SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

L’accordo di partnership tra il Perugia e Frankie Garage, annunciato lo scorso Aprile, destò grande stupore tra gli appassionati, curiosi di conoscere quali maglie avrebbe realizzato FG per il Grifo.

Le divise dell’AC Perugia 2012-2013 sono state presentate ieri durante la conferenza stampa del nuovo main sponsor, Risparmio Casa.

Maglie Perugia 2012-2013

Modelli d’eccezione sono stati Ayres, Koprivec, Lebran e il capitano Clemente.

La prima maglia è rossa con una doppia striscia bianca sul petto a formare una croce, sulla quale è applicato lo scudetto societario. Il colletto è a girocollo, piuttosto alto, con un inserto bianco frontale. Il logo dello sponsor tecnico è sulla manica destra. Rossi sono anche i calzoncini ed i calzettoni.

Perugia divisa home 2012-2013 Perugia seconda maglia 2012-2013 Perugia terza maglia 2012-2013

Seconda e terza maglia sono rispettivamente bianca e nera con la medesima grafica a croce con colori a contrasto. Per i portieri completo con maglia verde e calzoncini neri.

La vestibilità è piuttosto aderente con un tessuto elasticizzato che esalta la muscolatura dei calciatori.

  • Moa

    Che brutte mamma mia o_O

    • adb95

      ok ok non esageriamo come al solito stile buono usato male. Infatti l’unica maglia dove questo stile si vede decente è quella nera del portiere, e FORSE quella bianca. Le altre due andavano assolutamente variate

    • Gabriele

      Giuro. Ho pensato la stessa cosa.

      • Matteo

        be si vede da lontano che frankie garage non è specializzato ma si diventa grandi passo dopo passo

  • Jaco

    Sono una cosa orripilante, che schifo

    • GeenoLateeno

      Mamma mia come ci sta male l’abbinamento con i colori dellosponsor

  • aldo

    Non è che mi piaccia tanto…

  • Angelo

    bhè non male lo sponsor un pò stona

    • Angelo

      comunque bisogna avere un bel fisico per indossarle visto come aderenti

      • Joey K.

        e visto che le devono indossare dei calciatori, non capirò mai dove sia il problema che vestano aderenti…

        • Jaco

          Per Frey e Cassano forse sarebbe un problema ahaha

  • Ciccio

    è la fine…

  • Denis

    orrende, sul serio!

  • marco

    PASSIONEMAGLIE:

    vi siete dimenticati di dire per quale sport sono state presentate queste maglie…

    Cmq mi dispiace per gli amici del grifo, ho sempre avuto un debole per la citta’ e la squadra di calcio. meritate di meglio.

    voto 1

  • http://www.forzatoro.net AlessandroP

    l’idea non è male, liberamente ispirata alla seconda del portogallo.
    Non capisco perchè queste case che si affacciano vogliono strafare riempiendo di dettagli e ghirigori le maglie, la maglia risulta molto barocca e lo stemma si perde nella croce invece di risaltare.
    Le righe laterali sono superflue, positivo il fatto che il logo dello sponsor tecnico non sia sul petto, negativo che sia così grosso.
    Il materiale traslucido le fa sembrare un po’ divisa ciclistica.
    Ma che faccia da c… ha il portiere? 😀

    • Matteo

      Il portiere sta trattenendo la pancia sennò non ci entra nella maglia

      Mò scoppia

    • corry_32

      completamente d’accordo con te!!! anche sul portiere!!! XD XD XD ahhahahahaha

    • Paolo

      Barocche è il termine giusto. Siamo in piena moda vintage-neoclassica e FG si presenta con una maglia che sembra venire direttamente dall’inizio degli anni 2000. Bocciate: 5 la prima, 4 e 1/2 le altre due.

  • DY

    Diciamo che sono maglie che non passano inosservate! 😀

    Per essere le prime maglie da calcio realizzate in assoluto da Frankie Garage, non sono neanche così male. Sono assolutamente originali, e sembrano fatte di buona qualità. Certo, senza sponsor renderebbero MOOOLTO di più.

