SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

Riparte da Assemini la nuova stagione di Serie A, dove sono state presentate le nuove maglie del Cagliari 2011-2012, prodotte quest’anno dallo sponsor tecnico Kappa. L’accordo, ufficializzato ai primi di luglio, sarà valido fino al 2015.

Divise Cagliari Calcio 2011-2012

Quattro le nuove casacche da gioco, una per i portieri: sono state indossate da Michael Agazzi, Lorenzo Ariaudo, Davide Biondini, Radja Nainggolan e Nenè. Regione Sardegna è lo sponsor principale.

Maglia home Cagliari 2011-2012

La prima maglia è completamente divisa a metà: blu a sinistra, rossa a destra. Girocollo alto con chiusura a V, presenta il lettering Kappa sul petto e gli Omini sulle maniche in transfer. Lo stemma societario è posizionato molto in alto a sinistra e sui fianchi abbiamo due inserti laterali a rombi.

Il tessuto è il grande protagonista, l’azienda torinese ha scelto il meglio per gli isolani. Dalla scheda tecnica si apprende che la prima maglia ha un “tessuto tinto in filo smacchinato, in fibre in poliestere ed elastan”. Le altre invece sono in “Poliammide e Lycra tessuto tinto in pezza”.

Maglia bianca da trasferta Cagliari

Il modello Kombat esalta il principio tecnico dello “Stop stopping” che permette all’atleta di non essere interrotto durante l’azione di gioco, anche se trattenuto, e rende più visibile all’arbitro l’azione fallosa dell’avversario.

La seconda maglia è bianca con i loghi Kappa sui fianchi, uno rosso e uno blu. Nessun cambio per la terza, ancora di colore rosso. Infine la quarta, voluta fortemente dal presidente Cellino, è blu con inserti rossi.

  

Proprio Cellino ha evidenziato come ritenga Kappa non tanto uno sponsor, quanto “un vero e proprio partner. Siamo soci in un’avventura che mi auguro possa dare ottimi risultati sotto tutti gli aspetti. Abbiamo evitato di addentrarci nel discorso economico, preferendo soffermarci sui progetti da portare avanti insieme. Io e Marco (Boglione, presidente di BasicNet – ndr) siamo dei sognatori, ma consapevoli che per realizzare i sogni occorre lavorare sodo“.

Boglione ha rimarcato quanto sia stimolante e gratificante collaborare con una squadra che è di fatto la portabandiera di un’intera Regione.Il Cagliari è la Nazionale della Sardegna. Una compagine amata dai giovani, perchè è simpatica, con un palmares glorioso, e rappresenta un territorio splendido. Per noi di Kappa, che pure abbiamo lavorato con tutte le squadre più forti in Italia, diventare partners del Cagliari è un piccolo sogno che si diventa realtà“.

Photocredit: cagliaricalcio.net – basic.net

  • Mauro

    Ma perchè quel’arcobaleno??????

    • karalis

      è così il logo della regione

      • Mauro

        Lo so, l’avevamo anche la scorsa stagione ma in piccolo. Non mi piace.

        • Ciro98

          Ineffetti ora è il main sponsor , a me non mi piace cosi grande
          Comunque l’immagine è sfocata e non riesco a vedere bene i dettagli

  • Antonio

    Che delusione!

    • Minollo97

      sarebbero state belle se lo sponsor fosse più in basso e coi Kapponi sulle maniche.
      ma non è cosi, quindi sono brutte.

  • Musrot

    La manica sinistra dev’essere rossa!!!!

    • karalis

      per ora deluso, ma me l aspettavo, la bianca anonima, la rossoblù sbagliata, ormai non sanno più replicare neanche una maglia storica, a questo punto meglio i cinesi

  • mario.ults.

    e per lo sponsor regionale SARDEGNA

  • sergius

    Non giudico, si vedono male almeno in questa fotografia. A prima vista sembrano belle tutte.

    • sergius

      Vero, le maniche non sono ideate con l’alternanza del rosso e blu rispetto al rosso e blu della maglia, come storicamente è sempre stato e questo credo sia imperdonabile. Mi pareva strano che la Kappa finalmente stava azzeccando qualcosa.

      • rigabarba

        magari lo scopo della kappa era quello di portare innovazione, cercando di creare una maglia nuova che si discostasse dalla tradizione.

  • themapelligroup

    Dalle prime immagini non mi sembrano fantastiche, lo sponsor è troppo vicino al logo del club, perlomeno non è tappezzato da toppe e vari sponsor

  • FDV

    Deluso dal fatto che la maglia sia a metà e non a quarti..

    Ma i calzoncini della home sono anch’essi metà rossi e metà blu o sbaglio?

    • Torto #13

      Così pare, anche a me i pantaloncini della home sembrano metà rossi e metà blu.

    • http://www.forzatoro.net AlessandroP

      deluso anche io.

      e poi lo sponsor così alto mi fa temere un secondo sponsor più in basso

    • AxxA

      Ma perchè non fare anche i calzettoni uno rosso e uno blu in stile Racing Santander. Sarebbe un ottima idea!
      http://bit.ly/mTlH1g

      Ovviamente sono ironico 😉

      • zolden

        io invece penso che sia una cosa fantastica da fare!

        • vigne

          concordo pienamente 🙂

    • ferro

      …effetto giullare…

    • vigne

      ma dove lo vedete?

    • ale.co.

      a me sembrano blu

  • Torto #13

    Di primo acchito non mi piacciono, il template è quello riservato anche alla Roma (con colletto-bavaglio). Lo sponsor “multicolor” Sardegna di sicuro non aiuta; il tanto chiacchierato Ichnusa dov’è? Peccato, perché con quest’ultimo sponsor si sarebbero potute realizzare maglie molto interessanti.
    Ma la maglia home è abbinata a calzoncini rossi o metà rossi e metà blu? Dall’immagine qui pubblicata ho questa impressione.
    In sostanza direi meglio Macron di Kappa.

    • karalis

      visto lo sponsor della regione così in alto credo ne verrà aggiunto un altro sotto, così lo scempio di una bella maglia è completato

  • grandeacci

    scsuate, ma perchè non ci sono i “gemelli” sui fianchi?

    • Mauro

      Per fortuna, direi!

  • Roberto

    … finalmente la presentazione delle maglie della mia squadra del cuore! Sono felice di vedere che gli abituali loghi Kappa extra-large non ci siano e sia confermato il completo rosso tanto caro ai tifosi, ma lo sponsor principale non doveva essere un’altro?

    • Ciro98

      A quanto pare ora non è Ichnusa ma Sardegna , secondo me era meglio che avevamo Ichnusa sulla maglia

      • Mauro

        Non aveva senso avere Ichnusa come sponsor, se non per far godere noi tifosi.
        Cosa avrebbero dovuto promuovere? Una birra regionale che detiene il 100% del mercato interno?

        • Ciro98

          Ma io parlo come grafica , è orribile quel logo cosi , molto meglio piccoo con Ichnusa al suo posto

        • karalis

          essendo un marchio di proprietà dell heineken avrebbero potuto usare jchnusa in casa e un altro dei 20 che detengono fuoricasa

        • ale.co.

          guarda che quella birra si può bere e far quindi conoscere anche fuori dall’isola….

      • out of mind

        Lo dico da esterno: Ichnusa sulla maglia del Cagliari sarebbe fantastico.
        Ichnusa è un marchio molto più “Sardo” rispetto a quella scritta arcobaleno che tra l’altro è leggibile solo sulla maglia bianca. E poi sarebbe un modo per mettere in evidenza i quattro mori sacrificati nello stemma ad un minuscolo quadratino.

  • Mauro

    Ma i pantaloncini di Nenè sono bicolore?
    Ditemi di no, vi prego….

    • Ciro98

      Purtroppo o è come dici tu o la maglia è lunga 2 metri xD

      • Mauro

        Speravo fosse un illusione ottica :/

  • sergius

    Non mi dite che i pantaloncini sono davvero a due colori come la maglia!!! Ma avete avvertito la Kappa che il Cagliari deve fare anche la prossima stagione la serie A di calcio o pensa che si è iscritto al Palio di Siena?

    • karalis

      ma fregatene…abbiamo un materiale 100 volte meglio di quello della roma, non hai sentito il mega amministratore kappa?? XD

      • Mauro

        Secondo me il mega-amministratore ha abbusato di mirto prima della presentazione:
        “Il Cagliari è il Chelsea d’Italia” 😀

        • karalis

          mi sa che i kappa store che vogliono aprire dureranno poco…

  • DD

    quindi la kappa è stata crudele solo con la ROMA?! non male… PS= lo sponsor è illegibile sulla blu…

  • Davs

    ma non ci credo.. la roma trattata peggio del cagliari.. hanno lo stesso template ma almeno non hanno i gemelli schifosissimi sui fianchi..
    la scritta sardegna tutta colorata non mi piaceva piccola, figuriamoci cosi grossa..
    però ammetto che la maglia non è brutta, senza i simboli sui fianchi mi piace.. speriamo li tolgano anche alle maglie della roma

    anche se sulla bianca qui del cagliari mi sa che ci sono!

    • karalis

      a me il colletto sembra diverso, quello della roma è piu allungato verso il basso e tondeggiante

  • lachinamber

    ma quindi avere 4 maglie è già divenuta un abitudine? Ma perché?
    Povero calcio!

  • mosca

    Sperando sempre che non arrivi un secondo sponsor ( ma non credo )a sporcare la maglia concordo con Fdv sulla perplessità della ripartizione che non è a quadri, però proprio questo aspetto mi incuriosisce nel vederla poi indossata.

