SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

Serata di gala per gli azzurri che hanno esordito al San Paolo per la prima volta in questa stagione, battendo i tedeschi del Wolfsburg per 2-1. Nell’occasione sono state presentate le tre nuove maglie del Napoli per il 2010-2011, realizzate da Macron.

Le nuove maglie del Napoli 2010-2011

Come lo scorso anno alcuni particolari delle nuove casacche erano stati mostrati sul sito ufficiale del Napoli giorno per giorno. Quali sono le novità?

Il disegno è uguale per tutte e tre, cambiano invece le colorazioni: tradizionale azzurro per la prima, bianco per la seconda, blu notte per la terza. Spariscono quindi l’argento e il rosso della passata stagione.

Kit Napoli 2010-2011

Tessuto “millerighe” creato con la tecnica “scarto d’ago” a impreziosire la maglia. Su spalle e retro gli inserti sono invece in “mesh”. Etichetta di autenticità “SSC Napoli Official Equipment” sul lato destro e ricamo della “N” di Napoli sul retro del colletto.

Nella prima maglia sono presenti degli inserti bianchi su colletto – a girocollo – e bordi delle maniche. Stemma societario a sinistra, scritta Macron al centro e sponsor Lete sul petto, piuttosto in alto come nel 2009-2010. Nella seconda e terza divisa gli inserti diventano azzurri.

Maglia Napoli home 2010-2011 Retro prima maglia Napoli Colletto maglia Napoli 2010-2011

Maniche maglia NapoliDelusi coloro che si attendevano un colletto a polo, soluzione adottata dall’azienda bolognese per le nuove maglie di Cagliari e West Ham. Immancabili anche le critiche al main sponsor, per il quale si sprecano i commenti: da macchia di pomodoro a patacca rossa, passando per orribile francobollo. Effettivamente lo spazio riservato è veramente grande e la posizione forse troppo vicina agli altri loghi.

Bisogna rendere conto a Macron per la cura dei particolari che dal vivo si potranno apprezzare maggiormente. Io rientro tra quelli che si attendevano il colletto a polo, le avrebbe dato quel qualcosa in più.

Nuovo anche il font dei numeri, sempre di colore bianco per la prima maglia. Ecco tre immagini della partita con il Wolfsburg per osservarli.

Zuniga in Napoli-Wolfsburg

Passo la parola a voi, cosa ne pensate di queste nuove maglie tanto attese?

Photocredit: sscnapoli.itrepubblica.it

  • tieche

    peccato per il colletto a polo. bellissimo il font. belle seconda e terza maglia, la prima…ni

  • http://nessuno alessandro V1983

    molto bella e innovativa la prenderò a breve un altro passo in avanti rispetto a quella dell’anno scorso mi riferisco alla qualità dei tessuti.. molto bella infine la scelta delle mille righe che esaltano la maglietta che gli danno quel tocco di classe che nn guasta mai

  • Pietro

    bella la terza 😉

  • Manuel93

    Volevo il colletto a polo 🙁
    e poi questi inserti sono cosi.. inutili
    avrei preferito più uno stile vintage come sulle maniche su tutta la maglia
    avrebbe fatto più effetto poi con il colletto sarebbe stato il top
    avrei anche fatto il logo del napoli più grandea quello della lete più piccolo e piu giù

  • Manuel93

    aggiungo inoltre che i pantaloncini sono orrendi
    il logo macron nella macchia bianca fa tanto omino bianco !!

  • mario

    mamma mia le solite schifezze a cui ci ha abituato il napoli…..voto 0 per tutte e tre le ciofeche…..

  • leghornunited

    secondo me è spaziale..

  • Sandro

    Avrei preferito anche io il colletto a polo (stile West Ham) per l’S.S.C. Acqua Lete. Sono contento per il ritorno della maglia bianca (speriamo con numeri azzurri) e sarei stato curioso di vedere la gialla di cui s’era parlato nei commenti qualche giorno fa.

    Comunque, che tristezza vedere il “loghino” del Napoli messo lì nello spigolo tanto per metterlo, il Napoli anche più della Lazio di questo brutto problema

  • Lupi

    per me sono solo passabili…la macron sia con le maglie del west ham sia con quelle del cagliari avava fatto vedere qualcosa di bello,perche tutt’e due le maglie erano semplici,pulite e belle.sinceramente mi aspettavo di piu dalle maglie del napoli che secondo me (anche se devo aspettare di vederle al pc per vedere meglio i dettagli) sembrano troppo simili a quelle dell’anno scorso.non so quanto abbia pagato la lete a mettere la quella patacca che soffoca sia lo sponsor tecnico,sia il logo del napoli sia l’azzuro della maglia…una bella dimostrazione su come rovinare totalmente una maglia (penso che neanche le quasi perfette tailored by umbro non resisterebbero a un tale scempio).infine bello il font e ottima decisione di far tornare il bianco e il blu notte,che secondo me sono le due uniche note positive… Infine quototando due commenti precedenti: macron ‘omino bianco’ e s.s.c. Napoli ‘aqua lete’ ragazzi non sapete quanto ho riso quando ho letto i comenti 🙂

