SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

Dopo ben otto stagioni è arrivata la fine del matrimonio tra Empoli e Asics, il cui contratto di sponsorizzazione scadrà a Giugno e non verrà rinnovato. Le voci di corridoio parlano di un distacco imminente di Asics dal mondo del calcio, confermato anche dal mancato rinnovo con il Genoa.

Il nuovo sponsor tecnico degli azzurri sarà Royal, azienda campana con forti ambizioni di crescita. Il contratto sarà di almeno tre anni con una probabile opzione per il quarto.

Royal sponsor tecnico Empoli

Royal vestirà la prima squadra e tutto il settore giovanile, come confermato dalle parole di Gianni Assirelli, responsabile Marketing & Comunicazione dell’Empoli Fc, intervistato da pianetaempoli.it: “Partendo con il ringraziare Asics per il grande lavoro fatto assieme in questi anni, ricco di soddisfazioni, visto che insieme siamo approdati in Europa, non era facile voltare pagina, in un momento dove il mercato è quello che è. Volevamo fortemente un prodotto di qualità che allo stesso tempo ci garantisse però una disponibilità quasi totale, partendo dalle personalizzazioni delle divise finendo anche ad un contenimento dei costi per la copertura di tutto il settore giovanile.

Per noi sarà un vanto poter vestire tutti i nostri bambini della scuola calcio come fossero quelli delle prima squadra, e ad un prezzo abbordabile, cosa che oggi va tenuta di conto. Royal ci è piaciuta da subito, si è dimostrata professionale , direi quasi maniacale, facendoci trovare quello che noi cercavamo anche in termini di materiale, chi ne capisce poi potrà verificare con mano. Ci siamo mossi con il nostro ufficio, avallati e supportati dai massimi dirigenti, ed anche quest’anno è stata fondamentale la collaborazione tecnico/grafica con Massimiliano Ciabattini che si è subito interfacciato con i grafici di Royal per la realizzazione delle nostre tre prossime divise. Mi ritengo molto soddisfatto per il lavoro che stiamo portando avanti ed il prodotto, ne sono convinto, arriverà“.

Il contratto tra Empoli e Royal non subirà modifiche anche in caso di partecipazione degli azzurri in Lega Pro.

Le nuove maglie saranno disegnate dallo staff interno della società empolese, proprio come accadeva con il precedente sponsor tecnico. Una consuetudine che ha sempre sfornato lavori ricchi di passione e attaccamento per la storia del club ed i colori azzurri.

  • Swan

    Non conosco la Royal,spero per l’Empoli non sia simile a Legea o Givova.

    • pino

      Penso e ne sono sicuro che l’Empoli calcio non ha fatto una buona scelta. Chiedo come mai non si fa un contratto di un solo anno perchè cosi si può verificare se questa azienda è seria. Anche perchè dopo un anno una delle due parti se non si trova bene può cambiare. Per ultimo Royal è la prima volta che veste una squadra di serie B quindi???? Avete visto la qualità?????

      • Ninho

        Ok, legea e givova hanno combinato pasticci su pasticci, però dire “questa è un’azienda napoletana e non si discosta dalle altre” credo sia un po’ offensivo (ma forse sono solo un napoletano permaloso!!!), tu invece come la pensi? In ogni caso, a me piacevano le maglie asics per l’empoli e credo che royal abbia un’eredità difficile da raccogliere, soprattutto per un’azienda che (come dici tu) è alla prima sponsorizzazione tra i professionisti…

      • passionemaglie.it

        E’ altamente offensivo ed è stato cancellato.

        • Ninho

          Grazie Matteo! E speriamo che Royal inverta questa tendenza

  • MARCOPANTERONE

    Distacco della Asiscs dal calcio?????

  • FDV

    L’importante è che sia stata preservata la possibilità di avere divise progettate dallo staff interno, bella tradizione empolese.

