SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike



Sono state presentate le nuove maglie del Colonia 2012-2013, squadra che nella prossima stagione disputerà la Zweite Liga, campionato tedesco corrispondente alla nostra Serie B.

Confermando il disimpegno dal mondo del calcio della Reebok, lo sponsor tecnico per le prossime tre stagioni sarà la storica casa tedesca Erima, fondata nel 1900.

Non è la prima volta che questo marchio si lega al Colonia. Già sul finire degli anni ’70 la squadra utilizzò maglie Erima,  così come la nazionale tedesca prima di legarsi in maniera duratura all’Adidas.

 

La nuova maglia home ha il colletto a polo con pinstripes, bordi e cuciture di colore rosso. Il retro è completamente bianco, i numeri  squadrati e ombreggiati richiamano decisamente quelli degli anni ’70-’80, con in più lo stemma societario impresso alla base.

Il logo Erima, di dimensioni discrete, è ricamato in nero sul petto ed è presente anche su entrambe le maniche. Spiacevole la scelta di stampare lo sponsor Rewe su una toppa bianca.

 

All’interno del colletto è stampato il motto “Meine liebe. Meine stadt. Mein verein.” (Il mio amore. La mia città. La mia squadra.)

Motto collo interno divisa Colonia

I calzoncini sono bianchi con una linea rossa ai lati. Bianchi anche i calzettoni con rifinitura rossa prima del risvolto.
Pantaloncini e calzettoni Colonia Erima

Nel video è possibile vedere altri dettagli del nuovo kit.

La seconda maglia è rossa con scollo a V biancorosso e la scritta Fußball-Club Köln in rilievo sul fondo. Infine la terza divisa nera con scollo a V e cuciture dorate.
Colonia maglie away third 2012-2013 Erima

Vi piacciono le nuove divise Erima del Colonia?

  • Anto

    Carina, un po’ retro, il punto forte sono i numeri. Sono sorpreso dalla Erima, questa marca non mi ha mai entusiasmato nei anni passati come stile. Speriamo continuino cosi’…

  • Flavio Maione

    Fantastica! I numeri sono il top e il fatto che faccia molto anni ’80 è bellissimo.

    • Marco

      Hai ragione in pieno!! l’unica cosa che non mi piace è quella toppa bianca…
      vabè, però è bella

  • Swan

    E’ una divisa anni ’80 fatta con materiali moderni,non mi dice granché. Anche Erima mette i loghi sulle spalle come nella peggiore tradizione italiana,non ci siamo.

    • frankie

      come se le altre aziende tedesche non mettessero i loghi sulle spalle/maniche…adidas e puma docet. detto questo la maglia del colonia secondo me è bellissima

      • Joey K.

        ma scusate, gli sponsor tecnici PAGANO fior di quattrini per sponsorizzare una squadra e hanno a disposizione, oltre al logo sul petto, a una fascia larga 8 cm sulle spalle (quella che Adidas occupa con le 3 strisce, per intenderci) e secondo voi tutti questi marchi minori non dovrebbero sfruttarla? Potete dirmi che non sono il massimo, ma non potete biasimare i vari brand e/o i loro designer! alla Nike basta lo swoosh e tutti nel mondo sanno chi è, stessa cosa per la Umbro… ma la Erima, o la Macron, o qualsiasi altro brand minore, secondo voi se lo possono permettere?

        • frankie

          io non critico il fatto che gli sponsor applicano i loro loghi anche su spalle-maniche (anche se alcuni sono troppo invadenti tipo kappa, givova e legea per dirne alcuni) facevo solo notare che la moda di metterli in quella zona non è una prerogativa esclusivamente italiana ma anche tedesca come appunto fanno adidas e puma. anzi a dir la verità l’unica che non adotta questa politica sono nike e umbro (che comunque negli anni passati usava una specie di fascia su tutte le spalle dove il logo era ripetuto diverse volte e nella maglia del siena di qualche anno fa presentava il logo anche sulle maniche)

        • http://fulgor2009.blogspot.it/ Diego

          Warrior a quanto pare se lo può permettere…

  • Chris

    Allora l’impatto è stato decisamente positivo, perdonerete la mia ignoranza ma la Erima non l’avevo mai sentita, ma visti i kiti fatti per la Germania, mi sembra andasse molto in voga negli anni ’80-’90. Per quanto riguarda il kit a me piace tanto: le pinstripes, il colletto, i calzettoni e soprattutto il font dei numeri sono tutti elementi che rendono questa maglia particolare, superiore a molte altre banali editate magari da brand più blasonati.

