SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

Il trofeo Gamper 2013, intitolato alla memoria del primo presidente del Barcellona, si disputerà questa sera tra i padroni di casa e il Santos.

Sarà una partita speciale per Neymar che debutterà al Camp Nou contro la sua ex squadra, ma anche per Anna Vives, un nome sconosciuto ai più. Questa ragazza catalana, affetta dalla sindrome di Down, vivrà un’emozione particolare quando i calciatori blaugrana scenderanno in campo.

Anna Vives Barcellona

I nomi ed i numeri sulle maglie del Barcellona saranno stampati con il carattere progettato interamente da lei e reso famoso grazie alla collaborazione con Andres Iniesta e Jorge Lorenzo. Proprio il maiorchino ha indossato un casco disegnato da Anna nel GP di Catalunya dove ha trionfato e poi festeggiato insieme a lei sul podio.

Successivamente il casco è stato battuto all’asta per la cifra di 27.101 euro.

Jorge Lorenzo e Anna Vives

Da domani su eBay ci saranno anche le maglie indossate da Iniesta e compagni nel trofeo Gamper. I proventi serviranno a finanziare il progetto Box 21 della Fondazione Itinerarium, che si prefigge l’obiettivo di migliorare la vita di tutti i ragazzi con difficoltà di apprendimento.

Anna Vives lavorava in un supermercato, ma non era felice, non riusciva a sentirsi utile. Fatale è stato l’incontro con Julen Iztueta, un designer professionista amico di famiglia, che le ha proposto di realizzare un font personale per divertimento.

Maglia Barcellona trofeo Gamper 2013

La firma della dolce Anna è protagonista anche sui pettorali indossati dagli atleti che in questi giorni sono impegnati nei campionati del mondo di nuoto.

Martina Grimaldi oro Barcellona 2013

Ora svolgo un lavoro che amo ed i miei colleghi sono come una famiglia” – le parole di Anna Vives che ha iniziato una nuova vita con questa storia fantastica.

  • tyu94

    onore ad anna donna coraggiosa

  • toto’

    bello il font,brava anna

  • squaccio

    Ma solo per questa partita o per tutto il campionato ?

    • celtic

      solo per stasera

  • marco 978

    ..ma perché i dirigenti italiani invece di litigare per come spartirsi i milioni non intraprendono delle iniziative del genere? ?..brava anna bel lavoro

    • TITO

      sono completamente d’accodo con te. iniziativa esemplare.

      • Simone21

        Se è per questo anche i dirigenti spagnoli litigano per come spartirsi i milioni…

        • TITO

          sì, ma evidentemente nel frattempo sono capaci di sfornare iniziative da elogio come questa.

  • mimmo20

    Io trovo che questo Font sia meglio di quello brutto attuale,perchè non lo cambiano con questo?
    bel lavoro anna

    • passionemaglie.it

      Non si può cambiare un font da un giorno all’altro in modo permanente. Poi chi lo distribuisce in tutto il mondo? I vecchi nomi e numeri li gettano?

      • adb95

        se dico che non mi piace spero non mi ammazzino. obiettivamente meglio quello di adesso, anche se pure quello…

  • LM

    Davvero una bellissima iniziativa, onore al Barcellona.

  • vigor breda

    un esempio per tutti noi,a dimostrazione che le idee,il pensiero possono essere eccellenti a prescindere da colore della pelle condizione sociale o tutte le sciocchezze che purtroppo ancora qualcuno antepone ai fatti… fortunatamente mai su PM…
    neanche spreco il tempo a sperare che anche i nostri dirigenti dello sport miopi,nepotisti e assetati di denaro,possano prendere esempio da ciò…

  • Simone21

    A me personalmente non piace moltissimo il font…voglio dire, è simile a quello del Real Madrid criticatissimo da tutti. Iniziativa commovente comunque, è bello sapere che da qualche parte in fondo alle società c’è spazio per cose così “umane”. Il bello del calcio!

  • bob

    iniziativa fantastica tanto da farmi venire un dubbio…ma non sono molto meglio questi font???fossi nel barcellona cambierei gli orribili numeri e nomi di quest’anno con questi di anna!

  • rudiger

    Le lettere mi piacciono, i numeri meno.
    A parte la lodevole lezione morale, questa vicenda dovrebbe insegnare a più di qualcuno che se non si hanno idee originali è bene rivolgersi ai tifosi, agli appassionati, al “popolo”, alle cassiere dei supermercati anche: qualcosa di buono ne può sempre uscire.
    Purtroppo invece si preferisce (più spesso di quanto si creda) dare carta bianca a parenti, amici, sedicenti artisti e creativi improvvisati… più spesso di quento si creda.

  • Luigi – TR

    molto molto carini i font soprattutto ma anche i numeri
    su quel tipo di maglia e con quei colori ci stanno benissimo
    vuoi mettere questi con i font e i numeri terrificantemente squadrati che adotta la Kappa quest’anno ?!? (povero Toro mio…)
    brava AnnA !!
    🙂

    • Luigi – TR

      P.S. peccato che siano stati adottati solo per il Gamper…li avrei visti benissimo in tutte le competizioni

  • Torto #13

    Non mi fa impazzire questa font, non ce la vedo bene per numeri e nomi sulle maglie da calcio; già meglio come logotipo per il campionati mondiali di nuoto di Barcellona.
    Ad ogni modo ottima iniziativa del Barça, degli organizzatori dei mondiali di nuoto e prima ancora di Jorge Lorenzo.

  • Classick

    L’iniziativa è lodevole, perciò complimenti al Barcellona;
    però il carattere di questi nomi e numeri è davvero brutto, troppo da cartone e fumettistico!
    Per fortuna non useranno questo durante la stagione.