  • Beppe

    ho avuto l’opportunità di indossare i nuovi prodotti da catalogo della ROYAL vi assicuro che sono di una qualità superiore a quella utilizzata da altri marchi del settore secondo me l’EMPOLI sarà il trampolino di lancio della rinnovata ROYAL nel mondo del calcio che conta…in bocca al leone

    • TOSCANACCIO83

      Gioco in prima categoria è indosso i nuovi prodotti ROYAL…è sono di una qualità ottima…consiglio il kit “SHAM”!!!!!!!!!
      Tutt’altra storia confronto ad altri marchi campani già citati…

      • Geeno Lateeno

        BUGIARDONE!
        PM ti ha beccato…..!!!!!!
        Al massimo tu giochi nel cortile della Royal

      • barbara

        ciao, scusami sai dirmi la vestibilità di queste maglie ? ho una squadra femminile e stavo pensando all’acquisto di questo modello.
        il tessuto è pesante ?
        grazie

    • Alessio Pasquinelli

      ahahaah!! ;P

  • http://www.marcellinux.it Marcello Cannarsa

    un passaggio dalle stelle alle stalle, la Royal ha vestito tempo fa anche squadre di serie c tra cui Cavese e Campobasso

  • RIva

    io ho vestito ROYAL in passato ed ho provato i nuovi articoli perchè spinto da un amico, bhe che dire, lo devo ammettere, nuovi articoli davvero ottimi per qualità, un salto enorme dai vecchi prodotti e il design finalmente meno sobrio e anonimo del passato.

    • 2hammer4

      e se ci lavori pure…

  • mr c

    La nuova grafica di Royal non mi dispiace affatto (l’avevo già vista nelle maglie del Rayo Vallecano…e non pensavo neanche fosse l’azienda italiana che conoscevo!!!), non sembra il solito logo pensato in due minuti e mezzo, spero che questo denoti anche una maggiore attenzione sulla qualità dei capi proposti.
    Lo staff dell’Empoli poi è una garanzia, una delle poche società italiane che tiene alla propria maglia.

  • lorenzo

    finalmente la ROYAL…era da tempo che non si faceva più vedere, ricordo il vecchio marchio molto discutibile per non dire brutto ma andando sul sito ho riscontrato un rinnovamento importante sia del nome che del logo che a mio modesto parere adesso è il più bello in circolazione nulla a che vedere con le altre due aziende campane anonime da questo punto di vista, la nuova ROYAL con il leone per me è un’altra cosa è un’altro sport, il materiale non lo conosco ma ne ho sempre sentito parlare bene speriamo che facciano un bel lavoro per il simpatico EMPOLI…ben ritornata ROYAL

    • passionemaglie.it

      Sul sito eliminerei la notizia della sponsorizzazione con il Rayo Vallecano, ora passato a Erreà.

      • Alessio Pasquinelli

        Avevo la notizia da fonte che no ritenevo attendibile, per questo, 2 mesi fa l’avevo derubricata, come spam… Mea Somma culpa 😛

        • Alessio Pasquinelli

          Passione Maglie, e invece mi sono fidato di un gancio in Acerbis… Com’è difficile!

      • 2hammer4

        grande PM l’hai beccato 🙂

  • Gluko

    Ma royal..quella che fa la divisa della scavolini pesaro di basket?..sembra buona, anche se non la conosco…

    • Alessio Pasquinelli

      yes, è quella!

  • LEINONSACHISONOIO

    LA ROYAL STA ANDANDO FORTE…VESTONO LA SCAVOLINI E MOLTO PROBABILMENTE ARRIVANO ANCHE A QUALCHE SQUADRA DI A (CALCIO)…QUALCUNO SA SE FANNO FRANCHISING??? IL MATERIALE E’ SUPERIORE ALLA MEDIA…

    • 2hammer4

      avevate fatto una bella cosa prendendo l’Empoli, ma questi giochetti per farvi pubblicità è proprio una caduta di stile.

    • Alessio Pasquinelli

      fanno franchisig, info sul sito!

  • nickfoto

    Ben venga la Royal in serie B o C che sia, purchè consegni il materiale tecnico, condizione che ha portato il Rayo Vallecano ad annullare il contratto ed a firmarne uno nuovo con la Erreà…

    • hasselbaink

      legea/givova stlyle – annamo bene.

