SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

Aggiornamento del 2 Settembre 2009

Guarda le maglie del Parma con gli sponsor Navigare e Banca Monte Parma

Il Parma FC ha presentato ieri sera, nella cornice di Salsomaggiore, le nuove divise per la stagione 2009-2010, quella del ritorno nella massima serie.

Le maglie del Parma 2009-2010

Confermate in toto le nostre anticipazioni, quindi nessuna novità per le nuove quattro maglie ufficiali che rispettano le tradizioni del club crociato.

La prima maglia è la tradizionale bianca con croce nera. Sparisce il disegno che raffigurava uno scudo, rimane invece il colletto nero in stile rugby, chiuso da un singolo bottone.
La seconda maglia rievoca quella utilizzata a metà anni ’80 e primi anni ’90, blu con maniche a righine gialle e blu, colletto a polo giallo.
La terza, a righe verticali gialloblù, riprende la seconda maglia della scorsa stagione, cioè quella creata per celebrare il primo anniversario della Presidenza Ghirardi, ma con le righe più sottili. Nella parte posteriore un disegno a scudo racchiuderà nome e numero del giocatore.

La quarta maglia, che verrà utilizzata solo in Coppa Italia, è quella indossata nelle prime amichevoli stagionali, quindi bianca con le maniche a righine gialle e blu.

Le nuove divise sono all’avanguardia per la tecnologia e il tessuto con cui sono prodotte e le sue caratteristiche. Realizzate, infatti, nell’innovativo tessuto Ti-Energy che impiega nano-particelle di argento e titanio, tali divise sono state studiate e sono in grado di migliorare ed esaltare le prestazioni atletiche degli sportivi.

Nelle divise anche un pensiero al 12° uomo in campo. L’elmo crociato (simbolo dei Boys, il gruppo Ultras di Parma) racchiuso nell’anno di fondazione, testimonierà la presenza della curva e quindi la vicinanza dei tifosi ai giocatori.

Lo sponsor tecnico è sempre Erreà per il quinto anno consevutivo, queste le parole del presidente Angelo Gandolfi:”Non abbiamo segreti, ma facciamo tanti sacrifici, ci mettiamo tanto impegno e puntiamo sulla ricerca per raggiungere importanti risultati“. Ghirardi ha poi aggiunto: “Un valore aggiunto, anche perché oltre a belle maglie, Erreà contribuisce economicamente“.

Tenuta da riposo del Parma Il retro della maglia blu del Parma La nuova tuta di rappresentanza del Parma

I modelli per la serata sono stati capitan Morrone, Paci e Paloschi. Il resto della squadra vestiva la nuova tuta di rappresentanza e la tenuta da riposo e tempo libero.

  • http://www.marligure.altervista.org Massimo

    Come sempre splendida la Crociata , la seconda gialloblù è bella ma forse era meglio riprodurre quella anni 80 come è stato fatto per la terza maglia ; un legame con il passato secondo me è sempre gradito.

  • the_pickwick_pub

    Un dettaglio del logo dei boys è possibile vederlo? Gli altri gruppi della curva come l’hanno presa?

    • passionemaglie.it

      Eccolo qui:
      [img]http://www.boysparma1977.it/images/nord/vita/0910/6.jpg[/img]

      L’unico problema, già risolto, è stata l’assenza di una richiesta da parte della Erreà per l’utilizzo.
      Dopo un incontro con i Boys, lo sponsor tecnico ha diramato un comunicato nel quale ha ricordato che l’elmo era un simbolo dei Boys e che il suo utilizzo sarà esclusivo solo per il 2009-2010. In aggiunta è stato deciso che una parte del ricavato delle vendite sarà devoluto in beneficenza.
      In pratica hanno accolto senza discutere le richieste del gruppo ultras parmigiano, che non ha voluto alcun compenso e dichiarato sul sito ufficiale che “le richieste erano finalizzate a tutelare un nostro storico simbolo, la sua appartenenza al Gruppo e il suo significato; a fissare limiti al suo utilizzo sulle casacche della squadra, per evitarne la banalizzazione e salvaguardarne la specificità (è un simbolo degli ultras di Parma); e a difendere il buon nome del Gruppo (che non vende e non affitta i propri simboli)”.

      • the_pickwick_pub

        Ottima inziativa.

  • sante

    ancora una volta le maglie della mia squadra mi lasciano basito…fantasia pari zero della erreà…la maglia crociata potrebbero farla più colorata visti i colori del Parma…la seconda farla a strisce orizzontali proprio no??!
    l’ultima se la potevano proprio risparmiare,non ho nulla contro il passato ma non hanno cambiato nulla rispetto a 20 anni fa, dai! La quarta è un po’ meglio…ma visto che siamo già fuori dalla Coppa italia… 😀

    • passionemaglie.it

      Ciao Sante,
      non conosco la tua età, ma la maglia di una squadra è sacra e quella del Parma è bianca con una croce nera. Non avrebbe senso cambiarla con una colorata, al massimo si potrebbe fare una crociata gialla e blu come seconda maglia, come avvenuto nel 2005-2006 da Gennaio.

      Probabilmente segui il Parma da dopo gli anni ’80 e quindi comprendo bene i tuoi dubbi riguardo la crociata che fu abbandonata nel 1984. Se però leggi la storia del Parma potrai constatare che per oltre 70 anni la maglia utilizzata è la crociata, giusto quindi continuare con questa.

      Ho letto anche della diatriba sulla maglia a strisce orizzontali, ma i motivi esposti dal presunto comitato sono abbastanza futili. Lo scorso anno erano perfette, prima maglia crociata e seconda a strisce verticali gialle e blu, esattamente come lo stemma del Parma.

      • sante

        effettivamente sono nato a fine anni ottanta ma io non faccio una questione di storia ma solo una questione puramente estetica: a me queste maglie non piacciono proprio,indipendentemente dalla crociata o dalle strisce. come dici te se si dovesse riprodurre lo stemma ci vorrebbe anke il gialloblu 😀 cmq anke la crociata gialloblu non era male ma ho bisogno di vedere qualcosa di più accattivante…tt qua 😛

  • gabriele aradelli

    la maglia a righe gialloblu è per l’allenamento?

    • passionemaglie.it

      Ciao Gabriele, benvenuto su Passionemaglie.it

      La maglia a righe gialloblù sarà la terza divisa di quest’anno.

  • aldo

    Non capisco perchè il parma usa una volta i colori giallo blù per la prima maglia e un’altra volta il bianco-crociato dovrebbero decidersi. Fino agli inizi degli anni ottanta erano bianco-nero-crociati poi le maglie sono diventate bianche con bordi giallo blù, poi tutte giallo blù ora da qualche anno di nuovo bianco-nero-crociato . Ma quanti sono i loro colori sociali?

  • aldo

    E poi sono troppe 4 maglie

    • passionemaglie.it

      Le maglie sono tre, quella che viene considerata come quarta è stata usata solo in Coppa Italia.

      Rispondendo al commento di prima: osserva il logo del Parma e vedrai che presenta sia la croce nera che le strisce gialloblù.
      La crociata è una maglia particolare che ad alcuni può non piacere, se tra questi ci sono i vertici societari ecco che la maglia viene cambiata. La prima maglia del Parma è la crociata, lo dice la storia quasi centenaria.

      Non averla utilizzata per venti anni sta creando molti “problemi” tra tifosi e appassionati di calcio che, come te, non riescono a capire. In ogni caso dal 2004-2005 il Parma gioca con la crociata come prima maglia. Quest’anno poi la sta utilizzando con molta più assiduità rispetto alle ultime stagioni targate Ghirardi.