    C’e da dire che l’idea di queste strisce ai lati del petto è una soluzione grafica che fa parte della storia del Grifo degli ultimi trent’anni:
    (1985-86)
    http://2.bp.blogspot.com/-80yfr6A9j-s/TeNiR1_GeoI/AAAAAAAAFiw/nblvs11Rubo/s1600/183212_137011646364529_100001670830079_271177_3692851_n.jpg
    (1998-99)
    http://4.bp.blogspot.com/_6F788za1a-A/S7xx25u2yUI/AAAAAAAAC8Q/u8F2o3ORG24/s1600/PER08HP98F.JPG

    Non mi piace il fatto della divisa “total-red”, ci volevano i pantaloncini bianchi per spezzare un po’ la monocromia.

    P.S. – Comunque, più che partnership con Frankie Garage è il caso di parlare di “maglie fatte in casa” (come ai tempi della Galex), dato che il presidente del Perugia Massimiliano Santopadre è anche il proprietario di Frankie Garage.

    • DY

      Certo, rispetto alle maglie “dei miracoli” utilizzate nel girone di ritorno del campionato scorso, non c’è proprio storia:
      [img]http://www.giornaledellumbria.it/sites/default/files/imagecache/400xY/img_articles/main_419474_borghetti_esulta_1978.jpg[/img]

      • nickfoto

        Questa é una meraviglia vera…

    • corry_32

      quella galex era una maglia fantastica!!!

      • DY

        Dopo quella del ‘Perugia dei miracoli’ 1978-79, la maglia Galex del 1998-99 è stata secondo me la migliore della storia dei Grifoni; quel template con la manica bianca lo vorrei riproposto domani mattina.

  • terzamaglia

    come definirle…diciamo “curiose”…ci sono un po’ di cose strane, tipo l’assenza dello sponsor tecnico dal petto (c’è solo sulla spalla), l’effetto carino creato intorno allo scudetto per farlo “brillare” e risaltare, la bella colorazione della terza maglia nera (fortuna che non hanno messo il segmento bianco sul colletto della terza altrimenti sarebbero sembrati dei preti). Il resto è una serie di curve che non credo abbia molto senso, e sulle prime due maglie la fantasia a croce, se è motivata solo da motivi di scelte estetiche, secondo me non sta benissimo. Buona vestibilità, forse è lo sponsor che dà alla maglia qualcosa di fumettistico…da lontano pare un animale col nasone che guarda verso sinistra digrignando i denti, poi clicchi sull’immagine e trovi tutt’altro 🙂

  • Flavio Maione

    sono di una bruttezza disarmante, l’unica cosa che si salva in tutte le maglie è lo stemma del Perugia.

    • http://fulgor2009.blogspot.it/ Diego

      è stata anche la mia prima impressione 😀

  • Osvaldo

    Secondo me senza sponsor o con uno poco invadente non sarebbero affatto male… soprattutto la nera. Effettivamente così sono brutte forti.

  • delfo

    A R G H !!!!!!!!!!!!!!!!

  • pongolein

    l’antitesi di quello che dovrebbe essere una maglia di una squadra di calcio.
    Non è estrema, è dozzinale. Riesce a essere piatta nell’inutile abbondanza di inserti. Confusionaria e profondamente senza senso.
    Bocciato senza possibilità di appello lo sponsor tecnico, che dovrebbe decisamente dedicarsi ad altro.
    Tamarre: voto 4

  • FERT

    Solidarietà verso il Grifo non si merita queste oscenità.
    Maglie veramente orride, non aiutate dallo Sponsor certo.
    Il colletto e la vestibilità mi ricordano vagamente le maglie (se così si possono definire) del Fossombrone Bikkembergs.
    Queste tamarrate fatele al di fuori del Calcio.Grazie.

  • FDV

    Francamente bocciate.
    Brutto il materiale, brutto il colletto, pessime le finte cuciture ai lati e sui calzoncini.
    La croce non è male di per se’, ma in più i quattro raggi che partono dallo scudetto appesantiscono il tutto.
    Apprezzo il fatto che il logo FG sia stato spostato sulla manica destra, ma sinceramente ne sento la mancanza dal petto, che aumenta la sensazione di maglia non di marca.

  • Ryukashy

    Non sono male. Bel design. Peccato per i colori dello sponsor, che sono proprio un pugno nell’occhio.

