SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

I mastini dell’Hellas Verona, tornati in Serie A dopo undici anni, hanno annunciato una partnership quadriennale con Nike.

Il colosso americano diventa fornitore ufficiale per le maglie da gara, il materiale d’allenamento e l’abbigliamento per il tempo libero di prima squadra, settore giovanile, scuola calcio e summer camp.

Nike sponsor tecnico Hellas Verona

L’attività e i progetti intrapresi per l’internazionalizzazione del brand Hellas oggi assumono dei valori assoluti grazie alla collaborazione con Nike, il marchio che rappresenta l’eccellenza sportiva nel mondoha spiegato Giovanni Gardini, direttore generale Hellas Verona FCE’ un orgoglio avere al nostro fianco un partner che è un leader globale, che permette all’Hellas Verona di sviluppare una filosofia commerciale e sportiva mai avuta in passato. Siamo entusiasti per questo grande percorso insieme“.

L’accordo prevede la pianificazione e l’esecuzione di iniziative commerciali finalizzate allo sviluppo di un business model innovativo, sostenibile e profittevole per entrambi i partner.

  • Michy_N

    Un po’ sorpreso dal fatto che la Nike si sia accordata con una squadra neopromossa..
    Forse vuole iniziare seriamente ad espandersi in Italia visto il dominio Adidas in altri campionati come Inghilterra e Germania.

    • adb95

      totalmente sorpreso da una cosa del genere…

      con la nike i dubbi ci sono eccome, speriamo bene…

  • angelo_89

    da quando?

  • angelo_89

    comunque aspettiamoci un restyling dello scudo…

  • kiko96

    C A T A L O G O …

    era meglio uno sponsor più modesto che un top sponsor che ti darà delle maglie oscene.

    • pongolein

      se son passati a nike significa che offrivano di più…fidati che di avere il baffo perchè è glamour non importa a nessuno

      • Niccolò Nottingham Forest

        Non sottovalutate il bacino che l’Hellas ha a Verona e a Firenze, in città ci sono ALMENO SEI store Hellas di cui uno gigantesco a due piani in zona industriale, che vende ogni articolo firmato Hellas, davvero qualsiasi cosa si trova… quando hanno presentato la maglia nera di quest’anno hanno dovuto fare l’ordine tre volte solo nel primo giorno.

        L’alternativa era Adidas e nell’ (eventuale campagna di lancio in città) l’idea era: “Ti ricordi l’ultima volta che ci siamo visti??” con le immagini della festa scudetto.

        • ale.co

          hai scritto firenze?
          Ci sono tifosi del Verona a firenze?
          saranno mica turisti?

        • Simone

          I tifosi di Fiorentina e Verona sono gemellati.

        • angelo_89

          sicuramente non ce ne sono da roma in giù…
          e parlo ovviamente solo del bacino dei tifosi solo nell’ottica di un eventuale acquisto di maglie 😀

        • Geeno Lateeno

          …. a Napoli? Notizie di Hellas Store…?!?!?!
          🙂

        • Pongolein

          Fenomenale l’idea adidas! Anche se faceva leva su qualcosa di troppo distante dell’attualità… proposero al Milan una pubblicità simile dopo la parentesi lotto che trovai splendida: “ricordi le nostre strisce sulle loro strisce? “e c’erano le immagini dei grandi trionfi europei e non del Milan marchiato Adidas di sacchi e capello.

        • Carlo

          Vabbè ma che c’entra il gemellaggio: io sono della Lazio ma mica compro la maglia dell’Inter! A meno che non sia bellissima o particolare!

        • Cesaretto

          io invece da tifoso Hellas la maglia della viola la comprerei (già ho una sciarpa..)
          il gemellaggio tra Fiorentina e Hellas Verona è molto forte

        • Niccolò Nottingham Forest

          A chi sta facendo ironia da due soldi (Gaeno ecc…)Chieda ai tifosi della Fiorentina della partita salvezza Chievo Fiorentina di qualche anno fa quando i tifosi del Verona comprarono praticamente TUTTI i biglietti, e fecero trovare un Bentegodi tutto esaurito di tifosi del Verona a spronare i Viola per 90 minuti. Oppure guardati la partita di coppa Italia Fiorentina Inter di due anni fa, in curva Viola uno striscione: “Campa uno di noi” per un tifoso dell’Hellas tragicamente scomparso pochi giorni prima (al funerale, ed ero presente, rappresentanza dei tifosi della Fiorentina con quello striscione) quindi.. se non sai le cose… non parlare, fai brutta figura, sopratutto con l’ironia. Allo stadio quando gioca il Verona molti hanno sciarpe e maglie della Fiore, lo stesso accade alL’Artemio per il Verona. Grazie.

        • Carlo

          Sarò strano io ma la maglia di un’altra squadra italiana, della stessa serie tra l’altro, non la indosserei. Estera o di categoria diversa è un’altro conto (infatti sia west ham che real madrid che triestina le metto senza problemi)

          Tornando in tema ma se l’annuncio è di l’altro ieri e domani presentano la terza maglia ci dobbiamo attendere la classica da catalogo visti i tempi ristretti?!?

        • Niccolò Nottingham Forest

          OK Carlo ma era da 10 anni che le categorie erano diverse… adesso è un’altra cosa, però sono curioso di vedere le due sfide. In campo non cambierà nienta ma sugli spalti sarà una festa…

  • Marcello

    Sono molto curioso, chissà quando presenteranno le nuove maglie?

  • Marco

    Probabilmente catalogo, ma se mettessero qualche pinstripe gialla qua e là, però…

  • pongolein

    curiosissimo di vedere nike alle prese col gialloblu!!!!

    • Jkl

      di gialloblu c’è solo il Parma.

      • xavi

        il verona è nato prima del parma

        • Niccolò Nottingham Forest

          .. ed è sempre stato giallo blu..

        • Alex

          Parma chi? Il prosciutto???

      • pongolein

        mi sa che qualcuno ha perso l’occasione per scrivere un commento intelligente, ovviamente detto con simpatia eh =)
        In ogni caso, se proprio dovrei rispondere, ammesso e non concesso che una squadra possa effettivamente avanzare pretese sulla paternità di un abbinamento cromatico, il mio commento faceva riferimento al fatto che non ho mai visto l’abbinata gialloblu rappresentati da nike e son curioso di vedere che trovata si inventano, sperando che non ci riservino un modello magari monocolore blu con colletto e bordomanica gialli.

        • Paul

          E il Boca dove me lo metti???

      • passionemaglie.it

        @Jkl
        Di gialloblù c’è il Parma, il Verona e una miriade di altre squadre, italiane e straniere.
        Commenti faziosi o da bar si possono fare in decine di altri siti 😉

  • Lusko

    anche il celtic è sotto nike e i lavori non sono mai stati malvagi

  • Marcos

    Hanno un contratto diretto giusto? Se sì, perché la AS Roma deve aspettare un anno senza marketing mentre il Verona avrà subito le maglie e l’abbigliamento pronto? Quelle veronesi saranno da catalogo ok, ma almeno venderanno tute, cappellini, ecc. mentre noi nei Roma Store venderemo le rimanenze?!

    Oltralpe circola la voce che la Nike stia prendendo tempo per valutare la stabilità societaria e l’anno e mezzo di attesa servirà proprio a questo (boh magari hanno messo qualche clausola, con la storia di Kappa purtroppo non abbiamo fatto la figura della squadra affidabile), è vera questa voce? Io sono molto preoccupato!