    Le altre vanno bene in quanto molto sobrie.

  • Karalis1982

    Incredibilmente anonime. In quella rossoblù manca la classica alternanza dei colori tra le maniche e il resto della maglia, la bianca sembra una t-shirt d’allenamento, la rossa è mille volte inferiore a quella proposta gli ultimi due anni dalla Macron, da valutare bene la blu.
    Orribile anche il pataccone arcobaleno della Regione (tutta un’altra cosa quando il logo regionale era ‘Terra Sarda’), un pugno nell’occhio un po come il logo Lete nella maglia del Napoli o gli sponsor della nuova maglia dell’Atalanta. Personalmente, in attesa di vedere altre foto e di vederle soprattutto dal vivo, sono molto deluso: non pensavo di vedere capolavori come le Umbro dei primi anni ’90 o le A-line del ’04-05, ma queste sno proprio anonime. Rimpiango la Macron (che patacconi a parte ha fatto un ottimo lavoro con il Napoli)

  • Lillo

    Lo sponsor arcobaleno lì ci stà proprio male… ed io che avevo già fatto la bocca all’ichnusa sulla maglia del casteddu.. peccato

  • AxxA

    Dalla foto non riesco a capire, ma la terza (o quarta) maglia ha un blu diverso dalla home?

  • Karalis1982

    Bhè, viste così iniziano a piacermi di più, la prima foto sfuocata non rendeva giustizia

  • FDV

    Di per se’ la prima maglia è bella, ma non è una maglia del Cagliari per me. Avrebbero dovuto invertire almeno le maniche.

    In più, Sardegna scritto così in altro sembra presagire l’arrivo di un secondo sponsor.

    • ferro

      quoto in pieno, la maglia e’ bella, ma senza le maniche invertite perde “tradizionaloita’”, anche il rosso mi piace, ma non e’ quello del cagliari ,semmai osceni sono i pantaloncini bicolor, impalpabili la bianca e la rossa, un po’ meglio la blu, anche se sembra da treino. lo sponsor in techicolor praticamente indistinguibile sulle maglie colorate e posizionato sul…mento tolgono apeal alle maglie ( poi quando arrivera’il secondo sponsor….)ah dimenticavo, perplessi lascia anche la genialata di introdurre sui fianchi della bianca la “coppia schienata”, che a quanto pare comparira’ anche sui kit della magica….

      • Gluko

        Concordo..la home è una bella maglia, ma non è il cagliari, le altre restano molto anonime..non vorrei dirlo per non sminuire il brand, ma sembrano maglie da catalogo

  • AlbertoT

    Non credo che (per legge) si possano sponsorizzare degli alcolici sulla maglia.
    Anche se si tratta di birra e dell’Ichnusa

  • http://www.forzatoro.net AlessandroP

    il template in sè comunque mi piace molto di più di quello di rifilato a Samp, Toro e Siena

  • sasà

    ma perchè non tornare al vecchio stemma societario bianco con croce rossa e con i 4 mori? era così bello….speravo che la kappa la bianca la facesse retrò…come quella anni 70 che indossava gigi riva e invece….. un’occasione persa.

    • karalis

      SANTE PAROLE…rivogliamo i 4 mori classici

      • Luca B.

        Avete ragionissima.
        Dovrebbero tornare allo scudo del periodo d’oro. Era molto bello esteticamente e anche piu’ semplice.
        Il marchio attuale è orribile, peraltro 90 volte su 100 è distonico rispetto ai colori rosso blu della maglia.
        La scritta Sardegna è d’una bruttezza imbarazzante, date un’occhiata alla resa “senza” http://www.tifoshop.com//design/tifoshop/skin/siteimages/prodotti/15070_L.jpg
        Non mi dispiace la divisione in due, anche se diversa dalla classica maglia coi quarti. Le altre 3 divise le trovo orripilanti, sembrano davvero maglie da allenamento, come giustamente diceva qualcuno.

        P.S. Io la maglia senza la scritta d’arlecchino la comprerei pure, ma non trovate che quella della foto abbia un rosso un po’ troppo arancione rispetto alla maglia ufficiale? Ma dico… non potevano comprarsi una di quelle robe Pantone? 😀

  • sasà

    ma la blu cosa sarebbe una quarta maglia?

  • paolomonea

    Davvero deludenti a mio avviso: la rosso-blu nonm mi piace per nulla, avrei quantomeno reso le maniche di colori diversi(nella metà blu manica rossa e viceversa), la bianca non è malissimo,la rossa non mi dice nulla, senza alcuna rifinitura di colore diverso;quella blu invece non è da buttare ma nemmeno eccezionale.
    I miei voti:
    Home 5
    Away 6,5
    Third 4,5
    Fourth 6,5

  • kiappa

    A tutti i designer della domenica che scrivono su questo post:

    1) gli sponsor commerciali NON sono decisi dallo sponsor tecnico (eh no pensate, sono addirittura due società diverse…per quello si chiamano in modo diverso). Colori, dimensioni, loghi etc. dello sponsor commerciale sono spesso IMPOSTI dalla relativa società, che ovviamente ha tutto l’interesse nel avere la maggiore visibilità e nel mantenere intatta la sua immagine, prima che quella della squadra. Giocoforza, in fase di realizzazione, la decisione diventa un braccio di ferro. Chi vince? Solitamente chi mette più soldi. Come avete modo di notare, Nike e Adidas hanno quasi sempre gli sponsor commerciali in tinta con tutto il resto, gli altri no. Qualcuno di voi si è chiesto il motivo? Perchè Nike e Adidas avendo PIU’ SOLDI pagano DI PIU’ dello sponsor commerciale, e quindi DECIDONO cosa fare. Il Cagliari, come qualsiasi altra squadra di media o bassa classifica, prende pochi soldi dallo sponsor tecnico (perchè non li vale, nè come vendite nè come visibilità) e quindi si tiene lo sponsor tecnico con i suoi colori, per quanto facciano schifo. E tra l’altro, quel logo Sardegna, oltre ad essere non male perchè da un tocco di colore e motivo alla maglia, è anche piuttosto caratteristico, essendo il logo della REGIONE di appartenenza. Incredibile che vi faccia così schifo…avete mai visto il logo della regione Piemonte? Ecco, andate a vederlo, ed immaginatevelo sulla maglia del Toro, poi ne riparliamo.

    2) Una maglia da calcio non è un disegnino da colorare, per quanto i più credano così. E’ un PRODOTTO TECNICO. Prendete una di quelle vecchie palandrane in 100% poliestere Kappa, con i loghi trasferiti. Poi andate in un negozio e TOCCATE la maglia Kappa, e le sue personalizzazioni (patch Cagliari, Omini transfer etc.) e poi PARLATE. C’è una differenza di qualità ABISSALE, e chiunque affermi il contrario non capisce nulla di tessile. Ah, poi magari compratela, mettetevela e correteci 90°. Poi fate lo stesso con la muta della macron, e poi mi dite in quale avete sudato meno. Disegnare lo insegnano all’asilo, progettare materiale tecnico è un mestiere che si impara con anni di esperienza.

    3) MACRON meglio di KAPPA. Ma le dite davvero queste cose, o vivete nel Fantastico Mondo di Amelie? Kappa è un marchio internazionale, proprietà di una Società quotata in borsa, con fatturati di milioni e milioni di euro. MACRON? Ma chi sono? Ah sì, quello che sponsorizzano, tra gli altri, addirittura l’ALESSANDRIA, L’AQUILA e IL CARPI. Ma avete idea di quanti soldi la vostra amata società si prende in più direttamente o indirettamente da una sponsorizzazione del genere? Sia contrattualmente che dal punto di vista di vendite, visibilità e prestigio. Ah già, ma voi preferite le maglie “belle” della Macron 😀

    • http://www.forzatoro.net AlessandroP

      grazie.
      mi segno le tue pacate critiche

    • karalis

      è chiaro che qui la maggior parte delle persone giudica l aspetto della maglia che può essere tecnico quanto vuoi ma deve anche rispettare la tradizione di un club, non credo che la prima maglia sia stata divisa così x ragioni di sudorazione 🙂

    • passionemaglie.it

      Il tuo commento sembra quasi da dipendente Kappa, chissà… 🙂
      E’ un ottimo intervento, escluso il punto 3 al quale vorrei rispondere.

      L’essere un marchio internazionale e quotato in borsa non trasforma l’estetica di una maglia. E neanche i soldini che Kappa paga più di Macron.

      Qui abbiamo delle fotografie e gli utenti, ovviamente, commentano basandosi su quelle. Non possono giudicare il tessuto e il materiale tecnico.

      Peccato, il tuo poteva essere un buon commento, ma andando a parlare di un’azienda concorrente, cercando di screditarla, lo fa passare per tutt’altro. Era proprio necessario? Pensaci 😉

      • andre77

        quoto in pieno

      • kiappa

        Nulla contro Macron, per carità. E nemmeno contro i gusti estetici o tradizioni, è chiaro che ognuno è libero di giudicare, però delle volte ci vorrebbe un po’ più di criterio.

        Paragonare Macron a Kappa è come paragonare Lotto a Nike o Adidas, non è un confronto sensato. Inoltre se nel calcio la tradizione è legge, dall’altra parte potrei dirvi che rispettando sempre e comunque solo la tradizione, diventa anche impossibile innovare.