  • squaccio

    Per me se avessero qualche dettaglio sarebbero state + carine visto che lo sponsor è quello che è.

    Come detto da altri non mi piace nè il completo “total” e neanche il fatto che la 2a abbia motivi neri.

    Troppo confusionarie, bocciate.

    Eppure mi pare che nello scorso articolo vidi qualcosa di meglio…forse erano le polo…ora ci butto un occhio.

    • DY

      Se ti riferisci a queste:
      [img]http://www.fcrangersperugia.com/bomber/2012-02-16-PRESENTAZIONE%20LINEA%20PERUGIA%20FRANKIE%20GARAGE/2012-02-16-PRESENTAZIONE%20LINEA%20PERUGIA%20FRANKIE%20GARAGE001.jpg[/img]
      credo siano semplicemente le maglie della linea sportiva, anche se obiettivamente questa poteva essere una buona soluzione anche per delle divise da gioco.

  • ferro

    tragiche…

  • Roberto

    CHE BRUTTE!!!! Io tifo Ternana ma qui sono sincero, si salva solo e non del tutto) la terza, perchè il nero contrasta bene col biancorosso… Ma nel complesso sono orribili, in particolare la prima!!!

    Voto prima maglia: 4
    Voto seconda: 4,5
    Voto terza: 6,5

  • m.

    TREMENDE. e mi fermo qui. indegne di cotanta squadra.

    una porcheria.

  • marco

    onestamente sembrano le etichette dei detersivi. anche molto antitelevise con quel lucchichio e tutta quella roba confusionaria.

    a me piace molto l’innovazione, ma qui siamo all’ispettore gadget.

  • Gaetano

    E questo colletto da prete???

    • marco

      devono essersene accorti anche loro, infatti sulla nera hanno evitato di metterlo se no ci andavi a dire messa…

  • nichob

    Belle le maglie del Nancy.

  • Endriuvv

    Oscene

  • Alvise

    ah beh….

  • Alexrn

    Maglie oggettivamente curiose,non brutte..ma probabilmente poco azzeccate per il Perugia!

  • MauroJx

    Secondo me tutto sommato non sono proprio orrendissime… diciamo che con un pò più di accuratezza in più potevano essere delle belle maglie

  • Torto #13

    Se devo essere sincero mi aspettavo di peggio. La home e la away non sono niente di che ma nemmeno così pessime, la third forse è la meglio riuscita ma è una copia spudorata della maglia bianca del Portogallo, solo che per il Perugia la croce è decentrata e con i colori sociali del Grifo.
    Pessimo ed invasivo il main sponsor che costringe la doppia linea verticale della croce a interrompersi.

  • Lillysim

    Le maglie piu brutte della storia del perugia che in passato c ha abituato a maglie spettacolari! Basti pensare a quella della prina stagione di Nakata o quella della promozione in serie nell,anno dello spareggio col Torino

  • Biagio

    Non mi sembrano proprio maglie da calcio !! xD

  • Luca1010

    Belle! 🙂

  • Merca93

    Ho sempre apprezzato le maglie del Perugia…ma queste sono troppo brutte. Rimpiango i tempi della Galex

  • rudiger

    Premetto che con uno sponsor cosí è impossibile fare una maglia accettabile.
    Da un marchio come FGi aspettavo con fiducia una maglia di rottura, carica, anche estrema, che speravo innovativa nel panorama generale. È uscita un’accozzaglia confusa e fastidiosa. Quella dello scorso anno in confronto è un capolavoro assoluto.
    A parte tutto mi sembra che anche la tonalità di rosso sia cambiata: è sempre stata molto viva, quasi scarlatta (mi è sempre piaciuta) ora mi sembra più chiara.

  • riccardo morgigno

    è durissima farle uscire dal garage…

  • Ale

    Le piu’ brutte di sempre

  • sergius

    Brutta imitazione di quelle del Portogallo. Non si possono guardare.

  • Blackandblue

    Mi sembrano un po’ troppo pasticciate, anche se non sono completamente da buttare, do un 6- alla prima e alla terza mentre un 6,5 alla seconda, dove tutti quei ghirigori rendono meglio.