    • Lupi

      continuo sempre a commentare e da maleducato mi sono sempre dimenticato di ringraziarvi per quosto ottimo sito di cui ormai sono totalmente ‘drogato’ e che visito piu volte al giorno…un sincero ringraziamento da un appassionato…augurandovi (anche perche oramai non posso piu farne a meno) di continuare l’ottimo lavoro ancora per tanti e tanti e tanti anni. 🙂

    • passionemaglie.it

      Grazie Lupi 🙂

  • Paco Lanciano

    Io non comprerò e non berrò mai più l’acqua Lete in vita mia per protesta contro l’obbrobrio rosso che si vede sulle maglie del Napoli

  • Walter

    Perchè Macron deve stare tra sotto il colletto tra l’altissimo logo Lete e l’ormai piccolo stemma societario?

  • MARCOPANTERONE

    in effetti la maglia mi sento di promuoverla, da bocciare invece le dimensioni e le proporzioni di TUTTI i loghi. Nota negativa anche per la filosofia “same tamplate, different colors”

  • davide

    in quella foto sono belle sono le ragazze… le maglie nn mi piacciono x niente… sempre uguale il modello… cambia solo qualcosa tipo i bordini delle maniche o il colletto ma la maglia è sempre quella: azzurro sbiadito, stemma minuscolo e logo lete gigante. ogni anno il napoli è sempre una delle ultime a presentare le maglie e lo fa in un’amichevole lasciando intendere che le maglie siano bellissime… ma ogni anno fanno sempre più schifo. l’anno scorso hanno presentato le maglie pezzo per pezzo come se fosse chissa quale opera d’arte ma è stata mediocre! macron ripijate!

    • Gianfranco

      A me piacciono quelle dell’anno scorso sono 3 volte piu belle di quelle di quest anno .

  • squaccio

    Ri posto qui il mio commento di ieri (letta anche la risposta di Matteo)Sulle tonalità del colore passo la palla agli amici napoletani che sicuramente sapranno + di me qual è il vero “azzurro Napoli” ma a me piace + di quello dell’anno scorso.
    Sinceramente la Macron non credo si sia sforzata troppo; modello semplice ma sembra che abbiano preso tre colori (azzurro bianco e blu) e combinati in maniera alternata senza fantasia: insomma 3 maglie troppo uguali e spente.
    Per esempio avrebbero potuto levare il pataccone rosso dello sponsor, o inserire nella seconda e terza maglia dei motivi azzurri sul petto tipo la maglia mars di qualche anno fa.
    Insomma belle ma terribilmente banali.

    • FDV

      Mi hai fatto riflettere sul fatto che “qualche anno fa” ormai è 20 anni fa.. E a me pare ieri!

  • Nevskji

    qualcuno che ci sa fare saprebbe darci l’illusione di vedere queste maglie con la scritta lete in bianco e senza il pataccone rosso? sono straconvinto che la maglia sarebbe bellissima…

  • Luigi delle Bicocche

    Però ragazzi, se la Lete paga ed esige il suo logo istituzionale, bello o brutto che sia, non è un problema di Macron…

  • giglio66

    Mi piacciano !!!!!!
    Per me sono belle, eleganti, semplici, ed il materiale sembra di buon livello !
    Vado controcorrente e dico che il colletto mi piace molto, perchè con l’inserto di colore diverso dal resto della maglia, da un senso molto speciale all’insieme.
    Nota negativa: il toppone rosso dello sponsor….e il logo macron sui pantoloncini azzurri con lo sfondo bianco !! Questo è davvero un orrore !!
    Per la tonalità dell’azzurro, sinceramente non saprei. Non mi dispiace, mi sembra più scuro rispetto all’anno scorso, no ??

    Ecco una mia veloce elaborazione della nuova maglia del City, adattata al Napoli:

    [img]http://i37.tinypic.com/2n9w0ux.jpg[/img]

    • Joseph

      Quoto Giglio, in verità anche io avrei voluto il colletto a polo, ma non mi dispiace affatto per il lavoro della Macron e anche il colletto così mi piace; le rifiniture vintage sulle maniche, il tessuto “millerighe” e quella N dietro il colletto non mi fanno dispiacere quanto fatto dall’azienda bolognese per il Napoli. E comunque ricordiamo che sullo sponsor Lete con lo sfondo rosso la Macron non ha colpe 🙂 anche le altre due maglie sono belle, molto meglio di quelle dell’anno scorso (anche se almeno la terza rossa con risvolti oro aveva un suo significato, sembrava comunque la maglia del Messina, senza contare la seconda argento con inserti rossi…)
      È bella la maglia di Giglio Taylored by Umbro…to Napoli :-p mi ricorda tanto le divise anni ’80 😉

      PS Giglio a prima vista mi sembra che l’azzurro sia più scuro 😉

    • Gianfranco

      Fa schifo

  • Lorenzo

    Mi aspettavo un azzurro più scuro, mi sembra molto simile a quello delle passate stagioni. Brutto il font, non mi fa impazzire l’azzurro come particolari nella terza maglia.