    • migu

      se non sbaglio l anno di vuoto dovrebbe essere a causa della rescissione anticipata da Kappa….se non sbaglio

    • davide

      L’Hellas Verona ha parlato di Nike come di un “partner tecnico e commerciale”, ma a tutti gli effetti la casa statunitense sarà official supplier della società gialloblu: significa “fornitore ufficiale”, ovvero che l’Hellas si fornisce di materiale da Nike e quindi acquista un prodotto da Nike.
      Con la Roma è stata sviluppata, invece, una vera e propria partnership tecnica, la stessa che Nike ha in Italia con Juventus ed Inter e, nel mondo, con club quali Manchester United e Manchester City: in questo caso è la Nike a realizzare le maglie appositamente per la squadra ed ha un accordo di sponsorizzazione. Ed è per questo che il colosso statunitense si è preso del tempo per preparare il materiale tecnico, pianificare al meglio le strategie di promozione ed organizzare una distribuzione globale del prodotto.

      la Nike sta sviluppando con la Roma la stessa tipologia di rapporto già portato avanti con i principali top team europei ed è per questo che ha creato una NewCo: “E’ il modello Nike di gestione del merchandising sui grandi top club, a partire da Inter e Juventus in Italia. Vuol dire che c’è un controllo totale del merchandising da parte di Nike, che ha il 50% delle azioni di questa NewCo, ovvero New Company, col restante 50% in mano a soggetti che rappresentano la As Roma”.
      Siamo, quindi, di fronte ad un accordo commerciale completamente diverso rispetto a quello stipulato con l’Hellas Verona che avrà a disposizione materiale tecnico in tempi più brevi semplicemente perché acquisterà modelli preesistenti, o più semplicemente materiale di catalogo.

      SPERO DI ESSERE STATO D’AIUTO!

  • Alessandro

    Mmmm ho l’idea che nell’incontro tra la Roma e il Verona per il prestito
    Di alcuni giocatori e altri affari ci sia entrato anche questo della partnership
    Con la Nike…che ne pensate? Palliata amico della Nike dopo che ha appena firmato
    Un contratto decennale mette una buona parola per una squadra “amica” che necessità
    Di un nuovo sponsor.. Ho fatto 2+2 e forse viene 4!

    • Alessandro

      *Pallotta

    • GianGio87

      mi sa che i proprietari di nike siano un bel po più ricchi di Pallottà, non è che “l’ammerricano” può fare ciò che gli pare 😉

  • squaccio

    Sinceramente questa non me l’aspettavo proprio.

  • Wario

    sono sconvolto e non capisco come possa essere possibile una cosa del genere… senza nulla togliere a verona ma non vedo cosa abbia fatto per meritare nike.. ammetto che c’è anche un pizzico di invidia, però non lo trovo normale… boh… allora fiorentina, lazio, napoli, udinese(che sono anni che va forte in europa)??????????????????? BOH!!! non capirò mai certe cose…

    • Pongolein

      C’è questa idea malsana che leggo in tanti commenti riguardo il fatto che lo sponsor tecnico debba andare di pari passo con il blasone e con le ambizioni della squadra…
      Quindi ricapitolando chi lotta per la salvezza merita legea o errea, a chi fa un campionato tranquillo gli diamo kappa, puma o macron se si hanno ambizioni europee e adidas o Nike riservato a chi si contende il campionato. Giusto?
      Ma ragazzi nike o adidas possono sonsorizzare anche club di lega pro o tramite terze parti o con delle offerte di fornitura irrisorie e la sartoria mariuccia può sponsorizzare il real Madrid se offre loro la luna!

      • Niccolò Nottingham Forest

        Ahaha grande la classificazione!

        • pongolein

          =)

    • Edoardo

      l’avere il marchio adidas o nike perchè fa figo poco interessa alle società.
      La Lazio prima di passare a macron era praticamente Adidas. Ma i primi davano più soldi e garantivano la totale personalizzazione della maglia da parte della società Laziale.
      Ora voci di corridoio dicono che la Lazio dal 2014/15 passerà ad Adidas perchè la Nike si è presa la roma, ma sinceramente il lavoro che ha fatto la macron con la Lazio è stato perfetto e da applausi, in un anno ha fatto 10 volte meglio della puma in 14, che ci calcolava top team ma faceva maglie orribili.
      E’ riuscita in un lavoro complicatissimo: far ricomprare il materiale tecnico ai tifosi Laziali che fino a due anni fa non se lo filavano minimamente.
      Inoltre, un pizzico di patriottismo nell’avere un marchio Italiano anzichè tedesco.
      Il Napoli ha un bacino di spettatori e quindi di merchandising maggiore alla Lazio, anch’essi stanno con macron… ci sarà un motivo no?

      Io personalmente sono pronto a scommettere sulla Macron: diventerà un marchio top internazionale, fidatevi

      • gabbibbo71

        Mi spiace Edorado, ma la penso all’opposto. Le maglie SSLazio 2012/13 (tutte e tre) sono semplicemente le peggiori in 113 anni di storia.
        Anche i bancarellari del tarocco se ne lamentano!
        Non dico la Umbro 1994, ma eguagliare almeno la Kappa ann’80 non si poteva?

        Sul Verona/Nike ricordo quanto denaro giri in quella provincia: 2 squadre in A, roba solo per città ricche!

      • Manuel

        Non penso che nel 2014/15 la Lazio possa passare ad Adidas perchè la socità ha un contratto a lunga scadenza con Macron che credo scade nel 2017 e non penso che possano rescindere il contratto in anticipo. Sapevo che il Napoli stava trattando con Adidas e Sampdoria con Warrior, catania trattava con kappa ecc….

    • stefazoo

      mettiamo da parte il fatto che solo un pescarese poteva fare un commento simile…ho sentito voci che nike si sia interessata alla società scaligera perchè pensano che l’hellas possa essere un mezzo innovativo e progettato per il futuro a partire da una stabile società e da dei tifosi straordinari non come una qualsiasi squadra italiana forte da te citata, questo perchè nike sta cercando nuove strade visto che ormai molte squadre blasonate la vestono e secondo me non deluderanno le aspettative. Dico questo da veronese e tifoso non occasionale quale sono, che ha visto il club sprofondare in C1, salvarsi per un soffio dalla C2 fino alla gioiosa festa per la serie A. Speriamo solo che il mio marchio preferito riesca a stupirvi, voi che non conoscete bene la storia dell’ Hellas Verona

      • gabbibbo71

        Quoto l’incipit: gli abbruzzesi dovrebbero parlare solo di rugby.

        • William

          Scusa @gabbibbo, mi sapresti dire perché noi abruzzesi (con particolare riferimento a noi Pescaresi) dovremmo parlare solo di rugby a tuo avviso?

          Io credo che Wario (che non conosco personalmente) non volesse sminuire Verona o i suoi tifosi, ma semplicemente volesse mettere in risalto il fatto che è strano che una multinazionale come Nike faccia un contratto diretto con una neopromossa.
          Lui dimentica però il fatto che Verona è una delle città più visitate d’Italia (lo vedo anche in prima persona, dato che almeno 3-4 volte l’anno visito la vostra bellissima città, dato che ho molti amici lì).
          Ovvio che il fatto che ci siano milioni di turisti incide non poco.

          Poi quando parla di “un pizzico di invidia”, evidentemente si riferisce al fatto che la Nike possa dare prestigio alla squadra. Ragionamento che comprendo, ma non condivido, in quanto io (da collezionista e tifoso) preferisco più un Erreà, che mi fa delle bellissime divise come la away 2012/13 (col fantastico Delfino disegnato) e che permette di scegliere alla società la seconda divisa, piuttosto che una Nike, che se non sei United o Barcellona ti tratta nella maggior parte dei casi come “una delle tante”.

    • Bobby

      A proposito di Udinese, non si dice ancora nulla sul contratto di 5 anni firmato con la HS Football? Notizia letta settimana scorsa sul quotidiano locale.

  • ilnorge

    boooooooom

  • Fely

    fantastico!

  • nickfoto

    Mi immagino già la nuova divisa della Grecia: blu con scollo a V e bordi maniche spesso gialli: la maglia dell’Hellas ha potenzialità enormi.

  • forzapro

    Ragazzi l’Hellas si merita delle maglie da top club visto che come tifoseria è una delle migliori in Italia, quindi spero proprio che Nike faccia un bel lavoro. E poi non capisco chi dice che una neopromossa non si merita la Nike; ricordo che Nike era lo sponsor tecnico del Novara in serie C (e dico Novara non Napoli o Genoa),ragion per cui non vedo perchè non possa sponsorizzare l’Hellas.

    • Dukla

      Infatti …concordo in pieno!

