SoccerHouse24 - Scarpe da calcio ACE 16 e Magista Dark Lightning

Di seguito il comunicato stampa di Nike sul pallone Seitiro Hi-Vis che domani debutterà negli anticipi della 10^ giornata di Serie A.


Il Nike Seitiro Hi-Vis, nella versione invernale ad alta visibilità, sarà utilizzato a partire dalla decima giornata di Serie A TIM fino alla fine di febbraio 2012.

Il pallone farà ufficialmente il suo esordio in occasione dei tre anticipi di sabato 29 ottobre Catania – Napoli e Roma – Milan alle ore 18.00 e Inter – Juventus alle 20.45. Continuando a portare innovazioni nel calcio, il pallone Hi-Vis presenta la tecnologia Nike RaDaR, che significa Rapid Decision and Response (decisione e risposta rapida).

Testata sul campo, la tecnologia Nike RaDaR permette ai giocatori di vedere meglio la palla e capitalizzare le opportunità di passaggi e recupero palla per segnare. Nel gioco del calcio, una vista precisa è di enorme importanza. Il pallone Nike Seitiro è stato progettato per risaltare sul campo quando le condizioni non sono ideali. La combinazione di colori giallo e viola di Hi-Vis aggiunge una ulteriore fosforescenza ed effetti schiarenti, che lo rendono ancora più visibile in condizioni di bassa illuminazione rispetto alle precedenti generazioni di Hi-Vis.

Seitiro Hi-Vis giallo Serie A 2011-2012

Con il rivestimento Hi-Vis brevettato, la grafica ad alta prestazione e la struttura unica a cinque strati, il Nike Seitiro Hi-Vis è il culmine dell’innovazione nel calcio. Il tocco della palla, la stabilità aerodinamica e la tecnologia Nike RaDaR lo rendono il miglior pallone del pianeta. Non c’è da meravigliarsi quindi che sia il pallone scelto per i migliori campionati –
Serie A TIM, Barclay’s Premier League e Liga BBVA – e giocatori del mondo.

Tra le sue caratteristiche abbiamo:

  1. Rivestimento in TPU cucito a mano con microtrama per un grande tocco e durata
  2. Grafica ad alta prestazione della tecnologia Nike RaDaR per un forte segnale visivo
  3. Un soffice spessore a 360 gradi distribuisce la pressione equamente su tutti i pannelli
  4. La sfericità ottimale permette al pallone di volare più velocemente, più lontano e più accuratamente rispetto ad altri palloni.
  5. Schiuma ad azoto espanso flessibile e reticolata per mantenere forma e durata
  6. Camera d’aria in lattice-fibra di carbonio a sei ali per una accelerazione esplosiva dal piede
  7. Progettata secondo le specifiche approvate dalla FIFA, pesa circa 420-445 grammi e ha una circonferenza compresa tra 68,5-69,5 centimetri.