  • SSCN

    MA QUAND’E’ KE CI LIBEREREMO DI QUELL’ACQUA LETE!?ROVINA SOLO LA MAGLIA, MA ALMENO TOGLIESSERO QUELLA PATACCA ROSSA,GIA’ SAREBBE QUALCOSA!
    CMQ LA MAGLIA NON DISPIACE TANTO ANKE SE FORSE SI PTOEVA FARE DI MEGLIO XD

  • rikylecce

    secondo me il logo macron lo dovrebbero spostare da un altra parte e il logo del napoli dovrebbe essere più grande e più in vista e poi quella toppa rossa non ne parliamo…comunque per tutto il resto è bella 😉

  • delphic

    E quindi? cos’è questa roba? delle rifiniture assolutamente patetiche. Perchè poi il simbolo della squadra è microscopico? mah….

  • http://sampdoria.forumcommunity.net/ Blue-Ringed

    La Macron ha fatto un grande lavoro per il West Ham, ma con il Napoli non si è ripetuto.

    Partiamo dal fatto che odio quell’azzuro tendente al grigio, ma tornare a quello carico epoca Maradona? La terza doveva essere rossa, perchè tralasciando che è una divisa storica del Napoli, ma almeno non si vedeva quello schifo di quadrato rosso che sta sul petto e non sull’addome come Dio comanda…

    Bello il font

    • Paco Lanciano

      Se la terza maglia fosse stata rossa, la Lete avrebbe voluto il riquadro come minimo verde fosforescente

  • Gluko

    Personalmente ritengo che la macron abbia fatto un ottimo lavoro, senza stravolgere nulla è andata sul classico( che non guasta mai), per ciò che attiene al colore della prima maglia penso che sia quello giusto..o no? (ai tifosi partenopei l’ardua sentenza), in ogni caso vi ricordo che le maglie vanno viste dal vivo, prima di lanciarsi in giudizi critici. Quella della passata stagione era molto semplice o fin troppo semplice, qui a quanto ho capito c’è una cura nei dettagli non indifferente..per cui non appena potrò visionarla esprimerò il giudizio definitivo. Passando alla questione “pataccone rosso lete”…lo sponsor è quello ed evidentemente lo vogliono cosi quelli dell’azienda( che tutto sommato danno anche i soldini no?), infine ho notato che è una caratteristica della macron fare il logo societario più piccolo (anche la maglia del bologna lo ha ridotto rispetto alle stagioni precedenti). Il lavoro è buono e il risultato anche, ancora complimenti alla macron…
    P.S. non ci sono troppe maglie blu navy quest’anno?
    Aspetto ottobre per la maglia del mio bologna…mi raccomando macron 😉

    • http://sampdoria.forumcommunity.net/ Blue-Ringed

      sono curioso di vedere Sampdoria-Napoli… penso che opteranno per la maglia bianca e i pantaloncini blu navy.

      • Gianfranco

        Non serve perche la maglia della samp è piu scura di quella del napoli quindi io penso che al San Paolo giocheranno Napoli: maglietta celeste
        e pantaloncini celesti .
        Sampdoria :
        Maglietta blu e pantaloncini bianchi .
        A Marassi Sampdoria : Maglia blu e pantaloncini blu .
        Napoli : Maglia bianca e pantaloncini bianchi.

  • Ivan

    Davanti ad uno sponsor così devastante, diventa anche difficile parlare della qualità delle maglie….

  • http://nessuno alessandro V1983

    la qualità delle maglie secondo me è molto buona e la tonalità d’azzurro è giusta l’annno corso era molto piu chiara.. per il fatto dei loghi anch io cm voi vorrei che il napoli si scegliesse un altro sponsor di rilievo invece di quest’acqua lete che è inguardabile andrebbe customizzato.. una volta lo fecero cn peroni misero il logo piccolo e sotto la scritta in bianco che spezzava cn l’azzurro della maglia.. e quelli erano i tempi della diadora e di zeman che ci portò in serie b

  • http://nessuno alessandro V1983

    un altro episodio capitò cn la maglia diadora stile pescara cn le strisce bianchein quel caso cera sempre il logo piccolo della peroni sopra e sotto la scritta grande di colore blue scuro.. invece la lete sto logo misero nn vuole farlo cambiare

  • FDV

    La mia ragazza viste le maglie ha detto: ” va be’, ma sono cartelloni pubblicitari della Lete?” toppa di dimensioni e posizione devastanti. Ma tanto non è una novità.
    Bene i colori delle maglie di riserva via l’inguardabile argento-rosso e rosso-giallo. Che poi il senso della rosso-gialla qual era? Riprendere i colori del comune di Napoli?

