SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

Anno nuovo, maglie nuove. Il Frosinone ha iniziato il girone di ritorno della Serie B 2014-2015 con tre maglie rinnovate e prodotte dallo sponsor tecnico Legea.

I modelli della presentazione, svoltasi pochi giorni prima di Natale, sono stati i calciatori Damiano Zanon, Davide Bertoncini e Raffaele Schiavi.

Presentazione maglie Frosinone 2014-2015

Le tre divise sfruttano il medesimo template declinato nei colori giallo (home), blu navy (away) e bianco (third).

Il colletto è a girocollo da cui partono due segni che simboleggiano la “F” di Frosinone stilizzata e richiamano anche i “graffi” della precedente collezione. Un altro particolare è la sagoma del leone in fondo a sinistra, lo stesso che ritroviamo nello stemma societario sul petto.

Maglie Frosinone 2014-15 Legea

Retro colletto con ricamo Frosinone Calcio Sagoma Leone sulle maglie del Frosinone 2014-15 Bordo manica divise Frosinone Legea

Curati anche il bordo manica in maglieria colorato di gialloblù e il retro del collo con il ricamo ‘Frosinone Calcio’. Legea firma la maglia con il lettering sul petto e il logo applicato sulle maniche.

“Era importante presentare questa nuova linea, il primo prodotto a marchio ufficiale, perché nessun’altra società potrà disporre di questa linea di maglie. Siamo orgogliosi, perché è un ulteriore passo di consacrazione a livello professionistico e di una certa rilevanza. Speriamo che il prodotto piaccia, perché l’abbiamo realizzato guardandolo con gli occhi dei tifosi” – Ernesto Salvini, direttore generale Frosinone Calcio.

Il modello, pur con qualche dettaglio in meno, è lo stesso utilizzato dalla nazionale del Montenegro durante le qualificazioni ai mondiali 2014.

Divise Frosinone 2014-2015 Legea

Pantaloncini e calzettoni sono tutti in tinta con la maglia, nomi e numeri si colorano di blu e bianco.

I ciociari occupano stabilmente la zona playoff da inizio stagione, con i nuovi kit tenteranno di coltivare il sogno di una storica promozione in Serie A.

Photocredit parziale: lapresse.it

  • Mr.74

    Il leone ci può stare, per carità, caratterizzante e bello esteticamente, ciò che non mi piace è tutto il resto, Legea sta esagerando con “svolazzi” inutili, strisce, graffi, rombi losanghe….. triangoli cervellotici(vale anche per i pantaloncini)e chi più ne ha più ne metta, lo stesso naturalmente vale anche per gli altri club targati Legea(tipo Livorno..). La semplicità e l’essenzialità rimangono le cose più belle!

    • Roberto 85

      Sempre meglio gli “svolazzi” di Legea rispetto alle maglie prive di qualsiasi caratterizzazione, compresi i colori sociali (vedi le Away di Hellas e Atalanta)… La semplicità e l’essenzialità portate agli estremi diventano grigiore e omologazione! Poi per carità, tutti i gusti son gusti…

      • Mr.74

        Sono d’accordissimo, soprattutto sulle tue considerazioni su Hellas Verona e Atalanta, però, proprio perchè i grandi brand tipo nike, non si curano particolarmente dei club medio piccoli(con tutto il rispetto!) riservando loro blande divise da catalgo, marchi come Legea dovrebbero garantire un lavoro si personalizzato, ma che non sia necessariamente pacchiano ed eccessivo come in questo caso. Ti faccio due esempi, che mi vengono in mente, Givova, per Chievo e Salernitana ha fatto ottime divise, esclusive, ma anche pulite e senza fronzoli, insomma si può essere originali, senza necessariamente scollinare nello smodato. Nella fattispecie, senza Graffi(O quello che sono!!) senza leone(che oltre ad essere piuttosto brutto, mi sembra molto poco originale e richiama tantissimo i simboli di altri club…), per non parlare degli orribili loghi legea, per me sarebbero promosse alla grande. Naturalmente anche il mio è un commento soggettivo e personalissimo.

      • Mr.74

        Non ho cambiato idea sul leone…ho semplicemente approfondito, in generale ci può stare! Meglio se fatto con criterio!!!!