    • Giangio87

      nike non era sponsor del novara, era l’intermediario che forniva materiale nike non la società americana

    • squaccio

      Sulla migliore tifoseria d’Italia non sono per nulla d’accordo.

      • William

        Migliore magari no, però è indubbio che sia nella top ten, se non addirittura nella top five.

        E parlo di calore, passione, attaccamento alla squadra e numero di presenze!

        Ricordiamoci che sebbene lo Juventus Stadium sia sempre pieno o il Meazza faccia sempre tantissimi spettatori, è innegabile come moltissimi tifosi delle strisciate vengano da ogni parte d’Italia.
        A Verona invece sono tutti veronesi! E riempiono sempre lo stadio!!

        Onore a loro.

        • squaccio

          Vabbè, ho delle idee mie e non penso sia il blog adatto per estrinsecarle.
          Chi però segue il calcio sa a cosa mi riferisco.
          E visto che tifi Pescara dovresti saperlo anche tu.

        • William

          Anche io la penso come te, visto che so a cosa ti riferisci, essendo io tifoso di una squadra con cui c’è rivalità.

          Però per tutto il resto, è una tifoseria da rispettare, che a me piace e che (scivoloni a parte) rispetto, nonostante tutto.

  • morgigno

    Nike è strettamente legata alla dea Atena, infatti le due fanno spesso coppia(sono unite da un legame fortissimo), ed è una delle figure più ricorrenti sulle antiche monete greche. HELLAS VERONA, BIRRA & MONA!

    • Stefan

      Altro Che “fino alla fine”.
      Decisamente meglio stampare sotto lo scudo “Hellas Verona, birra e mona”

      • Niccolò Nottingham Forest

        .. e pearà

        • Simone

          Quella la mangia el Dino da Sandrà 😀

  • ciguy

    Maglia interamente blu con i bordomanica gialli (modello Everton..o Grecia..o mille altre identiche).
    Scommettiamo?

  • Swan

    Buon per l’Hellas, maglie decenti per il club, e buon per i tifosi che oltre alle maglie avranno felpe, polo, etc. di qualità.

  • LALALA

    HELLASSSSSS….VOGLIAMO LA 2
    MAGLIA DEL BRASILE !!!!!!!

  • F093

    Vorrei segnalare a PM un errore nell’articolo:

    non si scrive accordo Nike-Verona ma Nike-VeRoma!!! 😉

    F093
    old style

  • Cesc Lampo

    Ero l’unico che lo sapeva già da un pò vero Matteo PM??? 😀 scherzi a parte sono contento che sia arrivata l’ufficialità perchè una società e una tifoseria come quella dell’Hellas meritano un palcoscenico di altissimo livello… per quanto riguarda le maglie si può solo fare bene, con colori che si abbinano alla perfezione… inoltre quest’anno no, ma l’anno prossimo ci sarà il restyling dello stemma, un classico per le new entry del team Nike… attendiamo con impazienza di vedere i lavori!!!

    • rudiger

      Vorrei conoscere l’opinione dei tifosi veronesi sullo stemma. Quello romboidale degli anni ’80 potrebbe pure andare, ma questo…

      • Luca

        Io tornerei al volo a quello.

      • Maestro/≡\

        Non amo l’ovale, mi ricorda troppo altre squadre che non citerò.
        L’esagonale con i due mastini degli anni 80 nemmeno.
        L’iconografia degli “Scaligeri” é piena di simboli utilizzabili (gli stessi che il chievo ha tentato di rubare alla città di Verona)

        Sarebbe interessante uno scudo con scala e mastini, stile inglese con coccarda dove si cita la celebre frase di Cangrande Della Scala: NEC DESCENDERE, NEC MORARI. (Trad. Ne scendere, ne fermarsi che significa…mai retrocedere, mai mollare insomma “sempre avanti”)

        • DY

          Sempre interessante questa versione dei fatti… 😀 …vorrei capire cos’è che il ChievoVerona (che non mi pare sia di Canicattì) abbia “tentanto di rubare” alla città di Verona, cioè… alla sua stessa citta!

          Stiamo forse parlando di quel particolare simbolo che il Chievo sfoggiava già negli anni ’30, cioè quarant’anni prima dell’Hellas? ( http://it.wikipedia.org/wiki/File:Chievo_Verona_stagione_1932-1933.png )

          Questione trita e ritrita: potrà non far piacere ai tifosi della Curva Sud, ma i simboli della città appartengono a *tutti* i cittadini e tifosi (e non vedo come potrebbe essere altrimenti), quindi sia a quelli dell’Hellas Verona che a quelli del ChievoVerona.
          ____

          Venendo invece allo stemma dell’Hellas, personalmente ritengo che quello attuale sia il più brutto – dal punto di vista prettamente grafico – tra tutta la Serie A e B.

          Peccato, perché invece in passato il club ha avuto degli ottimi stemmi. Fossi nella dirigenza gialloblu, prenderei al balzo l’occasione dell’accordo con Nike per attuare un profondo restyling della corporate idendity societaria, includendo ovviamente anche un nuovo stemma 😉

        • Maestro/≡\

          Chiedo scusa, non sapevo che il chievo fosse la prima squadra di Verona, dall’alto dei sui 11 anni di serie A.

          Il Cangrande simbolo sulla maglia é in realtà quello di Paluani…che se non ricordo male é la società del presidente campedelli. Il chievo si é avvicinato al calcio che conta con il nome “Paluani Chievo” o “Chievo Paluani” non ricordo, senza la scala e con i colori BiancoAzzurro cioè i colori sociali.
          Non vado a cercare link storici con simboli e colori, (ricordo che il Verona subito era bianconero, come quasi tutte le squadre) non ne ho bisogno.
          Ricordo che il chievo portó per alcuni anni il simbolo della Diga, che nessuno gli rinfaccia.

          Qui si parla di un presidente che per cercare di prendere quote di spettatori, ha camuffato il suo chievo nel Verona, quando lo sponsor non poteva più essere citato nel nome, approfittando delle disgrazie della “SOLA” squadra della città di Verona.

          Non ce l’ho con i tifosi, perché non penso che un tifoso della Lazio sarebbe contento che Lotito cambiasse il colore delle maglie, tipo GialloRosso e magari con la lupa come simbolo.
          Come non penso che un tifoso del chievo sia dalla tua parte, perché in effetti colori e simboli non centrano, qui il problema é avere o meno amor proprio ed onesta intellettuale!

        • DY

          Senza nessun intento polemico, non volevo certo aprire una diatriba su quale sia la squadra più tifata di Verona (e che sia l’Hellas è come la scoperta dell’acqua calda, visto che il Chievo è salito alla ribalta nazionale solo all’inizio di questo secolo).

          Io ho solo messo l’accento sulla tua frase “…gli stessi che il chievo ha tentato di *rubare* alla città di Verona…”, che dal mio punto di vista non regge proprio: non mi risulta che l’Hellas Verona abbia il copyright sui simboli cittadini, né che goda di una qualche speciale licenza per essere la sola ed unica squadra della città… 😀

          Cerco di fare un ragionamento sereno ed obiettivo: premesso che la cosa non andrà a genio ai tifosi dell’Hellas, il Chievo – che piaccia o no – è una squadra *di Verona*, e come tale non vedo chi possa impedirgli di utilizzare i simboli (o i colori) della *sua* città. Sono tante le squadre che nella loro storia hanno cambiato colori e simboli (esmeplate in questo senso il Parma), il Chievo non è certo il primo caso, né sarà l’ultimo.

          In tutta Italia ci sono centinaia di città dove – nei limiti del tifo e dell’ovvia rivalità sportiva – coesistono *tranquillamente* due o più club diversi… tranne che a Verona, dove invece sembra che ciò non sia possibile, per non si sa quale motivo.