    Per il resto credo che macron stia crescendo a livello di qualità dei tessuti, pero’ queste maglie mi hanno lasciato un po’ deluso a livello di design. L’inserto bianco del colletto non mi dice niente, lo avrei fatto tutto azzurro con solo i bordomanica bianchi, tipo maglia rossa dell’Inghilterra. Continua a non piacermi la dimensione dello stemma, già ai tempo di diadora troppo piccolo, molto meglio invece con kappa.
    La N dietro al colletto è un buon dettaglio, ma non capisco perché farla in corsivo quando nello stemma è normale.
    Non mi piacciono neanche le cuciture delle maniche, troppe, e quelle sul retro che dallaanica sconfinano sulla shiena poco sotto lo spazio per i nomi sono sicuramente riprese dalle maglie tailored by Umbro.
    Il nuovo font non è male.
    La tonalità dell’azzurro personalmente mi piace e la preferisco a quelle degli anni lotto-Nike-diadora-legea.

    • Gianfranco

      FDV la maglia dell’anno scorso secondo me è piu bella di quella di quest’ anno
      quella rossa non fa ricordare il comune di napoli perche è la 3a e non è rossa e gialla ma rossa e oro .

      • Gianluca

        In araldica il colore giallo e il colore oro sono la stessa cosa.

        • Stavrogin

          Non ho mai visto nessuno fare precisazioni sull’araldica alle 5 e 30 del mattino!

          😀

    • Ninho

      la macron raccontava che il rosso ricalcava la passione di noi tifosi napoletani, mentre l’oro ricordava l’epoca dei trionfi…invece per la seconda sempre della passata stagione, ci hanno raccontato che era color argento a ricordare l’argento vivo del popolo napoletano…

  • Manuel93

    Ragazzi se il Napoli andrà in champions sicuramente verrà qualche società che investirà piu di 4mln per sponsorizzare il napoli e ci toglierermo lete dalle p… 😀

  • MX

    brutte…lo sponsor lete apparte per la pataccona rossa è collocato troppo in alto, lo sponsor macron non sta bene al centro con lo scudetto sulla spalla sarebbe stato meglio collocare lo scudetto al centro sotto la scritta macron e lo sponsor lete più in basso. Per quanto riguarda il quadratone rosso quello non si può eliminare perchè fa parte dello sponsor sarebbe meglio cambiare direttamente sponsorizzazione.

  • sofaraway

    I difetti principali sono:
    – patacca rossa (ma è colpa della Lete)
    – tonalità dell’azzurro (ma vogliono capirlo che vogliamo quello degli anni 80-90)?… ma a questo punto credo che sia De Laurentiis ad imporlo… è ormai dal 2004 che siamo diventati una Lazio leggermente più scura. Sono cambiati gli sponsor ma il colore rimane sbiadito…
    – altro problema dovuto alla società… il completo azzurrino è inguardabile (sembra un pigiama). Che tornino immediatamente i pantaloncini bianchi!

    Riguardo invece la realizzazione della maglia. Critico:
    – posizione degli sponsor e dimensione dello scudetto
    – la seconda o terza maglia poteva avere almeno qualcosa di diversa come template
    – brutti i pantaloncini (aspettiamo di vedere quelli bianchi)… come mi rappresentano i loghi macron azzurri su sfondo bianco?

    NOTE POSITIVE
    – il ritorno della bianca al posto dell’argento orribilante
    – come terza preferisco in generale la rossa… ma con i pantaloncini bianchi e senza i bordi oro… dunque a questo punto meglio la blu navy che darà più spazio alla bianca (partite come Brescia-Na o Samp-Na dovrebbero vedere il Napoli con maglia bianca e calzoncini blu)

    In generale ripeto, buon lavoro della Macron tranne i difetti che ho evidenziato e con i limiti imposti da Lete e Società (credo)

  • http://www.portierecalcio.it/ Gaspare Ressa

    Peccato per l’azzurro ancora troppo chiaro.

    Speriamo che per questo non si debba giocare con i numeri neri in Europa League, dove sulla visibilità sono intransigenti.

    Per il resto bella maglia, considerando che fin quando ci sarà la Lete, ci sarà anche il toppazzo.

  • http://www.marcellinux.it Marcello Cannarsa

    orribili direi, non ho nulla da dire secondo me se c’era un marchio di spicco, come umbro, le coqsportif, puma, nike, asics e via dicendo, non era cosi

    orribile anche lo sponsor lete, deve lasciare spazio secondo me solo alla scritta bianca e non al pataccone rosso

  • Manuel93

    dobbiamo dire che i materialo sono ottimi dai..
    l’azzurro è leggermente più scuro
    il front è carino anche se i numeri sono piccoli
    la N dietro al collo sarebbe stata meglio se la N non l’avrei fatta in corsivo
    e l’avrei fatta bianca.
    Speriamo inoltre che quest’anno non ci sarà l’intero completo azzurro ma ci sarà il pantaloncino bianco

  • Filippo

    Maglie promosse a pieni voti, semplici e senza particolari stonanti (sponsor a parte, ma d’altronde se quello è il marchio c’è poco da fare).

    La cosa che però a mio avviso è sconcertante è la scelta dello svelare un particolare alla volta per maglie così semplici: non so potevano inventare una bella terza maglia, un colletto più intrigante (stile Puma).
    Con questa strategia a mio avviso Macron si è tirata la zappa sui piedi da sola, infatti tutti si aspettavano una maglia particolare e alla vista di una maglia così semplice il pensiero collettivo è stato “ma mi avete fatto aspettare un mese per sta roba qua che potevo fare anche io?” anzichè “finalmente maglie semplici e sobrie”.
    Io sono tuttavia un fan delle maglie semplici e quindi le approvo.