  • Boogie

    Ma alla Legea che calendario seguono? Quello babilonese? No perché non leggo mai di una nuova fornitura Legea nei canonici mesi estivi del calendario gregoriano in uso negli Stati occidentali dal 1582.

    Sia chiaro che rispetto le minoranze culturali e apprezzo che vengano mantenute, ma qualcuno li avvisi che il periodo giusto dovrebbe essere nei mesi di Tašritu e Araḫsamna.

    • Matteo Perri

      Mi hai strappato una risata, anzi più di una lo devo ammettere 🙂

    • Daniele Costantini

      Non sarei così drastico. Probabile che queste nuove maglie per il girone di ritorno sono (anche) il risultato della “visibilità” che si è creata in questi ultimi mesi attorno al Frosinone – che a inizio stagione non era certo nel novero delle pretendenti alla Serie A.

      Detto questo, gli annosi ritardi di Legea nelle forniture tecniche sono ormai ben noti a chi frequenta questo blog, e non starò certo a rimarcarli. Ma come ho scritto prima, può anche darsi che i frusinati avessero messo in preventivo di giocare quest’annata coi medesimi kit dell’anno passato, e che successivamente Legea abbia colto la palla al balzo del cammino gialloblù al di sopra delle aspettative…

      • Kamaki

        No, ti assicuro che non è così. Si tratta dello stesso ritardo, scandaloso, che si è verificato a Lecce. Anche qui le divise 2014/15 sono state presentate dopo Natale, dopo essere state preannunciate per ottobre, poi per novembre, poi per i primi di dicembre. E il Lecce non aveva affatto messo in preventivo di riutilizzare i kit dell’anno passato, tant’è vero che il comportamento di Legea ha scatenato l’inferno in tutti i forum dei tifosi.

    • dex

      da oggi assieme a rudiger e geeno fai parte della triade divina degli idoli (non ce ne abbiano a male Zarathustra e Nabuccodonosor)

      • Geeno Lateeno

        Per quanto riguarda il commento di Boogie, mai post fu più colto.

        Per quanto riguarda le maglie del Frosinone, in effetti non si capisce come mai si sia impiegato tanto tempo per averle a disposizione.
        Sarò tradizionalista, ma sono ancora legato al concetto che la maglia dovrebbe di regola essere sempre la stessa per l’intero campionato.

        Ringrazio dex per l’inclusione nella triade, che credo di non meritare.

        Volendo dare comunque un piccolo contributo, elenco per il volgo e l’inclita la durata della gravidanza per i principali animali, giusto per vedere dove si collocherebbe quella della maglia del Frosinone.

        20 GG TOPO
        30 GG CONIGLIO
        35 GG LEPRE,MARMOTTA
        38 GG CANGURO
        42 GG CASTORO
        51 GG VOLPE
        58 GG GATTO
        63 GG CANE,LUPO
        90 GG LEOPARDO
        105 GG LEONE,TIGRE
        112 GG MAIALE
        150 GG PECORA
        210 GG ORSO.SCIMPANZE
        230 GG IPPOPOTAMO
        237 GG SCIMPANZEE
        240 GG CERVO
        257 GG GORILLA
        260 GG ORANGO
        266 GG UOMO
        275 GG DELFINO
        280 GG BOVINI
        305 GG BALENA
        336 GG CAVALLO
        362 GG ASINO
        435 GG GIRAFFA
        640 GG ELEFANTE AFRICANO
        645 GG ELEFANTE ASIATICO

        Ecco, penso che LEGEA si posizioni abbastanza bene tra giraffa ed elefante africano

      • rudiger

        Per carità, rifiuto il culto… a meno che non si allarghi il pantheon con qualche divinità femminile (di quelle che fanno il bagno con le ancelle per intendersi).

        • Geeno Lateeno

          Mi associo. Sostituirei il “qualche” con “parecchie”. Anche le ancelle mettiamole pure nel pacchetto come bonus.
          No eunuchi, grazie.