          Non credo sia per colpa del Chievo, dato che da par loro non vedo interesse ad alimentare questo scontro – che invece pare interessare solo la tifoseria dell’Hellas. Qual è la colpa del Chievo: essere uscito dall’anonimato delle serie minori ed aver “osato” sfidare l’Hellas sul campo della massima serie? Volevo solo capire questo, da tifoso esterno, senza alcuna acredine verso l’Hellas…

          Se invece vuoi ragionare solo con gli occhi del tifoso (come nel precedente messaggio), allora puoi anche fare a meno di rispondermi, non mi offendo mica 🙂

        • Maestro/≡\

          DY,
          Scusa i miei toni ma ho sbottato convinto tu fossi un tifoso clivense.
          Per correttezza, Chievo non é un quartiere ma un borgo esterno alla città di Verona, che come Prato per fare un esempio, all’espandersi della città é stato inglobato.
          I colori del borgo, che anni fa aveva un sindaco per farti capire, sono bianco azzurro.
          Campedelli 3 o 4 anni fa, finita la favola che portava allo stadio “sportivi” veneti e veronesi, che non si identificavano più nel tifo Hellas retrocesso, ha tentato fallendo di fondere le due società, ti dovrei dare troppi cenni storici sul padre di campedelli e sulle diatribe interne alla società Hellas Verona prima che i campedelli appunto mollasse gli altri soci.
          Pensa che la squadra del quartiere borgo Venezia, l’anno prossimo entrerà nei professionisti, non avendo uno stadio a norma forse giocherà al Bentegodi.
          Secondo te, essendo una squadra cittadina, potrà usare colori e simboli di Verona?
          In pratica si, ma sapendo che c’è ne sono già due con gli stessi colori e simboli, non cercheresti di distinguerti per mantenere la tua identità?

          Hai ragione quando dici che solo a Verona ci accapigliamo per questo, ma sai perché?
          Milano
          Roma
          Torino
          Genova
          Due squadre ma colori e simboli diversi, senza parlare di Londra che tra prima e seconda lega ne ha una decina….sai che bello fossero tutte uguali!

          Questa storia é nata da pochi anni non credere, ed anche i tifosi del chievo vorrebbero distinguere le due squadre, solo campedelli si bea di questa storia.
          Per sdrammatizzare ti posso dire, che al massimo, Cangrande al chievo ci portava a pascolare i cavalli. :mrgreen:

        • DY

          Concordo con te sul fatto che il Chievo poteva scegliere una maggiore specificità in fatto di colori sociali… ad es. mantenendo il bianco-celeste della divisa storica degli anni ’30 (che infatti viene spesso riproposto sulla seconda maglia).

          Non me la sento comunque di criticarli per la scelta del gialloblu dato che, come hai ricordato tu, oggi Chievo è stato ‘inglobato’ da Verona, i quindi i colori della città sono ora anche i “loro”.

          E rimango sempre col dubbio che questo “problema” sia nato solo nel 2001, dato che in precedenza – quando il Chievo era rimasto confinato nelle serie minori – non mi ricordo di prese di posizioni simili da parte dell’Hellas e della sua tifoseria: forse all’epoca il ‘piccolo’ Chievo non dava così fastidio all’Hellas, a differenza di quanto accaduto negli ultimi 11 anni… 😀 …magari puoi chiarirmi questo aspetto 🙂

          Riguardo invece ai simboli cittadini, se il Chievo utilizzati dati stemmi già negli anni ’30, non vedo come oggi ciò gli possa essere vietato dall’Hellas Verona (mi pare un caso un po’ diverso dall’ipotesi ‘Luca Capitolina-Lazio’, più che altro perché nel caso ‘Chievo-Scala’ c’è un preciso precedente storico, antecedente di oltre quarant’anni la rivendicazione dell’Hellas); anche a Torino, da oltre un secolo nello stemma della Juventus è presente il Toro Furioso, simbolo per antonomasia dei rivali granata, ma ciò non è mai stato oggetto di diatribe tra le due tifoserie, poiché il Toro è per l’appunto un simbolo cittadino di *tutti* i torinesi. In questo frangente, ripeto quanto scritto in precedenza: l’utilizzo della Scala o di altri simboli veronesi da parte del Chievo, non farà sicuramente piacere ai tifosi della Curva Sud, ma a conti fatti i clivensi sono pienamente legittimati ad esibirli sulla loro maglia.

          Poi, la mia è solo una opinione da osservatore esterno, non mi aspetto che le due tifoserie siano d’accordo 🙂

    • Cesc Lampo

      Si anche secondo me tornerà simile a quello degli anni 80 con i mastini in evidenza… Nike tende a semplificare molto mettendo in risalto soprattutto un simbolo… lo stemma attuale mi sembra troppo pieno con tricolore, croce del comune, mastini e strisce verticali… io lo vedrei bene romboidale blu con i mastini gialli al centro che dividono la scritta HELLAS VERONA…

  • William

    Da pescarese ho sempre apprezzato il tifo caldo dei tifosi dell’Hellas. le rivalità non albergano in me, che sono più che altro sportivo, oltre che biancazzurro nel cuore.

    Detto questo, la Nike ci ha visto giusto. Ha preso sì una neopromossa, ma una delle squadre col maggior bacino d’utenza e che torna un A dopo tanti anni, quindi con tanta voglia e tanto entusiasmo.
    Se tutti facessero come me, che quest’anno ho comprato tutte e tre le maglie del Pescara, solo perché siamo tornati in A dopo 20 anni, farebbero grosse vendite.

    Alla fine della prossima stagione l’Hellas sarà sicuramente tra le prime 7-8 squadre come numero di presenze allo stadio.

    Quanto alla questione della Roma, io credo che l’Hellas per un anno possa anche accontentarsi di maglie da catalogo, per poi avere una divisa personalizzata dall’anno prossimo, visto che ha sì un grande bacino d’utenza, ma oltre alle maglie, credo che il merchandising venderà poco (o cmq meno della Roma).

    La Roma invece DEVE AVERE per forza una linea tutta sua e quindi, visto l’accordo maturato da poco, necessita di un anno di transizione, per iniziare la prossima stagione al meglio.
    Ed il marchio Roma vende in tutto il mondo!

    Queste sono le mie modeste riflessioni.

    • rudiger

      Più che per le maglie da gioco, che in effetti si potrebbero adattare da modelli giá pronti, credo che l’anno di “buco” serva a disegnare la linea di abbigliamento esclusiva (che la Roma ha da decenni) e la linea tecnica e di rappresentanza per la squadra.
      Comunque se avessero prodotto e venduto per quest’anno (che viene) anche solo la maglia, non ci avrebbero certo perso denaro, vista la “fame” di nike che percepisco qui e in città.

  • yokopoko

    bisogna vedere che squadra faranno…a che servono le maglie nike o adidas se poi devi fare la fine di novara e cesena ? il catania con givova si fa la A anno dopo anno…..
    è solo una questione di marketing …. verona… tanti tifosi …città ricca … insomma credo che questo accordo gioverà a tutti economicamente…
    certo che vedere roma e napoli con kappa e macron…e verona con nike fa un certo effetto , veramente strano…prendete il trapani …l’anno scorso in lega pro sposorizzato da puma….tantissime squadre piu’ blasonate hanno legea …givova … macron… sentivo che la reggina l’anno prossimo passerà alla lotto… con le maglie del centenario ..che ritorneranno bianche e nere davanti ( colori del 1914) e amaranto dietro…. ( voci di corridoio).

    • Filippo

      scusa la domanda, ma hai mai toccato una maglia macron?
      Ne parli come se fosse l’ultima delle marche quando in realtà è al top in Italia e ha poco da invidiare alle big 3 (Puma, nike e adidas).

      • yokopoko

        ma non intendevo sminuire la macron non hai capito, magari a livello qualitativo non avrà niente da invidare a nessuno…. ma come marchio…in giro per il mondo… vuoi paragonare nike a macron ?

        la nike anche se ultimamente è molto discutibile, rimane sempre la nike…

  • Costanza

    Spero per l’Hellas che siano belle maglie…anche se ultimamente sono rimasta delusa dai lavori Nike. Non che Adidas faccia di meglio!
    Mi pare che i lavori più belli ultimamente siano stati realizzati da Macron, Joma ed Errea (per quanto riguarda l’Italia). mi piaceva anche la Puma, ma i kit del palermo di quest’anno non mi sono piaciuti.