    Forse sarebbe stato più carino svelare una maglia alla volta, anche se alla fine sono tutte con lo stesso template a colori invertiti.
    E ora tutti ad aspettare il 6 agosto per la presentazione dell’ultima e più attesa maglia della serie A, la Cesena Adidas

  • out of mind

    Viste in foto mi sembra che siano ancora troppo tendenti al celeste come negli ultimi anni. Il colore della maglia non coincide con l’azzurro più intenso del logo societario.
    Brutto il completo interamente celeste sopratutto con i loghi macron sulla maglia in un modo e sui pantaloncini in un altro. Spero che i pantaloni home siano bianchi, vero?
    Comunque maglie passabili anche se dopo aver visto quelle del West Ham mi aspettavo qualcosa di più. Buono il ritorno della bianca e della blu scura.

    Riguardo al rettangolone rosso oltre ad avere notevoli dimensioni e un colore che fa a pugni con quello della maglia è messo in una posizione altissima relegando lo stemma del Napoli quasi sulla spalla.
    E poi perchè questo pataccone rosso se sulle bottiglie lete è scritto in blu su sfondo bianco?
    [img]http://www.spesasulweb.com/file//lete.jpg[/img]

    • http://www.marcellinux.it Marcello Cannarsa

      secondo me per dare risalto alla particella di sodio prima e al panino dopo

      • http://www.marcellinux.it Marcello Cannarsa

        l’acqua lete fa digerire col ruttino

        • gigio

          ahahaha è l’acqua lete… che piace a te…

  • Manuel93

    Hai ragione O_o
    forse c’è il pataccone perche il rosso predomina sul bianco..

  • MX

    Vedi che quella foto è vecchia ormai la lete ha il quadratone rosso

  • MX

    scherzavo

  • http://nessuno alessandro V1983

    esatto proprio cosi… inoltre fateci caso ohe il pataccone rosso anche l’anno scorso era in alto e nn in basso.. secondo me è la lete stessa che vuole che il suo logo sia ben visibile ripetto allo sponsor tecnico e lo scudetto societario.. invece dovrebbe essere l’esatto contrario

  • mega

    quelli della lete sono dei cretini. la scritta bianca, con contorno blu scuro, è forse meno visibile con lo sfondo azzurro?? e la scritta in blu scuro sul bianco? e bianca sul blu scuro? dai, cavolo!

  • SuperFity

    Concordo più o meno con tutti..

    LATI POSITIVI

    – Bel Template
    – Finalmente ritorno della seconda maglia Bianca
    – Bella anche la soluzione della terza Blue Navy
    – Discrete Rifiniture

    LATI NEGATIVI

    – Colore della prima maglia purtroppo ancora troppo chiaro
    – Logo della Società troppo piccolo e posizionato troppo in alto (stesso errore dell’anno scorso)
    – Patacca rossa davvero “invadente” e dura da digerire
    – Loghi Macron troppo grandi

    Credo di aver detto tutto

    • Gianfranco

      Loghi macron vorrai dire troppo piccoli

      • SuperFity

        Guarda le maniche…E dimmi se ti sembrano piccoli…

  • Dario DC

    Ciao a tutti,
    vorrei commentare le nuova maglie del Napoli, presentate prima della partita contro il Wolfsburg e da me vista allo stadio S. Paolo.
    Devo dire che nella pagina mancano le maglie dei portieri: verde, bianco e blu scuro.
    Il template della maglie è lo stesso per le tre, molto banale e privo di fantasia o di bellezza estetica. Unica nota positiva sono gli inserimenti del bianco nei colletti e sulle maniche. I colori, azzurro, bianco e blu scuro sono azzeccati, lo sponsor di grandezza esagerata, ma le dimensioni sono quelle. Mi sono piaciute quelle strisciette sulla parte frontale, stile Adidas 2006, inoltre è interessante anche l’applicazione della N dietro al colletto.
    Commento complessivo: delusione, si poteva fare molto meglio.

  • salvatore

    allora come avevo anticipato il colore dell’azzurro e lo stesso degli altri anni…ho comprato la polo di quest’anni e avevo già notato la cosa… sembra più scuro a qualcuno perchè quando gioca la sera con le luci artificiali il colore si scurisce… ma vedrete quando giocherà di giorno non cambia nulla. Avrei accebtuato aconr più il colletto bianco se proprio si voleva torbare alle origini….così è una mezza cosa. Per quanto riguarda lo sponsor e troppo invasivo…spero che engli anni lo ponsor cambierà e spero cambierà anche la tonalità di azzurro che di sera sembra quasi color glicine. Stupenda la bianca con bordi e numerazione azzurra… credo che agenova contro la samp adotteranno i calzoncini azzurri e non blu navy…comunque semplice e bella come anche la blu navy. L’anno scorso la macron adotto troppa fantasia di colori…quella argento con bordi rossi era improponibile. Sono contento inoltre che i calzoncini siano di un unico colore senza bande laterali. Triste quel logo macron sulle spalle nero sulla maglia azzurra…sembra quasi una fascia a lutto. Se qualcuno mi aiutasse a farmi capire come inserire delle foto qui vi farei vedere il colore originale del napoli con alcune foto d’epoca…. qualcuno può aiutarmi in questa fase tecnica?