        Con questo ragionamento, ad oggi, giocherebbero ancora tutti in polo di cotone 😉

        Ognuno è libero di criticare, ma vi invito anche a riflettere su una cosa: quella che sembra solo una maglia, frutto di un disegno, è spesso in realtà il risultato di un processo infinito, che coinvolge di solito almeno 3 società (squadra, sponsor tecnico ed anche sponsor commerciale), quindi non date sempre tutta la colpa ai poveri designer. Vi assicuro che il più delle volte, le loro migliori intenzioni, vengono rovinate da altri 😉

        in bocca al lupo a tutti i Cagliaritani per la prossima stagione!

        • FDV

          Io penso che il problema della Kappa sia la comunicazione con i clienti/tifosi, sia attiva che passiva.
          Trovo altissima la qualità dei materiali utilizzati dalla Kappa. Essendo della Roma, ho più di un cassetto pieno di Kombat e ne sono felice. I tessuti si sono molto evoluti dal 2000 ad oggi, ed indossare una maglia Kappa è assolutamente confortevole, tant’è che ho comprato anche altro materiale tecnico dello stesso brand.

          Però è anche vero che dalla “rivoluzione” del 2000, il design è rimasto troppo fedele a se stesso. La novità che è saltata di più all’occhio in questi anni sono gli antestici logoni sulle spalle prima e sui fianchi ora, che non inficiano la qualità del capo, ma dato che l’acquisto di una maglia da parte di un appassionato non si basa di certo sulla percentuale di materiali riportata sulle etichette, ma piuttosto sull’estetica della maglia, è chiaro che il giudizio sulle maglie Kappa ne risente. Ed è normale che altre aziende, che pure avendo materiali meno raffinati, ma più dinamicità e migliore comunicazione del prodotto, possano superare nelle gerarchie di gradimento le maglie Kappa.
          Sono certo che per un semplice tifoso inesperto di materiali tessili (il 99%) conti di più un colletto diverso dal solito rispetto ai cl di sudore spesi durante una partita di calcetto amatoriale.

          La Roma è all’8° anno non consecutivo con le Kombat. Io non mi capacito del fatto che in queste 8 stagioni, solo una volta abbiamo avuto una maglia bianca con un bell’inserto giallorosso sul petto.
          Il colletto: se contiamo anche gli anni Diadora la Roma è al 12° consecutivo senza mai indossare un colletto a polo, credo sia un record a livello di squadre di club italiane, e forse europee. Dato che se Kappa ascolta un minimo la voce dei tifosi, dovrebbe aver capito che una delle maggiori critiche rivoltele è la monotonia delle maglie, perchè non “azzardare” un colletto come quello della maglia del Borussia Dortmund della scorsa stagione? Avrebbe sicuramente un effetto più dirompente rispetto allo spostamento dei loghi dalle maniche ai fianchi o della rotazione di 30° della scritta Kappa sul petto.

        • diego

          io adoro Kappa ma sinceramente mi sta deludendo…la reputo la migliore azienda sportiva assieme a Umbro e Adidas ma ultimamente (parlando a livello di design) propone cambiamenti tanto per fare, soprattutto inventandosi mille soluzioni diverse per dove mettere il logo, uno sforzo fine a sè stesso…tu stesso dici che il brand ormai è mondiale e tutti lo conoscono, perchè sporcare una maglia più o meno bella con i Kapponi???non basterebbe mettere un solo logo e sul petto ricamato, come negli anni ’80 e nell’anno dello scudetto della Roma???mettere la scritta sul petto lo reputo da marchio provinciale…auspico una linea “”old Style” della Kappa, con colletti a polo e design più classici, abbinati ai tessuti e alle finiture Kappa che sono già meravigliose 🙂

        • M23

          io non amo la kappa … la venero :).materiale ottimo ma ,da tifoso doriano ,posso dire che la monotonia cè eccome…la samp per 4 anni ha avuto le stesse maglie…. solo grazie alla champions hanno cambiato qualcosa (vedi maglia bianca con il blucerchiato trasversale)…cmq tanto di cappello alla kappa 🙂

        • sasà

          io trovo invece che la macron quest’anno con il napoli abbia fatto un gran bel lavoro… ho acquistato la maglia e la qualità è veramente ottima. Dunque il problema dove sta? Il valore del marchio?? Trovo che robe di kappa sia un ottimo marchio ma che si sia fermato a quando sponsorizzava la maglia della nazionale italiana (cioè 9 anni fa) da allora non ha lavorato più all’altezza del marchio…. poi il gusto è soggettivo….io la penso così.

      • pongolein

        che poi macron, kappa, nike o adidas, a prescindere dalla grandezza di un marchio, i soldi che danno al club è sempre una variabile…sono sicuro che la “piccola” (metto tra virgolette perchè è piccola solo secondo l’amico che ha scritto sopra) marcon da più soldi al napoli di quanto da la kappa a tutte le altre squadre che vestono i loro prodotti (roma esclusa)…alla fine al blasone di una squadra va il valore conseguente, ergo, non penso che kappa dia molto di più al cagliari rispetto a macron, la differenza sarà di qualcosina.

    • andre77

      grazie maestro per rendere tutti noi più saggi!

    • passionemaglie.it

      Dimenticavo: l’ufficio stampa potrebbe mandarmi qualcosa quando presentate le maglie Kappa? Sarebbe più semplice scrivere gli articoli, peccato abbiano scelto sempre di ignorarmi 🙂

      • sergius

        Credo proprio che l’utente in questione abbia a che fare direttamente con la Kappa ed è ovvio che si tratti di persona competente. Ciò non toglie che il sarcasmo da lui usato mi pare un po’ eccessivo, anche perchè qui non credo vi siano designer della domenica o del lunedi, ma solo appassionati che esprimono dei giudizi su questa o quella creazione, che può piacere come non piacere, che sia Kappa o altro. Io personalmente non sono di Cagliari e non tifo per il Cagliari, ma trovo l’idea di eliminare la storica maglia a quarti rossoblu del Cagliari una cattiva idea, o quanto meno una proposta impopolare. Questo è il mio giudizio, il giudizio di chi valuta ciò che vede. Tutto il resto, almeno per me, pur condividendone l’importanza, è aria fritta.

      • http://www.forzatoro.net AlessandroP

        già sarebbe anche interessante sapere perchè determinate società hanno un trattamento diverso rispetto ad altre, senza nulla togliere a nessuno.
        PM sai a cosa mi riferisco

    • leghorn utd

      devo replicare anche io prc proprio sembri dipendente Kappa, comunque non sarebbe questo tanto male quanto che il tuo difendere così a spada trattala ‘tua’ azienda in un forum alla fine di appasionati.

      La maglia mi piace, anzi mi piacciono tutte ma ZERO stile Cagliari!!!!

    • http://sampdoria.forumcommunity.net/ Blue-Ringed

      Kiappa se sei dipendente Kappa, mi spieghi il motivo per cui un tifoso doriano deve aspettare 6 mesi prima di vedere le nuove maglie negli scaffali del Sampdoria Point?

    • Andrea Dash

      Si, i materiali potranno essere stupendi, ok. Kappa potrà essere superiore a Macron e su ciò, concordo: la maglia dello scorso anno era orribile. Una delle peggiori mai indossate dal Cagliari. Detto ciò, l’estetica e, nel caso del calcio, la tradizione, fanno la differenza. Sono tifoso del Cagliari e quando ho saputo della collaborazione con Robe de Kappa, ero felice, soprattutto ricordando le maglie della Nazionale italiana, davvero. Però è innegabile che dal punto di vista estetico, escludendo la rossa, queste maglie siano alquanto discutibili, per non dire altro. Quel colletto sembra un bavaglino, ci mancava solo l’orsetto. In più non rispetta nemmeno la tradizione che vuole i colori generalmente invertiti sulle maniche. La bianca è anonima e i Kapponi sui fianchi non si possono vedere. Insomma, ma davvero la Kappa ha bisogno di farsi pubblicità in questa maniera? La quarta, se non fosse per il solito colletto a bavaglino, sarebbe pure accettabile. Orribile pure la scritta “Sardegna” ma in questo caso, la colpa non di Kappa, ma della società. Insomma, ammiro la Kappa, ma basandomi sui fatti, sono molto deluso. Ormai sono anni che non riesco più a vedere le mie due squadre del cuore -Cagliari e Italia- giocare con una maglia decente. Cosa ho fatto di male? 😀

    • style

      Allora in base a quello che dici qui, vuol dire che Betclic paga più di Nike nelle maglie della Juve??

  • Rosinamania

    Dai, finitela con gli scherzi e fateci vedere le maglie vere.

  • SuperFity

    Stupende, peccato lo sponsor sia così alto, l’unica spiegazione logica è l’eventuale presenza di un secondo sponsor, altrimenti sarebbe un errore imperdonabile

  • andre77

    al primo anno con kappa ed è già noia e imbarazzo. Kappa ha avuto l’idea del secolo inventando le kombat per la nazionale nel 2000,ma sono ormai 11 anni che le propinano a chiunque. BASTAAAAAA

  • Fabio

    Sbaglio o il rosso della prima maglia sembra quasi amaranto o granata? Guardatela nella foto di profilo! Comunque quattro maglie che non mi dispiacciono nella loro semplicità. Solo avrei tenuto lo sponsor bianco sulla prima…

  • Daniele Atzeni

    Il logo “sardegna” è color arcobaleno in quanto il logo originale della regione è cosi. Quindi giusto averlo riprodotto identico sulle maglie.

  • http://www.forzatoro.net AlessandroP

    tempo fa difesi Kappa e il modello Kombat, ora mi sto ricredendo e allineando al pensiero di molti.