  • http://www.forzatoro.net AlessandroP

    Premesso che sarà pur vero che avrà maglie da catalogo o comunque in linea con il 90% delle maglie Nike, quindi vedendola da lontano si perderà nella “banalità”, per il Verona è un gran colpo e francamente mi stupisco della scelta di Nike, ma grande merito alla dirigenza scaligera (a differenza di altre dirigenze di squadre ben più blasonate…), perchè in questo accordo non bisogna guardare solo la realizzazione delle 3 maglie da gioco ma tutto il contorno composto dallo Sportswear offerto nel catalogo e la distribuzione del marchio nel mondo.

    Tornando alla maglia, premesso che il tessuto Nike degli ultimi anni non mi piace, credo che sarà la maglia del Brasile ovviamente blu con risvolti gialli.

    • Tiziano

      Merito sicuramente della dirigenza scaligera.
      Non dimentichiamoci che il presidente Setti lavora nel settore dell’abbigliamento (seppur non sportivo), quindi credo che riesca a muoversi decisamente bene in questo campo.

  • Torto #13

    Se Nike resterà su modelli classici sono certo che saranno realizzati ottimi kit, spero che non si lancino in sfumature o stranezze di questo genere… i tifosi veronesi potrebbero insorgere.
    Ottimo il fatto che la sponsorizzazione sia diretta.

  • Luca

    Sono di parte in quanto tifoso, ma credo che nike farà un buon lavoro in quanto i colori si abbinano benissimo e sono sicuramente già “a catalogo”.

    Io vorrei la seconda maglia del brasile, con collo a v completamente giallo anzichè solo il bordino…
    E la seconda maglia a colori invertiti…
    http://www.soccerstyle24.it/2012/02/nike-svela-le-divise-del-brasile-2012-2013/

  • Cesaretto

    Qualcuno qui ha scritto:

    “Alla fine della prossima stagione l’Hellas sarà sicuramente tra le prime 7-8 squadre come numero di presenze allo stadio.”

    Credo che questo sia un fattore decisivo…e chi si stupisce della sponsorizzazione Nike probabilmente ignora cosa significa Hellas Verona.

    Ci sono neopromosse e neopromosse….l’Hellas in Serie B ha avuto una media spettatori superiore a metà squadre di Serie A.

    • William

      Esatto. E’ proprio quello che dicevo io. Voi siete una SIGNORA NEOPROMOSSA! Non come noi (Pescara) l’anno scorso 🙁

      • Cesaretto

        Complimenti per l’onestà intellettuale..

        • William

          Grazie. Quel che è giusto, è giusto! 😉

  • ste2479

    restando in ambito di neopromosse il sassuolo probabilmente passerà ad adidas…

  • KEKKOLO79

    raga smettiamola con qst mentalità tutta “italiana”…neopromossa non vuol dire nulla, il Verona per chi non lo sapesse, è uno dei club storici d’Italia con una tifoseria tra le più calde ed è tornato nel palcoscenico che gli spetta…dovremmo solo essere orgogliosi che un colosso come Nike abbia “preso” un’altra squadra italiana a prescindere che faccia maglie da catalogo o meno….all’estero non se ne pongono problemi anzi, tanti club anche poco blasonati sono sponsorizzati da Nike o Adidas mentre in Italia andiamo avanti ancora con Kappa Legea Lotto ecc dcc…senza nulla togliere a questi marchi ma vuoi mettere il fascino e l’immagine che può darti una sponsorizzazione NIKE o ADIDAS?????
    ps sono pugliese e non veneto!!!

  • elkan

    nike prende prima ROMA, poi VERONA, mancano PISA e VENEZIA e poi gli americani hanno coperto tt le mete turistiche a stelle e strisce..MARKETING!

    • Dr. Vercetti

      Aggiungerei alla lista anche Napoli e Firenze…

      • rudiger

        … e Rimini, Riccione, Madonna di Campiglio, Pompei, le cinque terre, la reggia di Caserta…

  • Carlo

    Non capisco lo stupore. Parliamo dell’Hellas Verona e della città di Verona non del Sassuolo con tutto il rispetto. Squadra che comunque ha vinto uno scudetto e con un ottimo bacino d’utenza.
    I confronti con Napoli ad esempio non reggono: sicuramente i napoletani sono 10 volte i veronesi ma magari non comprano alla stessa maniera (preferendo il tarocco). Inoltre Napoli, Fiorentina e Lazio sicuramente avrebbere preteso cifre superiori che evidentemente non si “coprono” con le vendite (anche perchè l’opportunità la nike ce l’ha avuto l’anno scorso in cui erano tutte a scadenza). Infine l’Udinese pensa abbia un bacino d’utenza inferiore al Verona.
    Comunque ben vengano sponsor di livello (soprattutto dal lato economico) nel campionato italiano visto come stiamo messi.

    Per quanto riguarda la maglia spero non sia quella dell’everton, brasile, ecc. Spero in qualcosa di più innovativo. Stavolta, magari il restyling del logo.

    • Past

      Per rispondere ad una tua affermazione, il Napoli come dimostra questo interessante studio è la società italiana coi maggiori introiti derivati dal merchandising
      http://tifosobilanciato.it/2013/04/26/i-dati-della-lega-calcio-sulla-tifoseria-italiana-di-serie-a/

      • Carlo

        Intendevo che evidentemente la nike non ritiene opportuno investire dove regna la concorrenza del falso.
        Per quanto riguarda lo studio c’è da dire che si esprime in termini relativi e non assoluti. Inoltre la domanda posta riguarda l’acquisto di almeno un prodotto della propria squadra e quindi può riferirsi a prodotti non per forza da indossare e quindi non per forza prodotti dallo sponsor tecnico. Infine gli intervistati possono aver risposto di aver comprato la maglia, quando magari quella che hanno acquistato è falsa. Il discorso non vale solo per il Napoli chiaramente.
        Comunque grazie del link, interessante.

    • DY

      Per chi non lo ricordasse, il Napoli è stato il primo club italiano ad avere una sponsorizzazione Nike (escludendo ovviamente la Nazionale), dal 1996-97 al 1999-00 ( http://www.collezioneazzurra.it/files/Igor-Protti-1997-98.jpg ).

      Non fu il miglior periodo della squadra (retrocessisone in B dopo 33 anni), forse per questo il ‘matrimonio’ non portò i frutti sperati.

      • DY

        Pardon, 1997/98-1999/00 😀

        • GIGIO

          Giusta la citazione per il Napoli (rivolta principalmente a chi si domanda perché Nike sponsorizzi il Verona e non la squadra partenopea), ma la prima squadra italiana a vestire lo “swoosh” è stato il Brescello in C1 (dal ’96 al ’98)
          http://img21.imageshack.us/img21/7607/internetferrocxw200h221.jpg

        • Carlo

          State col forcone
          🙂

        • DY

          Il Brescello me l’ero perso 😀 però dubito fortemente che quello fosse un contratto ‘diretto’… più verosimile “Don camillo e Peppone” avessero acquistato dei kit da un fornitore della provincia (come hanno fatto in anni recenti, nelle serie minori, anche Novare e Perugia).

          Se parliamo di contratto diretto, il Napoli è stato senza dubbio il primo ‘top club’ italiano vestito da Nike.

      • Paolo Perzan

        Urca che maglia! Lontanissima dalla tradizione, ma bella davvero!

  • ai95

    nike in italia significa inter e juve.. sono molto curioso di vedere che lavoro farà con il verona.

  • Paolo

    Potrebbero utilizzare il modello del PSG della stagione appena passata! Prima blu con righine gialle e bianche, seconda bianca con righine gialle e blu e terza gialla con righine blu e bianche!

