SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

Il Bolton Wanderers ha annunciato oggi l’accordo di sponsorizzazione con adidas a partire dalla prossima stagione. Il contratto è di quattro anni con scadenza nel 2016.

Bolton Wanderers firma con adidas

Dopo 22 anni si interrompe così il rapporto con Reebok, sponsor tecnico dal 1993, ma già main sponsor nel 1990. Il brand Reebok, che ricordiamo è stato acquistato da adidas nel 2005, continua a mollare la presa sul calcio per concentrarsi sul fitness.

Bolton e Reebok continueranno ad essere legati dalla sponsorizzazione dello stadio, The Reebok Stadium appunto.

The Reebok Stadium

I nuovi kit adidas, realizzati con tecnologie ClimaCool e ClimaLite, saranno presentati a Giugno.

  • Paolo Monea

    È un peccato perché come scritto nell’articolo Reebok e Bolton erano legate da parecchi anni per quanto riguarda le maglie, però comunque il passaggio ad Adidas non vuol dire sicuramente maglie inferiori, bisognerà vedere.

    • GianGio87

      non è che adidas si sia svenata per fare questo contratto di sponsorizzazione, semplicemente cambia marchio visto che il suo marchio satellite si dedica ad altro. discorso diverso quando acquisendo rebook applico l’anno successivo il logo adidas visto che c’era anche un palese vantaggio da parte di adidas nel cambiar logo

    • Anto

      Vedendo come tratta le squadre di Championship e League 1 (vedi Middlesbrough, Derby County or Swindon), l’Adidas fara’ sicuramente per il Bolton maglie inferiori o comunque noiosissime con i soliti template standard.

  • Alessio

    Un vero peccato. Reebok ha sempre fatto ottime divise.

  • FDV

    La Reebok, visti i lavori degli ultimi anni, decisamente non mi mancherà nel mondo del calcio.
    Ma il legame con le maglie del Bolton, squadra della città natale del brand, decisamente mi mancherà.
    [img]http://img706.imageshack.us/img706/6841/reebokv.jpg[/img]

    Sarebbe particolare se restasse almeno come main sponsor.

    • corry_32

      forse ci rimarrà dato comunque che lo stadio si chiama ancora così…speriamo! 😀

    • Musrot

      come è successo con una squadra di league one che aveva i kit Fila e come sponsor Carbrini (altro marchio di abbigliamento sportivo) non mi ricordo che squadra fosse però.

      • Musrot
      • Minollo

        Anche il Charlton 2008-09: sponsor Carbrini, sponsor tecnico Joma (maglie molto belle, tra l’altro)

        • Anto

          L’abbinameto Carbrini/Fila ve lo spiego adesso: la Carbrini e’ un marchio di fashion sportswear creato e controllato (e venduto esclusivamente) dalla catena JD Sports. Fino a qualche anno fa faceva solo felpe, tute ecc.., ma da un paio di anni e’ stata usata da JD Sports anche per abbigliamento prettamente calcistico. La JD Sports inoltre (se non erro) detiene in UK la licenza di vendere esclusivamente prodotti Fila. Stipulando un contratto di sponsorship tecnico e ufficiale con il Blackpool, la JD Sports ha deciso di mettere le due marche sulla stessa maglia.

        • Matteo23

          Quindi in definitiva la JD Sports prese due piccioni con una fava, sponsorizzando due suoi marchi contemporaneamente.

  • squaccio

    Mi pare che le maglie del Bolton dell’anno scorso erano orribili:
    stavano tipo 5 6 colori diversi.
    La reebok PURTROPPO non è + quella delle maglie della Fiorentina, quindi meglio così.

    • Anto

      Se ti riferisci alla maglia della stagione passata, ho un’opinione diametralmente opposta: le divise del Bolton 2011-12 erano bellissime, design originale e moderno, qualcosa di raro in questi giorni. Un po’ come le maglie Hummel di 20 anni fa, le maglie Reebok erano riconoscibilissime per il loro stile unico.

  • geeno_collezionista_34

    Logica conseguenza dell’acquisizione di adidas prima, e dello “spostamento” del marchio Reebok su altri piani dopo.

  • kiko96

    Boh non lo so a me piacevano tanto le maglie Reebok per il Bolton (credo l’unica squadra di buon livello ad aver Reebok, appunto, come sposor t.)… Ora lo stadio Reebok e le maglie Adidas (ok che Reebok è del colosso tedesco), stona un po :\

  • W.J. LEE

    è ufficiale! la reebok sta quasi sparendo

  • Cris

    Peccato perchè la Reebok è originaria proprio di Bolton e avrebbe mantenuto un legame storico con la città

  • Torto #13

    Era “normale” che prima o poi sarebbe avvenuto questo passaggio, dato che Reebok fa parte di Adidas. Meglio per il Bolton a mio avviso, dato che le ultime divise create da Reebok non mi sono piaciute.

  • classick

    Un po’ mi dispiace perché la Reebook l’ho associata sempre al Bolton,
    anche se devo dire che le ultime maglie non erano granchè, soprattutto l’ultimissima (brutta ), però almeno erano singolari.
    In passato, fino al 2005 la Reebook ha fatto sempre maglie molto belle e almeno ogni anno speravo di vedere una maglia bella.
    Con Adidas immagino già come sarà la maglia più o meno, bianca con le 3 strisce blu navy oppure tipo template del Chelsea di quest’anno (almeno così sembra dall’immagine proposta 😉 ).

  • Cigno di Utrecht

    Se mi è abbastanza chiara la politica di adidas con reebok, ossia usare il marchio reebok, non affermatissimo nel calcio, prevalentemente nel fitness e nel football americano (reebok è sparita anche dal tennis), dal momento che adidas nel calcio è invece sempre stata molto forte, non altrettanto lucida mi pare la poitica di nike con umbro, dove si subentra con il marchio nike (ad esempio nel man city dal 2013)accantonando umbro che ha fatto sempre e praticamente solo prodotti calcistici. Mi pare che la casa americana facendo così perda l’occasione per sfruttare in pieno le potenzialità di un marchio come umbro molto amato dagli appassionati di calcio per la qualità dei sui prodotti.

    • Alvise

      sono d’accordo

    • BOOGIE

      quando una squadra divnta un brand esportabile nei nuovi mercati penso che a nike interessi di piu veicolare il proprio brand, con la sua infinita gamma di prodotti per tutti gli sport e il tempo libero, che non un brand molto settoriale e di nicchia come umbro.

      • Cigno di Utrecht

        In lenea di massima concordo, solo non capisco perché acquisire un marchio con una sua identità ben precisa per affossarlo invece che promuoverlo.

        • DY

          “…non capisco perché acquisire un marchio con una sua identità ben precisa per affossarlo invece che promuoverlo…”

          Per togliersi un concorrente dalle scatole… è il business, bellezza! 😀

  • DY

    Bolton-Reebok, un altro pezzo della mia infanzia che se ne va… 🙁

  • Swan

    Stride un po’ vedere il Bolton giocare al Reebok Stadium con abbigliamento adidas. A livello di maglie visti gli ultimi lavori Reebok forse ci guadagna.

  • William

    Brutta storia questa… Mi piacciono queste cose che durano da anni e Reebok ormai era il Bolton anche per me.
    Peccato, anche se a livello di maglie forse (seppur saranno “da catalogo”) sono meglio quelle Adidas…