SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike



Voliamo in Germania per parlare delle maglie del Karlsruhe 2013-2014, squadra neopromossa in 2.Bundesliga, prodotte da Hummel con un tocco di anni ’80.

Stemma Karlsruhe

La prima maglia è azzurra con le caratteristiche chevron bianche lungo le maniche e inserti neri che partono dal colletto, si ricongiungono sul retro con due striature che formano una U rovesciata sulla schiena e arrivano fino alle cuciture delle maniche nella parte frontale.

Maglia Karlsruhe 2013-2014 Hummel

La caratteristica che impreziosisce la maglia è la grafica impressa a caldo sul petto, composta da una serie di linee diagonali che in basso formano una fila di chevron Hummel. Lo stesso design era presente in blu sulla maglia del Tottenham del biennio 1985-1987, indossata anche da Maradona in occasione di una partita di beneficenza organizzata da Ossie Ardiles il 1° maggio del 1986 contro l’Inter.

Dettaglio grafica Hummel maglia Karlsruhe 2013-2014

Maglia Tottenham 1985-1987 Hummel

I pantaloncini della prima divisa sono azzurri con chevron bianche lungo i fianchi e striature nere ai lati, unite sul retro.

Pantaloncini Karlsruhe 2013-2014 home

Per la seconda divisa è stato utilizzato lo stesso modello in bianco con inserti blu. Replicata anche la grafica nella parte alta.

Seconda maglia Karlsruhe 2013-2014

Calzoncini trasferta Karlsruhe 2013-14

Ecco il video di presentazione che mostra i dettagli visti da vicino.

Vi piacciono le maglie del Karlsruhe con richiamo anni ’80?

  • Walter

    molto belle tutte e due
    sopratutto la home voto 9

  • Daniele Costantini

    Premetto che già non mi piaceva molto il disegno della maglia di metà anni ’80, quindi questa sua riproposizione in chiave moderna non mi affascina particolarmente.

    Detto questo, della home in blu non apprezzo molto i dettagli in nero abbinati alle chevron bianche lungo spalle e maniche; trovo l’accostamento un po’ confusionario. A parer mio, molto più riuscita – cromaticamente parlando – la away bianca.

    In generale, la cosa che più apprezzo in queste cacacche… è lo stemma tondo recante il semplice acronimo ‘KSC’, dal marcato sapore vintage 😉

    • PeppeF95 SSCN

      *Nel frattempo alla sede Hummel*

      “Cos’è sta stampa? C’è scritto Spurs ’85… Mah, proviamola, tanto non ho altre idee pe’ sto cacchio di Karlsruhe…”

    • Djibril

      Hai ragione sono delle Cacacche….
      Neologismo e lapsus freudiano(scritto)insieme…..
      ah ah ah

  • jojo

    Gli inserti neri sulla prima maglia rovinano una maglia che sarebbe potuta essere migliore, la seconda un pò meglio.
    I maglia voto: 4
    II maglia voto: 5,5

    • fendo

      …si migliore…cioè arrivare al massimo a 5.5…ma lasciamo stare se un lavoro del genere l’avesse fatto legea staremmo quì con i forconi e le torcie -.-“

  • squaccio

    Molto belle.

  • Tony

    Maglia non male, anche se gli inserti neri sui fianchi non mi convincono tanto.
    Premetto pero’ che il modello della maglia del Karlsruhe, con tanto di motivo di chevron sul petto, e’ una maglia da catalogo, e non e’ quindi un esclusiva. Questo ovviamente non “toglie” bellezza alla maglia.
    Sembra che la Hummel ultimamente si stia ispirando molto ai suoi anni d’oro (vedi maglia Brondby dell’anno passato)

  • Torto #13

    Bello il riprendere la vecchia texture anni ’80, ma il template della maglia non mi piace molto. A mio parere sarebbe stato meglio rimanere fedeli quasi in toto alla maglia anni ’80 in questione, ammodernandola in qualche punto ma non stravolgendola così.

