SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike



In un periodo ricco di novità che riguardano il mondo delle maglie, facciamo un salto in Formula 1 per una curiosità che era nell’aria da alcune settimane e recentemente è stata ufficializzata.

Siamo abituati a parlare dell’avvicendarsi degli sponsor sulle maglie delle squadre di calcio, stavolta parleremo dell’esatto contrario: il logo di una squadra che compare come sponsor su una vettura di Formula 1. E’ il frutto di un’innovativa partnership tra il Chelsea FC di Roman Abramovich e il team Sauber.

Ron Gourlay Chelsea

Ron Gourlay, amministratore delegato del Chelsea, ha detto: “Questa è una partnership innovativa che vedrà una squadra di calcio e un team di Formula 1 legati come mai accaduto prima, avvicinando due degli sport più seguiti al mondo ed i rispettivi tifosi. Condividiamo gli stessi valori, dalla crescita di giovani talenti alla costante ricerca della vittoria

Monisha Kalterborn della Sauber Ha parlato anche Monisha Kaltenborn, CEO Sauber Motorsport: “Una partnership come questa tra Formula 1 e calcio non era mai esistita, eppure ci sono numerosi aspetti in comune e possibili sinergie. Stiamo parlando di due sport ai più alti livelli. Il Team Sauber F1 ed il Chelsea FC hanno a che fare con le stesse tematiche sportive e commerciali, e in queste vogliamo rafforzarci a vicenda.”

Stemma Chelsea sulla Sauber F1

L’accordo si basa su sinergie per migliorare le performance sportive e commerciali, attraverso la condivisione di know-how e la realizzazione di merchandising comune. Così come lo stemma del Chelsea comparirà sulla monoposto Sauber, quello del team svizzero sarà presente sulla cartellonistica istituzionale di Stamford Bridge, incrementando la visibilità dei due marchi al di fuori dello sport d’origine.

In particolare per il brand Chelsea si presenta l’opportunità di raggiungere nuove aree geografiche grazie alla maggiore internazionalizzazione della Formula 1, basti pensare alle nazionalità dei due piloti Sauber, il giapponese Kobayashi e il messicano Pèrez, a quali è già stata consegnata la nuova maglia dei Blues personalizzata.

Interessante la modalità con la quale nel mese scorso è stata creata l’attesa per l’annuncio dell’accordo. Nei gran premi di Cina e Bahrain, nel punto in cui c’è ora il logo Chelsea, erano apparsi due teaser: le frasi “Out of the BLUE” e “TRUE BLUE”, che avevano dato adito a un curioso toto-sponsor fino al “Welcome Chelsea FC” apparso nei test dell’1 Maggio al Mugello.

Teaser partnership Sauber-Chelsea

Dunque una novità assoluta per quanto riguarda la Formula 1, ma non il primo contatto tra il mondo del calcio e quello dell’automobilismo. Nel 2008 aveva preso il via la Superleague Formula, un campionato automobilistico in cui ogni team era sponsorizzato da una squadra di calcio, al quale aderirono in due stagioni 23 grandi club di tutto il mondo, tra i quali le italiane AC Milan e AS Roma.

Superleague Formula le auto di Milan e Roma

Lo scarso successo del movimento ha portato all’abbandono da parte di quasi tutti i club calcistici nel 2011.

  • squaccio

    Iniziativa carina anche se la sauber non è una macchina di prom’ordine.

  • Alvise

    da notare come nella superleague formula ci fosse anche il borussia dortmund, la cui livrea ricordava evidentemente quella della jordan in f1 🙂

  • rudiger

    Mossa brillante e molto furba di abramovich per far recuperare popolarità alla sua squadra rispetto a icone internazionali come manchester, barcellona e real.

  • http://www.forzatoro.net AlessandroP

    pensa che roba.
    Il Chelsea che sponsorizza un team che ha i colori dell’acerrima rivale, il Fulham.

  • pongolein

    Ottima iniziativa, questo è un vero rapporto biunivoco che unisce due mondi tanto distanti quanto vicini. Marketing, visibilità internazionale, lungimiranza, in questa partnership c’è tutto. Già da giorni vedevo che la pagina ufficiale facebook del chelsea pubblicava immagini della sauber con vicino alcuni blues a fare da testimonial (come mata) quindi come ho visto il logo del club sul telaio della sauber non son rimasto sorpreso. Si parla addirittura di un possibile interessamento di abrahmovic per un suo ipotetico ingresso nel circus della F1 proprio tramite la scuderia motorizzata ferrari, e io vedo di ben occhio queste iniziative, perchè convincere i magnati a investire in una passione (che si traduce in tanti bei soldoni, ma l’affare deve esserci altrimenti MAI E POI MAI si metterebbero in ballo) è sempre qualcosa che porta alla crescita del movimento in generale.
    Auguro alla sauber e al chelsea di trarre assoluto beneficio da questo nuovo rapporto, e considerato che il mondiale di quest’anno è equilibratissimo, e che perez si sta dimostrando un gran pilota, è possibile che qualche volta il marchio blues capeggi addirittura nelle posizione di vertice!

  • classick

    Sinceramente non è che mi entusiasma vedere i loghi delle squadre di calcio sulle vetture di Formula 1!