  • Feipu_64

    Buongiorno,
    ci sono news circa il nuovo sponsor tecnico del Grifone ? le ultime portavano a Lotto , sono confermate o si e’ aperto qualche scenario nuovo ?
    grazie

    • passionemaglie.it

      Siamo rimasti a Lotto, ma non ho conferme ufficiali.

      • Feipu_64

        Grazie
        speriamo non arrivino mai anche se qualche mese fa’ e’ trapelato dalla societa’ che dovrebbero aver chiuso con Lotto solo per l’anno prossimo.
        Confido in una bufala

  • Giglio66

    Bene !!!! basta con le aziende multinazionali che creano due o tre modello all’anno e poi le adattano alle varie squadre !
    Ma avete visto la nuova maglia Nike dell’Everton ?? Mettendo il giallo al posto del bianco viene fuori la seconda maglia della nazionale Brasiliana…Quei bordi molto alti nelle maniche li ritroviamo in tutte le nuove maglie dell’Arsenal, Juve, Inter…..
    E che dire della nuova maglia Puma del Borussia ?? Uguale a quella della nostra nazionale !
    Per cui, ben vengano piccole realtà che danno alle società la possibilità di personalizzarsele a proprio gusto e piacimento !!!

    • Alessio Pasquinelli

      concordo con te Giglio… W Le new entry, che sono sempre uno stimolo in più e si dedicano di più!

  • passionemaglie.it

    Posso dare un suggerimento a Beppe, TOSCANACCIO83, RIva, Lorenzo e LEINONSACHISONOIO?

    Appurato che sono tutti commenti della stessa persona, consiglio di lasciare agli utenti il compito di giudicare i prodotti Royal e non a chi lavora in ditta al 99%.

    Buon lavoro 🙂

    • Giglio66

      ahaha….sgamati a fare spam per la propria azienda…..!!!!!

    • MARCOPANTERONE

      mi sembrava strano che come spuntava un nuovo produttore spuntassero nomi nuovi su questi schermi… TANAA!!!!

    • fabimpara

      ma dai… ed io che mi chiedevo, come avevo fatto a non trovare nessuna notizia in merito alla Royal che ne parlasse così bene 🙂

    • http://fulgor2009.blogspot.it/ Diego

      ahahahahahah lo avevo pensato subito 😀 manco per Umbro c’è gente così entusiasta…ragazzi so che non è facile da brand nuovo conquistare notorietà però fatelo con i fatti…design sobri, materiali ottimi e magari non 200 loghi sulla maglia ma solo uno sul petto, la Warrior insegna 🙂 io tifo per voi, in bocca al lupo!

      • Vladimiro Clericetti

        Ciao Diego, sai già di Spezia-Givova?

        • http://fulgor2009.blogspot.it/ Diego

          sapevo, nel frattempo pare saltato tutto!e pare certo un’altro marchio che spero però non arrivi…tu ne sai di più?

    • Geeno Lateeno

      GRANDEEEE PM!!!!! 🙂
      Alla gogna il traditore di cui sopra!

    • Gianluca

      Tra l’altro complimenti alla grande furbata di scrivere royal tutto maiuscolo e più volte in modo da farlo risaltare bene… roba da terza elementare!

  • hasselbaink

    http://farm7.static.flickr.com/6064/6103840689_57fe3aee91.jpg dai che se siamo fortunati potremmo ammirare uno sponsor tecnico itliano privo di logoni in repetition. roba daemozionarsi quasi ahaha

    • hasselbaink

      sta di fatto che se asics dovesse abbandonare il calcio sarebbe davvero un peccato

      • http://www.marcellinux.it Marcello Cannarsa

        peccato che se ne va, memorabili le maglie della sampdoria, del genoa e del torino per i 100 anni del 2006

    • Alessio Pasquinelli

      bellissimi, mi piacevano molto!

    • fabimpara

      non vorrei sbagliare, ma il leone sulla spalla non è un logo della Royal?
      Sull`altra spalla c`è?

    • passionemaglie.it

      Il leone è il logo della Royal, esatto. Sull’altra manica c’era solo la toppa LFP.

  • http://www.facebook.com Anna98

    NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!!