  • Swan

    Per me le chevron della Hummel rimangono qualcosa di molto bello e particolare e mi fa piacere ritrovarle su questi kit del Karlsruhe. Detto ciò anche a me non piacciono granché gli inserti in nero, meglio in bianco o senza, ed il colletto. Kit away decisamente più gradevole.

  • Alessio

    In tutta sincerità non mi piacciono.

  • William

    Mi infastidiscono non poco gli inserti neri. Proprio non li digerisco!!

    Ho un set di 10 divise che come fantasia ricordano molto queste e la mia squadra si rifiuta di giocarci nei tornei amatoriali 😀

    Per il resto, mi piace solo la serigrafia.

  • pongolein

    Le linee curve frontali nere non mi piacciono molto, facevano storcere il naso quando adidas le proponeva nel 2006, oggi appaiono anacronistiche anche se talvolta, inserite nel giusto contesto, si lasciano guardare.
    Dopodichè questa linea prosegue sul retro con una geometria diversa e molto strana, che ricalca un po’ il modo che il motivo delle total 90 presentate tra il 2004 e il 2005 avevano di sagomare il numero, soprattutto nelle maglie nazionali o in alcune away a tinta unita con le righe in contrasto nei club (inter). Inutile dire che l’effetto finale è discutibile.
    Colletto strano e calzoncini troppo “pesanti” essendo così ricchi di inserti.
    La away, pur essendo uguale, sacrifica un colore e devo dire che risulta molto più piacevole perchè acquisisce semplicità e il bianco conferisce eleganza. Sussistono i problemi sopra descritti, ma il giudizio riguardo la away è migliore rispetto alla home, dove il miscuglio dei 3 colori con quel template è troppo confusionario.
    Home 5
    Away 6

    • Ninho in Champions League

      a me invece la linea nera ricorda molto la maglia del Palermo firmata Legea…
      Non mi piace la riproposizione di un kit degli anni 80 per una squadra diversa (l’avessero proposta al Tottenham, magari ci poteva stare…), in più il modello non mi piaceva allora (Diego sta molto meglio in azzurro!) e mi piace ancor meno oggi…

      • pongolein

        esatto dopo adidas furono in diversi a utilizzare quel template, alludi alla prima maglia legea 2010/11? Non era male, ma non proponeva nemmeno qualcosa di significativamente innovativo…insomma, classico lavoro legea =)
        Son d’accordo con te, di sicuro quella maglia del tottenham non è passata alla storia come una delle più belle (forse è passata alla storia proprio perchè indossata dal più grande di sempre), e oltretutto fatico anche a trovare un preciso richiamo nella nuova maglia della sua antenata storica, perchè comunque la seppur interessante grafica impressa a caldo si nota esclusivamente da vicino e ad uno sguardo attento, e inoltre, come hai fatto notare, perchè proporlo per una squadra diversa?
        Io ho un ottimo ricordo di alcuni modelli hummel che negli anni 90 han fatto la storia, questo nuovo corso non mi soddisfa granchè, o meglio, questo lavoro.

  • stefano

    gli inserti neri la fanno piu’ brutte di quello che è in realtà.
    voto 4

  • Niccolò Nottingham Forest

    Mi piacciono molto però per alcuni dettagli avrei optato per scelte differenti: avrei mantenuto l’originale scollo a V, anche se devo dire che questo colletto particolare non mi dispiace per niente; avrei dato maggior risalto al motivo a righe diagonali e avrei scelto il bianco al posto del nero per gli inserti sulla home, ottenendo due maglie l’una il negativo dell’altra (ma sinceramente non conosco la squadra e se è previsto il nero nella home allora va benissimo. Pantaloncini da comprare, bellissimi. Mi piacerebbe vedere anche lo spezzato con maglia blu e pantaloncini bianchi e viceversa (sempre se previsto dalla tradizione del club teutonico).
    Kummel mi affascina sempre, mi immagino se fosse tornata a Verona al posto di Nike che maglie si sarebbero viste!!
    Home: voto 6,5
    Away: voto 7

    P.s. che bello il vecchio picchio del Tottenham!!!

