SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

A poche ore dallo storico debutto in Serie A il Frosinone Calcio ha presentato le nuove maglie 2015-2016 realizzate da Legea.

La campagna di lancio è accompagnata dall’hashtag #scopriAMOla, associazione di Scoprire e Amare, perchè le nuove divise sono da ammirare e osservare con attenzione, oltre che da onorare in ogni partita fino all’ultimo minuto.

Maglie Frosinone 2015-2016 Serie A

La collezione per la Serie A studiata da Legea, in accordo con il club ciociaro, si compone di tre maglie basate su un template unico con l’effige del leone.

PRIMA MAGLIA FROSINONE 2015-2016

Il classico colore giallo si fonde con i dettagli blu del colletto – a polo con scollatura a forma di ‘V’ – e delle maniche. Lo stemma societario è apposto a sinistra, in contrapposizione al logo di Legea che viene replicato anche sulle maniche. Curioso notare che il lettering Legea compare solo all’interno del colletto.

Più in basso troviamo la grafica tono su tono a righe orizzontali con il leone rampante, il simbolo ufficiale del club, a rappresentare la passione dei tifosi frusinati.

Maglia Frosinone Calcio 2015-2016 home

Un altro dettaglio è la targhetta cucita sul retro del collo con la scritta Frosinone Calcio in corsivo. Nomi e numeri sono blu con il leone alla base.

I pantaloncini ed i calzettoni sono in tinta con la maglia, quindi gialli con inserti blu royal.

Ricamo retro collo, maglia Frosinone Calcio 2015-16

SECONDA MAGLIA FROSINONE 2015-2016

In trasferta la scelta può ricadere sulla divisa away, azzurra con inserti gialli. Rispetto alla versione casalinga cambiano il colore del logo Legea, ora rosso e bianco, degli sponsor e di nomi e numeri, tutti stampati in bianco.

Calzoncini e calze sono azzurre con finiture in giallo.

Frosinone seconda maglia 2015-2016 blu

TERZA MAGLIA FROSINONE 2015-2016

I ragazzi allenati da Stellone possono contare anche su una terza maglia bianca con il colletto diviso fra i colori blu royal e giallo. Anche l’orlo delle maniche segue questa alternanza con il blu a destra e il giallo a sinistra, una bicromia ripresa pure sul bordo dei pantaloncini bianchi. I calzettoni sono bianchi con risvolto blu royal.

Terza maglia Frosinone Calcio 2015-2016 bianca

Tre sono gli sponsor che accompagnano i ciociari in questa stagione storica: Banca Popolare del Frusinate, Gala e 7Sette.

Qual è il vostro giudizio sulle maglie del Frosinone 2015-2016?

  • Luca_M

    belle maglie, peccato per i simboli della legea e gli innumerevoli sponsor: 7 a tutte e tre.

  • http://www.studiotaag.com Angus

    BENE: Interessante la soluzione grafica che abbina il leone alla sfumatura di ispirazione Chelsea.
    Font semplice ma ben scelto.
    MALE: capisco che una società come il Frosinone debba prendere soldi ovunque sia possibile, e quindi capisco i 15 sponsor sulla maglia, ma se fossero stati messi tutti più piccoli e a un solo colore anche sul retro magari il risultato sarebbe stato meno invasivo. Tra i due sponsor sul fronte c’è molta ‘aria’, temo vogliano piazzarne un terzo (il regolamento lo permetterebbe?)

    La presentazione mi lascia un po’ di dubbi sulla vestibilità del modello, oltre alla mancanza dei pantaloncini che spero siano della tonalità scura per dare continuità alla sfumatura.

    • Matteo Perri

      Rispondo sul terzo sponsor davanti, il regolamento non lo permette.

    • Giangio87

      No, al massimo 2 sponsor sul frontale (a parte il logo del fornitore tecnico ed il logo sociale).

    • Mr.74

      Anche io volevo dire la mia sugli sponsor, ed anche io sono un purista delle maglie. Più piccoli, sul retro…un solo colore……purtroppo temo che lo scopo di chi tira fuori i soldi, sia proprio quello, fare tutto il contrario di quello che renderebbe la maglia esteticamente migliore….

  • lucertola

    un altro pò di sponsor potevano metterli :/

    • Niccolò Mailli

      Il Frosinone non sarà l’unica squadra con tre sponsor. Le faranno compagnia Chievo ed Empoli.

      • the mistake on the lake

        e il Verona

  • Niccolò Mailli

    Ottimo lavoro. Divise personalizzate ma senza eccessi. Il modello mi sembra curato e ben realizzato, molto bello il colletto che strizza l’occhio alle maglie Erreá 2014-2015 (Parma, Modena, Bari…) oltre ad essere la versione riveduta e corretta del modello Vintage proposto dalla stessa Legea nelle scorse stagioni.