  • Vladimiro Clericetti

    “Royal ci è piaciuta da subito”.
    Incredibile.
    Un secondo prima erano d’accordo con la Errea tanto da avere già preparato dei bozzetti, poi la Royal ha offerto più materiale ed ecco l’accordo.
    Ognuno fa giustamente i propri interessi, ma sentire certe dichiarazioni conoscendo alcuni retroscena non ha prezzo.

    • http://www.empolifc.net Gianni Assirelli Empoli Fc

      Caro signor Clerinetti,
      sono Gianni Assirelli, avvocato, responsabile dell’area comunicazione e marketing dell’Empoli F.C. assieme all’amico Gianmarco Lupi. Considerato che lei non ha mai parlato con me non può conoscere alcun retroscena se non relata refero o per interposta persona. Se davvero vuol sapere la verità su Erreà e sulle altre trattative sarò ben lieto di dargliele così come ai lettori, appassionati, di Passione Maglie; altrimenti aspetto da lei una delucidazione sulla frase sibillina: “ognuno fa giustamente i propri interessi, ma sentire certe dichiarazioni conoscendo alcuni retroscena non ha prezzo”: se vorrà darle qui, volentieri, altrimenti le darà, se avrò tempo e voglia, in altre sedi

      • Vladimiro Clericetti

        Gent.mo Avv.to Assirelli,

        sono un semplice appassionato “dilettante” che si fregia di avere qualche conoscenza in ambito sportivo e non posso che parlare in base alle “voci” da me raccolte ed esporle su un sito dove ci si confronta liberamente in merito e dove spesso alcuni utenti esasperano i propri giudizi e per questo vengono puntualmente ripresi dal moderatore.
        Non credo di avere scritto nulla di lesivo nei confronti del Vostro club tanto è che il moderatore non ha ritenuto di intervenire.
        Se ho scritto delle inesattezze posso essere smentito pubblicamente come avvenuto grazie al suo intervento, farmi la mia figuraccia ma, magari, può essere finalmente per noi semplici appassionati occasione di confronto con un club aperto e disponibile al dialogo come dimostra di essere il vostro tramite, mio malgrado, il suo intervento.
        Cordiali saluti.

        • BUONA CAMICIA A TUTTI

          State bboni…

        • http://www.empolifc.net Gianni Assirelli Empoli Fc

          Egregio signor Clerinetti,
          grazie per aver risposto e per aver capito che lei, pur da dilettante, stava raccontando falsità su una società dal glorioso passato e spero anche futuro.
          In sintesi: quando il contratto ASICS è giunto a sua naturale scadenza e abbiamo avuto la sicurezza che non sarebbe continuato, abbiamo preso contatti con tutte quelle realtà che in questi 8 anni di collaborazione con ASICS ci avevano cercato chiedendo loro un’offerta mentre altre aziende l’hanno inviate spontaneamente. La trattativa più avviata è stata con MACRON che ringrazio per la cortesia e la collaborazione; ERREA’ è entrata in partita per gli ottimi rapporti fra i massimi dirigenti delle due società. In entrambi i casi, MACRON e ERREA’, il problema risiedeva nel costo del materiale (di ottima qualità e di grande pregio) per le squadre affiliate, le scuole calcio e per la vendita nell’ EMPOLIPOINT. ROYAL, fra le ditte emergenti che ci hanno contattato, è stata quella che ci ha offerto il miglior listino per costo unitario di prodotto riservato alla vendita nei canali collaterali (Store, Affiliate, Scuole Calcio) tanto che potremo, almeno lo speriamo vivamente, offrire un KIT scuola calcio ad un prezzo più basso di circa il 30/40% su quello della passata stagione. In questo periodo di crisi l’Empoli ha ritenuto più opportuno stare vicina al proprio mondo privilegiando tifosi e bambini anche non affiancandosi a brands pure importanti e prestigiosi. Ci auguriamo che il rapporto con ROYAL sia proficuo come lo è stato quello con ASICS per 8 anni e colgo l’occasione per ringraziarla nelle persone del Dott. Arese e del Dott. Zanotto. Le maglie, tranquillizzo tutti, saranno disegnate, come da 12 anni, sempre dallo staff Stile dell’Empoli.
          Spero di aver risposto alle sue domande e la prego la prossima volta, prima di scrivere cose che le hanno riferito (male) mi invii una email a comunicazione@empolifc.com, le risponderò togliendole ogni dubbio. Ringrazio Passione maglie per la disponibilità e l’ottimo lavoro che sta svolgendo. Vi svelo un segreto: quando frequentavo le scuole elementari e c’era la ricreazione mi divertivo a disegnare le maglie delle squadre di calcio su un quaderno a quadretti insieme agli amici Renzo e Roberto. In queste poche righe mi aveva fatto tornare all’infanzia serena e spensierata, grazie mille.