  • diego

    una vergogna…si può analizzare quanto volete il template, ma l’oscenità rossa della lete in gola ed il logo microscopico sulla spalla sono uno scempio…

  • http://aaaa.de ddd

    a me mi piacciono tanto!

  • Stavrogin

    La toppa Lete sta raggiungendo dimensioni spaventose, secondo me tra qualche anno la prima maglia sarà direttamente rossa, così non ci si pensa più, via.

    A parte questo non male il design; piacciono soprattutto gli inserti nei colletti.

    Poi, a me, piace molto il principio di mantenere lo stesso template e cambiare solo i colori.

    Infine, mi chiedo: passi il voler fare presentare le maglie a delle modelle (…), ma, dico io, proprio una coi capelli ricci lunghi e vaporosi dovevano prendere?!? Non si vede il colletto, non si vedono le spalle, non si capisce un bel niente della maglia bianca!!!

  • Gluko

    …e comunque dalla presentazione ufficiale la maglia azzurra è abbinata ai pantaloncini bianchi e viceversa…quindi cari tifosi del napoli il completino tutto azzurro è stata solo un’esigenza(come fa spesso la nazionale)…secondo me ufficialmente giocherà con maglia azzurra, calzoncini bianchi e calzettoni azzurri…tranquilli!!! 😉

  • Franek

    Perchè farci attendere così tanto per delle maglie che non hanno apportato nessuna novità?…. De Laurentiis, vergognati.

  • valerio

    l’unica pecca a parer mio è che da quando è arrivato de laurentiis le maglie non sono state più di color azzurro intenso come gli anni precedenti, ma hanno un colore azzurro sbiadito che non mi piace affatto… non sò voi tifosi che ne pensate!

  • http://nessuno alessandro V1983

    beh questa maglia nella foto è da pelle d’oca favolosa cm favolosa è stata quell’epoca. Il colore azzurro è molto piu intenso rispetto al tenue di oggi.. mala cosa piu bella era lo sponsor voiello in bianco ricalcato attorno col blue scuro un abbinamento perfetto che al posto del pataccone rosso si poteva fare

  • http://nessuno alessandro V1983

    e poi voglio sottolineare il template usato all’epoca dalla umbro e lo scudetto societario del napoli bianco e azzurro cn la scritta società sportiva calcio napoli… invece è dai tempi della serie c che il napoli ha usato un altro scudetto societario cn contorno blue e sl la n al centro

    • mario.ults.

      perche quando una scquadra fallisce deve utilizzare un altro stemma (lo stamma che abbiamo ora non si povrebbe usare perche è proticamente uguale al precedente

  • sofaraway

    stupenda quella maglia umbro. Ma qualcuno se la ricorda la terza maglia di quell’anno? era sullo stile di quella del Parma…con i laccetti di color granata con maniche azzurre, calzoncini azzurri con bordo granata e calzettoni azzurri. Fu usata una sola volta a Roma contro la Lazio

  • http://www.marcellinux.it Marcello Cannarsa
  • ThePickwickPub

    Il colletto a polo avrebbe rappresentato il degno coronamento di una maglia che, comunque, appare decisamente di buon livello e con finiture di tutto rispetto a colpo d’occhio.

    Avrei riproposto la rossa in luogo della blu navy, o almeno come muta per i portieri…

    La questione dello sponsor non compete al produttore delle divise: una maggiore sensibilità in tal senso andrebbe richiesta all’azienda che campeggia sul “francobollo”.

  • PEPPE

    Credo ke siano ormai vari anni che il colore azzurro della nostra amata divisa sia un po’ troppo spento. Non siete d’accordo? Alcune volte mi sembra ke stia giocando la Lazio…Il tono di colore azzurro perfetto x me è proprio quello dello sfondo della N, stemma del Napoli. Cmq, ottima fattura di tessuto. Per il collo, avrei preferito anke io quello adottato x la maglia del Cagliari.

    • out of mind

      Esatto! Se nel logo c’è un azzurro così intenso perchè il colore delle maglie è così spento? E poi questo celeste visto in tv è troppo poco distinguibile dal bianco.