    • Paolo

      Tipo, una cosa del genere piacerebbe ai veronesi o ci sarebbe troppo bianco?
      http://tinypic.com/r/mt2vs7/5

      • marco

        assolutamento no…se la fai tutta blu e’ perfetta

  • rudiger

    Mi viene sempre da sorridere quando leggo commenti di utenti che pretendono di conoscere le strategie di mercato di una multinazionale. Quindi (invento) nike ha preso il Verona per vendere magliette agli amanti della lirica sulla piazza dell’Arena, o sponsorizza la Roma perché Pallotta è amico dell’autista di mr Nike. Ricordo quando molti qui scrivevano, sicuri come del sorgere del sole, che nike non avrebbe mai e poi mai marchiato la Roma, perché in Italia ha già Inter e Juve, e così sarebbe sempre stato: forever and ever.
    Lo dico per chi ragiona con logiche di bottega: le multinazionali ragionano per soldoni! Valanghe di soldoni, fiumi di soldi, ma anche rivoli di soldini. Ovunque c’è guadagno, penetrazione di nuovi mercati, visibilità del marchio, ci si va, in base a studi di mercato e non per la bellezza dei colori o la bacheca della squadra. Certo marchiare il Barcellona è anche un fiore all’occhiello, da mettere in home page, ma contano di più le orde di ragazzini di hongkong e tokyo che assillano i padri per farsi comprare la maglia di Messi. Il Verona non è il Milan ma giocherà in serie A: quindi si tratta, gli si fa una proposta di sponsorizzazione (ovviamente minore di quelle fatte alla Roma o alla Juve) e gli si da una maglia col baffo. Senza troppe trame storico/architettonico/geoceafiche.

    • rudiger

      *geografiche

    • Maestro/≡\

      Se il riferimento é al mio post, ho solo sottolineato che il nuovo Hellas Store che verrà ” pagato ” da Nike, é sito in piazza Brá. ( quella dell’Arena appunto)

      Devo però ammettere che il link di Romanews, é altrettanto ridicolo.
      Pensare che il Verona, invece di trovare uno sponsor tecnico, sia costretto a pagare le mute come una squadra amatoriale……non sta ne in cielo ne in terra!
      Che noi tifosi si prenda topiche ci può stare, ma che un “giornalista” scriva simili stupidaggini é poco edificante.
      Tanto vi dovevo

  • SalCo
    • rudiger

      Appunto.

    • Paul

      Mamma mia che articolo triste. Quale problema hanno a Roma? Le maglie non possono farle perché sono in causa con la Kappa con il quale aveva un contratto fino al 2017 (contratto poi non rispettato). Il Verona era in scadenza al 30 giugno con asics, ci sono state più proposte ma la Nike offriva più dindini. Ma è difficile come concetto?

    • MARCOPANTERONE

      eeh… il fantastico dono della sintesi!

  • http://www.soccerstyle24.it LM

    Ottimo accordo per le casse veronesi, ma per le maglie temo che verranno usati modelli riciclati e semplici senza alcuna personalizzazione, comunque basta che si rimanga nel canone dei colori, con la prima blu con inserti gialli e la seconda gialla con inserti blu.

  • Marco

    E con il Verona, saranno 4 le squadre che saranno firmate NIKE!

    • Bobby

      Per la Roma bisognerà però aspettare la stagione 2014-2015.

  • Luca

    Sapete quale è la cosa che differenzia i veronesi da tante altre tifoserie?
    La semplicità più estrema.
    La maglia ideale del tifoso veronese è tutta blu con profili gialli, senza altre righe/curve/fasce.
    Al massimo vengono apprezzate le pinstripes sottilissime, tipo la maglia dello scudetto, ma nulla più.

    La ricerca continua di innovazione che fa nike con juve e inter, in cui mette una sfumatura dal nero al bianco (o blu) differente ogni anno, a Verona non farebbe per niente successo.

    Credo che se faranno la maglia in stile Everton (con blu un po’ più scuro e giallo in luogo del bianco, tipo la seconda del brasile in effetti), venderanno un botto di maglie. Personalmente prenderei sia la prima sia la seconda ad esempio.
    E dico un’altra cosa. Secondo me Adidas avrebbe fatto ancora più il botto.
    Se l’Hellas avesse una maglia tipo quella 2012-2013 del Bate Borisov…
    Mamma mia quante ne venderebbero….

    • Maestro/≡\

      Q8
      Senza parlare del fatto che nell’anno dello scudetto avevamo Adidas!

  • cris

    Però, che colpo da parte del Verona.
    Presumo però che saranno maglie da catalogo, niente di sorprendente; Di sicuro non ci sarà la stessa cura dei particolari e la passione che ad esempio ci avrebbe messo una azienda italiana come Macron.

  • Stefan

    Verona é una città ricca con tifosi che compreranno maglie originali, c’é poco da sorprendersi se Nike non sponsorizza altre squadre “minori” (sopratutto) del sud

    • daniele87

      scusa Stefan club minori chi sarebbero? Il Catania,il Napoli?
      Catania e Napoli non hanno nulla da invidiare al Verona,sopratutto come tifo caloroso e come società.
      La differenza tra il Catania e l’Hellas sta solo nello scudetto vinto da voi veronesi e poi niente più.
      Poi se dici che è più ricca economicamente di città del sud questo è vero,non lo posso negare.

      • Stefan

        Napoli societá minore? Purtroppo no, la città é sovrappopolata.
        Come si misura il calore della tifoseria? Gradi C/ F? numeri di bombe carta, o…?

    • Giangio87

      commenti come quelli di stefan sminuiscono qualsiasi discussione intelligente (o meno) quanto per rispondere a tale poco informato, Il napoli è in rapporto al suo bilancio la squadra che più incassa a livello di marketing, citi così senza sapere cose a te conosciute e farcendole di luoghi comuni che spesso sono più falsi di una banconota da 3 euro (sarà per ignoranza ma chi non è ignorante scagli la prima pietra)

      • Stefan

        Rapporto bilancio/ incasso marketing più alto?
        Visto che fai tanto il brillante: se un tuo amico é alto un metro e tu un metro e dieci, te sei alto?
        Pensa prima di ripetere come un pappagallo

        • GianGio87

          ho fatto un discorso in breve. ora ti faccio una piccola lezione di micro economia applicata alla realtà 🙂
          come mai le maglie da 149 euro (quelle da gara) costano quella cifra? te lo spiego subito in 2 punti
          1. ricercatezza e qualità del materiale
          2. numeri di lotti prodotti

          se vuoi vendere una maglia a quel prezzo devi necessariamente oltre a usare un tessuto di miglior qualità anche produrlo in lotti minori così a 149 euro rientri nell’investimento effettuato.

          piccola lezione di micro-economia

          questo fa capire che le maglie da 80 euro sono prodotti in lotti maggiori e con un tessuto che ha un costo minore.

          chi rende una piazza appetibile non è il reddito medio di chi ci abita, ma il bacino di utenza (in cui rientrano anche i turisti) e la visibilità mediatica.

          ciao!

        • Stefan

          In tutto questo il rapporto bilancio / reddito marketing dové?
          Scegli meglio i copia / incolla

        • GianGio87

          il copia incolla lo fanno coloro che non hanno argomentazioni e banalizzare con un rapporto marketing/reddito in economia non è che ha molta logica
          per 1 motivo banale e stupido.
          nessuno pur quanto ricco compra un determinato articolo per N volte, cioè non è che un “ricco” compra più gadget di 2 o più persone.
          per avere più vendita si cerca sempre di ampliare il bacino dei probabili acquirenti e diversificare i prodotti.

          detto ciò scegli bene i copia incolla e gli argomenti, perché chi è dietro lo schermo (oltre a non essere un “pollo”) merita lo stesso rispetto che pretendi sia dato a te
          ciao 😉

        • Stefan

          Ma cosa blateri?
          È non risponderei parlando del primo argomento a caso che ti viene in mente

    • cristian

      concordo stefan, la tua analisi rispecchia la perfezione, vuoi mettere investire in un’azienda sana come il verona, e con tifosi con reddito medio alto piuttosto che investire in un’azienda come napoli, patria del “tarocco” e con tifosi con reddito medio basso… Una maglia nike costa 149 € in versione identica a quella indossata dai giocatori.. quanti a napoli potrebbero permettersela e quanti a verona ??

      • Gianluca

        Patria del tarocco, tifosi pezzenti…Macron è cresciuta tantissimo proprio con il Napoli, e lo scorso anno la maglia del Napoli è stata la più venduta in serie A.
        Cerchiamo di elevare la discussione abbandonando certi luoghi comuni propri di altri ambienti 🙂

      • passionemaglie.it

        @cristian
        Cerchiamo di superare i luoghi comuni e soprattutto di non offendere gli altri. Stesso dicasi per Stefan.