  • Mauro

    Io non sono obbiettivo: per me il Cagliari potrebbe giocare in canottiera e per me sarebbe semplicemente un completo fantastico.

  • zagorakis

    Non mi piace la maglia a metà, la preferivo a quarti. Il collo a bavaglio non mi piace, lo trovo più adatto per una maglia a tinta unita, per fortuna sulla prima non compaiono i kapponi sui fianchi, ma solo i kappini sulle maniche (la soluzione migliore con kappa). La seconda è molto anonima, i dettagli rossoblu vengono ripresi soltanto dagli orribili kapponi sui fianchi, la rossa è praticamente uguale alle rosse macron degli ultimi anni, mentre la blu è carina, peccato che non ne vedo l’utilità di questa 4^ maglia. Brutto lo sponsor così alto, questo però mi fa pensare che arriverà un secondo sponsor, magari appiccicato con una toppa dallo sfondo bianco,visto che ora va tanto di moda…

  • Francesco

    se fosse così il colletto della mia Roma farebbe meno schifo 🙂

    • karalis

      tranquillo….quello della roma è peggio 😉

  • Flaviomaione

    almeno non ci sono i logoni enormi sulle spalle

  • Moa

    Delusione immensa. Maglia che poteva essere molto molto più bella. Colletto di colore unico bocciato, sarebbe sato bello un colletto a polo ed un tempalte non Kombat come mi pare fosse quello del Borussia Dortmund lo scorso anno. Sponsor Sardegna tropp ogrande e invasivo. Maglia per me bocciata in pieno.

  • bagatta

    Qui arriva un secondo main sponsor di sicuro piazzato sotto SARDEGNA.
    LA questione è che questi secondi sponsor stanno distruggendo l’estetica delle divise. Finora i topo teams per fortuna hanno resistito ma la cosa andrebbe regolamentata.
    Io sarei per uno sponsor e basta ma piuttosto che così meglio una spazio sotto i numeri nella schiena o sui pantaloncini.

    • Walter

      Gia’ sospetto anche io che abbiano messo SARDEGNA cosi’ in alto per lasciare spazio a un eventuale secondo sponsor 🙁

  • karalis

    do i mie voti
    1 maglia – 6 : credevo peggio, mi piacciono molto le tonalità del rosso e del blu e la sobrietà, non mi piace la suddivisione. spero lo sponsor resti solo sardegna ma credo che ne verrà aggiunto un altro sotto.

    2 maglia – 5 : anonima, la kappa, mega azienda quotata in borsa non poteva aggiungere qualche dettaglio rossoblù a parte i kapponi??

    3 maglia – 7 : ormai un classico del cagliari la maglia rossa portafortuna

    4 maglia -sv : non serve a un caxxo

  • asder

    Credo di essere controcorrente dicendo che mi piacciono abbastanza..
    Prima: 8,5
    Seconda: 7,5
    Rossa: 7
    Blu: 8
    Solo lo sponsor non mi piace perché troppo alto.. Per il resto ottimo lavoro della Kappa!

  • andreaNA

    Sono tutte molto belle, e abbastanza classiche, un buon lavoro di kappa che per alcune altre squadre ha deluso.
    L’unica nota negativa e lo sponsor troppo in alto.
    voto:8

  • ettore

    sembra la maglia del bologna. bocciato il logo, bocciato lo sponsor arcobaleno.

    voto 5.

  • mosca

    Mi pare tutto un pò troppo schiacciato in gola tra scudetto e sponsor.
    Bah.

  • zolden

    il colletto non si può vedere,inoltre manca poco che lo sponsor tecnico e lo stemma della squadra li tolgano definitivamente oppure vadino sotto allo sponsor ufficiale(il che sarebbe una schifezza!)

  • sergius

    Sicuramente vista da vicino la prima maglia non è male. Resta incomprensibile l’aver dato una bella pedata alla tradizione eliminando almeno per la prossima stagione la classica maglia a quarti cagliaritana.

  • http://lasamp.blogspot.com/ Abled

    Belle maglie, un punto a favore è ovviamente la mancanza dei “kapponi” sulla manica o sui fianchi. A sfavore invece, lo sponsor multicolor (ma lì kappa non può farci nulla e i pantaloncini.

    La manica sinistra blu e la destra rossa non capitano per la prima volta:
    http://max.rcs.it/sport/sport-news/2009/12/img/Calcio_r.jpg

  • Ciro98

    Ecco un’altra immagine : [IMG]http://blog-admin.cagliaricalcio.net/medias/u/l/ultimissime/gallery/IMAGE/uid_13119c6612d.r.640.360.jpg[/IMG]

  • Casteddu

    Ciao a tutti, non ho mai scritto, non sono un esperto di maglie ma devo dire che ho visto le divise e mi sembrano molto belle.
    Niente loghi giganti Kappa e questo mi sembra un bel passo in avanti, rispetto ai modelli di alcune squadre…

    Per quanto riguarda i pantaloncini della prima divisa, sono completamente blu.
    Anche a me il rosso pare tendente al color magenta, se paragonato a quello delle precedenti maglie.
    Il fatto che lo sponsor “SARDEGNA” sia così in alto potrebbe dipendere dall’arrivo di un nuovo main sponsor, a cui non si è fatto minimamente accenno in sede di presentazione.

  • Faè

    Sbaglio o la quarta (quella indossata da Nainggolan) dovrebbe coincidere con quella della Roma ?

  • mr c

    Mi dispiace, ma la maglia metà rossa metà blu per me è veramente un pugno in un occhio, se solo fosse stata a quarti il mio giudizio sarebbe potuto essere decisamente più favorevole. Anche la Asics provò a fare questa cosa, e infatti quella viene considerata una delle maglie più brutte degli ultimi anni…perché riproporla?
    Io spero proprio che non sia la società stessa a chiederle così, perché se guardiamo bene, questo lavoro l’ha fatto anche Macron, solo che per lo meno era spezzato da diversi inserti e non si notava così tanto, ma così proprio non mi va giù.
    Per il resto, il design è molto semplice ed è quello che più o meno mi aspettavo quando vidi le anticipazioni sui calzoncini, anche se devo dire che ero molto fiducioso su queste prime maglie Kappa per il Cagliari e le mie attese sono state in parte deluse.

  • delphic_

    noooooooo la maglia è uno spettacolo, lo sponsor rovina tutto!!!

  • Gluko

    Quindi i pantaloncini nella home saranno solo blu…almeno cosi sembra dal link postato in precedenza…meno male, viene meno l’effetto fantino.

  • squaccio

    Ho apprezzato molto l’intervento di kiappa che ha chiarito una delle caratteristiche che spesso quasi alla cieca ci fà preferire la umbro alla lotto (per esempio).
    Però amico mio qua avete/hanno toppato in pieno: non si puo’ realizzare una maglia con materiali ultramoderni ma clamorosamente sbagliata.
    Sì, perchè come hanno detto molti questa maglia E’ SBAGLIATA perchè il Cagliari è a quarti. Poco da aggiungere, se non che la bianca è terribilmente mediocre, la rossa passabile e la blu inutile.
    Aggiungo all’amico kiappa che la pensata dei loghi a mo di maniglie dell’amore è una delle cose + brutti vista fare, ma tranquillo: + in basso di voi ci sono sempre i patacconi lotto. 🙂

  • wasabi

    lo sponsor SARDEGNA lo potevano scrivere piu in alto…caso mai in faccia ai giocatori

    • mosca

      bella questa.
      anch’io ho avuto un pensiero simile comunque.

  • Oldboy

    Non un granché, ma nemmeno uno scempio inguardabile come altre divise di questi tempi: diciamo che un 6– lo merita.

    E’ vero che non è a quarti come vorrebbe la tradizione, ma tutto sommato non è malaccio: in fondo i colori sono quelli tradizionali, suddivisi in modo semplice e sobrio.

    Se rimane così com’è – senza altri marchi o scritte – è passabile.

  • karalis

    Cellino sul logo Sardegna: “E’ una sorpresa anche per la Regione a cui non ho chiesto un euro. Se vorranno sponsorizzarci tanto meglio, ma il Cagliari è come una nazionale sarda, è giusto che ci sia la scritta della nostra regione, ed è anche una scelta commerciale, sono sicuro che piacerà non solo ai nostri tifosi ma anche ai turisti e a chi ama la Sardegna”.
    quinci cellino ci ha rovinato la maglia senza neanche farsi dare soldi?? scimprisceddu

    • mr c

      Interessante! Comunque ti ricordo che Cellino sta tentando da più di 10 anni di costruire uno stadio nuovo, ma in regione o in comune gli è stato sempre impedito in un modo o nell’altro…pensi che questa mossa proprio non abbia nessun tornaconto?? Chiamalo scemo:)

    • Mauro

      La regione ammolla 1,6M all’anno. Cellino lascialo alle sue ca**ate. 😉

      • mr c

        Si, lo so, però molla 1.6 milioni per fare da 2nd sponsor, non per fare da main sponsor…Dahlia tv mollava circa 3.5 milioni a stagione, più o meno è quella la cifra che dovrebbe mollare un main sponsor per il Cagliari, invece mi sa proprio che Cellino stia cercando di arruffianarsi qualcuno….