  • jack15

    brava anna ma il carattere non mi piace per niente

  • Antonio

    Di solito non sono tanto propenso ad emozionarmi per iniziative di “beneficienza” che poi alla fine sono solo una scusa per farsi pubblicità e sbandierare un po’ di populismo, ma questa volta devo veramente togliermi il cappello. Un gesto molto bello. Condivido poi un giudizio estetico espresso qui sopra: mi piace la font del nome, non mi piace molto il numero. Ma bisognerebbe vedere gli altri per giudicare meglio. Complimenti.

  • ffff

    E’ un gesto lodevole, ma il font non mi piace

    • Gianluca

      Condivido.

  • sergius

    Bravissima Anna, un ideale abbraccio anche da parte mia, le maglie di per sè, numeri e nomi compresi, nomi fa impazzire anche se non è peggiore di quella che verrà usata dai catalani per la nuova stagione.

  • Mario

    Il font è davvero bello, sicuramente meglio di quelli che hanno le squadre in Italia. Brava Anna 🙂

  • Ulisse

    Iniziativa lodevole, belle le lettere i numeri meno; siamo nella città di Gaudì….sicuramente meglio che farli disegnare ad un multinazionale.

  • INALC

    Molto bello, originale! perchè non l’adottano tutto l’anno?!?

  • Niccolò Nottingham Forest

    Ma scusate perché sempre a sbavare dietro quello che fanno all’estero denigrando (spesso gratuitamente) l’Italia. E’ vero o non è vero che la terza maglia del Bologna è stata disegnata da ragazzine delle scuole medie??? Dai ragazzi non esageriamo, e se proprio dobbiamo essere precisi penso che non esistano società più “assetate di denaro” di Barcellona e Real Madrid, giudicando dalle operazioni finanziarie a dir poco criticabili (dal punto sia etico che economico) che mettono in atto. Senza troppi sbrodolamenti dico: bello il font, bella l’iniziativa.

  • Lalla

    grande iniziativa ma non mi piace il risultato finale.

    Commento modificato

    • Niccolò Nottingham Forest

      Pessima uscita…

    • fendo

      d’accordo con te!complimenti davvero all’iniziativa, ma se il risultato non piace non vedo xkè non si possa dirlo liberamente…
      @Niccolò mi spiegheresti xkè “pessima uscita”??

    • passionemaglie.it

      @fendo
      Per cortesia evitiamo il linguaggio abbreviato, non è italiano.

      La risposta di Niccolò era relativa al commento di “Lalla” prima della modifica, nel quale c’era una pessima battuta sulla protagonista.

  • William

    Leggo solo ora. Mi ero detto in effetti “Che bello il font sulle maglie del Barcellona!”

    peccato sia solo per questa volta.

    Cmq complimenti a tutti, ad Anna ed al Barcellona!

  • pongolein

    Grandissima iniziativa, complimenti al barça ma anche alla federazione nuoto e alle altre persone che hanno coinvolto Anna in questo progetto fantastico.
    Font simpatico, fresco, dinamico che riflette il carattere di questa solare ragazza che nonostante la sindrome di down è riuscita a realizzare questo sogno!

  • Marcos

    Iniziativa lodevole e rispettabilissima, ma il font è bruttino per una maglia da calcio in stile Barcellona. Mi sembra il font dei Simpson, non so perché però lo vedrei bene su qualche maglia con colori accesi come quella del Chievo o per il Siviglia che spesso usa font strani.

  • Luca

    A parte l’ottima e lodevole iniziativa, anche il font è davvero grazioso! Potrebbero tenerlo per il resto della stagione 🙂

  • FDV

    Oltre alla bontà dell’iniziativa, sono stato piacevolmente sorpreso dall’effetto in campo delle personalizzazioni.

    Di solito questi caratteri stile calligrafia infantile non mi piacciono assolutamente, ma ad esempio l’11 di Neymar mi è sembrato qualcosa di potenzialmente iconico, in linea con il personaggio e tutto sommato anche con gli eccessi a cui ci hanno abituato le maglie del Barcellona.

    http://img62.imageshack.us/img62/316/d891.jpg

    Erano fuori luogo giusto i numeri 4 e 6, eccessivamente stilizzati.

  • gianni

    durante la partita mi son chiesto come fosse possibile un font così brutto… ora che ho scoperto che la designer è down non cambio opinione… fanc**o al finto buonismo

    • passionemaglie.it

      Non vedo perchè avresti dovuto cambiare opinione, ma l’uscita finale potevi risparmiartela.

  • Daniele Costantini

    Iniziativa lodevole, ma il font scelto proprio non mi piace: in generale, mal sopporto tutti i caratteri che si avvicinano al famigerato Comic Sans… ho ancora nella memoria le maglie juventine di Iaquinta e Amauri, brrr! 😀

    Avrei visto meglio un lavoro ‘a tutto tondo’ – basato su questo stile – sull’intera casacca blaugrana, come fatto per il casco di Lorenzo ( http://www3.pictures.zimbio.com/gi/Adriaan+Strauss+2012+Castle+Rugby+Championship+lQ3hyEXPICol.jpg ).

  • Alessio

    Il font è molto gradevole, almeno a mio avviso.
    L’iniziativa, poi, è lodevole e merita applausi.

  • http://www.forzatoro.net AlessandroP

    meglio le lettere dei numeri

  • MarlonBrando

    Gesto super.
    Brava Anna.
    Per una partita ok.
    Per sempre no.
    Ma quelli Nike non sono meglio.

  • Pingback: Le maglie del River Plate 2013 con il font di Anna Vives in Coppa()