    Perplesso per la vicinanza del logo Legea cucito sul petto con quello identico posto sulla spalla: inutile ridondanza.

    La away, forse la migliore del set mi ricorda l’ultima divisa Legea prodotta per il Verona. Partnership molto proficua che in questa stagione rimpiango. Queste tre divise con la scala o il mastino al posto del leone si mangiano in un sol boccone i tre kit prodotti da Nike per gli scaligeri.

    • Niccolò Mailli

      P.S. Rimane il solito problema di Legea (almeno a giudicare da queste immagini) e cioè le maniche troppo lunghe.

    • Tony

      Il colletto non strizza l’occhio alle maglie Errea’, bensi’ alle maglie rugby Adidas (vedasi quelle dell’Italia o della Nuova Zelanda). Detto questo, maglia non male…

    • zagorakis

      anch’io ho pensato la stessa cosa, tre maglie che sarebbero state perfette per l’hellas

  • adb95

    Tolti i loghi degli sponsor (compreso quello Legea) esteticamente sono eccezionali

  • Giuseppe

    Semplici (il template, no la meglia che per colpa di tutti quegli sponsor non risulta affatto semplice) e carine: la migliore e più bella è la terza: fantastica. Prima carina, seconda non è granché, non entusiasma

  • Mr.74

    Tutte molto belle. Da quel poco che ho visto, anche per Livorno e Como, Legea quest’anno ha fatto ottimi lavori. Nella fattispecie mi piace molto l’effetto dinamico delle strisce orizzontali tono su tono, che rendono più visibile ed esteticamente più gradevole il leone stilizzato, che non è una novità. Ma mi piace soprattutto il colletto a polo, tra l’altro molto originale, in serie A quest’anno, salvo rare eccezioni se ne erano perse le tracce. Interessante anche la presenza sul petto del logo Legea, senza lettering. Uniche pecche, in accordo con qualche commento precedente,credo siano la vestibilità e le maniche, entrambe troppo abbondanti, ma al netto di ciò, per quanto mi riguarda tutti e tre le maglie meritano abbondantemente un 7.

  • Beppo Sax

    tre maglie molto belle, complimenti. ma il logo legea fa storcere il naso anche a me.

  • Luca

    ma perchè non fanno mai vedere short e calze! In Italia presentazioni kit sempre mediocri!

  • MOSCA

    Difficile capire la vestibilità, impossibile giudicare il kit completo.

    Così per quello che vedo, non mi entusiasmo per nulla, ne sull’onda dell’evento d’esordio mi sento di essere benevolo nel giudizio.

    Le maglie non mi piacciono.
    Un medesimo template mi può anche piacere per due divise, per tutte e tre no, un minimo d’inventiva in più anche e soprattutto per l’irripetibilità dell’occasione, poteva essere usata.
    Inventiva che invece mi pare abbiano usato in abbondanza sul logo legea, brutto, che cambia su ogni maglia.
    Non che non sia un espediente che non accada altrove ma davvero in questa modalità mi trova contrario diventa carnevalesco ed anche la dimensione mi pare eccessiva.

    Male gli sponsor così lontani tra loro, pare lasciano il posto all’inserimento di un altro.
    Sulla home del Salò il gioco è riuscito molto meglio, ad esempio..
    La stampa del leone, inserita in quelle righe mi risulta incomprensibile, non è un tono su tono se è vero che nella bianca l’inserto è azzurro e nemmeno pare un felice modo per rendere l’idea di una sfumatura.

    Mi piaccono solo i risvolti di colore diverso sulla terza.

    Con Legea ho difficoltà serie

  • Renzo

    In genere non amo il tono su tono ma in questo caso mi devo ricredere. Niente di eccezionale ma sono maglie semplici e decorose, senza inutili e fastidiosi fronzoli. Gli sponsor non sono il massimo ma almeno sul davanti rispettano i colori. Peccato per quello sul retro. Bene anche la seconda e la terza

  • alessandro

    i modelli sono belli e adatti a un esordio, non c’è dubbio, persino il doppio sponsor davanti non mi risulta invadente.

    MALISSIMO il logo legea, mmah

  • Magliomane

    Niente male!
    Mi piacerebbe vederle indossate, ma direi che sono tutte e tre ampiamente promosse (soprattutto la bianca, che di solito e’ sempre la piu banale mentre in questo caso e’ molto ben curata).

    Concordo ovviamente con tutti gli altri sulla questione dei troppi sponsor e del logo legea troppo grande.