  • Stavrogin

    Decisamente troppo pallido, sì

  • EDOARDO12

    Esatto, ma preferirei il collo a polo simile a quello che produce la Umbro, quella del Cagliari ha il collo troppo grosso ed ingombrante

  • http://nessuno alessandro V1983

    è una tinta troppo chiara che sfocia nel celeste quasi.. ma per vedere meglio se è piu chiara o piu scura rispetto all’anno scorso le metterò a confronto nn appena l’avrò cn tanto di numero e nome ufficiali cm la maglia stessa chiaramente

  • http://nessuno alessandro V1983

    raga ho fatto caso ad una cosa.. vi ricordate la maglia kombat kappa che il napoli all’epoca napoli soccer utilizzò era di un azzurro sbiadito aveva il girocollo cn inserti bianchi e stessa cosa le maniche.. ora nn è che de laurentiis abbia voluto un modello vagamente simile a quella? il dubbio mi viene

  • Gianluca

    La maglia in sé non è malvagia, lo sponsor fa schifo e lo si sa, ma non è colpa di Macron. Lo scudettino è piuttosto triste nelle sue dimensioni ridotte, ma io vado più in là: A me il logo del napoli mi sembra troppo ma troppo semplice, insulso, non me ne vogliano i napoletani. Io lo sostituirei per lo meno con il logo visto sulle polo del sito ufficiale, cioè incorniciato da due rami di alloro. Senz’altro ne guadagnerebbe in carattere. Peccato che ancora una volta lo sponsor rovini una maglia comunque non da buttare via, e quest’anno il Napoli è veramente in buona compagnia, vedi Juve.

  • io

    pulite belle peccato per il rosso e per lo9 asponsor troppo alto!!!

  • http://www.marligure.altervista.org marligure

    Non se ne può più di quel pataccone rosso della Lete che deturpa in maniera definitiva una maglia già abbastanza scialba di per sè.

  • grazia

    devo dire che mi piacciono abbastanza, più di quelle dell’anno scorso (anche se avrei preferito uno sponsor di più alto livello tipo Adidas o meglio ancora Nike); adoro il font, uguale a quello dell’inter della passata stagione. concordo sul main sponsor, è veramente inguardabile.

  • Torto #13

    Visti i lavori di Macron per le squadre in Premier League mi aspettavo qualcosa di meglio per il Napoli. Maglie senza infamia e senza lode.

  • Alessandvo

    Ragazzi per quanto riguarda lo sponsor…troppi interessi!
    Il logo non può essere riprodotto diversamente. Il font Lete è troppo ‘snello’ per essere riprodotto, in bianco, sul celeste (così anche con un blu notte).
    Poi il rosso è uno dei colori identificativi dell’acqua Lete.

    Cambiare sponsor?
    Le due parti: Il Napoli e la Lete hanno tutto l’interesse nel continuare la loro collaborazione. La Lete è un’azienda del territorio campano (e questo è un bene per l’economia della regione) quindi i soldi che circolano in un certo senso non escono dalla Campania.

  • tonybrigante

    …ormai gli anni belli della lotto con sponsor”record cucine”,che propose maglia INFALSIFICABILI,con sponsor e numero nella trama sembrano lontani anni luce.Ormai quasi tutte le maglie,sembrano che facciano parte di un largo risparmio da parte di chi le fornisce….numeri sempre termo applicati,sponsor mai rialzati o nella trama….e maglie quasi sempre provenienti dai paesi orientali!!!

  • Santiago

    Sono un appassionato di maglie e anche uno che ha lavorato nel campo per diversi anni, il mio giudizio è negativissimo.

    Maglie senza nulla di particolare, con un girocollo banale, una vestibilità strana ed un colore sbiadito, spento e triste. per me il vero azzurro del napoli è quello della mitica maglia BUITONI del primo scudetto, con il colletto a polo.

    I numeri sono troppo contorti, dalle tribune dello stadio nn si leggono.

    Presidente sei tanto attento ai dettagli, ti sei perso sulla cosa più importante.

    • Filippo

      Anche in TV i numeri sulle maglie del Napoli non si distinguono!

  • mosca

    Sono affine a chi ricorda nostalgicamente la umbro.
    Nei primi due anni di fornitura la home era praticamente uguale, eccezionale, nel terzo anno la home era di un’eleganza non più toccata, per me (discorso NR a parte)la maglia più bella del Napoli di sempre.

  • Alesandro Eminem

    A me qst maglia non piace..il kolore è troppo chiaro sembra la lazio…
    l’azzurro dovrebbe essere come qll dei tempi d’oro…e poi ai bordi potevano mettere un pò di bianco..non c’è un pò di fantasia..Ma basta ke vinciamo …
    FORZA NAPOLIIIIIIIIIIII!!!!!!!!

  • sherpa

    si salva solo quella blu scura. Il problema è l’orrido sponsor lete gigante che rovina una maglia già di per sè bruttina…

  • Ale

    questo colore sarebbe adatto alla Lazio….non capisco gli sponsor il clore del Napoli è quello degli Anni di Maradona. Invece la Lazio gioca con una maglia praticamente grigia è il Napoli con il colore della Lazio.