        • Mauro

          Naturalmente la mia replica non era per te ma per Karalis. Noi siamo sostanzialmente d’accordo 😉
          Per avere il nuovo stadio personalmente sarei disposto anche a una una terza patacca sulla maglia, servisse a qualcosa 😀

  • aldo

    Maglia non particolarmente interessante, il girocollo lo avrei fatto di un’altro colore non blù, si apprezza l’assenza dei loghi kappa cosi vistosi come nelle maglie di altre società. Per il resto la maglia partita tutto sommato non è male, peccato però perchè è facile prevedere la prossima presenza di un’altro sponsor. Il logo sardegna non mi dispiace

  • Maurizio Sitzia

    Ma dai Ragazzi, sempre a criticare x me sono BELLISSIME!!! moderne niente a che vedere con quelle dello scorso Anno, quei colletti erano veramente sproporzionati.

  • Giuseppe

    I loghi kappa grandi però ci sono nella seconda maglia

  • Alessandro

    Orrrende, la Kappa quest’anno è penosa!

  • Maurizio Sitzia

    Ottima l’idea di ingrandire il logo Turistico se poi arriva anche Ichnusa sotto la compro subito

  • Alexr

    Orribilmente anonime! Meglio quelle del Lumezzane!
    Prima maglia lo sponsor l’avrei messo sopra la testa dei giocatori,un pò più su..seconda e terza maglia se non ci fosse lo scudetto del cagliari sembrerebbe il mio pigiama..

  • BFC

    mah, non è brutta. però è abbastanza approssimativa nei dettagli storici, mi pare.
    ma qui potranno essere più precisi i cagliaritani.
    la rossa, la blu e la bianca abbastanza anonime, però non sfigurano.

    solo un’altra cosa: ma quando tornerà il bellissimo simbolo con i quattro mori bello grande, quello che distingueva la maglia del cagliari da tutte la altre?
    boh, io non capirò mai la motivazione che ha spinto a rimpicciolirlo a francobollo in miniatura…

    PS. ennesimo sponsor indegno, tra l’altro posizionato anche malissimo.

  • sofaraway

    ma dove li vedete sti pantaloncini metà rossi e metà blu? sono chiaramente blu.
    A me la maglia piace, ok non sarà storica ma per una volta ci può stare. Abbastanza anonime invece le altre (con la blu assoulutamente inutile)

  • Vincenzo

    La prima maglia è finalmente una bella maglia, la quarta è ugualmente bella, inutile la terza e anonima la seconda.
    Contrariamente a molti, penso che Kappa, se ragionasse sui loghi riportandoli a dimensioni “umane”, faccia da anni insieme ad Adidas e Nike (e Umbro) le migliori maglie da calcio (da rugby sono le migliori)
    Tornando al Cagliari sarebbe ora che tornasse, magari con un richiamo al tricolore vinto lo scudetto con i quattro mori che è rimasto sulla maglia
    fino all’orrendo nuovo logo.

  • john

    La prima sembra uguale a quella asics del Genoa,in ogni caso preferisco il modello kombat della kappa. Kappa meglio di Macron.

  • out of mind

    La prima totalmente divisa tra rosso e blu è un esperimento che non mi pare così nocivo anche se non è in linea con la tradizione. L’importante è che duri non più di un anno.
    Le altre tre sembrano più maglie da allenamento (la blu in pratica è quella pre-stagionale del Genoa 2010/2011)

  • http://www.marligure.altervista.org marligure

    Sinceramente non me ne piace nessuna maglie totalmente anonime .

  • Mau

    La maglia é ok, sponsor non per colori peró passa, il peggio é lo stemma societario, voglio i mori su fondo bianco….e grandi stile Italia Confederation Cup, poi kappa é meglio di tante altre…

  • sante

    che fantasia..assurde queste maglie
    Povero Cagliari

  • gas27

    Premetto che non ci capisco nulla dei vari tessuti tecnici, per cui GIUDICO TUTTE LE MAGLIE SOLO A LIVELLO ESTETICO…
    Sò per certo che la divisa a quarti rossoblu è sacrosanta per il Genoa, per il Cagliari non lo sò.
    Wikipedia, che non è la bibbia scrive: “La maglia del completo di casa del Cagliari è cosiddetta a quarti rossoblu: rossa a destra e blu a sinistra, con le maniche generalmente invertite ossia rossa a sinistra e blu a destra. Sul dorso i colori sono invertiti”.
    Detto questo per me a quarti sarebbe stata decisamente migliore quindi, almeno nelle maniche, potevano invertire i colori. Poi anche il colletto tutto blu non mi convince…
    Belline invece le altre specialmente la ormai classica “all red” rispettata in pieno da Kappa (anche perchè sennò Cellino col cavolo che firmava!!!).
    Lo sponsor lo trovo molto bello, anche se troppo in alto (Ichnusa sotto?).
    1a-5, 2a-7, 3a-7,5 4a-6

  • Francesco

    tutto ammucchiato in alto…non un granchè…pochi i particolari…

  • gas27

    Vado un secondo off-topic, ICHNUSA fa parte di un’azienda multinazionale gigantesca, quindi non pensate minimamente che venga prodotta in Sardegna, con materie prime locali…
    Quando l’ho scoperto ci sono rimasto male anch’io quindi mi dispiace deludere gli amici Isolani che magari non lo sapevano ma, per motivi personali, ne sono sicuro al cento per cento.
    Scusate per questa intromissione anche perchè non mi sembra che il secondo eveentuale sponsor sia confermato in via ufficiale…

    • Vinni

      veramente la ichnusa viene prodotta esclusivamente in sardegna negli stabilimenti di assemini… la heineken è semplicemente proprietaria del marchio , nulla più… informati meglio

      • karalis

        birra sarda prodotta in sardegna ad assemini

      • http://www.forzatoro.net AlessandroP

        ogni tanto riesco a trovarla anche Torino, ed è sempre festa!!!!

        • FDV

          Io pure a Roma come la vedo la prendo. Secondo me anche fuori dalla Sardegna riscuote molte simpatie, in primis tra chi è andato almeno una volta in vacanza in Sardegna. Poi la sponsorizzazione del Cagliari creerebbe ancora più simpatia.
          Poi le maglie del Cagliari hanno quasi sempre avuto sponsor autoctoni: F.O.S., Pecorino Sardo, Terra Sarda, la stessa Tiscali è un’azienda sarda.
          E non ultimo con Ichnusa magari si riuscirebbero a rivedere i 4 mori sulle maglie!

  • Anto

    A me piacciono. La prima maglia forse sarebbe stata meglio a 4 invece che a 2 strisce, cpme tradizione vuole. Gli omini piccoli bianchi invece di quelli enormi (per fortuna!) danno un bel tocco alla maglia.
    Questo nuovo template, se fosse solo con gli omini piccoli, per me e’ da 7. Quando ho visto il template dalle maglie della Roma non mi piaceva, ma vedere le maglie dal vivo mi ha fatto cambiare idea.
    Io credo che la Kappa in questo ultimi anni abbia scelto una direzione di styling particolare: maglie sobrie (tranne il Borussia) ma di alta tecnologia di tessuto. Ad alcuni questo puo’ piacere, ad altri no…

    • karalis

      la maglia del cagliari non è a 4 strisce, è metà rossaa metà blu con maniche invertite, stessa cosa nel retro, ma è dai primi anni 90 con umbro e errea che non l azzeccano più

      • Anto

        Si, ho scritto “4 strisce” solo per semplificare…

  • Mau

    Domanda estesa a tutti, compreso/i moderatore/i di Passionemaglie (grande la pagina, complimenti);quanti stanno con me con la storia dello stemma societario? Va bene quello che sta sulle maglie oggi o meglio il vecchio, quattro mori su fondo bianco senza l`ovale rossoblú? Aspetto un vostro feedback,grazie
    Saluti a tutti!

  • catoblepa

    per il cagliari vale lo stesso discorso del napoli: gli sponsor non sono colpa nè di kappa nè di macron, anche se è vero che sono o troppo invasivi o poco azzeccati coi colori sociali. per il resto posso dire che trovo le maglie da trasferta molto semplici e carine (i kapponi sui fianchi mi lasciano comunque perplesso), mentre la maglia home mi sembra bellissima. tutte promosse.
    home 8.5
    seconda 6.5
    terza 7.5
    quarta 7
    portiere 7

  • http://mk1893.jimdo.com/ mk.1893

    mammamia…. non mi piacciono….
    p.s. non so se l’avete già postato….ma non c’è limite al peggio….
    http://www.gazzetta.it/Calcio_Estero/Primo_Piano/11-07-2011/losanna-sdoppia-maglia-801977045578.shtml
    mk

    • squaccio

      Guarda meglio uno sponsor per tempo che 2 patacche per 90 minuti…

      • Gianluca

        Concordo

  • FDV

    Riflettendoci su, resto del parere che la prima maglia è molto bella, ma rimane grave la carenza totale di comunicazione al riguardo.

    La maglia non rispetta la disposizione tradizionale dei colori: se c’è un motivo particolare, questo va argomentato. Se è semplicemente un’innovazione, questa comunque va spiegata e sostenuta. Basta poco, 10 parole che diano un senso a questo cambiamento, e tanti appassionati in più apprezzerebbero questa maglia.
    Ce l’ha fatta il Cosenza a far digerire a molti la divisa davanti rossa e dietro blu, figuratevi se non ce la fanno Cagliari e Kappa a dire 2 parole convincenti su questa maglia.

    Limitarsi a dire: “il materiale è migliore anche di quello della Roma” è inaccettabile. Ancor di più da romanista.
    E’ per questa totale assenza di comunicazione che dopo anni, non vedo l’ora che la Roma cambi sponsor tecnico.