    Voto 7

    • corry_32

      quoto tutto quanto!!! poi vedendo le maglie della germania e sopratutto del colonia anni 70,già quelle sono stupende!…l’unica cosa è che spero i materiali siano decenti! 😀

    • fabimpara

      quoto, non avrei saputo esprimere meglio il mio pensiero.

      • Chris

        purtroppo away e third non sono ai livelli della prima, ma nel complesso un grandissimo Kit. Peccato davvero siano in Zweite Liga.

  • AngelX

    Nonostante l’enorme scetticismo che avevo nei riguardi del nuovo sponsor tecnico, devo dire che questo kit è molto bello. Sicuramente un netto passo avanti rispetto alle divise monocromatiche degli scorsi anni! Soltanto il font dei numeri e la consueta toppona dello sponsor sono dettagli che stonano!

    Voto 6,5

  • ccc

    stupenda, semplice e bellissima!!!!!!!!!!

  • Torto #13

    È bellissima!
    Ricorda davvero lo stile delle maglie fine anni ’70 inizio ’80; belli i numeri “3D” che servono a rafforzare il richiamo a quegli anni. Unico neo lo sponsor Rewe applicato su (inutile) patacca bianca.
    Voto 8

  • qwerty

    bellissimi i numeri, ma le scritte potevano farle nello stesso stile, anche le righe rosse sottili non sono male

  • http://www.liveshow-nicolaprati.com 19Nick87

    Bellissima! Peccato per lo sponsor applicato su toppa e il retro senza pinstripes, ma comunque maglia decisamente promossa! Mi piace!

  • rudiger

    Onesto lavoro sul troppo abusato abbinamento bianco/rosso. Punti di forza: gli stemmi societari sui calzettoni e i numeri vintage che risultano sempre piacevoli, se non altro per l’effetto nostalgia.
    Avrei interrotto la righina che attraversa lo stemma, per lasciargli più visibilità.

  • Alessandro

    L’erima ha sempre avuto la fissa delle righine sottili…

  • Moa

    Promossa! davvero bella!

  • caggiamilan

    sarebbe ora che si cominciasse a stampare i numeri senza stemmini vari alla base (e non parlo solo di questa maglia, parlo in generale)

  • mr c

    Ecco…e con questo mi dispiace ancora di più che il Colonia non sarà in Bundesliga la prossima stagione. Erima me la ricordo eccome! Se non sbaglio mi il marchio appartiene ad Adidas da decenni e per questo era sparito dalla circolazione, almeno nelle serie maggiori. Giusto poco tempo fa ho dato una spulciatina al catalogo e devo dire che ho visto alcune cose interessanti. La maglia in questione poi è un salto nel passato e mi fa venire un po’ di nostalgia anche riguardo ad altri marchi come Admiral e Patrick ormai relegati a serie più che minori. Il toppone Rewe è brutto ma paradossalmente anche questo ci sta in una maglia stile 80’s!

    • ferro

      erima non e’ piu’ sotto adidas ( grazie a dio…)

      • mr c

        Ah! Ecco perché è riapparsa! Spero che continui a fare dei buoni lavori e a tornare in auge…almeno in Germania!

  • geeno_collezionista_34

    Mi piace, maglia carina ed equilibrata. Erima ha lavorato richiamando gli anni ’80 senza strafare, e se le pinstripes non sono certo un’idea originale, comunque danno un’immagine elegante alla maglia. I numeri con effetto vintage sono fantastici, vorrei rivederli molto più spesso. Onesti i calzoncini, belli i calzettoni – bel lavoro Erima!

  • ferro

    per me questa e’ la maglia da calcio: nessun pugno alla tradizione, buon gusto e un font fantastico ( da troppi anni abbandonato). ben tornato a erima um marchio super classico del calcio, pochi sanno che fu il primo fabbricante dei prodotti tessili adidas, la stessa adidas poi compro’ il marchio e lentamente lo oscuro’in favore del proprio, la stessa germania ovest campione del mondo ’74 vestiva erima, come nel ’78 e parzialmente ( solo i pantaloncini) nell’82. ora erima torna a camminare con le proprie gambe e nonostante parta dalla serie b tedesca, comincia benone con un team storico e di tradizione come il colonia.

