SoccerHouse24 - Scarpe da calcio ACE 16 e Magista Dark Lightning

Quello tra Nike e Barcellona è ormai uno dei binomi di maggior successo della storia moderna del calcio, sia sul campo che nelle classifiche del merchandising.

Oggi facciamo un salto nella parte finale degli anni ’90 per ripercorrere l’approccio iniziale del colosso americano sulle divise del Barça.

Prime maglie Barcellona firmate Nike

Tutto ebbe inizio negli ultimi mesi del 1997, quando pur di legarsi alla Nike, il Barcellona negoziò la rescissione con la Kappa che dal 1992 forniva le maglie al club blaugrana. Il nuovo accordo entrò in vigore nell’estate 1998.

Divisa Barcellona 1998 Nike

La prima maglia blaugrana prodotta da Nike fu estremamente semplice, lineare e dal design pulito, in contrasto con lo stile più elaborato (ma comunque efficace) che Kappa aveva proposto negli anni precedenti.

La novità più dirompente e inaspettata fu la scelta di abbinare alla maglia pantaloncini e calzettoni blu navy: un’aggiunta di cui probabilmente nessuno sentiva il bisogno, che però diede alla divisa un immediato tocco di classicità esaltando le tinte della casacca.

Maglia Barcellona 1998 blaugrana Nike

Altro particolare inedito fu il layout dei loghi sul petto: entrambi al centro, con lo swoosh insolitamente posizionato al di sotto dello stemma.
Novità anche per le personalizzazioni dietro la schiena: abolito il bianco dei rivali del Real Madrid, per fare posto al giallo, tuttora utilizzato.

Personalmente, all’epoca (e ancora oggi) non avevo alcun debole per la maglia in sé, anzi, preferivo di gran lunga la ricchezza di dettagli del Barça firmato Kappa. Ma l’intera divisa con i pantaloncini ed i calzettoni più scuri mi aveva conquistato: quel tocco per me rappresentava un forte spartiacque tra quello che c’era prima e la nuova era che sarebbe seguita.

I gemelli De Boer con la divisa del Barcellona Nike 1998

Quella prima divisa ebbe però vita breve: pochi mesi dall’estate 1998 fino a dicembre dello stesso anno. Dal gennaio 1999 venne adottata la maglia del centenario, tuttora uno dei lavori per me meglio riusciti dall’arrivo di Nike.

Il Barça con la divisa del centenario nel 1999

Pantaloncini e calzettoni rimasero invariati. Il blu navy “avanzò” fino a colorare le maniche e il colletto, incorniciando ed esaltando il design diviso a metà rosso e blu. Sul petto, ai lati dello stemma, erano ricamati gli anni 1899 e 1999.

Maglia Barcellona Centenario 1999

Le personalizzazioni passarono dal giallo al più “celebrativo” color oro. Questa divisa fu indossata per tutto l’anno 1999 ed oltre, fino al termine della stagione 1999-2000.

Retro maglia centenario Barcellona

Figo maglia centenario Barcellona

Nel 2000-2001 si tornò al tradizionale design a strisce verticali larghe, con una maglia a prima vista estremamente simile a quella del 1998, quasi a volerne compensare la breve durata.

Divisa Barcellona 2000-2001

Le differenze tra la casacca del 1998 e quella del 2000-2001 erano lievi: il colletto diventava a polo e lateralmente erano presenti degli inserti blu in materiale traspirante. Probabilmente la tonalità dei colori era leggermente diversa, ma senza avere le maglie sotto mano non è possibile dirlo con certezza.

Confronto maglie Barcellona 1998 e 2001

Le maglie del 1998 e del 2000-2001 a confronto

Vennero confermati, ma rinnovati nello stile, pantaloncini e calzettoni blu navy e le personalizzazioni gialle dopo la parentesi dorata.

Rivaldo con la maglia del Barcellona

La divisa con pantaloncini e calzettoni più scuri venne riproposta per l’ultima volta nella stagione 2001-2002. Successivamente, l’ultima apparizione del blu navy è stata quella sulle maniche della maglia del 2003-2004.

Divise Barcellona 2002 e 2004

Come giudicate oggi le prime divise realizzate da Nike per il Barcellona e il consistente utilizzo del blu navy? 

Photocredit parziale: classicfootballshirts.co.uktotalbarca.com