    • http://www.forzatoro.net AlessandroP

      FDV è un po’ arrabbiato con la RdK, forse Boglione gli ha corteggiato la fidanzata? 😛

      P.S. concordo al 100% con te

  • Pinnegrisu

    Oggi ero alla presentazione delle nuove maglie al nuovo kappa store con i giocatori e devo dire che dal vivo mi sono piaciute di più, ma mi è sembrato un peccato non avere Ichnusa come main sponsor, avrebbe reso di più sulla maglia, che così com’è pare un pò troppo semplice

  • Lev

    Bella Maglie per Cagliari.

    Bravo Kappa! 🙂

  • Checco

    A me la maglia home piace, è semplici è vero ma, sperando non aggiungano ulteriori sponsor, da l’idea di una squadra di medio-alta classifica. La scritta Sardegna colorata secondo me non stona poi così tanto, è caratteristico e non sembra neanche un sponsor. Avrei visto bene lo stemma societario in mezzo al petto subito sotto la scritta visto che questa è così alta, sarebbe stato più dominante e personale. Capisco che la tradizione non si dovrebbe discutere, ma io non mi lamenterei troppo perché c’è davvero di peggio, ad esempio basta andare a vedere cosa ha combinato Nike in questi anni con Barcellona, Manchester United, Inter, Juventus ecc.: lavori moderni e ricercati ma al contempo discutibili e lontani dalla tradizione.

  • Matt3

    Ma metterlo un pelino più in giù lo sponsor no eh??è quasi sopra lo stemma..per il resto bel lavoro comunque..

  • ciobi1984

    Il commento è stato cancellato perchè non in linea con le regole che caratterizzano il sito. C’è modo e modo di criticare una maglia. (passionemaglie.it)

  • giacomo

    agazzi l’ho visto stamattina che mi ritirava l’immondezza con quella maglietta

  • Gianluca

    Wow… incredibile come certa gente si prenda maledettamente sul serio… A me la maglietta piace, e la Kappa è forse la casa produttrice che preferisco in questo monmento. Lo sponsor così alto è brutto a vedersi e credo che ci sarebbe stato un effetto migliore con una maglia a quarti, non a metà. Ridondanti le tre maglie di riserva, anche un po’ anonime, ma non da buttare via. Detto questo, vorrei ricordare a qualcuno che i deigner della domenica sono probabilmente anche gli stessi che scuciono le palanche, quindi forse meno boria e più volgia di ascoltare le opinioni altrui non guasta, anche perchè se non sbaglio il sito si chiama ancora Passione Maglie e non Passione Tessuti e rimane un forum di discussione, fortunatamente per la maggior parte dei commenti pacato.

  • MARCOPANTERONE

    Anche a me piace! Compatta e vintage come me la aspettavo (si sarebbe esaltata con il logo dei 4 mori stile retrò), il logo kappa appare sulle maniche nel modo migliore possibile, chiedo agli amici cagliaritani cosa pensano delle maniche dello stesso colore della metà a cui appartengono, personalmente non mi dispiacciono.

    • karalis

      le maniche dello stesso colore le avevamo già avute con errea mi pare e asics, ma solo sul davanti
      http://imageshack.us/photo/my-images/442/200607.jpg/

      • FDV

        Con Erreà credo di poterlo escludere. Negli anni Umbro, Erreà e Biemme le maglie erano con le maniche invertite nella parte frontale, mentre nel retro erano metà rossa e metà blu. In pratica a differenza delle maglie del Genoa le maniche erano monocolore.

        Negli ultimi anni, con A-Line, Asics, Umbro e Macron, questo schema a quarti nella parte frontale ed a metà sul retro, è andato perduto. In pratica o le maniche non sono state invertite rispetto al corpo, o il retro della maglia è stato blu-rosso anzichè rossoblu.

        Negli anni ’70 invece la maglia era praticmaente come quella del Genoa con anche le maniche invertite sia sul fronte ch sul retro.

        Secondo me la società dovrebbe fare chiarezza al riguardo: qual è a questo punto la vera maglia del Cagliari?

        • http://www.forzatoro.net AlessandroP

          già, me lo chiedo anche io…
          è come quella del genoa oppure è metà e metà, con le maniche invertite?

        • karalis

          si, la maglia è come quella del genoa, forse in questi anni l hanno modificata per distinguarsi dai liguri, ma a volte si è andati troppo oltre, vedi l ultima umbro, e da umbro non me lo sarei mai aspettato.

          FDV hai ragione, l errea solo nel retro era metà sossa e metà blù
          http://i.ebayimg.com/22/!BR!jkGgBWk~$(KGrHgoH-DIEjlLlvv6nBJ7zesW(Tw~~_35.JPG

  • Mhl

    Onestamente non mi piacciono molto, mi sembra che Kappa quest’anno abbia fatto qualche passo indietro…

  • Mamo

    La prima non è male, anche se la divisione a metà potrebbe lasciare perplessi i tifosi sardi. Ottima l’assenza dei kapponi.

    La away è forse un pò troppo anonima, ma è passabile. Buonissima la all-red, ormai un classico.

    La quarta è inutile, ma almeno è carina.

    P.S. I tessuti di Macron sono ottimi 😀

  • cisky

    Secondo me le maglie migliori del Cagliari furono quelle dell’Umbro 91-92, gran parte di quelle venute dopo non furono all’altezza e anche queste, per quanto non pesssime, non fanno eccezione.

  • Cris

    MAGLIE PIUTTOSTO ANONIME E DELUDENTI. KAPPA PUO’ E DEVE FARE DI MEGLIO

  • kiappa

    Ripeto ognuno è libero di dire e pensare la sua, e benvenga alle critiche, aiutano solo a fare meglio. Ma ripeto anche che, purtroppo, non sempre è facile accontentare tutti, e con tutti intendo società, sponsor, tifosi, presidenti.

    Tutto il criticabile, però è anche una questione di stile. Ogni marchio ha il suo, ed è la sua identità, che piaccia o meno. E guardate che, anche per gli altri marchi, non cambia granchè di anno in anno eh…

    Nike fa maglie sobrie ed eleganti (tralasciando qualche stranezza insolita come quella rosa della Juve…) Un solo logo (potrebbe metterli sulle spalle, ma non lo fa). Pochissimi tagli e inserti. E’ il suo stile, a qualcuno potrebbe anche non piacere, potrebbero benissimo essere giudicate quelle maglie “anonime” o “inutili” eppure non è così, perchè? Vi invito a riflettere sulla potenza della comunicazione, del marketing e del potere storico/economico che può esserci dietro ad un semplice logo 🙂

    Guardacaso, Adidas, per differenziarsi da quello che è il suo acerrimo nemico, fa maglie complicatissime, piene di inserti e tagli, e cuciture etc. Non è un caso, ma è esplicitamente per fare l’esatto opposto di ciò che fa il suo diretto e maggiore concorrente 🙂

    I logoni fanno orrore ai più. Eppure continuano a campeggiare su tutte le maglie Kappa, esattamente come i patacconi Lotto, o le strisce Adidas (queste non fanno orrore ai più, ovviamente). Sono scelte di identità del marchio, di visibilità, di riconoscibilità. Come la stessa Puma, che (non so se ancora) si è inventata di mettere il logo invece che sulle spalle, ancora più in su, ad altezza clavicola. Perchè? Sono scelte stilistiche, per differenziarsi ed essere riconoscibili.

    Come il collo, stessa cosa. Kappa non fa colletti polo da anni e anni (il Borussia credo sia l’unica eccezione) perchè si inventò il concetto di maglia aderente e funzionale, che si staccasse dalla vecchia concezione delle maglie anni ’80/’90 e diventasse principalmente e unicamente prodotto tecnico e funzionale, senza orpelli. Anche questa è un’identità del marchio, naturalmente può non piacere ma è così e vi è una ragione.

    Tutto ciò fa sì che, a colpo d’occhio, una maglia Nike si riconosca subito da una Adidas, da una Puma, da una Kappa, da una Lotto da una Macron e così via…ed è esattamente quello che ogni proprietario di marchi vuole, non assomigliare agli altri suoi concorrenti 🙂

    E scusate il sarcasmo iniziale, era naturalmente per rispondere alle prime critiche che mi sembravano davvero molto pesanti. Non sono un fanatico Kappa, personalmente preferisco lo stile e l’eleganza delle maglie Nike, le più belle su tutte per il mio gusto, ma onestamente queste del Cagliari non mi sembrano COSI’ brutte…anzi.

    Ah, ed un ultima cosa per i puristi della maglia a quarti. Fermo restando che nella definizione di una maglia non c’è spazio per “errori” così macroscopici, che quindi ogni cosa è frutto di precise scelte che evidentemente vengono condivise anche con la società (e che giustamente possono anche non piacere ed essere criticate), vi invito ad una riflessione: c’è molta scaramanzia nel calcio. Supponiamo per assurdo che la prossima stagione il Cagliari faccia un campionato memorabile, con risultati assolutamente straordinari…non credete che la maglia a quarti diventerebbe subito un lontano ricordo? 🙂 E’ solo un’ipotesi fantasiosa ovviamente…

    Scusate lo sproloquio, ritorno nell’ombra, per il resto nessuno si prende troppo sul serio, figurarsi in fondo, parafrasando Bennato…sono solo magliette! 🙂

    • http://www.forzatoro.net AlessandroP

      bell’intervento e per citare fantozzi 92 minuti di applausi

    • squaccio

      Non so se scrivi da simpatizzante o da persona “interna”:
      ma non vi siete mai chiesti che riportando i logoni a dimensioni normali e messi in posti normale (forse) perdereste in visibilità ma guadagnereste in eleganza ?
      Le strisce adidas non sono (troppo) criticate perchè ormai fanno parte integrante di una maglia: secondo te quegli orrori sui fianchi, moda di quest’anno, si integrano ?
      Riguardo la questione “maglia a quarti” mi hai risposto fin troppo bene: la colpa è della società.