        • William

          Grazie della esaustiva risposta 🙂
          Speriamo che le maglie non costino troppo, per noi appassionati 😉

        • FDV

          ” [..] quando frequentavo le scuole elementari e c’era la ricreazione mi divertivo a disegnare le maglie delle squadre di calcio su un quaderno[..] ”

          Io anche al liceo! E non necessariamente a ricreazione 🙂

          [img]http://img855.imageshack.us/img855/7067/quaderno.jpg[/img]

        • passionemaglie.it

          Ringrazio il sig. Assirelli per aver risposto in prima persona, senza usare un nickname di fantasia.

          Un contratto di sponsorizzazione deve soddisfare tanti fattori, difficili da comprendere o conoscere per i non addetti ai lavori. La sua risposta ci permette di capire cosa si “cela” dietro alla scelta di uno sponsor tecnico.

        • http://fulgor2009.blogspot.it/ Diego

          Complimenti per l’esaustivo racconto dei rretroscena signor Gianni, tutte le società dovrebbero spiegare i motivi delle proprie decisioni in questo settore! Invidio e ammiro il vostro staff stile, penso e spero di poter riuscire a ricreare qualcosa di simile anche qua a La Spezia 🙂

    • andrea

      caro vladimiro
      tu sei proprio sicuro che erano d’accordo gia con errea??? io non sono della stessa opinione..credo che loro volessero un’azienda giovane che crescesse assieme a loro e royal rispecchia precisamente queste caratteristiche al contrario di altre aziende

  • Gioba10

    Se davvero è stato tanato uno “interno” o “vicino” alla royal, che ha spudoratamente inserito commenti pro azienda….bè possiamo fin da oggi capire la Serietà della royal. Che tristezza. Comunque per l’Empoli avrei preferito la Macron, che considero un gradino sopra le dirette concorrenti (Legea, Givova etc).

  • mr c

    Ecco come non farsi pubblicità…e pensare che ne avevo parlato speranzoso omettendo pure il fatto che la stagione scorsa il Rayo aveva rescisso il contratto per la scarsa fornitura di materiale…

    • passionemaglie.it

      La stagione è quella attuale, sulla rottura di un contratto c’è sempre da sentire ambo le parti.

      E’ indubbio che ci siano stati dei problemi che speriamo di non rivedere in Italia.

      • mr c

        Si, sono d’accordo, in effetti i retroscena non li conosco. Sulla stagione mi ero confuso…la mia mente è già alla prossima:)

  • Torto #13

    Royal? Senza parole… almeno avendo toccato con mani gli articoli di due anni fa, poi magari sono migliorati nell’ultima stagione, ma ad ora sono perplesso per la scelta fatta dall’Empoli. Di buono c’è che come di consueto si occuperà della progettazione grafica delle maglie il reparto grafico interno dell’Empoli, che ha sempre fatto bene secondo me. Asics-Empoli ormai era un connubio perfetto. Peccato l’azienda nipponica abbandoni il calcio.

  • Anto

    L’addio del’Asics al mondo dal calcio (tutto da verificare) comportera’ anche alla fine di un connubio lungo piu’ di venti anni fra la societa’ giapponese e il Lecce

    • Alessio Pasquinelli

      Al momento, non si hanno notizie! inoltre faccio notare che il contratto scadrebbe il a giugno 2013… Ora Asics non è azienda che non rispetta i termini contrattuali… Poi, l’abbandono dovrebbe essere graduale, quindi per il prossimo anno dovrebbe rimanere Asics!

