SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

Just Do It, in italiano “Fallo e basta”, è lo slogan che ha permesso al brand Nike di affermarsi nel mondo dell’abbigliamento sportivo.

Coniato dal pubblicitario Dan Wieden nel 1988, oggi compie 25 anni e viene celebrato da Nike con la nuova campagna “Possibilities”.

Just Do It Nike

Nel video sono protagonisti LeBron James, Serena Williams, Gerard Pique, Andre Ward insieme alle guest star Bradley Cooper e Chris Pine. Il concetto di ‘Just Do It’ si evolve da ispirazione ad azione, invitando tutti gli sportivi a partecipare alle sfide di Nike+ per andare oltre i propri limiti.

Il film, diretto da Nicolai Figlsig, inizia con la frase “Se puoi correre per un miglio, partecipa ad una gara, corri una maratona, supera una star del cinema” e termina con la frase iconica “Just Do It”.

Ogni volta che metto piede in campo spingo me stesso ad essere migliore, a diventare più forte a ad migliorare il mio gioco“, dice LeBron James. “Questa nuova campagna Nike mostra come gli atleti si spingono oltre ogni limite e sono orgoglioso di esserne parte“.

Come parte del venticinquesimo anniversario di ‘Just Do It’, il messaggio di ispirazione termina con una sfida. “Possibilities” cerca di ispirare tutti nel raggiungimento dei propri successi personali attraverso la piattaforma Nike+.

LeBron James nel video Possibilities di Nike

Per 25 anni, abbiamo ispirato le persone al ‘Just do it’ (Fallo e basta)“, ha commentato Davide Grasso, Nike Global Chief Marketing Officer. “Con ‘Possibiities’ stiamo evolvendo questo concetto e consentendo ad ognuno di realizzare nuovi obiettivi, raggiungere nuovi traguardi, a mettere in pratica il “Just do It “ con Nike+“.

La funzione Challenges dell’applicazione Nike+ Running consente ai runners di impostare un obiettivo, di invitare amici Nike+ a partecipare e a competere verso il traguardo. Gli utenti possono determinare il nome della sfida, l’obiettivo di chilometraggio, il periodo di tempo e i partecipanti. Una nuova funzione di chat consente agli amici di incoraggiarsi a vicenda e condividere suggerimenti durante la sfida. I runners possono rimanere motivati controllando la classifica in tempo reale per monitorare i progressi e vedere la loro posizione rispetto agli amici.

Campagna Nike+

Fino al 13 settembre tutti i runner possono registrare i propri km su Nike+ e prendere parte alla sfida legata alla campagna Just Do it.

In particolare dal mese di settembre partiranno una serie di sfide dedicate all’Europa con l’obiettivo di far diventare settembre il mese più attivo di sempre. “Run the Distance” sarà la sfida che porterà i partecipanti a correre una maratona in una settimana, mentre “NTC Early Bird” sarà la sfida che cambierà le abitudini mattutine dei partecipanti, rendendole sempre più sportive.

La community Nike+ conta più di 18 milioni di membri in tutto il mondo e coloro che parteciperanno alle sfide potranno condividere le loro attività attraverso l’hashtag #JustDoIt.

  • Myrum

    il motto più bello di sempre

  • raido

    Grandissimo slogan, per molti una filosofia.

  • Alex /=\

    la parte finale del video è bellissimo!!!!!

  • F093

    Visto che siamo in agosto…

    Just relax !!!!!

    🙂
    F093
    Old style

  • rudiger

    A me colpì di più lo slogan “no pain, no gain”, aveva un messaggio più “sportivo”. Innegabilmente però “just do it” ha avuto molto successo.

  • adb95

    meglio impossible is nothing per me

    • Daniele Costantini

      Al di là del gusto personale, “Impossible is Nothing” è uno slogan che – per quanto bello ed affascinante – è nato in un’azienda che era *già* il colosso mondiale che conosciamo.

      “Just Do It”, per Nike, è stata invece la campagna della svolta, che le ha permesso di varcare i confini nordamericani e diventare l’azienda globale che è oggi. Chi si ricorda i tempi in cui lo swoosh era ancora circoscritto in un rettangolo rosso… ( http://en.wikipedia.org/wiki/File:JUST_DO_IT._%28NIKE%29.gif ) …sfacciatamente anni ’90 🙂

      Questo slogan è come il “Think Different” di Apple, o il “Cuore Sportivo” di Alfa Romeo, o “Isn’t TV, It’s HBO”… frasi che hanno superato il mero ruolo di pay-off pubblicitario, per assurgere a ‘filosofia’ dell’intera azienda (e spesso, anche dei suoi clienti).

      Se Nike è nel 2013 la ‘Big’ che conosciamo, una buona parte del merito va alle campagne di comunicazione nate alla fine degli anni ’80, “Just Do It” in primis: senza queste tre magiche parole, verosimilmente Nike sarebbe diventata un’azienza molto diversa da quella che abbiamo sotto gli occhi.

  • lfc

    Carino il video, anche divertente e in pieno stile nike…
    Il colpo da maestro però è “Future Starts Slow” dei Kills in sottofondo, semplicemente perfetta su questo video

  • pongolein

    semplicemente la storia…fra qualche decina d’anni ci saranno corsi universitari sulle strategie usate dalla nike per imporsi sul mercato con la pubblicità e la promozione del marchio. Spot che erano troppo avanti rispetto alla concorrenza, che per tutti i 90 ha provato a copiare al massimo gli americani senza mai raggiungere il livello virale delle campagne di marketing dell’azienda col baffo.
    JUST DO IT è evocativo come le 3 strisce di adidas o la mela morsicata, e non è un simbolo!

  • FDV

    Grande slogan, magnetico. Ricordo che intorno al 1995 avevo un adesivo con il logo su sfondo rosso e Just do it in bianco sul nero. Non sapevo cosa volesse dire e lo leggevo “giust dò it”, ma lo percepivo come una figata.

    • pongolein

      i miei amici avevano lo zainetto sempre nella 2° metà degli anni 90 con la scritta just do it…li invidiavo!!!

  • rudiger

    Su sky in questi giorni gira un documentario sulla storia della nike. Lo consiglio agli appassionati: si parla di questo slogan, di swoosh, dell’origine del nome, dell’evoluzione dell’azienda e del suo “sbarco” sul pianeta calcio. A me ha messo una gran curiosità di vedere che faranno per le divise della Roma del prossimo anno.

  • LM

    Beh, che dire, il filmato spettacolare rende al meglio l’idea di quanto stia a cuore questo mitico slogan alla Nike, dato che ha fatto la sua fortuna. Quindi, auguri alla Nike e che questo slogan rimanga famoso anche nelle future generazioni.