      • kiappa

        Guarda, personalmente, mi trovi totalmente d’accordo con te…

    • karalis

      guarda, cellino è la persona più scaramantica al mondo, ma non si è minimamente sognato di accantonare la prima maglia storica per la rossa che ci portò molta fortuna per molte gare, poi certo non è tutta colpa di kappa riguardo a certe scelte stilistiche, per esempio lo stemma orrendo ovale lo dobbiamo alla società

    • FDV

      Io continuo a pensare che la già forte identificazione delle maglie Kombat non abbia bisogno dei logoni,ovunque essi siano, e questa chiaramente non è una critica ai designer ma alle scelte aziendali, così come mi spiace di vedere la scritta Kappa sul petto al posto degli omini.

      Riguardo alla maglia non a quarti: tutto (o quasi) si può fare, basta sprecare due parole non solo sui materiali, ma anche su come è stata concepita, sul perchè, sull’ispirazione.. dopo di che nulla in contrario alla possibilità di renderlo eventualmente il nuovo format caratteristico per qualche stagione.

  • DD

    giusto per ridere un po’ fateci caso, dello sponsor “sardegna” sulla rossa si leggono solo le lettere ‘ADGN’ e sulla blu ‘SRENA’… =) =)

  • pongolein

    da sardo che ha il cagliari nel cuore dico che sono deluso…
    Ok il marchio “sardegna” è il logo di promozione turistica della regione, non credo si tratti dei main sponsor, è una specie di collaborazione, la regione da dei fondi ma non è una sponsorizzazione a tutti gli effetti, forse si è cercata una collaborazione nuova o chissà, ma non mi risulta si tratti del main sponsor.

    Si parlava di ichnusa (birra isolana che è un simbolo della nostra terra), e se ne parlava molto, altra grossa delusione.

    Ulteriore e grandissima delusione…ma che modelli ha fatto la kappa??? ha tirato fuori dal repertorio il peggio del peggio…non ricordo di aver mai visto una maglia del cagliari così brutta…quel colletto “bavaglino” nella rossoblu è davvero brutto, soluzione sbagliata e inopportuna, trova un pò più di logica in una maglia a tinta unita, come nella maglia blu scura.

    Mah, sufficienza scarsa anche per il cagliari…rimpiangiamo il vecchio sponsor tecnico (e io facevo parte del gruppo che ha accolto la kappa con toni trionfalistici…chiedo scusa).

  • ThePickwickPub

    La maglia a 1/2 se l’è permessa il Barça qualche anno fa, nulla vieta al Cagliari di percorrere in via sperimentale questa strada…quoto il discorso fatto da chi mi ha preceduto sulla scaramanzia: se la squadra taglia qualche traguardo insperato con questa divisa, probabilmente diverrebbe un clichè per il futuro.

    Personalmente non mi piace l’effetto “bavaglio” del nuovo colletto e trovo un pò “piatte” le away: almeno sulla seconda avrei ipotizzato una qualche rifinitura rossoblu o un richiamo ai 4 mori…anche se la concomitante presenza del caleidoscopio di colori del main sponsor avrebbe forse appesantito l’insieme. A proposito: solo sulla bianca la leggibilità di “SARDEGNA” è ottimale.

    • FDV

      Anche il Cosenza se l’è permessa prima di quella sempre a 1/2 ma fronte-retro
      [img]http://img846.imageshack.us/img846/7017/fioreo.jpg[/img]

      • http://www.forzatoro.net AlessandroP

        mamma mia stefano fiore, a Torino lo ricordiamo con gioia…

  • HERNANFOREVER

    tutto molto schiacciato in alto.
    andrebbe abbassato KAPPA e LOGO SOCIETARIO,
    per il MAIN SPONSOR tutto colorato una soluzione potrebbe essere metterlo all’interno di un riquadro bianco (a questo punto bianchi anche i bordi maniche e colletto)…
    difficle trovare una soluzione con un MAIN SPONSOR così colorato.
    che dite?

  • caggiamilan

    maglie piuttosto belle, in particolar modo la prima, nonostante lo sponsor sia uno scempio. la mia paura è che, essendo lo sponsor talmente in alto, gliene affianchino un secondo, più in basso.

  • SArvure

    Mi aspettavo qualcosa di meglio dalla Kappa per il “mio” Cagliari…a me ricordano più delle maglie da allenamento. Con molta probabilità il secondo sponsor sarà la birra “sarda” Ichnusa, ecco perché il logo della RAS per la promozione turistica è stato posizionato così in alto. Comunque sempre forza Cagliari e soprattutto fortza paris!!!

  • http://www.forzatoro.net AlessandroP

    come secondo sponsor SARDEGNA è un po’ troppo grosso.

    • karalis

      SARDEGNA è main sponsor, un eventuale secondo sarebbe più piccolo

  • http://sampdoria.forumcommunity.net/ Blue-Ringed

    La Kappa è riuscita nell’impresa di ingrandire i Kappini!!! no no no… la Kappa mi delude lavoro dopo lavoro, spero vivamente che il prossimo anno cambieremo brand (samp intendo)…

    Prima maglia che non c’azzec (alla Di Pietro) nulla con il Cagliari, sapete benissimo che per me le prime divise sono sacre.

    Seconda, Terza e Quarta hanno una fantasia fuori dal comune [img]http://www.sampdoriacommunity.eu/laughing1io6hg3.gif[/img].. ma come fai a presentarti così ad una nuova tifoseria con delle maglie così scialbe?

    Sponsor: ma leggermente più in alto no?

  • karalis

    Sotto la scritta Sardegna il vuoto. Uno spazio che doveva essere colmato dall’Ichnusa, il main sponsor che andrebbe a sostituire Dahlia Tv. Ancora non c’è e Cellino ne spiega il perchè: “E’ da due anni che Ichnusa vuole farci da sponsor principale ma il problema è che la Dreher teme che così acquisisca maggiore visibilità internazionale”. L’azienda sarda che fa capo al gruppo Heineken, come la stessa Dreher, voleva inserire il marchio grande al centro. “Ma io non voglio rinunciare alla scritta Sardegna. Non so cosa farò con loro, al massimo potrà esserci uno stemmino sulla spalla”.

  • Cuore rossoblu

    Delusione totale, mi spiace dirlo perche’ si tratta pur sempre dell’immagine che daremo di noi in tutti gli stadi d’italia (quest’anno), ma queste maglie sono semplicemente ORRENDE!Rimpiango le maglie umbro, e anche i suoi materiali, non quelle degli anni 90 ma quelle di tre anni fa, senza andare troppo lontano. Il blu del cagliari è scuro, così come il rosso. In queste maglie i colori non sono quelli tradizionali. Quegli omini laterali fanno veramente schifo, il logo sardegna è orrendo nella sua tonalità (quello tiscali era meglio, senza andare troppo lontano). Va bene portare il nome della sardegna in giro per il mondo, ma non con quella tonalità multicolor, ideata da chissà quale designer illuminato per la regione sardegna. Al di là di quanto scritto (Sardegna) se un logo fa schifo fa schifo. E se poi, l’abbinamento e la trasposizione del logo è quella che vediamo sulla maglia del cagliari, la situazione peggiora pure…troppo grande la scritta, troppo alta sulla maglia…UNA SCHIFEZZA.
    Sbagliatissima la scelta della maglia a metà anziche’ a quadri. e’ vero che macron l’aveva già fatto, ma sui fianchi si spezzava alternando i colori. Quella bianca sembra la maglia dell’Olbia, quella rossa è uguale alle precedenti, quella blu è carina ma il logo sardegna non le rende onore. e in ogni caso sembra una maglia d’allenamento. Alto che maglie di classe, da società medio alta. Giudizio finale
    home 3
    Away 2
    Rossa 3
    Blu 3
    E io che volevo comprarla…
    P.S. Lo stile combat non mi è mai piaciuto, ma questo è un giusto personale, gli altri sono dati oggettivi…
    BOCCIATA!Checchè ne dica kiappa, la umbro, l’adidas e la nike fanno disegni e maglie migliori, in generale. nello specifico quelle della samp sono piu’ carine delle nostre, altro che privilegiati…
    DELUSIONE TOTALE, SONO VERAMENTE INCAZZATO PERCHE’ ABBIAMO AFFIDATO LA NOSTRA STORIA AD UN MARCHIO SIMILE…

    • Momme

      La Blu è la più bella di tutte e x me si merita un 10

  • Mauro

    Vi assicuro che vista dal vivo le maglia home è B E L L I S S I M A !

  • Aurelio

    Maglie anonime, non si sono sforzati neanche un pò, già lo sponsor tecnico è quello che è….la Kappa non mi è mai piaciuta e mai mi piacerà, senza parlare del famoso modello Kombat, ormai esiste da anni, non lo rinnovano mai ed oltre ad essere obsoleto è anche orrendo !!!!

  • alberto

    Maglia della Kappa….
    I giocatori del cagliari devono essere orgogliosi di vestire un maglia così prestigiosa.
    Unico difetto : lo sponsor troppo in alto.

