori in minuscolo. Per il resto, ripeto, migliori di quelle della passata stagione e ciò che più soddisfa tutte e quattro sulle stesso piano.

  • http://goalislife.blogspot.com FZ

    A me oro su bianco piace…però è vero che si fatica a leggerlo, per cui o lo si contorna, o lo si usa per una maglia celebrativa da usare una tantum (vedi il Chievo x la maglia natalizia). In alternativa avrei usato per nomi e numeri il colore della home.

    Anch’io non sopporto i nomi dei calciatori in minuscolo…

    Bocciatissima la scritta celebrativa in un inglese decisamente approssimativo (vabbè che noto problemi pure con l’italiano: sostenere che “Club con più titoli internazionali al mondo” possa essere detto con lo stesso significato con “Club più titolato al mondo” fa resuscitare Dante per concedergli di suicidarsi)…e cmq si festeggiano i 100 anni, i 110 volendo. Pure i 105 mi pare un’esagerazione…

  • LM

    Di queste quattro divise mi piace veramente solo la prima, che sembra più curata rispetto alle altre. Ottima la scelta dei modelli, ma pessimo l’uso di questi colori su di esse. Finalmente se ne va via Intesa con la sua toppa rossa. Discutibile l’uso di Katidis come modello, ma non voglio entrare nel merito. Promossa solo la prima. E ottimo il nuovo font.

  • ferro

    dignitose , niente piu´, peccato per lo stesso template riutilizzato, ottimo invece il watermark

  • Forzalupi

    Per me eleganti ed essenziali, colletto molto bello.
    Peccato quelle toppe assurde da “pizzeria Bella Napoli” (con tutto il rispetto per le pizzerie)che le sporcano.
    Ma perché i negozianti non fanno i negozianti e lasciano alle aziende i proprio ruolo?
    Mah…….,

  • F093

    … ma come mai nessuno commenta il neoacquisto del Novara qui fotografato con la nuova maglia???

    Non parlo di Katidis ma di Diego Forlan che indossa la prima maglia!!! 🙂 🙂

    F093
    old style

    PS Per PM, scusa l’OT ma era solo per sdrammatizzare un po’….

  • Sandruzzo

    Io ho le stesse maglie per la mia squadra di calcio a 5 misto…. Le ho prese su un noto sito di abbigliamento sportivo romano a circa 15 € al pezzo compreso stampa del numero….
    🙂

  • vigor breda

    ok le maglie non fanno tremare i polsi nemmeno a me,secondo me il colore della home è contemporaneamente troppo sbiadito e troppo acceso rispetto a come me lo immagino per il novara…
    poi veniamo alla famigerata esternazione<>: sono d accordo con chi diceva di bannare tutto il commento di coloro che si ostinano ad usarla, nel bene o nel male… faccio presente che ognuno di noi ogni giorno mangia,beve,veste,telefona,si difende da malattie sessualmente trasmissibili,e digita parole attraverso mezzi da catalogo…non credo che ci sia qualcuno li a fianco che ve lo grida contro ogni volta,o no?

    • vigor breda

      per esternazione intendo : da catalogo!

  • William

    Maglie che mi lasciano del tutto indifferente.

    Giusto quella da portiere mi solletica un po’.

    Però vorrei chiedere a PM o a chi lo sa: come si fa ad inserire il logo in sublimazione se le maglie le fornisce la fabbrica dello sport?

    Cioé non credo che Joma abbia in catalogo maglie col logo del Novara 😉

    • http://www.forzatoro.net AlessandroP

      posso rispondere io, se per te va bene.
      nonostante sia una sponsorizzazione indiretta, la Joma già dall’anno scorso, fornisce materiale presente in catalogo, ma leggermente modificato in dettagli, per evitare che chiunque possa farsi (o fare in larga scala) una maglia del Novara in casa a costi inferiori e del tutto identica all’originale per forme materiali e colori, comprando una maglia azzurra e cucendoci sopra lo stemma.

      • William

        Ok, ecco svelato l’arcano allora! 😉

  • Riccardo

    Carine tutte e tre ,anche quella del portiere è bella

    Home 6
    Away 6
    Third 6,5
    Portiere 7

  • TruzNov

    Bah…per me la migliore resta quella della Sportika anche se lo sponsor Intesa col suo rosso era un pugno in un occhio.
    La sublimazione non mi piaceva nemmeno sulla Nazionale (che pareva già sudata ancor prima di iniziare a giocare)
    E poi che c’ha di speciale il 105° anno di fondazione?