  • Dino ‘o schizzato’81

    LO STILE DI MAGLIA A ME PREFERITO ‘E A GIRO COLLO TIPO QUELLA DEL 2004/05 DEL PRIMO ANNO DI SERIE C1 DELLA KAPPA.
    CONCORDO CON L’AMICO CHE DICEVA CHE LA TONALITA’ D’AZZURRO SAREBBE IDEALE QUELL NEL LOGO.
    PER QUANTO RIGUARDA SECONDA E TERZA MAGLIA IO FAREI UNA COSA.
    ABOLIREI LA TERZA MAGLIA E NE FAREI SOLAMENTE UNA SECONDA DA UTILZZARE SOLO IN CASI IN CUI SI GIOCHI CON UNA SQUADRA DALLA MAGLIA DI COLORE SIMILE.
    LA SECONDO MAGLIA NON LA FAREI MAI PIU’ BIANCA PERCHE’ COLORE NON TROPPO MARCATAMENTE LONTANO DALL’AZZURRO.
    LA ROSSA MI E’ SEMPRE PIACIUTA MAGARI ABBINATA AD UN PANTALONCINO AZZURRO CHE FA UN BELL’EFETTO CROMATICO, OPPURE BLU CHE E’ UN COLORE CHE FA PARTE COMUQNUE DEL LOGO DEL NAPOLI MA ABBINATO SEMPRE CON UN PANTALONCINO AZZURRO.

    AL POSTO DELLE TERZA MAGLIA FAREI UNA MAGLIA SEMPRE AZZURRA COME LA PRIMA MA DI STILE DIVERSO COME NEL 1986 CREANDO UNA MAGLIA ALTERNATIVA DA UTILZZARE IN PARTICOLARI PARTITE SPECIALI DA BBINARE AL PANTALONCINO E CALZETTONI AZZURRI, UN COMPLETO INTERAMENTE AZZURO.
    PER QUANTO RIGUARDA LA MAGLIA DI QUEST’ANNO A ME PIACE PERCHE’ PIU’ COMPATTA ED A GIROCOLLO!!DS81

  • enjo

    credo che questa marca sportiva sia decisamente media! loghi troppo grandi, poca innovazione stilistica, e poi come sempre il problema maggiore che rovina il tutto! è il logo della “lete”! è un obbrobrio cromatico che non si può vedere! in passato anche sponsor di ben altro potere commerciale hanno rinuciato a parte dei loro colori perchè incompatibili ,ricordate “mars”?…che facciano qlc una società che dice di stare tanto attenta all’immagine!

  • VoLa

    Quest’immagine l’ho trovata sul facebook ufficiale del Napoli, segno che non siamo gli unici ad odiare il pataccone di sugo

    [img]http://sphotos.ak.fbcdn.net/hphotos-ak-snc4/hs987.snc4/76068_1576306619690_1596347482_31351294_545406_n.jpg[/img]

  • tony

    mi spiegate perchè abbiamo la maglia della lazio? il colore del napoli è azzurro non celeste

  • tony

    dovremmo fare una petizione per tornare al colore originario, questo:
    http://www.gossipitaliano.it/wp-content/uploads/2010/07/maradona.jpg

    • Ninho

      almeno si sono decisi a toglierci di dosso quel fastidioso pigiama (il completo monocolore) con cui abbiamo pareggiato in casa con la fiorentina (in completo viola) e siamo usciti ai rigori dalla coppa italia (contro l’inter nerazzurra, calzoncini neri)…il nostro completo (che ieri ci ha anche portato bene: 4-0 con la samp!!) è:
      maglia AZZURRA
      calzoncini BIANCHI
      calzerotti AZZURRI
      personalizzazioni BIANCHE
      ben vengano degli inserti bianchi (o anche blu, come fece la nike), se non invasivi…sparisca subito il toppazzo rosso che non ci rappresenta, così come il colore celeste

  • sasà

    saranno queste le prossime maglie del napoli per la stagione 2011/12?? Pare sia prevista anche una maglia celebrativa da usare in champions

    http://it.paperblog.com/nuova-maglia-napoli-2012-la-macron-pensa-ad-una-casacca-speciale-per-la-champions-410999/

    • sasà

      chiaramente non saranno quelle perchè sono marchiate adidas, mentre lo sponsor sarà ancora Macron. Però una verità c’è… la maglia celebrativa…ecco l’intervista al responsabile del marchio sportivo e dice che le maglie saranno pronte e presentate alla metà di luglio:
      A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” è intervenuto Federico Zurleni, direttore dell’area marketing della Macron: “Abbiamo portato in produzione le nuove magliette per il Napoli in particolare la maglia casalinga, la classica maglia azzurra e saremo pronti per il lancio intorno alla metà di luglio. La maglia è bellissima, è un’evoluzione ancora più tecnologica rispetto alle due ultime già presentate dalla Macron. La nuova maglia prende spunto dal passato, dalle stagioni dell’86-87, celebrando il 25° anno dallo scudetto del calcio Napoli. Su quei modelli abbiamo introdotto dei dettagli nuovi, studiato nuovi tessuti e nuovi tagli. Abbiamo studiato anche dei colori particolari per la seconda maglia.

      Kombat non è un nostro prodotto. Kombatt è stato introdotto come termine e tipologia di vestibilità da altri nostri concorrenti. Siamo sulla stessa linea, però le nostre maglie per scelta tecniche non sono attillate come il termine kombat tende ad identificare. Le nostre maglie si ispirano al passato, ma nulla a che vedere con la maglia di 25 anni fa, quando i tessuti erano diversi. Ci si ispira dal punto di vista grafico e di design ad un momento vincente per il calcio Napoli che ma tecnologicamente è nettamente più avanzato”.