        • cristian

          @passione maglie. non mi sembra il caso di aver offeso nessuno dicendo che tra verona e napoli ci sono differenze di reddito.. sono dati istat..

        • Filippo

          @gianluca a parte il fatto che non mi sembra una fonte attendibile poi trascuri l’effetto stadium e i successi raccolti negli ultimi 2 anni…

  • Eugenio

    Non mi eccita più di tanto questa notizia ( che avevo anticipato su questo sito nell’ articolo sulle maglie del verona 2012 2013 🙂 ), diciamo che vedremo cose viste e riviste ..

  • Dr. Vercetti

    A quando invece l’accoppiata Adidas-Chievo Verona?! 😉

    • /=\

      CREDEGHE!

  • Maestro/≡\

    La società già quest’anno si é strutturata in modo adeguato, il DG Gardini é sicuramente una persona bene introdotta negli ambienti che contano.
    Il nuovo Hellas Store che verrà aperto, sarà a due passi dall’Arena…se é visibilità che Nike cerca, la avrà.
    Poi molti dei Vostri commenti sono pertinenti, perché noi, perché in questo modo?

    Non vi so dare una risposta, ma spero sia un rapporto proficuo e soprattutto che le maglie siano belle.
    STAN ARRIVANDO I GIALLOBLÙ

  • Ale
    • Maestro/≡\

      Questa é veramente bellissima.
      Cmq preferirei che tornassimo ai colori anni 80, cioè sia il giallo che il blu più scuri.

  • mosca

    Già, avevo avuto l’anticipazione qualche giorno fa, inizialmente non ci credevo.

    Ora, è chiaro che nike sta iniziando a diramare le collaborazioni anche a team che non sono tra i top ed è chiara la strategia di insediamento per radicare il proprio brand.

    Detto questo, penso che per blasone e storia il Verona rientri perfettamente nell’essere vestito da nike, anche se mi auguravo adidas, credo che sarà un bel matrimonio.

    Sempre che non ci si azzardi negli stravolgimenti inverecondi fatti in passato con inter e juve.
    Bel colpo.

  • Maestro/≡\
    • Dany

      Come prima impressione non da l’idea di essere una maglia da catalogo…meno male, non vedo l’ora di vederla! 🙂

      • Maestro/≡\

        Cmq é la presentazione della 3a maglia in occasione della crociera, penso sarà nera come quella di quest’anno .
        Non lasciarti ingannare dalla foto sul sito, quella é la 1ma maglia di quest’anno!

  • Icaro131313
    • Maestro/≡\

      Non é un brutto immaginare.

      Mi basterebbero delle piccole scale sulla parte gialla delle maniche, ed il gioco é fatto!

    • marco

      colletto giallo e dei mastini o scale ed e’ perfetta..direi

  • Cesaretto

    Ciao Maestro!

    • Maestro/≡\

      Ciao Cesaretto !

  • Maestro/≡\

    Voci, sottolineo Voci,
    Danno SKY come Main Sponsor…..qualcuno ne sa qualcosa?

  • misteresse

    E te pareva che in un articolo dedicato al Verona, non si parlasse di Napoli!(in maniera non certo lusinghiera)…
    Cominciamo bene!
    Secondo me, avete sbagliato sito…
    per chi non lo sapesse, qui si parla di maglie e sopratutto da SPORTIVI!

    • Maestro/≡\

      Infatti,
      Sui nostri blog abbiamo imparato ad ignorare chi entra per provocare!
      Se uno é troppo convinto delle proprie idee, é inutile, anche a ragione, di cercare di convincerlo del contrario.
      Quindi…….passa avanti! 😀

      • misteresse

        Hai perfettamente ragione, ma che tristezza…

  • Paolo

    Giusto per la precisione Napoli è la terza o quarta città d’Italia con Torino, mentre Ctania la nona, sarebbero un gran colpo per qualsiasi psonsor tecnico. NOn ho mai capito gli apprezzamenti per la Macron hc eleggo spesso in questo forum, alucune maglie (penso a Mallorca, Monaco, West Ham, Braga per esempio) sono belle, ma quelle di Napoli e Bologna sono tra le più brutte che abbia mai visto, con loghi e sponsor messi sotto il collo e abbinamento di colori eccessivo e senza senso (non voglio offendere i rispettivi tifosi, sono romanista ed è dal 93/94 che non c’è una maglia della Roma che mi sia piaciuta).
    Sono contento che il campionato italiano stia attirando la Nike, che credo debba rispondere in un certo senso all’Adidas che si sta prendendo tutta la Premier League, già la Nike aveva iniziato con il pallone, credo che ciò possa contribuire all’immagine del campionato italiano. Infine credo che il Verona verrà trattato con maglie da catalogo tipo un Mainz o Brest qualunque.

    • Filippo

      Paolo, se dal 93/94 non ti piace una maglia della Roma mi sa che sei molto molto severo nei giudizi 😀 La kombat 00/01 come faceva a non piacerti, è una maglia che ha fatto la storia.
      Macron è apprezzata perchè lavora bene e si ingegna nel ripescare e rieditare maglie storiche dei club che sponsorizza. Poi i tessuti sono ottimi.

      • Paolo

        Ciao, si in effetti sono molto severo nei giudizi, sopratutto con sponsor tecnici minori a livello di marketing, lo riconosco 🙂
        Premesso che lo splendore delle Umbro primi anni 90, soprattutto della Premier o come si chiamava allora, sarà ineguagliabile, della Roma mi piaceva la prima versione da Champions, ribattezzata “Palio di Siena”, che molti qui considerano invece un obrobrio.
        Quella dello scudetto era troppo semplice, e non mi sono mai piaciute le maglie attillate, trend che ahimè da qualche anno sta seguendo anche l’adidas.

        • Filippo

          Le maglie Umbro primi anni 90, soprattutto per chi è nato negli ’80 resteranno sempre nel cuore 🙂 Le maglie della nazionale inglese, del Man U, della Lazio, degli spurs ecc. ecc. ineguagliabili!

  • cristian

    comunque credo che con i colori del verona nike possa fare davvero un lavoro meraviglioso. bisogna vedere quali sponsor ci saranno e soprattutto quanti. (anche se prevedo solo uno, visto che nike pagherà già bene)

  • Simone

    Bè, direi che ho anticipato i tempi di almeno 6 mesi dato che nel mio campionato a Pro Evolution il mio Verona era proprio firmato Nike 🙂
    Sono molto curioso di vedere i lavori comunque, speriamo bene!

  • Costanza

    Amici Veronesi vi piacerebbe una maglia così?
    http://img90.imageshack.us/img90/6784/hellasnikejpg.jpg

    • marco

      blu + scuro, una striscia in meno sulle maniche e magari + sottile…una saletta o mastino sulle amniche e sarebbe perfetta

      • Cesaretto

        Sono d’accordo

  • Cesaretto

    Parlando di maglie gialloblu, a me piacciono moltissimo queste:

    (Svezia agli ultimi Europei)

    http://www.soccerstyle24.it/wp-content/uploads/2012/06/svezia-euro-2012.jpg

  • stefano

    complimenti al Verona per questo accordo, non avrei mai pensato che un marchio Internazionale come Nike, valutasse anche squadre non di primo piano ( almeno qui in Italia), bene cosi’.

  • Maestro/≡\

    Sembra che anche Sundek voglia entrare a far parte del mondo Hellas..

    Questa é la proposta per la nuova muta.

    :mrgreen:

    • passionemaglie.it

      Non andiamo troppo fuori argomento, per quanto potessi apprezzare quella “muta”.

      Per chi leggerà dopo: era una ragazza in bikini 😉

      • Maestro/≡\

        Scusa! Non sapevo non si potesse!

  • sasà

    che affare che ha fatto la nike ahahahahahaha!

    • Maestro/≡\

      Penso che loro ne sappiano più di te ahahahahahahaha!!!!