    • ale.co

      mi sono sempre chiesto cosa legasse da così tanti anni un brand importante come asics ad una realtà di provincia come il Lecce.
      Credo che questo sia un record.

  • Wario

    ROYAL?? ma che è? mo la fondo anche io una casa di abbigliamento sportivo e mi metto a fare maglie… bah che roba… in inghilterra sempre più top sponsor e qui da noi sempre più scadenti… per carità io nn conosco royal, magari fa maglie ottime, anche se dando uno sguardo sul sito nn si direbbe, però voglio dire chi l’ha mai sentita?? boh

    • passionemaglie.it

      Scusami Wario, come fai a giudicare in modo denigratorio un marchio che ammetti di non conoscere? Questo è un commento che mai vorrei vedere sul sito, che si parli di Royal oppure di un’altra azienda.

      Sui top sponsor inglesi occorre precisare che moltissimi passano da un intermediario, quindi le maglie non saranno personalizzate. Ci sono pro e contro.

      E’ giusto che tutti abbiano l’opportunità di crescere oppure le aziende minori devono chiudere e sparire?

      • Wario

        si hai ragione e sono il primo a pensare che chiunque ha il diritto di crescere, ma perchè partire dalla B (beh certo evidentemente ha offerto abbastanza soldi), mai visto questo marchio nelle serie minori… tutto qui… poi ho detto che girando sul sito nn mi sembra un marchio molto “moderno” boh spero di ricredermi come quando mi sono ricreduto con la Macron dopo aver visto la bellissima maglia del napoli… =)
        No Anto… gigiova, ma soprattutto legea non sono il mio genere 😉
        dico solo che se nascessero domani una decina di nuovi marchi e avessero tanti soldi da sponsorizzare da subito tutta la serie A a me non piacerebbe affatto avere un campionato pieno di aziende minori… poi se crescono piano piano col tempo e fanno belle maglie ben venga chiunque…

        • ale.co

          io di chi oggi ha tanti sponsor da offrire a destra e manca non mi fiderei poi tanto…

    • Anto

      Wario sicuramente lavora per la Givova o la Legea 😀 😀

      • Matteo23

        PM ha ragione, bisogna dare a tutti una possibilità. Vedi Macron, che cresce di anno in anno, eppure qualche anno fa era semisconosciuta.
        Della fornitura di grandi marchi con intermediario, è vero che la società in questione riceve dellle maglie da catalogo, ma almeno la qualità del materiale è indubbia.
        Spero che non si riveda la maglia da portiere del Rayo di quest’anno, verde pistacchio con fascia diagonale rosa 😀

  • http://www.marcellinux.it Marcello Cannarsa

    questa è la maglia che fece la royal nel 2000-2001 al Campobasso, però non c’erano i logoni del leone

    http://3.bp.blogspot.com/_6F788za1a-A/S6y9_t7qz7I/AAAAAAAACLc/PlImKwxRlU0/s1600/campobasso00.JPG

    • Wario

      bruttissima, spero si sia evoluta in 12 anni…

      • http://www.marcellinux.it Marcello Cannarsa

        x Wario: concordo in pieno, veramente anonima

        • Ninho

          Royal si vedeva abbastanza spesso nei campetti di periferia qui a Napoli, era l’azienda che vestiva il maggior numero di squadre del CND e dell’eccellenza insieme alla Zeus…all’epoca il materiale era davvero di categoria non altissima, ma per arrivare in serie b sicuramente sarà migliorata sotto questo aspetto (anche se la maglia del Rayo postata più su mi sembra che sia quasi trasparente…)

  • Minollo

    Bah…
    La Royal mi stava simpatica, ma dopo questa operazione di marketing spudorato già un bel po’ meno…
    Tornando alla maglia, non ho buone aspettative, s’è visto cosa ha fatto Royal col Rayo Vallecano: le maglie erano belle, ma la fornitura era da dilettanti.
    Meglio Macron (P.S. Macron mi piace molto ma NON CI LAVORO 🙂 )

  • catoblepa91

    La Royal era anche marca della squadra giovanile dello Staffoli (PI), dove giocavo da ragazzino. Speriamo che per l’Empoli facciano un buon lavoro.