    Piccolo dubbio: ma i pantaloncini avranno la toppa Frankie Garage all’altezza del sedere? 😀

  • sergius

    Se ci mettete la scritta dello sponsor sembrano sacchetti della spesa di quelli che ti danno negli ipermercati. Peccato, credo che il Perugia meritasse un’altra immagine.

  • http://www.lucamoscariello.it mosca

    Scusate ma qui siamo ai limiti della decenza.

    E il fatto è anche , per me, abbastanza grave perchè, sorvoliamo sui materiali tristi, avere il coraggio di proporre modelli che andrebbero bene al cyberdog di london per una squadra che seppur fallita ,etc.., ha comunque una valenza, è scempio puro. Poche attenuanti.

  • Daniele

    Sembrano maglie da bancarella…

  • dario

    Forse la maglia più brutta che abbia mai avuto il Perugia! E non riesco a trovare nemmeno un particolare che mi piaccia, a partire dal rosso della prima maglia, troppo tendente all’arancione (spero che sia per colpa delle luci). Ditemi poi cosa c’entra la croce con la maglia del Grifo! Povero D’Attoma…chissà che direbbe vedendo queste maglie.
    Peccato…ero curioso di vedere il lavoro di Frankie Garage.

    • dario

      Commenti sparsi dal sito del Perugia, riporto i più “simpatici”:
      “Encolpo che maialata!” razi, “risparmiocasa abbi pazienza…ma nnel vedi che così fanno schifo?” speleo68, ” ma questi che disegnano ste maglie, perchè non cambiano lo spacciatore? brutte si ma così è approfittasse”
      maurino, “è vero che l’ importante è l’ andamento del campionato, ma anche presentasse in campo vestiti da pacchi de natale non me sembra il caso” sempre maurino!

  • Swan

    Troppe righe sparse qua e la, colletto e sponsor tremendi.

  • ccc

    inguardabili

  • saverio

    ORRENDEEEEEE

  • lorenzo

    ma è la presentazione del giro d’italia…salvate il portiere…

  • jojo

    beh come sforzo di lavoro è da apprezzare, anche se la scelta di affidarsi a FG come sponsor tecnico fa discutere, nel complesso innovative.

    • dario

      Il titolare del marchio Frankie Garage, Santopadre, è presidente del Perugia; ecco perchè la scelta di affidarsi a FG.

  • Tux

    lo sponsor fa orrore, e non capisco il senso della croce sulla maglia del Perugia. Sarebbero andate bene per il Padova, ad esempio.

  • Sandro

    Non mi dispiacciono ma lo sponsor cozza terribilmente le linee che si intravedono sui fianchi sono inutili e non centrano niente con la croce che ha un qualcosa di cassico. Il colletto é inguardabile preferirei quello a polo.

  • http://sampdoria.forumcommunity.net Blue-Ringed

    Frankie Garage mi ricorda un pò la Lonsdale quando entrò nel mondo del calcio in Inghilterra. Si diventa grandi con il tempo, ma con questo passo lo diventeranno nel 2096…

    Poteva essere una buona idea, ma trovo inutile tutte quelle righe. Salvo solo la nera.

  • AD

    Brutte.

  • Gianluca

    Molto ma molto male. Pasticciate e confusionarie.

  • geeno_collezionista_34

    Mah… se i risultati son questi, FG può continuare a fare jeanseria, evitando così di ingrossare le fila dei
    Marchi Sportivi Italiani Mediocri.

  • nickfoto

    Mi piacciono: Frankie Garage non ha nulla a che vedere con il mondo del calcio, quindi ha provato, giustamente, a fare qualcosa di diverso. Per essere il primo tentativo, direi che é riuscito. Per fare meglio di Legea…

  • ciobi1984

    Io maglie così non lo vorrei neanche epr la squadra del torneo delle parrocchie… che sport è?… ridicole!

  • Ivan

    Brutte, mi pare che anche la tonalità del rosso sia fuori dalla tradizione.
    Eppoi, cosa ci fa una croce sulla maglia del Perugia?

  • Mario

    sono da denuncia. ORRENDE!

  • walter

    ottime ! ma per la serie A1 di pallavolo

  • DY

    In quest’articolo, Santopadre spiega che la “croce” – utilizzata per valorizzare lo stemma del Perugia – richiama quelle dei kamikaze giapponesi… bah!
    http://www.giornaledellumbria.it/article/article40278.html

  • William

    Mi aspettavo di peggio da Frankie Garage.
    Devo dire che sono buone.