  • Salco
  • paoletta
    • Salco

      Orrenda… fosse almeno da catalogo, sembrano i completini nike ke si trovano ai mercati. Manco fosse una maglietta da allenamento.

      Voto 0 – Colori non abbinati (vedi lo swoosh bianco), nessun riferimento ai colori societari (nemmeno una righina giallo/blu), sponsor applicato con il ferro da stiro

  • Firenze Regna

    La terza del Verona oltre che da catalogo di qualche decennio fa è pure Bianco e Nero, un insulto proprio ai tifosi dell’hellas. Almeno avesse lo swoosh giallo

  • yokopoko

    la terza maglia del verona è a dir poco banale… non vorrei pagassero a caro prezzo la “soddisfazione” di aver nike come sponsor….
    aspettiamo comunque le altre 2 maglie prima di giudicare al 100%.

    se la prima maglia è come questa …solamente tutta blu con il collo giallo e il baffo nike giallo…. direi che un altra caxxata nike è stata servita.

    • DY

      Parliamo di un accordo colncluso in pochi mesi (se non settimane), ed è quindi fisiologico che la Nike non avesse i tempi necessari per realizzare delle maglie specifiche per l’Hellas (in questi giorni, staranno iniziando a lavorare sulle divise 2014-15…); era quindi superfluo aspettarsi delle divise…ehm… da “catalogo” 😀

      Detto ciò, la third presentata oggi è davvero scialba, una semplice maglietta nera che – a livello di design – le prende sonoramente da una tarocco da bancarellla (specifico ancora: *non* sto parlando di qualità dei tessuti, ma solo di livello estetico).

      Parto dal presupposto che una maglia third nera, per l’Hellas, la trovo veramente inutile (evito inoltre, visto il tema, di addentrarmi in questioni sportivo-politiche, che poco c’entrano con questo blog); personalmente, come third avrei optato per una maglia bianca, vista la home blu e la away gialla.

      Tra tutti i template Nike che girano nel mondo, per la third potevano scegliere qualcosa di più fantasioso, proprio perché è una terza divisa: che so… ad es. la away della Juventus 2012-13 ma coi bordini gialli… ma in definitiva, qualsiasi altro kit sarebbe stato migliore di quello scelto!

      Spero per i tifosi dell’Hellas Verona, che per le prime due divise siano state scelti dei kit meno banali…

      • Maestro/≡\

        :mrgreen:
        Concordo DY,
        e devo ammettere che al lato politico-sportivo non avevo pensato!
        Ahahahahah! Sarà la maglia da trasferta per livorno!
        (Scusa divagazione da tifoso)

        Tutto giusto per quest’anno, l’anno prossimo si vedrà.
        Per il colore, come ho già scritto, é lo stesso della terza di quest’ultimo campionato…potrebbe essere per la cabala 😉
        ……..sembra la divisa delle terne arbitrali anni 90. Mah!

      • GianGio87

        la terza maglia per nike è sempre un modello in giacenza perché oltre la prima e la seconda non fa altre maglie che siano modelli esclusivi o da “catalogo”

  • Simone

    Io la penso così: se nella terza maglia (in cui ci si può sbizzarrire nella creatività e nella fantasia) non è stato utilizzato niente di creativo, beh allora ho brutti presentimenti per le maglie di casa e trasferta…completo blu baffo giallo e completo giallo baffo blu.
    Niente tradizione, niente novità, niente belle idee. Così me le aspetto

    • yokopoko

      ti do ragione…almeno la sensazione è quella… secondo me alla fine l’accordo tra nike e il verona è un po’ come quello del cesena con adidas ….ora non so spiegartelo ma il cesena con adidas non aveva un accordo proprio con la sede principale adidas diciamo….era tipo un contratto con dei fornitori …una cosa del genere…

      • Simone

        Si esatto..a quanto ho capito non sono sponsorizzazioni dirette in questi casi ma solo questione di materiale tecnico fornito da una specifica azienda, in questo caso nike. Non una partnership insomma, correggetemi se sbaglio

      • Maestro/≡\
    • Maestro/≡\

      Non ci sono ancora notizie certe sull’accordo ufficiale.
      Ma sembra che ci siano condizioni particolari…non so se migliorative o peggiorative, rispetto a quelle già esistenti in Italia.
      Una cosa che non so come interpretare, é che sembra che nei primi 20 giorni gli incassi del new Hellas Store(Nike) gli incassi saranno a pieno appannaggio Hellas!

  • Maestro/≡\

    Nell’intervista al DG Gardini si palesano alcune cose.
    Questa é la terza maglia che come per la terza dello scorso anno é nera…messa solo in 2 partite, nella seconda tra l’altro con divisa spezzata.(maglia 3a e calzoncini 2a)

    L’occasione della presentazione era la partenza della crociera, quindi un evento a solo scopo promozionale Hellas.
    (Infatti ci sono i vecchi sponsor e serviva qualcosa di veloce)
    Certo che qualcosa di più di una vecchia divisa da arbitro Nike poteva fare.

    Gardini parla di aver visto la prima maglia, (la seconda dovrebbe essere la stessa cosa in giallo, perché la prima solitamente é blu…la differenza classica tra le due, una chiara e l’altra scura, di solito, rende raro l’utilizzo della terza infatti é facile creare contrasto con tutte le altre maglie) e che ci dobbiamo attendere sorprese.
    Non mi fido dei gusti estetici di Gardini, perche non li conosco, ma spero ci sia un filo in più di creatività!

  • Tiziano

    Io invece credo che il peso della partnership tra Hellas e Nike lo si vedrà dalla stagione 2014-2015, proprio come con la Roma.

    Da quanto mi sembra di aver capito, Gardini ha detto che per questioni di tempistica non si è potuto personalizzare praticamente nulla delle divise per la prossima stagione, ma che dalla stagione successiva ci saranno le personalizzazioni sui kit.

    http://www.hellasverona.it/news.php?id=21363#.UbNI_OmDbAo.facebook

    E che ne so, magari la nuova “Hellas Verona Marketing Communication srl” è simile alla “juventus merchandising srl”, quindi una società in cui Nike occupa quote importanti per lo sviluppo del merchandising gialloblù

    • Maestro/≡\

      Infatti, mi sembra prematuro parlare di “retroscena”.

      Speriamo che si sia scelto meglio dal “catalogo” :mrgreen: per la prima e la seconda!

  • paoletta

    ha detto che ci dobbiamo attendere sorprese…avranno fatto la prima maglia blu a pois gialli e la seeconda il contrario …

  • ciguy

    La terza maglia che hanno appena presentato è R-I-D-I-C-O-L-A.

    Commentarla, a mio avviso, è ai limiti dell’offensivo per la nostra intelligenza e la nostra passione per le maglie.

    La mia domanda è: a quanto pensano di venderla? Spero non più di 10 euro, dato che ogni centesimo in più lo cinsidero un insulto alla clientela.

    La più brutta maglia che io ricordi negli ultimi anni in serie A.

    • Dubliner04

      Quoto in pieno!

  • AxxA

    Bastava fare lo swoosh giallo e il colletto blu ed il risultato a mio avviso sarebbe stato più consono per l’Hellas

  • alessandro

    su un altro sito si diceva che la Samp e il Verona erano in procinto di firmare per Warrior Sport, invece ……. nessuno sà se la Samp cambierà Kappa e con chi????

  • barbirulao

    Quoto in pieno ciguy. Non mi si venga a dire che un colosso come nike, pur nella fretta, non possa pescare di meglio tra i cataloghi o variare almeno il colore dello swoosh. Ultima cosa scandalosa, il toppone dell’app del Verona, di sicuro posticcio e alla veloce (come quando vado a ordinare la stampa sulle divise da calcetto e dico al tizio “magari lo sponsor me lo faccia su un riquadro cosi’ risalta”). Spero altamente sia provvisorio.

  • Pingback: Terza maglia Hellas Verona 2013-2014 Nike nera()

  • max

    Su goal.com ci sono le maglie del verona. Non sono ancora ufficiali? per questo non c’è l’articolo qui?

  • Pingback: Maglie Hellas Verona 2013-2014 firmate Nike per il ritorno in Serie A()