    • karalis

      I giocatori del cagliari devono essere orgogliosi di vestire la gloriosa maglia rossoblù del casteddu, anche se kappa l ha in parte rovinata

  • pongolein

    che poi, perchè così in alto la scritta sardegna??? li fa tutti panzoni…

  • Flaviomaione

    l’anno prossimo le maglie kappa avranno lo sponsor direttamente sil colletto, i logoni sui fianchi sono uno scempio

  • ettore

    purtroppo con quello sponsor arcobaleno a contatto con il logo pare una di quelle magliette aziendali che ti danno quando fai il team bulding.

    il cagliari poi dovrebbe tornare al vecchio stemma, dovrebbero muoversi i tifosi. nel complesso mi pare un misto tra genoa e bologna, non ha nulla di cagliari. peccato.

  • http://sampdoria.forumcommunity.net/ Blue-Ringed

    Scusate la risoluzione:

    [img]http://img84.imageshack.us/img84/3271/portieri.jpg[/img]

    • alves

      mah.. ho un pigiama verde che e’ pressoche’ identico…..
      sembrano quelle da 10 euro che vendono ai turisti nei mercatini!!!
      Onestamente il Cagliari meritava di meglio!!!

    • Momme

      Mah io le trovo tutte belle, sia quelle dei portieri ke degli altri ma sopratutto sn belle: quelle dei portieri, la bianka e la blu kn bande rosse

  • roberto

    Maglie, secondo il mio modesto parere, fantastiche. Lo so di andare contro corrente rispetto ad altri, ma sono un amante delle maglie kappa.
    Dispiace solo per il colore rosso sulla manica sinistra (cosa che è accaduta anche diverse altre volte : Asics, Macron e Umbro) e lo sponsor che però non si può cambiare, essendo i colori del marchio.
    Direi ottima l’idea di non mettere i gemelli tanto grandi sulle maniche . Lo sponsor tanto alto, penso sia fatto apposta per ospitarne un altro, come il Napoli.

    • karalis

      pare non ci sarà nessun altro sponsor sotto…

  • Gluko

    Se si guardano con attenzione altre foto..(vedi quella su todo ..)lo sponsor non mi sembra poi cosi in alto..secondo me è solo un effetto ottico..sembrerebbe venir meno l’effetto bavaglino.
    in ogni caso più guardo la home e più mi piace..anche se non è proprio la vera maglia del cagliari…

  • Marco

    Vorrei spezzare una lancia in favore di Kappa (no, non sono un dipendente 😀 ), soprattutto visti i molti commenti sul fatto che il modello Kombat sia sempre uguale a se stesso:
    Ecco, il discorso era vero fino ad almeno un paio di anni fa, quando sostanzialmente di notavano modifiche nei colletti e nella disposizione dei loghi e nulla più.
    Dallo scorso anno, con il modello “rugby” per la Roma e quest’anno con questo, la disposizione delle cuciture è completamente diversa, formano un rombo piuttosto allungato sui fianchi di maglia e pantaloncini,ed il colletto è inedito.
    Non sto dicendo che sia un bel modello (lo preferisco però a quello della Roma 2010) ma è indiscutibilmente “diverso”. 🙂

    • http://sampdoria.forumcommunity.net/ Blue-Ringed

      si, ma cambiano solo le cuciture, l’unica volta che ho visto una Kombat ”diversa” è stata quella con il colletto a polo del Borussia Dortmund… la umbro con il suo tailored riesce ogni volta ad aggiornare la propria linea rimanendo fedele al concetto iniziale del tailored 😉

  • toriglio

    Ma guarda quanti hanno notato lo sponsor così alto…ma guarda quanti hanno notato i colori…ma guarda quante volte è stata letta quella scritta. Forse non sarà la soluzione grafica più bella ma fa il suo dovere alla grande!

  • SempreForzaJuve

    La kappa è sempre e comunque validissima, ce ne fossero di marche così! Però effettivamente in questo caso è risultata un pò anonima…

  • Jorge

    Ciao a tutti, sono “nuovo” non avendo mai scritto in questo sito e innanzitutto volevo complimentarmi con Passione maglie per la completezza del sito, il più affidabile, secondo me, che c’è in quanto a maglie di calcio.
    Detto ciò, vorrei commentare queste maglie una ad una:
    1°maglia: certo, la maglia non è a quarti come da tradizione Cagliari (stando ai commenti), però il risultato non è male, tutto sommato voto 6,5
    2°maglia: troppo semplice per essere una seconda maglia, non ha nessun richiamo ai colori sociali del Cagliari neanche nel colletto o nelle maniche voto 4,5
    3°maglia: anche questa troppo semplice, ma almeno ha un qualche senso con i colori e la storia recente del Cagliari (vedi la vittoria storica contro la Juventus a Torino di due anni fa con questa maglia)voto 5
    4° maglia: a mio avviso come maglia away sarebbe stata molto bella , ma essendo relegata a quarta maglia secondo me verrà utilizzata solo nelle amichevoli estive e in Coppa Italia voto 6 (sarebbe stato 7 se fosse stata la away).
    In conclusione definirei il lavoro di Kappa un po’frettoloso, con un qualche accorgimento in più sarebbero state maglie migliori (vedi seconda maglia).

  • karalis

    per passione maglie
    non capisco perchè la presentazione delle maglie del cagliari non sia stato messo in primo piano come quelle del parma del napoli o del genoa, a giudicare dal numero dei commenti non mi sembra una notizia di secondo piano, a parte questo complimenti per il sito 😉

  • Mau

    Bravo Ettore! Sono con te sullo stemma quello odierno fa propio schifo…tifosi del Caglairi cosa dite??

    • karalis

      che fa schifo

    • Luca

      Che lo stemma dei 4 mori era il piu’ riconoscibile della Serie A. Invece ora e’ assai anonimo.

  • Mau

    Ps. peró a me le maglie piacciono….

  • joachim8one

    Mi piaciono, semplici ma belle, mi dispiace che la prima non sia a quarti, ma non lo vedo come un grande scandalo, rispetta comunque i colori della città.
    E poi non è la prima volta che il Cagliari Calcio lascia la tradizione per percorrere questa via, anche con Asics, si persero i quarti rossoblu e sinceramente preferisco questa casacca allo scempio che fece Asics.

  • alexl71

    Peccato..occasione persa..cmq penso che con un logo iknusa sotto sardegna..non sia peggiore…anzi….

  • Giuseppe

    Aboliamo Kappa che fa divise troppo semplici!

  • Luca

    Ho visto quella Home in un negozio Kappa. Molto piu’ bella di quanto sembra. Io l’avevo gudicata molto deludente, per qualche motivo lo sponsor e lo stemma non sono cosi’ in alto come sembrano. Tessuto fantastico. Prezzo assurdo 🙁

  • ccc

    secondo me sono troppo semplici. a parte il colletto di colore diverso rispetto al resto della maglia (che non è presente in tutti i modelli) non hanno inserti

  • Marcello

    Sinceramente a me piacciono, ma non essendo tifoso del Cagliari risento meno dell’originalità del disegno. Magari non piacciono subito ma mi convincono sempre di più.

  • Mau

    Ragazzi, voglio il vecchio stemma sulle nuove maglie…..chi ci puó ar avere un mock up?

  • Ettore

    Per il ritorno al vecchio e bellissimo simboli del calcio fate quello che hannno fatto i padovani: scrivete su tutti i forum ufficiali, muro e facebook in primis, scrivete a tutti gli organi di stampa, lanciate sondaggi sui vostri siti, scrivete un appello sulla carta stampata locale, comunicati ufficiali degli ultras o striscioni allo stadio, email a Cellino e company.

    Avete uno dei piu’ bei loghi d’italia (insieme a fiorentina e padova e lazio in mia opinione), è un peccato che sia stato rovinato dalla moda di fare i simboli ovali come le squadre con le strisce.

    Anzi passionemaglie: perche’ non fare degli articoli precisi su come sono cambiati i loghi delle squadre sulle maglie? sarebbe superinteressante!!!!!

    • rudiger

      Approvo e promuovo l’idea di un approfondimento sugli stemmi (non chiamateli loghi please)
      Qualcosa tipo “come una seconda pelle” degli stemmi: una squadra per articolo
      Potresti intitolare la rubrica “come un secondo cuore”

      Dai PM, facce sogna’

  • David3

    La prima maglia è fantastica. Sono della juve ma invio la nuova maglia del cagliari…

    • David3

      *invidio

  • maurilazio1900

    semplici(fin troppo forse) ma accettabili,se non fosse per lo sponsor che con quei colori e messo cosi in alto(!!) va a discapito del risultato complessivo; la prima maglia e quella blu sono belle, la bianca e la rossa troppo semplici!avrebbero potuto rifare anche a queste il collo e il bordomanica!

  • Tomm

    Sinceramente non vado pazzo per la maglia a meta’ anche se e’ uno dei pochi modi
    Per rendere originale una maglia del genere. La seconda e’ la solita maglia anonima firmata Kappa con i soliti kapppini e kapponi che stanno malissimo. Vuota anche la terza, ma riservo comunque un debole per la maglia rossa. Quarta inutile e con un girocollo a bavaglio. Sponsor MOSTRUOSO!!!!!

  • http://www.forzatoro.net AlessandroP

    Ieri stavo ascoltando SKY Sport 24 di sfuggita e distrattamente e mi pare di aver sentito che Cellino (forse per la prossima partita o a breve) vuol riproporre la maglia bianca con i laccetti e i 4 mori.
    Qualcuno può confermare se l’ho sognato o ho sentito bene?

  • zero91

    le maglie non sono cosi male…però aspetto quelle di quest’anno…ossia 2012/2013 spero siano belle come queste o addirittura migliori