    • rudiger

      🙂

      • dex

        come divinita’ femminile direi che aggiungerei sicuramente la modella rossa con la maglia della pistoiese di quest’estate, sentitevi liberi di aggiungere quelle che volete, dopotutto l’Olimpo e’ il vostro regno, non il mio che sono un comune mortale

        • Niccolò Mailli

          @Daniele. La maglia era prevista già ad inizio stagione infatti la si può vedere disegnata nell’album Panini di quest’anno.

        • Daniele Costantini

          @Niccolò, saranno passati quasi tre lustri dall’ultima volta che ho attaccato una figurina… 😀

  • Boris

    con quel leone si è rischiata la denuncia del Brescia per anni e forse si continua a farlo. Per fortuna il Brescia ha modificato il proprio leone sullo stemma qualche anno fa. Ma dico io, ci vuole tanto a disegnare un leone invece di copiarlo dal logo di un’altra squadra?

    • Boogie

      Basta ancora meno per non faticare… Basta andare in un qualsiasi sito di vettoriali gratuiti e ne trovi finche vuoi!

  • Niccolò Mailli

    Bella l’idea del leone che mi rimanda alle divise del Brescia firmate Mass. Avrei però risparmiato i due inserti sulla spalla. In questo caso avrei utilizzato il modello vintage della passata stagione con collo e bordo manica a contrasto. Nel complesso un lavoro un po’ confuso che non lascia il segno.

  • teo’s

    La A scordiamocela, col Matusa totalmente inadeguato e con un bilancio ancora non ai livelli di una piccola di A non sarà cosa per noi per tanti e tanti anni. Quanto alle divise approvo solo i bordi delle maniche, per il resto solito compitino fatto alla meno peggio da Legea. Pessime quelle strisce curve che partono dal colletto, pessimo il leone in basso a sinistra (non sono per nulla fan di questi ghirigori di stampo “barocco”). Direi sufficienza stirata giusto perché in fondo ho visto molto di peggio quest’anno per altre squadre anche non a firma Legea. Speriamo in uno sponsor tecnico che non sia finalmente Legea (e possibilmente anche non il “dirimpettaio” Givova) in un futuro non troppo lontano..

    • verde

      che dire…NOSTRADAMUS!

  • Alessio

    Maglie così così.
    Un po’ troppi “graffi”, diciamo.

  • Norifumi Abe

    Allontana Pugnitopo

    • A.D.L

      QUELLO ERA FUORIGGIOCO ASINOOOOOH

  • http://www.liberopensiero.eu Simone

    Riprendere un template Adidas dopo 5-6 anni non è cosa da tutti.
    Aggiungere il ritardo nel design al ritardo nelle forniture non rende certo onore a Legea.

  • Swan

    Solito lavoro tragico di Legea sia come tempistica di fornitura che come maglie da gioco in se.
    Maglie a dir poco mediocri, la chicca è il disegno del leone mutilato di coda e metà zampa posteriore.
    Template mal riciclato, i numeri blu mi sembrano di una tinta più chiara rispetto agli inserti della maglia e tendenti verso il basso.
    E queste sarebbero maglie da gioco di un club professionistico..

    • Roberto 85

      Se lo sono quelle dello Spezia, possono tranquillamente esserlo anche queste!

  • NelloStileLaForza

    Buona l’intenzione che sta dietro al trio di kit: creare una divisa unica per la squadra.

    Un buon punto a favore dell’operazione? Il leone è (quasi) lo stesso nell’emblema e nella “sagoma” a fondo maglia. Dovrebbe essere ovvio, ma basta pensare ai due diversi lupi impiegati dall’Avellino e si vede che non è così scontato. Chiare e leggibili anche le personalizzazioni.

    Non è sciocca l’idea di riprendere dallo stemma i “graffi”: a me personalmente non piacciono né sullo stemma né sulla maglia, ma almeno il rimando è chiaro. Con l’eccezione del kit blue navy, dove i “graffi” sarebbero stati più visibili se entrambi gialli. Quello blu royal, infatti, sparisce sullo sfondo.

    Da rivedere, a mio avviso – oltre al logo Legea, qui addirittura bicolore – è la scritta a ricamo “Frosinone calcio” sul retro della maglia. Perché non impiegare il lettering maiuscolo dell’emblema?

