SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

“Giovanni Martinelli, grazie Presidente” è il ricamo comparso sulle maglie dell’Hellas Verona in occasione della vittoriosa sfida contro il Parma.

L’imprenditore veneto, scomparso da pochi giorni, è stato il presidente degli scaligeri dal 2009 al 2012, quando vendette la società a Maurizio Setti mantenendo la carica di vicepresidente.

Ricamo Martinelli maglia Verona

“Una frase semplice, così com’era lo stile del nostro presidente” si legge nel comunicato dell’Hellas Verona.

Tutte le maglie saranno ritirate e messe in asta per beneficenza. Il ricavato, d’accordo con la volontà dei familiari, sarà devoluto all’Associazione Amo di Baldo Garda, una onlus che offre assistenza domiciliare per i malati oncologici.

Hellas Verona-Parma Serie A 2013-14

Il giorno della scomparsa di Martinelli il club gialloblù gli aveva dedicato una bellissima lettera: “Ci ha lasciato oggi, nella sua abitazione di Castelnuovo, alle ore 14. Una malattia contro la quale ha combattuto per tantissimi anni, una malattia con la quale si era abituato a convivere. Grazie ad una forza d’animo incredibile, un uomo generoso e umile, dal cuore immenso. L’Uomo della Rinascita gialloblù, il Presidente che ha ridato la speranza a tantissimi tifosi, oggi ci ha lasciato.

Un vuoto assurdo, inimmaginabile, un colpo al cuore. Per tutta la famiglia, sconvolta e distrutta, dell’Hellas Verona. Lui, che ci ha insegnato a lottare, giorno dopo giorno, Lui che ha vinto tante battaglie con la vita, Lui che aveva una forza innaturale dentro di sé. Giovanni Martinelli, il nostro Presidente, ci ha lasciato. Ma per sempre, Presidente, sarai la nostra Anima“.

  • Domzyx

    Dove posso trovare online le maglie dell’hellas?

    • Passione Maglie
    • fgsgs

      alzi il sedere dal pc, vai a verona che è bellissima, te la visiti e vai nello store fisico che è bello anche quello.

    • Passione Maglie

      Senza le prime cinque parole sarebbe stata un’ottima risposta.
      Il “sedere” si spera che lo alzino coloro che dovrebbero rimettere in piedi lo store online.

      Con il campionato che sta facendo è un delitto non dare questa possibilità ai tifosi.

  • pongolein

    Bello ricordarlo così, giusta commemorazione. E il tutto è stato suggellato da una bella vittoria che proietta i gialloblu addirittura al 4° posto!
    Complimenti al Verona.

    Domanda OT: Avete notato che oggi la fiorentina giocava con la maglia per l’europa? Ci sono spiegazioni? Considerata la scaramanzia dei della valle dubito che dopo questo successo torneranno alla versione da campionato!! =)

    • rudiger

      A me, a un certo punto, è sembrato che la Fiorentina avesse le maglie della Roma 🙂

      • pongolein

        Io penso che ogni tifoso non juventino in quei momenti abbia visto i viola indossare per 20 minuti i propri colori!!!!
        Ma in effetti per te questa volta aveva qualche significato in più…
        Era molto ingiusto vedere le inseguitrici ancora a -2 nonostante l’exploit giallorosso, adesso le cose si sono riequilibrate diciamo.
        Complimenti per il bel campionato fino ad ora disputato! Anche se adesso senza il capitano per un mese forse è un pelino più dura.

    • Passione Maglie

      Risposta OT programmata per la pubblicazione su Facebook domani alle 10:10 🙂

      • pongolein

        ho visto la tua rispo-quiz!
        Ho optato per la possibilità riguardante l’indisponibilità di modelli vergini con il template “italiano”. Ma anche l’opzione del rilancio sul mercato del modello europeo non mi dispiace! =)

  • rudiger

    Certe volte anche le scritte sono benvenute.

  • hernam

    OT: l’esultanza di cacciatore è qualcosa di spettacolare ahah

  • LM

    Bellissima commemorazione, oltre a stare bene sulla maglia, ha anche un fine più importante rispetto a quelli di ” Club più titolato al mondo ” o ” Il club più antico d’Italia o ” 30 su campo “, tanto inutili quanto evitabili. Qua si commemora una persona scomparsa, non la squadra che ha vinto il maggior numero di titoli, i numero di scudetti vinti sul campo, anche se poi gli scudetti rimangono quelli, non si risolve nulla, o quale sia la squadra più antica d’Italia, cose di cui sinceramente non mi interessa granchè e che non considero più di tanto.