SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

Li hanno già ribattezzati come “i 35 secondi più belli di Euro 2016”, parliamo dell’esultanza dei calciatori dell’Islanda al termine della storica vittoria agli ottavi di finale contro l’Inghilterra. Un “geyser sound” da brividi e carico d’incanto che è diventato immediatamente virale in tutto il mondo.

A vestire la nazionale venuta dalla terra dei ghiacci è la nostrana Erreà, premiata anche da Sport&Style (edito da L’Equipe) che ha eletto la maglia dell’Islanda come la più bella degli Europei.

Esultanza calciatori Islanda contro l'Inghilterra

Dopo aver visto “l’haka-hu” islandese in Erreà hanno deciso di replicarla in un video che ha coinvolto il presidente Angelo Gandolfi in persona, seguito a ruota dai suoi dipendenti. Ecco il risultato finale che sui social ha già riscosso un grande successo.

L’Haka-Hu di Erreà

“La partnership che ci lega all’Islanda non è certo nata nell’ultima ora ma è una collaborazione di lunga data” – ha sottolineato il presidente di Erreà Angelo Gandolfi“cementata in questi 14 anni da un rapporto di grande fiducia e stima reciproca. I loro successi non sono una sorpresa per chi come noi ha creduto fin dall’inizio nella serietà, professionalità e organizzazione di questa squadra e di questa piccola-gigantesca realtà”.

La febbre islandese è ormai irrefrenabile, cosa succederà se dovessero battere anche la Francia?

  • Angelo Di Bello

    Áfram Ísland!

  • Daniele Costantini

    Indubbio colpaccio d’immagine di Erreà – inaspettato fino a un certo punto poiché già a chi aveva seguito le qualificazioni, era chiaro che l’Islanda era tutto fuorché una squadra di scappati di casa -; detto ciò, il riconoscimento di maglia più bella di Euro 2016 mi pare francamente largo di manica – per me vince a man basse la away spagnola -, più dettato dai risultati in campo piuttosto che dall’effettiva resa stilistica della divisa islandese.

    • http://www.soccerstyle24.it Matteo Perri

      Premesso che le classifiche lasciano sempre il tempo che trovano e magari è il giudizio di una singola persona, i risultati però non c’entrano. L’articolo è stato pubblicato prima dell’inizio del torneo, almeno questo.

      Per Erreà grandissimo colpo, mi fa piacere che siano partner da anni. Una bella favola per entrambe!

      • Daniele Costantini

        Se è così, allora la credibilità dell’Equipe cala ancor più ai miei occhi! 😀 Scherzi a parte, confermo quanto scritto al momento della presentazione: buone maglie, ma non certo memorabili. Poi, il mondo è bello perché è vario 😉

        Rimane il gran colpo per Erreà, ho visto nel suo store che le maglie islandesi sono ormai sold out da giorni… quest’anno, tra Leicester City e Islanda, il blu sta diventando sempre più sinonimo di sorprese (e i forniture esaurite!) 🙂

  • squaccio

    E’ stato già detto che ha più dipendenti errea che abitanti l’Islanda ? 😀
    Scherzi a parte credo che errea con l’Islanda e macron con l’Albania si siano fatti valere…complimenti a loro.

    • Angelo Di Bello

      Per il mio gusto sono a mani basse le migliori

      • marco zeus

        anche a me piacciono molto… e visto il torneo dell’Islanda, sono già entrate apieno diritto nella storia!