  • MOSCA

    Boogie post dell’anno. O del secolo.

    Credo che dopo questo post non avrò più coraggio di scrivere su Pm.

    Scrivo il mio ultimo post: volevo proporre un’idea, creare un brand ” virtuale” elaborato da noi, logo Pm ovviamente, per debellare marchi come Legea.
    Arrivederci.
    È stato bello.
    Mosca

  • http://www.forzatoro.net AlessandroP

    Lotito che dice?

  • squaccio

    Se l’avessero presentata come nuova maglia del 2015-2016 sarebbe stato meglio…

  • rudiger

    L’idea dei graffi è apprezzabile ma la posizione mi pare infelice. Belli i bordo manica. Bruttino il leone sul fianco.

  • Stef

    Legea: logo orrendo e materiali da terzo mondo.
    Insufficienti

  • vittorio

    Praticamente le maglie del chievo verona

  • sergius

    Legea fa spesso lavori da catalogo, maglie queste, sfornate non si capisce perché a gennaio, che hanno l’unico merito di essere un po’ più elaborate di quelle che hanno sostituito…ma nulla di più.

  • Eugenio

    Mi ricordano molto, forse troppo, quelle della scorsa stagione.. Ma va bene : il ” graffio ” è un particolare giusto per il Frosinone. Non mi piace il leone troppo sul fianco. Bello il bordomanica in maglieria. Maglie passabili, buon lavoro tutto sommato.

    • Boogie

      Il graffio del famoso “leone a due dita” delle foreste frusinate.

      • Eugenio

        Ahahahah proprio quello 😉

  • FDV

    Sorvolo sulla presentazione avvenuta oltre la metà della stagione, sorvolo sul modello spacciato per esclusivo e già utilizzato in passato per il Montenegro ed oltretutto di chiara ispirazione Adidas 2009-10. http://i.dailymail.co.uk/i/pix/2010/04/08/article-0-0900A8B9000005DC-247_468x404.jpg

    Mi concentro dunque sui lati positivi.

    Le foto delle maglie: aspetto apparentemente banale ma di grande importanza per cogliere ed apprezzare dettagli e migliorare l’impressione sulle divise al momento di esprimere un giudizio.
    Spesso le presentazioni (anche a livelli superiori) avvengono con estrema superficialità e disinteresse nei confronti del prodotto che andrebbe invece valorizzato. Trovo che in questo caso invece si sia fatto un buon servizio alle divise.

    La scelta dei colori dei tre completi mi sembra ottimamente assortita e l’elemento comune a tutte dei bordi manica gialloblu è un gran bel tocco.

    Nonostante quanto ho già detto riguardo al modello già visto e..rivisto, la scusa del richiamo alla F mi aggrada.

    Chiudo con la silhouette del Leone sul fianco sinistro. Come dettaglio lo ritengo ormai inflazionato. Piuttosto non avevo mai notato come il leone del Frosinone fosse così..identico a quello del Brescia pre 2011.

    • http://www.liberopensiero.eu Simone

      Sei malpensante a collegare queste maglie al Wolfrosinonesburg 😛

  • F093

    Mi sembra incredibile ma per la prima volta lo sponsor “locale” è la cosa migliore della Maglia!

    Ottima peraltro l’idea di colorare il logo Legea per metà col rosso…. si abbina benissimo a…. cioè richiama chiaramente… beh sarà stato pensato per …..

    non ce la faccio…. mi arrendo!!!

    F093
    old style

  • http://chrilore13.wix.com/torto13 Torto #13

    Niente di nuovo o particolarmente esclusivo, ma mi paiono divise ben curate anche nei dettagli e con buone personalizzazioni. Tralascio i due “graffi” che dovrebbero ricordare la “F” di Frosinone, per me è una scusa/forzatura per giustificare gli inserti che partono dal colletto; il rimando ai graffi del Leone già bastava. Certo questi motivi grafici, come già detto, sono un palese rimando al template Adidas 2009/10.
    Detto ciò mi piace la sagoma del leone in basso a sinistra, mi piacciono i bordo manica bicolori, tutte le colorazioni e gli abbinamenti scelti. Buona anche la font dei numeri.