  • William

    Io ho dei calzettoni Royal (bucati dopo una decina di partite :p ).

    A parte questa cosa non mi sono mai dispiaciute le maglie Royal. Le ho sempre viste (col vecchio logo, quello con la corona) in un negozio di un amico che vende i loro kit e devo dire che sembrano belle.
    Ma come materiali, come vestibilità e come reperibilità temo sia molto (troppo) simile a legea/givova…

    Comunque vorrei sapere, quando Gianni Assirelli dice “ad un prezzo abbordabile” a cosa si riferisca… Spero al costo della maglia per noi collezionisti…

  • squaccio

    Sono molto confuso:
    conosco abbastanza bene la royal perchè per anni produceva le maglie della Cavese che abbiamo incontrato (noi Foggia) tantissime volte.
    E non lavorava male, ma ovviamente parliamo di una squadra di legapro.

    Ora bisogna vedere cosa farà per l’Empoli, anche a livello di distribuzione del prodotto.

    Certamente, l’addio al calcio della asics non puo’ che essere un passo indietro.

    • http://www.lucamoscariello.it mosca

      Sono d’accordo, dispiace che asics possa lasciare. Questo nuovo fornitore potrebbe anche essere un’incognita ma credo che l’importante sia, sarà, che l’Empoli mantenga la peculiarità di queste ultime annate, mi riferisco alla elaborazione interna dei modelli.
      Questo è un passagiio che non deve prescindere da nessuno sponsor tecnico.

    • passionemaglie.it

      L’Empoli continuerà a disegnare le maglie, 100%.

      • http://www.lucamoscariello.it mosca

        Eccellente.

  • http://WWW.PASSIONEMAGLIE.IT GIANNI

    L’EMPOLI VOLEVA LA MACRON

    • Vladimiro Clericetti

      In realtà le hanno provate un pò tutte tramite un rivenditore molto importante di Lucca : Errea, Macron, Joma.
      Con Errea erano arrivati ai bozzetti e, pare, ad una stretta di mano.
      Pare che chiedessero una quantità di materiale molto elevata rispetto al ritorno che, con tutto il rispetto, l’Empoli può dare.
      Royal li ha accontentati sulla quantità di materiale offerta e dunque è arrivato l’accordo.
      Per questo dicevo che mi veniva da sorridere quando ho letto “Royal ci è piaciuta da subito”….

      • http://www.empolifc.net Gianni Assirelli Empoli Fc

        Caro signor Clerinetti,
        sono Gianni Assirelli, avvocato, responsabile dell’area comunicazione e marketing dell’Empoli F.C. assieme all’amico Gianmarco Lupi. Ho già risposto al suo post in altro luogo. Attendo sue notizie considerato che le sue affermazioni sono completamente false. Non avendo lei mai parlato con me non può conoscere alcuna verità.
        Un caro saluto.

        • Vladimiro Clericetti

          Gent.mo Avv.to,
          le ho risposto anche io nel post precedente.
          Cordiali saluti.

        • William

          Gent.mo Avvocato Assirelli, vorrei saperne di più in merito alla mia domanda:

          “Comunque vorrei sapere, quando Gianni Assirelli dice “ad un prezzo abbordabile” a cosa si riferisca… Spero al costo della maglia per noi collezionisti…

          Sicuro di una sua cortese risposta porgo distinti saluti.

    • andrea

      e infatti da quanto la voleva hanno scelto royal… ma fammi il piacere

  • ferro

    come in tutti i casi , credo prematuro affermare che l’accordo royal-empoli sia un passo indietro o avanti,bisogna prima vedere le maglie e i completi,certo la maglia del campobasso che qualcuno ha postato é raccapricciante, ma è roba di dieci anni fa, dunque aspettiamo sereni poi ne riparleremo. certo che l’operazione di auto-marketing lascia alquanto perplessi, mi ricorda i tipi che suonavano nelle band e mandavano i demo alle radio locali eppoi mandavano gli amici a telefonare per fare le richieste….