    Ma quello sponsor dopo aver rovinato le maglie del Pescara ora si appresta a mietere nuove vittime! Vi prego fate cambiare logo a Risparmio Casa o fatelo fallire!!!

    • DY

      Obiettivamente uno sponsor come ‘RisparmioCasa’ rovinerebbe qualsiasi maglia! Peccato perché quest’idea della croce biancorossa a me piace.

      D’accordo che è il primo lavoro assoluto di FG nel calcio, ma credo sarebbe bastato poco per rendere queste maglie più appetibili: oltre ad un diverso sponsor, sarebbe bastato disegnare una croce “sfumata”, imitando ad esempio la soluzione sulle divise della Nazionale greca.
      [img]http://calciomaniaci.com/60-200-large/maglia-grecia-home-euro-2012.jpg[/img]

  • delfo

    home : 3
    away : 3

    INCOMMENTABILI.

  • Gri

    Al primo impatto, quando sono stato presentato, da tifoso sono rimasto anch’io scioccato. C’è da dire però che ormai ho fatto un po’ l’abitudine al disegno (anche se ci sono delle cose che non mi convincono proprio, cioè le linee curve ai lati e la X sotto lo stemma del Perugia) e che inoltre la società ha precisato che, nella versione defintiiva, lo sponsor sarà monocromatico bianco, la maglia di un rosso più scuro e i pantaloncini bianchi, aggiustando già così diversi punti deboli.

    • DY

      Ha anche aggiunto che la prima divisa da portiere sarà grigia, e non quella verde mostrata alla presentazione:
      http://www.perugia24.net/?action=read&idnotizia=1135

      Per il resto, viste in azione le maglie fanno sicuramente un effetto migliore, sopratttto coi pantaloncini bianchi.
      [img]http://www.umbria24.it/notizie/wp-content/uploads/2012/07/formazione-del-Perugia20110719_1697.jpg[/img]
      Ho anche notato che sul retro c’è un fregio bianco sul colletto, ma non si riesce bene a capire cos’è:
      [img]http://www.umbria24.it/notizie/wp-content/uploads/2012/07/Fabigno20110719_1703.jpg[/img]

      In generale, sono maglie che ‘shockkano’ ma una volta fatto l’occhio, non sono così malvagie. Quella croce mi piace molto.
      Trovo poi un po’ pretestuose le tante polemiche di questi giorni, con tifosi che gridano allo scandalo e addirittura al sacrilegio per una maglia del genere. Ai tempi della Galex, Alessandro Gaucci tirava fuori una maglia più ‘strana’ dell’altra, ben più bizzarre di queste (eppure, non mi ricordo una maglia di quel periodo che possa definirsi ‘brutta’):
      [img]http://www.soccerstyle24.it/wp-content/uploads/2010/11/st199798squadra.jpg[/img]
      [img]http://2.bp.blogspot.com/_6F788za1a-A/S7xxVTvSs9I/AAAAAAAAC8A/DUfMVNksfLs/s1600/PER33T98F.JPG[/img]

      • dario

        ti sei risposto da solo: maglie strane o bizzarre, ma non brutte… quella attuale è proprio brutta! Non occorre gridare allo scandalo o al sacrilegio, ma basta essere obbiettivi!

        • DY

          Senza fare nessuna polemica: sei libero di non credermi, ma queste maglie di FG Sport di base mi piacciono molto. Come ho già scritto, ritengo che gli sponsor contribuiscano purtroppo in mnniera decisiva ai cattivi commenti di una parte dei tifosi.

          Senza sponsor, è secondo me una maglia originale e bella: se riescissi a trovarla in vendita senza sponsor (e in Serie B/Lega Pro non è così difficile…) penso proprio di farci un pensierino.

          E poi sono vent’anni che il Perugia propone sempre maglie strane e bizzarre, che dividono il pubblico. Il ‘top’ secondo me si raggiunse nel 1990-91:
          https://fbcdn-sphotos-a.akamaihd.net/hphotos-ak-snc6/167299_158897330826916_1565635_n.jpg