    Voto complessivo 7+

  • NelloStileLaForza

    Le maglie in sé, e il concept complessivo che abbraccia le tre divise,non sono affatto male.
    L’aspetto amatoriale emerge invece dai particolari: il logo dello sponsor tecnico, e la spaziatura folle tra i due sponsor commerciali sul petto (non a caso, qualcuno ha pensato ci si riservasse di inserirne un terzo, di fatto illegale).

    Trovo poi veramente stucchevole – ma questo è un vizio diffuso – il fatto di riportare sul (o sotto il) retro del colletto il nome della squadra in corsivo, a mo’ di tocco di classe, quando tutto il resto della maglia “parla” in caratteri maiuscoli e cubitali.
    Mi fa lo stesso effetto di chi indossa una camicia elegante insieme a bermuda e ciabatte: pretenzioso e ridicolo.

  • Swan

    Di questo set di maglie salvo il font di nomi e numeri, chiaro e semplice da distinguere.
    Per il resto vedo un piccolo miglioramento rispetto a quelle della scorsa stagione, ma in generale ennesimo set di maglie mediocri con disegno tono su tono a cercare di fare da contraltare alla mancanza di cura di elementi quali maniche e colletto.
    Ad occhio si vede che anche per il Frosinone le maniche sono esageratamente lunghe, marchio di fabbrica della Legea.
    Infine ennesima presentazione a metà, senza panta e calze, elogio al pressappochismo.

  • Arfonso

    Meglio il lettering Legea del logo.Le maglie della Lega Pro erano più incisive di queste, concordo con chi rivede in queste le ultime prodotte per il Verona una decina d’anni fa

  • zagorakis

    tre belle maglie, questa volta la legea ha sfornato un ottimo lavoro. Attendo di vederle indossate, solitamente le maglie legea hanno una vestibilità un po’ troppo abbondante

  • Aeschylus

    Taglio e distribuzione dei colori gradevoli ed equilibrati, soluzioni logiche e ragionevoli. Dubbi e perplessità:
    1- calzoncini e calzettoni?
    2 sponsor GALAttico e sotto il numero davvero inevitabili?
    3- ma soprattutto: il colletto e gli inserti della home dovrebbero essere del tenore di azzurro della away e giammai blu! i colori sociali del Frosinone sono, infatti, giallo e AZZURRO. Ma forse pretendo troppo …

  • Federico

    Stop agli sponsor sotto le numerazioni

  • wesley

    Lo sponsor Gala rovina un discreto lavoro..basta sponsor,venerdì sera ho visto Psg-Montpellier, la maglia del Montpellier era inenarrabile..

  • Eugenio

    A me piacciono, sono molto belle. Le maniche troppo lunghe, è vero, sono un difetto, così come quella sfumatura troppo visibile sulla terza. Non mi piace neanche quello sponsor così in basso.
    Invece note positive sono:
    – Il design che accomuna le maglie: molto elegante, non fa rimpiangere il “graffio” dell’anno scorso.
    – Il logo Legea: bene così, per non riempire la maglia di troppe scritte.
    Buono (e nuovo) il primo lavoro per il Frosinone in A.

  • MM531

    Maglie da sufficienza molto tirata, con sponsor “dosati” male (se fossero stati vicini ci sarebbero state troppe scritte nello stesso punto, la perfezione era Gala più piccolo e più alto, stile “Pasta Garofalo”), colletto inguardabile, maniche troppo lunghe e sfumatura che viene dimenticata sui pantaloncini (almeno così mi è parso dai replay).

  • albeJuve

    Per tutte e 3 VOTO 7,5! bellissimi colori e il leone e le righe tono su tono che fanno guadagnare l’1,5 nel giudizio.Troppi sponsor, ma almeno non hanno toppe ed i colori sono ben integrati con lo sfondo.

  • http://chrilore13.wix.com/torto13 Torto #13

    Davvero belle tutte e tre. Buono quindi il lavoro di Legea. Continua a non piacermi l’omino in sforbiciata, per di più se messo anche sul petto al posto del lettering. Avrei abbassato un po’ più verso il petto il logo societario, e di conseguenza anche quello Legea. Gli sponsor li avrei riavvicinati maggiormente tra di loro, per creare più compattezza.
    Nella maglia bianca avrei fatto i bordo manica metà giallo e metà blu, evitando così l’asimmetria che s’è venuta a creare facendoli uno di un colore e uno di un altro.
    Maglia gialla e maglia blu invece praticamente perfette.

  • rudiger

    Propongo di vietare gli stemmi dei club sul petto delle maglie, per appesantire l’insieme e non disturbare troppo l’offerta pubblicitaria.

    • rudiger

      * per NON appesantire…