  • Mirko

    ciao a tutti…mi piace molto questo sito.

    premessa sono un tifoso dell´empoli palermitano di vecchia data..lol

    mi sono sempre piaciute molto le maglie dei nostri degli ultimi anni a parte quella a strisce orizzontali stile QPR del 2008/2009

    detto questo riguardo Royal..certo non conosco il brand,ho subito pensato che fosse qualcosa sottomarca tipo legea ma voglio aspettare di vedere le maglie..

    e´ ovvio che sentire che c´era una mezza idea di ritornare alla ERREA mi rattrista perche´secondo me la ERREA ha fatto le migliore divise dell´empoli di sempre.. 2001 e 2002 su tutte

    dal 2001 posseggo tutte le maglie e l´unica che davvero vorrei avere legata agli ultimi anni e´ quella bianca con la striscia diagonale azzurra con sponsor il logo della sammontana del 2002/2003 con baldini allenatore in serie A…

    ne ho vista una su ebay che costa 30 euro ma ha la numerazione tarocca e quindi niente…

    se qualcuno la possiede risponda a questo messaggio lasciando la mail…che la compro al volo…

  • daniele87

    ragazzi qualcuno sa qual’è il prossimo main sponsor del Catania?
    Ho sentito che forse il Catania rescinde con Givova,sapete se è vero?

  • Cris

    GRANDE FDV anche io ho i quaderni pieni di disegni di maglie…allora non sono il solo…Riguardo a Royal, spero che con l’Empoli non facciano design “troppo complessi”. Sono un tifoso di pallacanestro (dove Royal è presente da anni) e se guardate la divisa della Scavolini Pesaro (soprattutto quella attuale dei play off)vi renderete conto di quanto sia fuori dai canoni classici (troppo per i miei gusti).

  • gabri

    non ho letto tutto ma essendo in possesso della maglia del Rayo Vallecano, vivendo a Madrid ed essendo abbonato vi faccio una precisazione.

    Il rayo ha rescisso il contratto con Royal perchè incapace di fornire un adeguato approvvigionamento di materiale tecnico, non erano organizzati, il negozio è rimasto per mesi senza maglie.

    Passando alla qualità casertana direi che è davvero povera, lo scudo del rayo sembra cucito da un cinese cieco, il logo LFP sembra falso e super economico, e considerando che sono le uniche due cose non stampate è davvero triste, il tessuto per nulla tecnico o moderno, non mi aspetto il livello di nike o adidas però qulcosa di meglio delle maglie tarocche anni 80 delle bancarelle. Le taglie non corrispondono alla realtà, le cuciture fragili , infilandola la seconda e dico seconda volta, si è strappato un pezzetto di colletto, avrò la testa grande ma ripeto le taglie non sono proporzionate correttamente nè corrispondono alla realtà… Ho avuto poi in mano la maglia Erreà tutto un altro mondo! il logo LFP argentato e ben fatto, lo scudo cucito con più precisione, un colletto ben fatto.
    è vero che da abbonato una del rayo della royal l’ho pagata 45 euro ma vista la qualità fa pena, poveri tifosi e giocatori dell’Empoli….
    Felicissimo che il rayo abbia cambiato sponsor vedremo quelle nuove in vendita, quella che ho arriva direttamente da un giocatore.

    se ci fosse qualcuno della royal a lamentarsi della cattiva pubblicità, sono disposto a chiedere il rimborso della maglia e che peggiore pubblicità della figura che hanno fatto a Vallecas non potrebbe fare un mio commento.

    saluti madrileñi
    gabriele

  • aldo

    Io ho maglie della Vigor lamezia (Royal) e posso dire che quelle degli ultimi anni sono molto buone come qualità, certo sono molto migliorate,rispetto al passato quando magari erano meno rifinite nelle cuciture e nella vestibilità. Ricordo una maglia dell’Avellino nel 2003-04 serie C (sempre Royal) veramente ottima, ma so che ha vestito anche la Cavese oltre a vestire la vigor Lamezia ormai da parecchi anni