    • Swan

      …se previsto dalla tradizione del club teutonico? Ma guarda che in Germania non è come in Italia dove ogni anno il 90% dei club utilizza sempre le stesse maglie con modifiche impercettibili, li cambiano di continuo. Da che ricordo io negli anni il Karlsruher ha alternato come home sia la maglia blu sia la maglia bianca, quella bianca talvolta ha presentato inserti blu e rossi, come away ogni tanto usano un kit giallorosso. Insomma il bianco e il blu viene distribuito in modo diverso di stagione in stagione, quest’anno vi hanno aggiunto anche il nero, non una grande idea ma neanche scandalosa.

      Ps: lo sponsor tecnico si chiama Hummel.

      • Tony

        Il motivo per cui hanno aggiunto il nero quest’anno non e’ dovuto al continuo spirito di rinnovamento del kit, ma semplicemnete perche’ la maglia l’hanno presa dal catalogo Hummel…

        • Swan

          Tony: Anche con Nike avevano dei kit da catalogo. Il punto è che i kit cambiano ogni stagione, non c’è un template fisso: un anno c’è la V bianca, un anno le maniche bianche, un anno gli inserti neri e un altro anno un kit tutto blu.

      • Niccolò Nottingham Forest

        So benissimo che si chiama Hummel visto che è una delle mie marche preferite di maglie da calcio. Ma scrivo i commenti su word e faccio copia e incolla e se scrivi Hummel con word il correttore in automatico te lo cambia in Kummel.

  • Cris

    Ma che belle! Non mi convince solo la vestibilità ma sono stupende

  • ffff

    A me sembrano maglie di una squadra di promozione…

  • Antonio

    Banali.

  • MARCOPANTERONE

    Con quel richiamo in trasparenza sul petto Hummel omaggia più se stessa che la squadra tedesca (che mi sembra di aver capito non ha mai vestito quel disegno)

  • Eugenio

    Le avrei viste meglio senza quella striscia nera curva. Non male.

    Voti 7 – 7

  • cisky

    Discrete, forse per la blu erano meglio gli inserti in bianco, invece che in nero.

  • LM

    Entrambe molto belle, Hummel fa ancora lavori molto belli. Oltre al modello scelto, che se non avesse avuto gli inserti a U e roba varia, sarebbe stato perfetto, mi piace l’ effetto che fanno le chevron sulle maniche, che io ritengo fra i migliori logoni sulle maniche, che invece di sporcare il lavoro, lo valorizzano. Buono pure lo sponsor e lo stemma, semplice in stile tedesco. Promosse.

  • Vittorio

    Hummel ha sempre fatto maglie molto belle, personali e di alta qualità! Bellissime

  • mf

    maradona col tottenham?

    • passionemaglie.it

      Rigo 9 e 10 dell’articolo 🙂

  • Barba Biblica

    Niente di eccezionale

  • stefano t

    non mi piace assolutamente quella riga nera sulle spalle a forma di U che nella seconda maglia diventa blu. secondo me con nome e numero creerà un effetto visivamente molto brutto.
    bruttine sia la prima che la seconda maglia

  • TONIO

    fantastica sopratutto la home 10 +

  • sandro

    le maglie nulla di particolare..hummel non mi piaceva neanche ai tempi d’oro tranne i “numeroni per telecronisti miopi” sulle maglie della danimarca..
    sbaglio, ma i pantaloncini sono corti??? non mi dispiacciono e mi ricordanola foggia dei pantaloncini al mondiale 82..

  • rudiger

    Buone maglie, niente da eccepire. Bella la trama tono su tono. Equilibrati gli inserti neri e bianchi. Bello lo stemma. Interessante il taglio dei pantaloncini (ma andrebbero visti indossati). Piacevoli anche le frecce Hummel, ma non vorrei vederle così presenti sulle maglie della mia squadra.

  • Lopuedo

    Bha niente di che a mio parere.

  • ciao

    Belle veramente soprattutto la home