  • Baker

    Maglia molto carina, font dei numeri davvero stupendo!!!

  • FERT

    Il font dei numeri mi fa letteralmente impazzire…inoltre le pinstripes nella maglia del colonia ci stanno davvero molto bene!!
    trovo davvero difficile trovare una pecca a questa maglia…ben vangano queste ”marchette” per le squadre minori (anche se warrior a Liverpool è stata superba eh) se i risultati sono questi…

    • futsal

      MI puoi aiutare quale il font del carattere è quello dei numeri?
      grazie mille

  • biko

    Non mi piace molto, forse perchè le maglie anni 80 erano tra le uniche cose che non rimpiango di quel decennio, con quei numeri poi….
    L’unica cosa bella che mi torna in mente a guardarli è la vittoria del Mundial 82, che, devo ammettere, non è poco….
    Comunque ribadisco che non mi fanno impazzire per niente, anzi….

  • Giuseppe Milan

    Non male, promossa!

  • http://www.marcellinux.it Marcello Cannarsa

    bella e vintage

  • Marco

    Una domanda più o meno a tema: non più tardi di due settimane fa, su Memoria RaiSport hanno mandato in onda la storica partita dei Mondiali ’74 fra Germania Est e Germania Ovest (davvero bella la maglia della DDR, fra l’altro)
    Ora, la maglia bianca della Germania Ovest era proprio Erima (si vedeva chiaramente da più inquadrature), qualcuno riesce a spiegarmi il perchè, dato che nella finalissima contro l’Olanda la maglia dei tedeschi era Adidas?

    • FDV

      Beh all’epoca non erano ancora così rigorosi i contratti di sponsorizzazione tecnica. Basti pensare a Cruijff che giocava con la maglia due strisce, o alla Germania stessa, che all’Europeo del 1980 giocò con maglie Erima al girone e Adidas in finale.

      • ferro

        e che dire dell’82? maglia adidas e pantaloncini erima!

        • ferro

          [img]http://img687.imageshack.us/img687/9306/germaniaovest82.jpg[/img]

  • MVMX

    ma il font non è simile a quello del chelsea in champion’s?

  • nickfoto

    Bellissima. Con i numeri tocchiamo l’8…

  • William

    Molto semplice.
    Le pinstripes le danno un tocco di “eleganza”.
    Non la migliore maglia vista, ma neanche la peggiore.
    Sufficienza.

  • Stavrogin

    Mi piace quando case storiche e meno grandi rispetto alle solite marche sono in grado di riproporsi bene.
    Di questa maglia trovo stupendo il colletto (sia il taglio che soprattutto la V rossa davanti).

  • Cris

    Bello lo stile retrò. Ottimo lavoro. I numeri non mi fanno impazzire ma mi ricordano il calcio romantico degli anni 80 primi anni 90.

  • squaccio

    Innanzitutto ammetto la mia ignoranza: non coloscevo la erima.

    Dico che con alcuni accorgimenti si sarebbe arrivati anche al 10:
    pin stripes ripetatute anche dietro e logo erima colorato di rosso.

    Però per le dimensioni non spropositate dello stesso ci sta anche il nero.

    Così siamo sull’8 pieno.

  • http://www.lucamoscariello.it mosca

    lode

  • ALBERTO

    Sono tifoso del COLONIA ; anch io non mi ricordavo piu del marchio ERIMA, oggettivamente la nuova maglia 2012\2013 del 1.FC KOLN NON è male ; però, sarà una mia “fissa”, ma le maglie ADIDAS e NIKE a me sembra , chissà perchè, che abbiano SEMPRE un qualcosa in piu . Mi sarebbe piaciuto che il Colonia quest’anno di “purgatorio” in Zweite avesse scelto di ritornare al marchio ADIDAS, le maglie piu bele secondo me erano quelle di qualche anno fa Adidas-sponsor Gerling

  • futsal

    Salve a tutti qualcuno sadirmi
    che font di caratterte è quello dei numeri (anni 70-80) sono spettacolari
    mi potetr aiutare grazie mille

    voto della maglia 8

  • lucafelix

    scusate sto cercando disperatamente il nome del font utilizzato per fare i numeri squadrati/3D, prorio come quelli di questa maglia. qualcuno saprebbe aiutarmi?
    grazie